Robot

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Robot

Messaggio Da Rasputin il Dom 29 Nov - 18:28

Minsky ha scritto:https://www.facebook.com/quartznews/videos/1063365917030443/


Ottimo il richiamo "I'm sorry Dave, I'm afraid I can't do that" hihihihih

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49722
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Robot

Messaggio Da invisiblemonsters il Lun 30 Nov - 14:13

Justine ha scritto:Gran figone! Se il chipset è all'altezza e sa argomentare con ampiezza lessicale questo compendio

http://3d-xplormath.org/j/applets/it/tree/FullTree.html

ci faccio un pensiero!

._.

http://it.euronews.com/2015/11/26/pechino-il-robot-umanizzato/ gli orientali e le loro fiere fighissime!

invisiblemonsters
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 411
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 21.08.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Robot

Messaggio Da Justine il Mar 22 Dic - 10:24

Non vedo l'ora che diventi in grado di essere capace di pensiero autonomo  Basketball

https://www.facebook.com/msnbc/videos/904798309616422/

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Robot

Messaggio Da Nemo il Ven 22 Gen - 11:56

Justine ha scritto:Non vedo l'ora che diventi in grado di essere capace di pensiero autonomo  Basketball

https://www.facebook.com/msnbc/videos/904798309616422/

Ci vorrà un po'
Non abbiamo ancora capito quasi nulla di come in effetti si forma il "pensiero autonomo", né dell'organo preposto ad esso.
...e non sarà pericoloso?

Nemo
-------------
-------------

Numero di messaggi : 303
Occupazione/Hobby : Ramingo
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 13.01.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Robot

Messaggio Da Rasputin il Ven 22 Gen - 12:55

Nemo ha scritto:
Justine ha scritto:Non vedo l'ora che diventi in grado di essere capace di pensiero autonomo  Basketball

https://www.facebook.com/msnbc/videos/904798309616422/

Ci vorrà un po'
Non abbiamo ancora capito quasi nulla di come in effetti si forma il "pensiero autonomo", né dell'organo preposto ad esso.
...e non sarà pericoloso?

Mah. Più che di un organo preposto penso si tratti di capacità di elaborazione dati, quanto maggiore quella tanto più ci si avvicina al pensiero autonomo a livello umano (Specifico perché a mio parere "Pensiero autonomo" non è un valore assoluto, anzi)

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49722
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Robot

Messaggio Da Nemo il Ven 22 Gen - 13:16

Rasputin ha scritto:

Mah. Più che di un organo preposto penso si tratti di capacità di elaborazione dati, quanto maggiore quella tanto più ci si avvicina al pensiero autonomo a livello umano (Specifico perché a mio parere "Pensiero autonomo" non è un valore assoluto, anzi)

hmmmmm... difficile stabilire, perché appunto non sappiamo bene come funziona il cervello. Noi elaboriamo informazioni e le lavoriamo non solo attraverso il soppesare di dati empirici, ma da una miriade di informazioni anche organiche difficilmente classificabili. Veniamo sopraffatti dalle emozioni e prendiamo per assoluti dati parziali o "work in progress" perché titillano diverse parti del nostro essere. Non conosciamo nell'interezza le cose eppure ci comportiamo come se fosse così. Io venivo battuto dal programma degli scacchi del Commodore 64, eppure difficilmente si può dire che il computer a 8 bit ha un "pensiero autonomo". Non so se mi sono spiegato...
Inoltre ci vorrebbe la capacità di dare un certo peso a diverse tipologie di dati... leggi "cambiare idea" o andare in una direzione diametralmente opposta ai dati finora forniti.

Finora la discussione verte al prospettarsi di una Realtà tipo The Ghost in The Shell di Masamune Shirow... o a qualcosa di William Gibson.

Nemo
-------------
-------------

Numero di messaggi : 303
Occupazione/Hobby : Ramingo
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 13.01.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Robot

Messaggio Da Rasputin il Ven 22 Gen - 14:08

Nemo ha scritto:
hmmmmm... difficile stabilire, perché appunto non sappiamo bene come funziona il cervello. Noi elaboriamo informazioni e le lavoriamo non solo attraverso il soppesare di dati empirici, ma da una miriade di informazioni anche organiche difficilmente classificabili.

Cosa intendi per "Informazioni organiche"? Non lo sono tutte?

Nemo ha scritto:Veniamo sopraffatti dalle emozioni e prendiamo per assoluti dati parziali o "work in progress" perché titillano diverse parti del nostro essere. Non conosciamo nell'interezza le cose eppure ci comportiamo come se fosse così.

Non sono un neurologo, ma qui mi pare che ci troviamo a valle del punto: in primo luogo le emozioni sono anch'esse il risultato di reazioni elettrochimiche, in secondo luogo i loro risultati riguardano la sfera della cognitività. Ecco, forse potrebbe essere questa la differenza tra un cervello umano ed uno artificiale in grado di prendere decisioni autonome: il secondo lo farebbe al netto della soggettività.

Che questo poi possa essere positivo o negativo, potrebbe dipendere esclusivamente dalle circostanze.

Nemo ha scritto:Io venivo battuto dal programma degli scacchi del Commodore 64, eppure difficilmente si può dire che il computer a 8 bit ha un "pensiero autonomo". Non so se mi sono spiegato...

Sisi, ti sei spiegato: in sintesi, la capacità di battere a scacchi un umano è abbastanza indipendente da quella di prendere decisioni autonome. In un certo senso, le decisioni che portavano il C64 a batterti a scacchi non erano autonome, bensí il risultato di relativamente semplici calcoli.

Nemo ha scritto:Inoltre ci vorrebbe la capacità di dare un certo peso a diverse tipologie di dati... leggi "cambiare idea" o andare in una direzione diametralmente opposta ai dati finora forniti.

Beh a me paiono cose ben diverse: una è saper ponderare adeguatamente una serie di dati, un'altra è "Cambiare idea" (In conseguenza di un cambio nei suddetti dati), ed un'altra ancora è "Andare in una direzione diametralmente opposta ai dati finora forniti", azione che io definisco come irrazionale e quindi poco fattibile per una macchina non biologica.

Nemo ha scritto:Finora la discussione verte al prospettarsi di una Realtà tipo The Ghost in The Shell di Masamune Shirow... o a qualcosa di William Gibson.

Non conosco i citati...ed ora non ho il tempo per fare delle ricerche

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49722
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Robot

Messaggio Da Nemo il Ven 22 Gen - 17:05

Rasputin ha scritto:
Cosa intendi per "Informazioni organiche"? Non lo sono tutte?

Si, ma bisogna classificarle bene (emozione a = produzione di sostanza a), e capirne i meccanismi. Finora qualcosa del genere, se intendiamo applicarla ai robot, esiste solo nel cervello Positronico di Asimoviana memoria. Io ci parlo coi neuroscienziati che fanno seminari di incontri religiosi, e del cervello capiamo po-chis-si-mo
Riprodurlo sarà una gara dura.


Rasputin ha scritto:

Non sono un neurologo, ma qui mi pare che ci troviamo a valle del punto: in primo luogo le emozioni sono anch'esse il risultato di reazioni elettrochimiche, in secondo luogo i loro risultati riguardano la sfera della cognitività. Ecco, forse potrebbe essere questa la differenza tra un cervello umano ed uno artificiale in grado di prendere decisioni autonome: il secondo lo farebbe al netto della soggettività.


Avremmo un cervello senza la sfera emotiva. Diverrebbe MOLTO pericoloso e soprattutto, non sapremmo come ingegnerizzarlo e non sapremo come reagisce agli stimoli. Avrebbe flessibilità ma non una individualità (credo). E' vero che sono tutti segnali biochimici, il problema è il complesso che li fa scattare e produrre è ancora buio.

Rasputin ha scritto:
Che questo poi possa essere positivo o negativo, potrebbe dipendere esclusivamente dalle circostanze.

Hmmmm.... dipende e la cosa mi spaventa. Se calcolasse, per esempio che 8 miliardi di persone sono troppe per il sopporto che il pianeta può dare ad esse, non farebbe di tutto per sbarazzarsi di 4 miliardi di individui?
Sembra la legge zero della robotica.

Rasputin ha scritto:
Beh a me paiono cose ben diverse: una è saper ponderare adeguatamente una serie di dati, un'altra è "Cambiare idea" (In conseguenza di un cambio nei suddetti dati), ed un'altra ancora è "Andare in una direzione diametralmente opposta ai dati finora forniti", azione che io definisco come irrazionale e quindi poco fattibile per una macchina non biologica.

Intendo cose come Mi piace follemente una donna, e questo esula dal razionale puro, poi dopo poco un'altra la soppianta. Suonavo in un gruppo una volta, tantissimi anni fa. Un batterista che passava le giornate sulla sua Tama ha mollato tutto in favore del violoncello. Non esiste una ragione puramente riferibile a dati empirici che gli possa far preferire la batteria al violoncello. Lo ha sentito dal vivo, lo ha provato e addio batteria. Ha "sentito" che quello era meglio. Come lo traduciamo questo in "Dati"?

Se una macchina lo facesse sarebbe un algoritmo di scelta casuale? Se si, la macchina non sarebbe solamente "flessibile" invece che avere una individualità? Scimmiotterebbe una scelta invece che "fare" una scelta? In tal caso non sarebbe l'equivalente di un primate che imita comportamenti umani?

Affascinante, ma terribilmente complesso

Rasputin ha scritto:
Non conosco i citati...ed ora non ho il tempo per fare delle ricerche

Ciberpunk. Una Branca della fantascienza. Masamune Shirow la fa particolarmente bene, ma adoro anche William Gibson.

Nemo
-------------
-------------

Numero di messaggi : 303
Occupazione/Hobby : Ramingo
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 13.01.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Robot

Messaggio Da Rasputin il Dom 24 Gen - 19:48

Mary ha scritto:Si, ma bisogna classificarle bene (emozione a = produzione di sostanza a), e capirne i meccanismi. Finora qualcosa del genere, se intendiamo applicarla ai robot, esiste solo nel cervello Positronico di Asimoviana memoria. Io ci parlo coi neuroscienziati che fanno seminari di incontri religiosi, e del cervello capiamo po-chis-si-mo
Riprodurlo sarà una gara dura.

Ah beh allora... ahahahahahah

Mary ha scritto:Avremmo un cervello senza la sfera emotiva. Diverrebbe MOLTO pericoloso e soprattutto, non sapremmo come ingegnerizzarlo e non sapremo come reagisce agli stimoli. Avrebbe flessibilità ma non una individualità (credo). E' vero che sono tutti segnali biochimici, il problema è il complesso che li fa scattare e produrre è ancora buio.

Ehm, io la penso esattamente al contrario: è proprio la sfera emotiva ad essere imprevedibile, e quindi potenzialmente pericolosa.

Spero che almeno su questo non ci sia da discutere.

Mary ha scritto:Hmmmm.... dipende e la cosa mi spaventa. Se calcolasse, per esempio che 8 miliardi di persone sono troppe per il sopporto che il pianeta può dare ad esse, non farebbe di tutto per sbarazzarsi di 4 miliardi di individui?
Sembra la legge zero della robotica.

Questa mi pare un'obiezione ragionevole, al momento non so cosa risponderti ma ci penserò su ok

Mary ha scritto:Intendo cose come Mi piace follemente una donna, e questo esula dal razionale puro, poi dopo poco un'altra la soppianta. Suonavo in un gruppo una volta, tantissimi anni fa. Un batterista che passava le giornate sulla sua Tama ha mollato tutto in favore del violoncello. Non esiste una ragione puramente riferibile a dati empirici che gli possa far preferire la batteria al violoncello. Lo ha sentito dal vivo, lo ha provato e addio batteria. Ha "sentito" che quello era meglio. Come lo traduciamo questo in "Dati"?

Lo hai fatto tu stessa: si chiama sfera emotiva, ed è il prodotto di reazioni elettrochimiche del tutto analoghe a quelle della sfera razionale, quello che cambia è solo il fattore scatenante.

Mary ha scritto:Se una macchina lo facesse sarebbe un algoritmo di scelta casuale? Se si, la macchina non sarebbe solamente "flessibile" invece che avere una individualità? Scimmiotterebbe una scelta invece che "fare" una scelta? In tal caso non sarebbe l'equivalente di un primate che imita comportamenti umani?


Se postuliamo - come giustamente hai fatto tu - che un'intelligenza artificiale dovrebbe essere priva di sfera emotiva, non succederebbe; ricorda che stiamo parlando di decisioni autonome, che vengono prese di fronte a dei quesiti e non in conseguenza a tiramenti di cazzo (O di fica, vedi qui sopra sotto la voce "Fattore scatenante")  wink..

Mary ha scritto:Affascinante, ma terribilmente complesso

Senza alcun dubbio ok

Mary ha scritto:Ciberpunk. Una Branca della fantascienza. Masamune Shirow la fa particolarmente bene, ma adoro anche William Gibson.

Non conosco... boh

sono rimasto ai classici, il grande Isaac in testa ovviamente grazieeee

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49722
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Robot

Messaggio Da Nemo il Mer 27 Gen - 17:13

Rasputin ha scritto:

Ehm, io la penso esattamente al contrario: è proprio la sfera emotiva ad essere imprevedibile, e quindi potenzialmente pericolosa.

Spero che almeno su questo non ci sia da discutere.

Io invece ci ho da discutere eccome!
Tant'è che:

Mary ha scritto:Hmmmm.... dipende e la cosa mi spaventa. Se calcolasse, per esempio che 8 miliardi di persone sono troppe per il sopporto che il pianeta può dare ad esse, non farebbe di tutto per sbarazzarsi di 4 miliardi di individui?
Sembra la legge zero della robotica.

mi hai risposto:

Rasputin ha scritto:
Questa mi pare un'obiezione ragionevole, al momento non so cosa risponderti ma ci penserò su ok

Quindi si, c'è da discutere

Rasputin ha scritto:
Lo hai fatto tu stessa: si chiama sfera emotiva, ed è il prodotto di reazioni elettrochimiche del tutto analoghe a quelle della sfera razionale, quello che cambia è solo il fattore scatenante.

Va bene, ma come le "digitalizzi"?
Quali sono gli elementi scatenanti?
Come traduci in termini di programmazione in modo che una IA, a fronte di un evento, scateni... che so... un flusso di correnti elettriche che eguagliano il nostro sistema analogico?

Rasputin ha scritto:
Se postuliamo - come giustamente hai fatto tu - che un'intelligenza artificiale dovrebbe essere priva di sfera emotiva

Non necessariamente. Se tutto si risolve in segnali elettrochimici (il cui funzionamento e le cause scatenanti sono perlopiù oscure) una IA, per essere classificata come veramente intelligente, non dovrebbe avere una sua emotività per essere completa? Senza emotività, una IA avrebbe la curiosità di adattarsi ed imparare e decidere non in base a semplici calcoli statistici. Farebbe sempre la cosa "giusta". O, visto che ti piace Asimov, come si vede nel film con Will Smith "Io Robot" se dovesse scegliere tra la vita di un adulto, magari un vecchio, e quella di un bambino scegliesse quella del vecchio solo perché ha più possibilità di sopravvivenza nel corso di un incidente, a dispetto del vecchio ch, emotivamente gli grida "No! Salva lui!" la potremmo chiamare "intelligenza"? Personalità? Individualità?
Il Racconto Asimoviano del "Robot Telepatico" narrava di un robot che percepiva le emozioni degli umani e mentiva spudoratamente se sentiva che la verità causava sofferenza nell'immediato alla persona con cui interloquiva. Messo in contraddizione sul fatto che la menzogna poteva causare una sofferenza ancora maggiore il robot frisse il cervello positronico. Questo una IA senza sfera emotiva come risolverebbe? Imparerebbe a mentire con più discernimento e a dire la verità quando occorre o andrebbe in tilt?

Gibson e Shirow sono assieme a Sterling ed altri, meritoriamente annoverati come produttori di classici. Leggersi "the Ghost in The Shell" e "Neuromancer" per credere

Nemo
-------------
-------------

Numero di messaggi : 303
Occupazione/Hobby : Ramingo
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 13.01.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Robot

Messaggio Da Rasputin il Gio 28 Gen - 19:38

Mary ha scritto:Va bene, ma come le "digitalizzi"?
Quali sono gli elementi scatenanti?
Come traduci in termini di programmazione in modo che una IA, a fronte di un evento, scateni... che so... un flusso di correnti elettriche che eguagliano il nostro sistema analogico?

Non capisco del tutto la domanda. Se un'intelligenza artificiale è priva di sfera emotiva, vengono a mancare anche i relativi fattori scatenanti... boh


Mary ha scritto:Non necessariamente. Se tutto si risolve in segnali elettrochimici (il cui funzionamento e le cause scatenanti sono perlopiù oscure) una IA, per essere classificata come veramente intelligente, non dovrebbe avere una sua emotività per essere completa?

Innanzitutto mi pare che stai introducendo degli elementi arbitari (Grassettato), si conosce abbastanza bene coma funzionano le sinapsi. Poi (Secondo grassettato), perché mai?

Mary ha scritto:Senza emotività, una IA avrebbe la curiosità di adattarsi ed imparare e decidere non in base a semplici calcoli statistici.

Anche questa mi pare un'asserzione alquanto arbitraria. Anche molte decisioni autonome umane vengono prese sulla base di valori empirici, ed a mio parere tendono ad essere le più razionali.

Mary ha scritto:Farebbe sempre la cosa "giusta".

Non necessariamente, ma a mio parere ne aumenterebbero le probabilità.

Mary ha scritto:O, visto che ti piace Asimov, come si vede nel film con Will Smith "Io Robot" se dovesse scegliere tra la vita di un adulto, magari un vecchio, e quella di un bambino scegliesse quella del vecchio solo perché ha più possibilità di sopravvivenza nel corso di un incidente, a dispetto del vecchio ch, emotivamente gli grida "No! Salva lui!" la potremmo chiamare "intelligenza"? Personalità? Individualità?

Quello è un film di merda ed il buon Isaac sicuramente si è rivoltato nella tomba wall2

Mary ha scritto:Il Racconto Asimoviano del "Robot Telepatico" narrava di un robot che percepiva le emozioni degli umani e mentiva spudoratamente se sentiva che la verità causava sofferenza nell'immediato alla persona con cui interloquiva. Messo in contraddizione sul fatto che la menzogna poteva causare una sofferenza ancora maggiore il robot frisse il cervello positronico. Questo una IA senza sfera emotiva come risolverebbe? Imparerebbe a mentire con più discernimento e a dire la verità quando occorre o andrebbe in tilt?

Siamo nel campo delle ipotesi arbitrarie, gli esempi tratti dalla fantascienza vanno bene ma direi di rimanere nel campo del reale/fattibile/plausibile wink..

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49722
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Robot

Messaggio Da Justine il Lun 22 Feb - 5:53

Nemo ha scritto:
Justine ha scritto:Non vedo l'ora che diventi in grado di essere capace di pensiero autonomo  Basketball

https://www.facebook.com/msnbc/videos/904798309616422/

Ci vorrà un po'
Non abbiamo ancora capito quasi nulla di come in effetti si forma il "pensiero autonomo", né dell'organo preposto ad esso.
...e non sarà pericoloso?

Toh, mi erano sfuggite queste stronzate

Lasciare libera l'umanità per millenni ha incarnato il vero fattore pericolosità; a conti fatti prova ad enumerare i morti e le ferite psicologiche catalizzate da questo nostro berciare inutile che si auspica venga superato da qualcosa di ben più pregnante e potente

Tornando seri:

http://www.theguardian.com/books/2016/feb/18/robots-could-learn-human-values-by-reading-stories-research-suggests

E' una buona base di partenza per far loro assimilare ed affinare (superare) determinate sfere "valoriali"
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Robot

Messaggio Da Justine il Ven 13 Mag - 14:48

Che camminata stilosa!


_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Robot

Messaggio Da Rasputin il Ven 13 Mag - 15:32

Mah...quella lampadina in testa non è che gli conferisca molta credibilità eh boxed

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49722
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Robot

Messaggio Da Justine il Ven 13 Mag - 15:39

E' una parodia :D

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Robot

Messaggio Da Rasputin il Sab 14 Mag - 11:00

Justine ha scritto:E' una parodia :D

ahahahahahah

Sembra che stia camminando in un prato pieno di merde di cane carneval

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49722
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Robot

Messaggio Da primaverino il Sab 14 Mag - 11:24

Rasputin ha scritto:
Justine ha scritto:E' una parodia :D

ahahahahahah

Sembra che stia camminando in un prato pieno di merde di cane carneval  

ahahahahahah

ok2
avatar
primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Robot

Messaggio Da Justine il Sab 14 Mag - 11:28

Beh, allora anche Heidi saltellava in maniera simile, era un robot che saltava per evitare le merde?

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Robot

Messaggio Da primaverino il Sab 14 Mag - 11:39

Justine ha scritto:Beh, allora anche Heidi saltellava in maniera simile, era un robot che saltava per evitare le merde?

Questo non lo so, ma certo che saltabeccare per anni a piedi nudi sui monti e non pestarne nemmeno una è una performance al limite dell'inumano...
avatar
primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Robot

Messaggio Da Justine il Sab 14 Mag - 11:43

*annuisce*

Chissà se a Bim Bum Bam pensavano proprio a questo quando parlavano di "magia" dei cartoni!

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Robot

Messaggio Da Rasputin il Sab 14 Mag - 16:02

Justine ha scritto:Beh, allora anche Heidi saltellava in maniera simile, era un robot che saltava per evitare le merde?

Heidi saltellava veramente per evitare delle merde, ed inoltre non si trattava di merde di cane bensí di bovazze grandi come giostre carneval

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49722
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Robot

Messaggio Da Justine il Sab 14 Mag - 16:04

Io e Prim ci chiedevamo se fosse, appunto, robotica, per avere una stamina e una precisione del genere nell'evitarle 24/7!

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Robot

Messaggio Da Minsky il Gio 19 Mag - 20:46

https://www.facebook.com/newscientist/videos/10154258535599589/

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14231
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Robot

Messaggio Da Rasputin il Gio 19 Mag - 20:52

Minsky ha scritto:https://www.facebook.com/newscientist/videos/10154258535599589/

Contadino:

"Ma fanno i pompini"?

Rappresentante:

"Beh no"

Contadino:

"Allora riprendo le ragazze dell'anno scorso" mgreen

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49722
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Robot

Messaggio Da Justine il Gio 19 Mag - 21:24

Oh, beh...

http://sexybots.com/sex-robots/

:D

Io attendo ancora che l'ingegneria genetica mi doni un marito come Korosensei e una dolce amante come Tatsumaki hehe

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum