Teoria del Gender

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Teoria del Gender

Messaggio Da lupetta il Mer 20 Mag - 13:41

Tradizionalmente gli individui vengono divisi in uomini e donne sulla base delle loro differenze biologiche. Nel sentire comune, infatti, il sesso e il genere costituiscono un tutt’uno. Gli studi di genere propongono invece una suddivisione, sul piano teorico-concettuale, tra questi due aspetti dell’identità:

- Il sesso di una persona infatti è costituito dal corredo genetico, un insieme di caratteri biologici, fisici e anatomici che producono un binarismo maschio / femmina

- Il genere invece è qualcosa di ben diverso, che si costruisce mediante la cultura, le abitudini sociali, le tradizioni, la storia, che incentivano comportamenti spesso stereotipati
Il rapporto tra sesso e genere varia a seconda delle aree geografiche, dei periodi storici, delle culture di appartenenza. I concetti di maschilità e femminilità sono quindi concetti dinamici che devono essere storicizzati e contestualizzati. Ogni società definisce quali valori attribuire alle varie identità di genere, in cosa consiste essere uomo o donna.
Sesso e genere non costituiscono due dimensioni contrapposte ma interdipendenti (sui caratteri biologici si innesca il processo di produzione delle identità di genere) e traducono le due dimensioni dell’essere uomo e donna. Il genere è invece un prodotto della cultura umana e il frutto di un persistente rinforzo sociale e culturale delle identità. Il genere è un carattere appreso non innato.
http://www.corriere.it/cronache/cards/problema-gender-teoria-spiegata-5-punti/teoria-genere_principale.shtml


Ultima modifica di lupetta il Mer 20 Mag - 13:44, modificato 1 volta

lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9602
Età : 41
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria del Gender

Messaggio Da lupetta il Mer 20 Mag - 13:44

Inutile dire che sono pienamente d'accordo. Io sono stata cresciuta a suon di "sei femmina devi fare cosi, devi vestirti cosà, dei parlare cosi.." con dei pessimi risultati.
Ogni individuo ha il diritto di comportarsi come meglio crede, indipendentemente dal suo sesso.

lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9602
Età : 41
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria del Gender

Messaggio Da Justine il Mer 20 Mag - 14:31

Recentemente abbiamo affrontato una questione simile in un thread ora spostato altrove; io faccio cose "da uomo" (così dicono) da una vita e mi chiedo perché dovrei sopprimere la naturale tendenza che mi rende spontaneo non essere come le altre donne propinate dai modelli di femminilità imposta (pure e semplici bamboline da arrapamento pitecantropico)

Aspetta, ora arriva Holu che mi dice che non posso usare Linux perché sono nata donna... Da capottarsi

_________________
[...] l'aeroporto c'è, no non c'è, pregasi indagare sulle differenze tra orari di percorrenza e orari sulle tabelle, la fermata si chiama aeroporto ma non è un aeroporto, differenze tra curare e guarire, cantanti lirici londinesi comunisti, 180% dei cinesi [...] (Jess)

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15337
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

http://amarantha.neocities.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria del Gender

Messaggio Da lupetta il Mer 20 Mag - 14:59

mah,io faccio le cose che mi piacciono, per alcuni versi non corrispondo alla descrizione generale della donna occidentale (diciamo cosi), per altri si.
Mi è stato imposto di occuparmi di altre persone, perchè femmina (leggi crocerossina), remissiva, sottomessa... ma di natura non lo sono affatto, anzi.
faccio alcune cose che le donne in generale non fanno, nello stesso tempo mi piace l'uomo "che fa l'uomo", ma solo se lo è dentro, non perchè gli è stato imposto.
credo abbia a che fare con l'attrazione mentale e sessuale, essendo, fin'ora etero, sono attratta dal maschio "alfa" (obbligatoriamente virgolettato!!!)

lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9602
Età : 41
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria del Gender

Messaggio Da Justine il Mer 20 Mag - 15:03

Uh, non dirlo, altrimenti adesso arriverà qualcuno che ti rimprovererà per preferire i "bastardi di professione" al posto dei dolci e prodighi cavalieri... ._.

_________________
[...] l'aeroporto c'è, no non c'è, pregasi indagare sulle differenze tra orari di percorrenza e orari sulle tabelle, la fermata si chiama aeroporto ma non è un aeroporto, differenze tra curare e guarire, cantanti lirici londinesi comunisti, 180% dei cinesi [...] (Jess)

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15337
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

http://amarantha.neocities.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria del Gender

Messaggio Da Justine il Mer 20 Mag - 15:05

Comunque, alla voce "uomini che si impongono la maschera di essere uomini" scrivo sempre "rapper moderni".
Fintomachismo fine a se stesso, un nulla di fatto, come quello che combinano fuori dai dischi.

_________________
[...] l'aeroporto c'è, no non c'è, pregasi indagare sulle differenze tra orari di percorrenza e orari sulle tabelle, la fermata si chiama aeroporto ma non è un aeroporto, differenze tra curare e guarire, cantanti lirici londinesi comunisti, 180% dei cinesi [...] (Jess)

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15337
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

http://amarantha.neocities.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria del Gender

Messaggio Da lupetta il Mer 20 Mag - 15:05

hihihihih
mesà che non mi conosci...io sono peggio di loro!
e li conosco da un pò...e loro conoscono me!

lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9602
Età : 41
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria del Gender

Messaggio Da lupetta il Mer 20 Mag - 15:07

Justine ha scritto:Comunque, alla voce "uomini che si impongono la maschera di essere uomini" scrivo sempre "rapper moderni".
Fintomachismo fine a se stesso, un nulla di fatto, come quello che combinano fuori dai dischi.
si, d'accordo con te.
non voglio difenderli, ma spesso sono costretti ad indossare una maschera, l'Uomo non deve piangere, non deve essere debole, non deve essere gay..ecc...alla fine diventi la tua maschera e ti sfoghi poi altrove, ti crei una doppia vita.

lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9602
Età : 41
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria del Gender

Messaggio Da Justine il Mer 20 Mag - 15:23

La società li costringe ad essere bipolari. Prima su un pezzo danno del "frocio" a chi esterna i propri sentimenti, poi ne registrano un altro in cui mandano un loop strappalacrime in cui piangono di non avere questo e quello

_________________
[...] l'aeroporto c'è, no non c'è, pregasi indagare sulle differenze tra orari di percorrenza e orari sulle tabelle, la fermata si chiama aeroporto ma non è un aeroporto, differenze tra curare e guarire, cantanti lirici londinesi comunisti, 180% dei cinesi [...] (Jess)

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15337
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

http://amarantha.neocities.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria del Gender

Messaggio Da jillo il Gio 21 Mag - 10:23

Justine ha scritto:Comunque, alla voce "uomini che si impongono la maschera di essere uomini" scrivo sempre "rapper moderni".
Fintomachismo fine a se stesso, un nulla di fatto, come quello che combinano fuori dai dischi.

Fine a sé stesso non direi.  
Con quel machismo molti rapper ci fanno su tanti soldoni.
Nemmeno direi che tanto machismo si concluda in un nulla di fatto.  
Se vendono è perché quel che pubblicano piace a tanti. E il problema è che guadagnano molto perché promuovono stereotipi socialmente e potenzialmente dannosi nei quali molti vorrebbero identificarsi o già ci si riconoscono.
machismo, azzardo, violenza, illegalità, disconoscimento dell'autorità...
certo, basterebbe semplicemente guardali in faccia per smascherare il bluff, ma non tutti hanno vista sufficientemente buona. magari chi compra certi dischi potrebbe già essere danneggiato di suo... o più esposto a cronicizzare... non saprei, ma forse...

jillo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1832
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria del Gender

Messaggio Da Justine il Gio 21 Mag - 10:48

Ero più concentrata sull'aspetto psicosociale piuttosto che sul $, ma comunque non fa una piega
Anche sei i neoconvertiti dal rap al pop sentimentalastro (vedi Nesli) marciano comunque su una buona fetta di soldi e apparizioni (tra cui S.Remo)
I due estremi che vendono, insomma, anche se ci vuole notevolmente più coraggio per mostrarsi "buoni"

_________________
[...] l'aeroporto c'è, no non c'è, pregasi indagare sulle differenze tra orari di percorrenza e orari sulle tabelle, la fermata si chiama aeroporto ma non è un aeroporto, differenze tra curare e guarire, cantanti lirici londinesi comunisti, 180% dei cinesi [...] (Jess)

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15337
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

http://amarantha.neocities.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria del Gender

Messaggio Da jillo il Gio 21 Mag - 13:06

lupetta ha scritto:...
Ogni individuo ha il diritto di comportarsi come meglio crede, indipendentemente dal suo sesso.

In che senso "diritto" a comportarsi come crede? e quali diritti sarebbero negati ai sostenitori del gender?

personalmente ne conosco poco e, tra le altre cose, non mi è chiaro (sempre a proposito di diritti) quali diritti rivendichino le teorie gender e quali siano i destinatari delle loro rivendicazioni.
Non credo che questi attivisti pubblichino le loro teorie solo per bisogno di render noto il loro punto di vista.
certamente hanno una precisa idea di come "riordinare il mondo" a modo loro  svalutando l'importanza dell'elemento biologico nella determinazione delle differenze sessuali ed esaltando la dimensione strettamente culturale che è il genere.
 
Non mi è chiara la meta, ma di certo per raggiungerla occorre che le istituzioni pubbliche riconoscano consistenza a queste posizioni e quindi che gli ordinamenti assegnino loro riconoscimento e tutela.
poi, semmai, che cambierà? e perché?

Difronte la legge ciascuno è già ora libero di comportarsi come crede. la legge non pone limitazioni all'identità di genere, cioè alla percezione e accettazione che ciascuno ha del proprio sesso biologico.
Semmai è sul piano socio culturale che possiamo ammettere di vederci imposti "ruoli" di genere nei quali non sempre ci riconosciamo.

jillo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1832
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria del Gender

Messaggio Da Justine il Gio 21 Mag - 13:34

Conosco una "donna" che all'anagrafe è tuttora tale, ma che ha un aspetto che definire virile è poco: squadrata in viso come tagliata da un filo adamantino per cantieri, muscolatura non indifferente, senza seno, senza curve. Ha ovviamente un carattere che si confà al suo aspetto fisico.
Questa persona ha tutto il diritto a non sentirsi donna, la natura stessa l'ha resa estranea nel suo corpo (vedi mosaicismo genetico).
E questa è biologia e vale naturalmente per chiunque sia più che androgino, a prescindere dai genitali
Quindi direi che si dovrebbe riordinare la società in modo che una donna non sia sempre vista di default come una figa da traino (si potrebbero avere brutte sorprese) e un uomo non debba essere sempre l'inclito salvator guerresco della patria, altrimenti potrebbe anche arrivare quella pilotessa, tale Maryam, che va bombardando l'isis o un ragazzo che cucina ventimila volte meglio di me e tutte le mie coetanee...

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15337
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

http://amarantha.neocities.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria del Gender

Messaggio Da lupetta il Gio 21 Mag - 14:09

jillo, io parlo dell'educazione sessista che si riceve.
il bambino non può giocare con le barbie, la bambina non può giocare coi soldatini, al bambino non viene insegnato a cucinare, la bambina deve farlo...ecc...
un bambino in italia non potrebbe andare a scuola con la gonna per esempioo con un vestitino rosa coi merletti, qualora lo volesse.

lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9602
Età : 41
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria del Gender

Messaggio Da jillo il Gio 21 Mag - 14:57

Justine ha scritto:Conosco una "donna" che all'anagrafe è tuttora tale, ma che ha un aspetto che definire virile è poco: squadrata in viso come tagliata da un filo adamantino per cantieri, muscolatura non indifferente, senza seno, senza curve. Ha ovviamente un carattere che si confà al suo aspetto fisico.
Questa persona ha tutto il diritto a non sentirsi donna, la natura stessa l'ha resa estranea nel suo corpo (vedi mosaicismo genetico).
E questa è biologia e vale naturalmente per chiunque sia più che androgino, a prescindere dai genitali
Quindi direi che si dovrebbe riordinare la società in modo che una donna non sia sempre vista di default come una figa da traino (si potrebbero avere brutte sorprese) e un uomo non debba essere sempre l'inclito salvator guerresco della patria, altrimenti potrebbe anche arrivare quella pilotessa, tale Maryam, che va bombardando l'isis o un ragazzo che cucina ventimila volte meglio di me e tutte le mie coetanee...


hai espresso più chiaramente quel che volevo dire qui
jillo ha scritto: ...Semmai è sul piano socio culturale che possiamo ammettere di vederci imposti "ruoli" di genere nei quali non sempre ci riconosciamo

quello che invece non mi è ancora chiaro è quel che Lupetta, (ora anche tu) intendesse con l'espressione "diritto a sentirsi per quel che  ci sentiamo".
In quali casi questo diritto verrebbe negato?
Chi nega questo diritto non è l'ordinamento giuridico. Semmai è una questione culturale. è la società che ci impone i "ruoli" di genere. E' la mamma, il papà, gli amici, è la società che promuove e si attende dall'individuo determinati comportamenti o scelte proprio a causa del fatto di essere uomo o di essere donna. Ecco chi e quando (a mio parere) nega questo diritto.

Ma se la negazione a questo diritto (ad essere riconosciuti per quello che ci si sente di essere e non per quanto determinato biologicamente) deriva dai limiti (?) fissati da determinati schemi culturali sarebbe una battaglia persa, oppure tanto lunga almeno quanto una generazione e mezza.

Ripeto, non conosco bene le istanze del movimento gender. Conosco però difficoltà, limiti culturali e resistenze all'ascolto e all'apertura verso queste persone e i loro bisogni ... espressi. Conosco questi limiti perché parte di questi sono anche miei.

jillo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1832
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria del Gender

Messaggio Da lupetta il Gio 21 Mag - 15:06

Chi nega questo diritto non è l'ordinamento giuridico. Semmai è una questione culturale. è la società che ci impone i "ruoli" di genere. E' la mamma, il papà, gli amici, è la società che promuove e si attende dall'individuo determinati comportamenti o scelte proprio a causa del fatto di essere uomo o di essere donna. Ecco chi e quando (a mio parere) nega questo diritto.

Ma se la negazione a questo diritto (ad essere riconosciuti per quello che ci si sente di essere e non per quanto determinato biologicamente) deriva dai limiti (?) fissati da determinati schemi culturali sarebbe una battaglia persa, oppure tanto lunga almeno quanto una generazione e mezza.

si, è cosi. la legge non ti vieta, per esempio, di andare in giro vestito da donna, tuttavia se tu domani andassi al lavoro in minigonna e tacchi, credo che al tuo capo non andrebbe bene.(ovviamente il tu è impersonale)
se cominciamo a combattere da adesso, ne gioveranno le generazioni future!

lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9602
Età : 41
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria del Gender

Messaggio Da primaverino il Gio 21 Mag - 15:31

lupetta ha scritto:jillo, io parlo dell'educazione sessista che si riceve.
il bambino non può giocare con le barbie, la bambina non può giocare coi soldatini, al bambino non viene insegnato a cucinare, la bambina deve farlo...ecc...
un bambino in italia non potrebbe andare a scuola con la gonna per esempioo con un vestitino rosa coi merletti, qualora lo volesse.

Cionondimeno la maggioranza degli stilisti (sarti d'alto bordo) è maschile e nella lista dei cento migliori chef del mondo ci sono solo due donne... Come mai?

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria del Gender

Messaggio Da primaverino il Gio 21 Mag - 15:37

lupetta ha scritto:
Chi nega questo diritto non è l'ordinamento giuridico. Semmai è una questione culturale. è la società che ci impone i "ruoli" di genere. E' la mamma, il papà, gli amici, è la società che promuove e si attende dall'individuo determinati comportamenti o scelte proprio a causa del fatto di essere uomo o di essere donna. Ecco chi e quando (a mio parere) nega questo diritto.

Ma se la negazione a questo diritto (ad essere riconosciuti per quello che ci si sente di essere e non per quanto determinato biologicamente) deriva dai limiti (?) fissati da determinati schemi culturali sarebbe una battaglia persa, oppure tanto lunga almeno quanto una generazione e mezza.

si, è cosi. la legge non ti vieta, per esempio, di andare in giro vestito da donna, tuttavia se tu domani andassi al lavoro in minigonna e tacchi, credo che al tuo capo non andrebbe bene.(ovviamente il tu è impersonale)
se cominciamo a combattere da adesso, ne gioveranno le generazioni future!

E dove sta scritto che per forza chi vuol essere (o parere) femmina debba per forza mettersi la mini e i tacchi? Non è a sua volta un condizionamento culturale? Una mia cliente (bella donna sui quaranta) viene spesso a mezzogiorno in jeans & casual... La sera invece indossa abiti più appariscenti e tacco alto. Non so che lavoro faccia, ma non è obbligatorio che (nemmeno se te lo puoi permettere) tu debba sempre andare in giro come Naomi Campbell in passerella, non trovi?
Poi se Jillo vuole andare in giro vestito da Claudia Schiffer faccia pure... Ma non penso che NON lo faccia perché l'hanno traumatizzato da piccolo... Magari semplicemente non gli va. Io mi chiamo fuori perché comunque mi copra (vestirsi è altra cosa) al massimo ispiro simpatia (e manco sempre) mgreen

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria del Gender

Messaggio Da Justine il Gio 21 Mag - 17:59

Recentemente, come avevo postato anche altrove, c'è stato il GamerGate, che molto ma molto in breve può essere così tradotto: "le donne non videogiochino e pensino a fare altro", nonostante questo la creatrice di Assassin's Creed è una fonna; gente come Jeri Ellsworth è ingegnerA (passatemelo) e ne sa a pacchetti di cortocircuiti applicati alle console, etc.
Ci sono stati anche episodi brutali. A questo punto è l'ordinamento giuridico che non deve rimanere silente o "neutro", come buffoneggiando lo si chiama. Deve intervenire e garantire punizioni severe per chiunque (sia cis- gender che trans- gender, uomo, donna) venga bistrattato per le sue preferenze innate e professioni correlate scelte... È il minimo. E naturalmente sono situazioni degne di tutela così come è dignitoso proteggere, ad esempio, una donna con identità di genere corrispondente a quella biologica che è in attesa di un bambino. Per tutti, orientamento e identità di genere sono fattori da proteggere, punto.

_________________
[...] l'aeroporto c'è, no non c'è, pregasi indagare sulle differenze tra orari di percorrenza e orari sulle tabelle, la fermata si chiama aeroporto ma non è un aeroporto, differenze tra curare e guarire, cantanti lirici londinesi comunisti, 180% dei cinesi [...] (Jess)

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15337
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

http://amarantha.neocities.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria del Gender

Messaggio Da lupetta il Ven 22 Mag - 10:25

primaverino scusa, ma hai mai indossato una gonna? magari ci stai comodo, ma non potresti andarci in giro, perchè, come dice giustamente jillo, la legge non te lo vieta, ma in un certo senso te lo vieta la società! e non la puoi mettere semplicemente perchè sei maschio e la gonna è da donna! io posso invece vestirmi da uomo, coi pantaloni, perchè alle femmine la società lo concede.
vedi qual è il punto?

lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9602
Età : 41
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria del Gender

Messaggio Da jillo il Ven 22 Mag - 10:36

lupetta ha scritto:primaverino scusa, ma hai mai indossato una gonna? magari ci stai comodo, ma non potresti andarci in giro, perchè, come dice giustamente jillo, la legge non te lo vieta, ma in un certo senso te lo vieta la società! e non la puoi mettere semplicemente perchè sei maschio e la gonna è da donna! io posso invece vestirmi da uomo, coi pantaloni, perchè alle femmine la società lo concede.
vedi qual è il punto?

Ripeto che non mi è chiaro esattamente cosa rivendichino attivisti e sostenitori delle teorie gender, ma non credo "il punto" sia una "questione sulla anticonformismo" e una rivendicazione di libertà espressive nei modi e forme svincolate dagli stereotipi della cultura dominante.

jillo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1832
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria del Gender

Messaggio Da Justine il Ven 22 Mag - 11:10

Il secondo punto lo è certamente, ma la questione sfocia da qualcosa di veramente molto semplice: poter capire cosa si è veramente giá dalla prima infanzia (io ad es. sono stata fortunata: ho potuto scegliere da me di non preferire i giochi che si definiscono "per bambine", fermo restando che se il bambolotto rappresenta un figlio/a, anche un bambino dovrebbe poterci giocare senza sentirsi dire "sono giochi da bambine", i padri forse non esistono?), e tendere a non sviluppare in società l'incasellamento dogmatico per cui certe cose sono viste ridicole o impossibili se praticate da un sesso opposto

Che poi che l'identità di genere sia ben più di una teoria, ma un fatto scientifico confermato da un set di attitudini psicofisiche che si fanno strada dalla tenerissima età, è altro discorso (vedi l'esempio sulla mia conoscente)

_________________
[...] l'aeroporto c'è, no non c'è, pregasi indagare sulle differenze tra orari di percorrenza e orari sulle tabelle, la fermata si chiama aeroporto ma non è un aeroporto, differenze tra curare e guarire, cantanti lirici londinesi comunisti, 180% dei cinesi [...] (Jess)

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15337
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

http://amarantha.neocities.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria del Gender

Messaggio Da Rasputin il Lun 25 Mag - 20:06

primaverino ha scritto:
lupetta ha scritto:jillo, io parlo dell'educazione sessista che si riceve.
il bambino non può giocare con le barbie, la bambina non può giocare coi soldatini, al bambino non viene insegnato a cucinare, la bambina deve farlo...ecc...
un bambino in italia non potrebbe andare a scuola con la gonna per esempioo con un vestitino rosa coi merletti, qualora lo volesse.

Cionondimeno la maggioranza degli stilisti (sarti d'alto bordo) è maschile e nella lista dei cento migliori chef del mondo ci sono solo due donne... Come mai?

Jeeeessssiiicaaaaa!!!!!!!!!! carneval

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49123
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria del Gender

Messaggio Da Justine il Lun 25 Mag - 20:13

*takes popcorn* :D

_________________
[...] l'aeroporto c'è, no non c'è, pregasi indagare sulle differenze tra orari di percorrenza e orari sulle tabelle, la fermata si chiama aeroporto ma non è un aeroporto, differenze tra curare e guarire, cantanti lirici londinesi comunisti, 180% dei cinesi [...] (Jess)

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15337
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

http://amarantha.neocities.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria del Gender

Messaggio Da Minsky il Lun 24 Ago - 21:58


_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13464
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum