Anche le bambole diventano disabili

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Anche le bambole diventano disabili

Messaggio Da jillo il Gio 28 Mag - 7:34

a proposito di bambole e di madri terribili

http://www.funweek.it/strano/angelica-kenova-la-nuova-barbie-umana.php

jillo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1832
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Anche le bambole diventano disabili

Messaggio Da Justine il Gio 28 Mag - 9:15

Non vedo il nesso tra "trattare come una bambola" e "non avere fidanzati", ma credo che ormai sia molto noioso il modello finto-lolitesco declinato in 35252 chiavi

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Anche le bambole diventano disabili

Messaggio Da jillo il Gio 28 Mag - 9:45

Justine ha scritto:Non vedo il nesso tra "trattare come una bambola" e "non avere fidanzati", ma credo che ormai sia molto noioso il modello finto-lolitesco declinato in 35252 chiavi

su altro sito (corriere della sera) al quale non riesco ora ad accedere, l'articolo metteva in evidenza come questa ragazza fosse il triste prodotto delle autoritarie scelte dell'onnipresente madre. Pare sia sempre la madre a selezionare i fidanzati alla figlia e che il suo giudizio sia determinante per la prosecuzione del rapporto. Sino a oggi per mammà (tra tutti gli aspiranti fidanzati da essa stessa selezionati) nessuno si mostrato degno di bambolina.

jillo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1832
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Anche le bambole diventano disabili

Messaggio Da lupetta il Gio 28 Mag - 10:02

Justine ha scritto:Le madri sono terribili, basta vedere in cosa hanno tramutato me (e ultraquoto Rasp)
e me! mgreen
avatar
lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9606
Età : 42
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Anche le bambole diventano disabili

Messaggio Da Justine il Ven 29 Mag - 6:59

Che ti combinò? Mi sembri una brava ragazza... :D

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Anche le bambole diventano disabili

Messaggio Da jillo il Ven 29 Mag - 9:55

Justine ha scritto:Che ti combinò? Mi sembri una brava ragazza... :D

Ma anche tu justine sembri una ragazza brava e titolare di altre belle qualità


Che vi combinarono? eeeeeeek


Mia mamma, di tanto in tanto, mi legnava col manico della scopa o con qualsiasi cosa le capitasse per mano... indimenticabili bruciore e segni lasciati sulle chiappe dallo zoccolo di legno... e non è che fossi così terribile, anzi.
Ma è sempre la mamma , unica e stupenda...

jillo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1832
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Anche le bambole diventano disabili

Messaggio Da Justine il Ven 29 Mag - 9:59

Dipende; sono solita sfruttare indiscriminatamente o voler supremo bene a seconda della persona. Mi fanno notare molto la mia doppiezza; io lo chiamo "adattamento alle circostanze"... Tuttavia non sono un esempio di purezza

Credo oltretutto che le violenze psicologiche più devastanti siano quelle derivate da dettagli e sottigliezze. Ad es. non sono mai stata picchiata, nemmeno per minuzie, eppure...

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Anche le bambole diventano disabili

Messaggio Da jillo il Ven 29 Mag - 13:52

" />
Sarò comunque sempre grato a mammà per tutte le sue legnate fisiche e psicologiche



...se non fosse anche per tutti i bacetti e le coccole ricevuti

jillo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1832
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Anche le bambole diventano disabili

Messaggio Da Justine il Ven 29 Mag - 14:31

Secondo me si può educare anche con una certa cortesia nei riguardi dei figli senza reprimere/troncare/sopire con manifestazioni di forza. Anche perché a meno che il bambino non abbia una forte dose di autocoscienza, tenderà a restituire quanto gli è stato dato, e non è uno di quei casi in cui "dare è meglio che ricevere"

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Anche le bambole diventano disabili

Messaggio Da primaverino il Ven 29 Mag - 14:42

Justine ha scritto:Secondo me si può educare anche con una certa cortesia nei riguardi dei figli senza reprimere/troncare/sopire con manifestazioni di forza. Anche perché a meno che il bambino non abbia una forte dose di autocoscienza, tenderà a restituire quanto gli è stato dato, e non è uno di quei casi in cui "dare è meglio che ricevere"

Una cosa (la cortesia) non esclude l'altra... Poi è pur vero che va sempre da caso a caso... Non so se sia attinente col discorso in essere, ma penso che il peggior atteggiamento di un genitore sia quello di voler parere "un amico" agli occhi del figlio.
Un genitore non è tuo amico.
avatar
primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 53
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Anche le bambole diventano disabili

Messaggio Da Justine il Ven 29 Mag - 15:06

Per me è il migliore; vista la distanza inaridente dei miei avrei fortemente voluto che avessero sviluppato un legame di amicizia; preferisco persone con cui la vita si scopre insieme piuttosto che totemici individui che indicano quali siano le invalicabilissime colonne d'Ercole da non oltrepassare et bla bla blabb

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Anche le bambole diventano disabili

Messaggio Da jillo il Ven 29 Mag - 15:23

che si possa educare con cortesia certamente.
a volte è più efficace, utile e doveroso reprimere e troncare. la fragorosa sculacciata come extrema ratio.
non escluderei a priori alcuno di questi differenti approcci correttivi/educativi. basta sempre spiegare il perché e non lesinare con le espressioni di affetto

jillo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1832
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Anche le bambole diventano disabili

Messaggio Da primaverino il Ven 29 Mag - 16:06

Justine ha scritto:Per me è il migliore; vista la distanza inaridente dei miei avrei fortemente voluto che avessero sviluppato un legame di amicizia; preferisco persone con cui la vita si scopre insieme piuttosto che totemici individui che indicano quali siano le invalicabilissime colonne d'Ercole da non oltrepassare et bla bla blabb

Non potevo conoscere la tua storia. Parlavo in generale.
A me non sono stati "amici" ma nemmeno hanno messo le colonne d'Ercole e blalblabla.
avatar
primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 53
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Anche le bambole diventano disabili

Messaggio Da Justine il Ven 29 Mag - 16:21

Diciamo che ho un approccio parallelo alla famigerata questione "diamo o no del lei alle 'autorità'"? Tendo a vedere tutti sullo stesso piano, carne + sangue + ossa, e fare della famigliola una combriccola di savii amici sarebbe stato uno dei miei desideri più forti. Invece la scansione ruolistica paterfamilias/almamater/parentado inutilaccio di contorno è un po' menomata, secondo me. Senza per questo negare il valore dell'esperienza dell' "amico" più grande (tanto, i macelli adolescenziali si combinano per ribellione a schemi prefissati, inutile sottolinearlo). Abolendo il valore dell'auctoritas secondo me si otterrebbe un risultato simile a quello sperimentato in Colorado dopo certe legalizzazioni: calo di furti correlati al consumo di certe sostanze, etc.
Un gruppo che non ha motivo di trasgredire in opposizione a qualcosa è spesso un gruppo produttivo, ed è quello che una famiglia dovrebbe essere

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Anche le bambole diventano disabili

Messaggio Da Rasputin il Ven 29 Mag - 19:14

primaverino ha scritto:
Justine ha scritto:Secondo me si può educare anche con una certa cortesia nei riguardi dei figli senza reprimere/troncare/sopire con manifestazioni di forza. Anche perché a meno che il bambino non abbia una forte dose di autocoscienza, tenderà a restituire quanto gli è stato dato, e non è uno di quei casi in cui "dare è meglio che ricevere"

Una cosa (la cortesia) non esclude l'altra... Poi è pur vero che va sempre da caso a caso... Non so se sia attinente col discorso in essere, ma penso che il peggior atteggiamento di un genitore sia quello di voler parere "un amico" agli occhi del figlio.
Un genitore non è tuo amico.

Anch'io sono del parere contrario. L'amicizia dovrebbe essere il primo in basso ed anche l'ultimo in alto degli scalini di cui consiste la scala della comune, parallela maturazione genitori-figli.

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50063
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Anche le bambole diventano disabili

Messaggio Da Justine il Lun 1 Giu - 9:20

I rapporti paritari sarebbero la chiave risolutiva di molti mali, infatti.

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Anche le bambole diventano disabili

Messaggio Da Rasputin il Lun 1 Giu - 18:27

Justine ha scritto:I rapporti paritari sarebbero la chiave risolutiva di molti mali, infatti.

Esatto! E per tornare al tema bambini-adulti, in realtà forse il modo giusto di esprimere il concetto non è "Trattare i bambini come se fossero adulti", ma semplicemente trattarli alla pari (Insomma non da deficienti, come ho già detto).

Colgo l'occasione - tanto per ribadire il concetto dei rapporti paritari - per esprimere il mio profondo disgusto per la vomitevole usanza del "Rispetto per i più anziani".

Un cazzo! Essere stronzi non dipende dall'età, e le persone meritano in linea di principio tutte lo stesso rispetto.

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50063
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum