L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Pagina 5 di 11 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da primaverino il Gio 5 Nov - 17:02

Paolo ha scritto:
primaverino ha scritto:
Paolo ha scritto:

1) Non è vero! Le astrazioni partono da concetti reali ovvero traggono origine da nostre esperienze. Ma chi ha mai sperimentato l'eternità. 
2) Non è una definizione ma una caratteristica che viene attribuita a questi concetti
3) Eterno significa senza termine. Infinito significa senza fine. Sono due concetti del tutto identici. 

1) Le astrazioni non partono necessariamente da esperienze pregresse.
2) Si, ma sempre in modo arbitrario.
3) Appunto.

1) Fammi un esempio di astrazione che non tragga origine da cose conosciute o da esperienze!
2) Per forza in modo arbitrario! E' un invenzione, una fantasia, e come tale non ha regole sue ma ognuno gli da le proprie.
3) Come fai a dire appunto! Riesci a contraddirti con due parole.

1) Le ideologie irrealizzate o "incompiute" a seconda dei punti di vista... Comunismo e anarchia, in qualità di "ottica global-mondialistica" per esempio.
2) Qualsiasi prodotto della mente umana in termini applicativi è arbitrario. Il fatto che si definiscano delle regole è fatto arbitrario a sua volta.
3) Nessuna contraddizione. (magari sono solo uno che si esprime male) Eterno significa "senza inizio e senza fine" (secondo altri con un inizio ma senza fine). La contraddizione semmai è inclusa nel concetto spazio-temporale accreditato scientificamente.
Infatti (piccolo esempio) se chiedi cosa ci fosse prima del Big-Bang ti viene risposto che il concetto è improponibile, dato che lo spazio-tempo si genera in quel mentre (definizione arbitraria) e quindi parlare di un "prima" non ha senso. Parimenti se chiedi di un "oltre", ovvero se l'Universo (l'unico che conosciamo e che non possiamo esser certi che sia "unico" veramente) in espansione si espanda dentro "un qualcosa di altro" in grado di contenerlo.
Non esiste un "prima" e non esiste un "oltre". Per alcuni tali concetti risultano auto-bastanti, per me no. Tutto qui.

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da primaverino il Gio 5 Nov - 17:13

Justine ha scritto:
primaverino ha scritto:
Si, comprendo. Grossomodo era quanto a suo tempo espresso da Margherita Hack.
Però il fatto che alcuni non trovino "soddisfacente" il senso così inteso non può essere un problema per chi viceversa lo trova bastante.
Insomma: ci sono domande alle quali non posso rispondere "pretendendo" di convincere chicchessia...
Stesso discorso relativo alla "noia" eterna etc.

1) Dal punto di vista individuale, io mi dichiaro molto entusiasta alla prospettiva di una "vita eterna" (o perlomeno, qualcosa che vi si avvicini), raggiunta con mezzi, però, di cui si parlò in un altro thread. Questo perché è perlomeno desiderabile avere controllo sul proprio divenire, su ciò che della propria persona si vorrebbe fare (anche in vista di un'eventuale trasformazione transumana). Tuttavia, nonostante le immancabili meraviglie che comporterebbe un viaggio così lungo (io non trovo noioso vivere, nonostante la mia esistenza non sia eclatante, anzi, per assenza di denaro sono costretta a precludermi molte esperienze), non vi riconosco comunque un senso particolare. Potremmo dire che un primo abbozzo di "senso" risiede nel viaggio, tuttavia non credo sia sufficiente a rompere quella fatale barriera che si pone tra di noi e qualcosa di assolutamente, inequivocabilmente, irrevocabilmente teleologico, finale. 

2) Le diverse sensibilità a riguardo iniziano a scontrarsi, penso, quando affermo che è nella nostra natura essere sempre insoddisfatti, perciò tendo a pensare che anche tenendo in considerazione la rivelazione delle rivelazioni, la questione continuerebbe ad aleggiare invincibile. Quindi il senso si trova nell'accontentarsi? Ecco, io mi sentirei male alla sola idea, tanto più se prorogata per l'eternità.

1) Un punto di vista sicuramente interessante.
2) Ni... Non penso che l'insoddisfazione perenne sia esattamente "nella nostra natura".
O forse si. ma il fatto che ci riteniamo "intelligenti" ovvero in grado di capire, dovrebbe farci tendere ad una ricerca di un equilibrio stabile (o stabilizzabile se preferisci) riconoscendo un certo "senso del limite"...
Ma forse, come mi pare tu sottintenda, natura e cultura spesso confliggono.

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da Paolo il Gio 5 Nov - 17:15

1) L'ideologia comunista si basa su elementi ben conosciuti e trae origine da altre ideologie precedenti. Lo stesso per l'anarchia e via dicendo. E' un concetto che ho già espresso tante volte: la mente umana non è in grado di creare nulla, ma solo di elaborare dati conosciuti. Anche l'elemento o l'essere più fantasioso che tu possa immaginare altro non è che un insieme di elementi a te ben conosciuti che però metti insieme in modo del tutto arbitrario.

3) Concordo con quanto hai esposto. Come vedi il nostro concetto di tempo va rivisto. E l'esempio che tu hai riportato è tutt'altro che un piccolo esempio! E' una cosa fondamentale per capire la difficoltà che esiste nel affrontar e queste tematiche. Però poi non capisco perchè dici che non siano concetti auto-basanti o auto-definenti.

Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8606
Età : 61
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da Justine il Gio 5 Nov - 17:27

primaverino ha scritto:2) Ni... Non penso che l'insoddisfazione perenne sia esattamente "nella nostra natura".
O forse si. ma il fatto che ci riteniamo "intelligenti" ovvero in grado di capire, dovrebbe farci tendere ad una ricerca di un equilibrio stabile (o stabilizzabile se preferisci) riconoscendo un certo "senso del limite"...

I livelli di insoddisfazione possono essere molto variegati, ci sono persone a cui basta un té caldo per riprendersi dai macelli della giornata, prima di magari ricominciare a erompere contro questioni che sotto sotto considerano superficiali (detto così suona male, ma glissiamo), altri che vagano per decenni alla ricerca di una soluzione che probabilmente non riuscirebbero ad accettare (costringendosi magari, come palliativo, a ripetersi i cosiddetti "pensieri positivi", un mantra ineludibile e ossessionante, per non ricominciare a pensare al peggio); secondo me anche l'equilibrio più profondo si nutre di eventi che devono "scioccare" la persona pur di metterla, diciamo, col sedere a terra (vediamo ad es. ex tossicodipendenti gravi che si costringono a dirsi "mai più"; chi si affaccia a grosse delusioni, etc.)
Penso che nonostante la stabilità, quindi, sicuramente da alcuni raggiunta con più successo, ci sia a disposizione di ognuno una calda coperta, ma sotto cui si nasconde uno strapiombo che vorremmo poter guardare, e forse non è neanche questione di hybris...

_________________
[...] l'aeroporto c'è, no non c'è, pregasi indagare sulle differenze tra orari di percorrenza e orari sulle tabelle, la fermata si chiama aeroporto ma non è un aeroporto, differenze tra curare e guarire, cantanti lirici londinesi comunisti, 180% dei cinesi [...] (Jess)

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15356
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da primaverino il Gio 5 Nov - 17:29

Paolo ha scritto:1) L'ideologia comunista si basa su elementi ben conosciuti e trae origine da altre ideologie precedenti. Lo stesso per l'anarchia e via dicendo. E' un concetto che ho già espresso tante volte: la mente umana non è in grado di creare nulla, ma solo di elaborare dati conosciuti. Anche l'elemento o l'essere più fantasioso che tu possa immaginare altro non è che un insieme di elementi a te ben conosciuti che però metti insieme in modo del tutto arbitrario.

3) Concordo con quanto hai esposto. Come vedi il nostro concetto di tempo va rivisto. E l'esempio che tu hai riportato è tutt'altro che un piccolo esempio! E' una cosa fondamentale per capire la difficoltà che esiste nel affrontar e queste tematiche. Però poi non capisco perchè dici che non siano concetti auto-basanti o auto-definenti.

1) Scusa Paolo, ma se la mente umana non è in grado di creare nulla che in qualche odo non sia stato sperimentato, sto benedetto concetto di "dio" da dove salta fuori?
3) Dico che non sono concetti "bastanti" (auto-bastanti lo sono eccome per chi si contenta di "prendere atto", si fa per dire, dell'improponibilità di un "prima" e di un "oltre" solo per mera non evidenza... In pratica la propria insipienza/impossibilità di riscontro oggettivo elevata ad autorità).

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da primaverino il Gio 5 Nov - 17:34

Justine ha scritto:
primaverino ha scritto:2) Ni... Non penso che l'insoddisfazione perenne sia esattamente "nella nostra natura".
O forse si. ma il fatto che ci riteniamo "intelligenti" ovvero in grado di capire, dovrebbe farci tendere ad una ricerca di un equilibrio stabile (o stabilizzabile se preferisci) riconoscendo un certo "senso del limite"...

I livelli di insoddisfazione possono essere molto variegati, ci sono persone a cui basta un té caldo per riprendersi dai macelli della giornata, prima di magari ricominciare a erompere contro questioni che sotto sotto considerano superficiali (detto così suona male, ma glissiamo), altri che vagano per decenni alla ricerca di una soluzione che probabilmente non riuscirebbero ad accettare (costringendosi magari, come palliativo, a ripetersi i cosiddetti "pensieri positivi", un mantra ineludibile e ossessionante, per non ricominciare a pensare al peggio); secondo me anche l'equilibrio più profondo si nutre di eventi che devono "scioccare" la persona pur di metterla, diciamo, col sedere a terra (vediamo ad es. ex tossicodipendenti gravi che si costringono a dirsi "mai più"; chi si affaccia a grosse delusioni, etc.)
Penso che nonostante la stabilità, quindi, sicuramente da alcuni raggiunta con più successo, ci sia a disposizione di ognuno una calda coperta, ma sotto cui si nasconde uno strapiombo che vorremmo poter guardare, e forse non è neanche questione di hybris...

Verissimo. Posso confermare che il mio livello di insoddisfazione sia comunque inversamente proporzionale al livello di ambizione precedente (per quel che valga la mia esperienza personale, ça va sans dire)

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da Justine il Gio 5 Nov - 17:56

primaverino ha scritto:Posso confermare che il mio livello di insoddisfazione sia comunque inversamente proporzionale al livello di ambizione precedente

:si si:
E siamo già due (non tarderanno ad arrivare altri, comunque)

_________________
[...] l'aeroporto c'è, no non c'è, pregasi indagare sulle differenze tra orari di percorrenza e orari sulle tabelle, la fermata si chiama aeroporto ma non è un aeroporto, differenze tra curare e guarire, cantanti lirici londinesi comunisti, 180% dei cinesi [...] (Jess)

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15356
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da Paolo il Gio 5 Nov - 18:05

primaverino ha scritto:
Paolo ha scritto:1) L'ideologia comunista si basa su elementi ben conosciuti e trae origine da altre ideologie precedenti. Lo stesso per l'anarchia e via dicendo. E' un concetto che ho già espresso tante volte: la mente umana non è in grado di creare nulla, ma solo di elaborare dati conosciuti. Anche l'elemento o l'essere più fantasioso che tu possa immaginare altro non è che un insieme di elementi a te ben conosciuti che però metti insieme in modo del tutto arbitrario.

3) Concordo con quanto hai esposto. Come vedi il nostro concetto di tempo va rivisto. E l'esempio che tu hai riportato è tutt'altro che un piccolo esempio! E' una cosa fondamentale per capire la difficoltà che esiste nel affrontar e queste tematiche. Però poi non capisco perchè dici che non siano concetti auto-basanti o auto-definenti.

1) Scusa Paolo, ma se la mente umana non è in grado di creare nulla che in qualche odo non sia stato sperimentato, sto benedetto concetto di "dio" da dove salta fuori?
3) Dico che non sono concetti "bastanti" (auto-bastanti lo sono eccome per chi si contenta di "prendere atto", si fa per dire, dell'improponibilità di un "prima" e di un "oltre" solo per mera non evidenza... In pratica la propria insipienza/impossibilità di riscontro oggettivo elevata ad autorità).

1) Ma è proprio qui il punto essenziale del ragionamento. Se analizzi il concetto che tutte le religioni hanno di dio altro non è che un insieme di elementi noti che poi vengono "assemblati" in modo del tutto arbitrario secondo la tipologia di divinità, che per questioni socio culturali, si è creata nel tempo e nelle varie culture. Dio è amore, dio è perfetto, dio è onnipotente, misericordioso, dio è eterno. Insomma tutte idee o concetti a noi ben noti e messi poi insieme. E questa è la peculiarità che caratterizza tutti gli elementi di fantasia. L'unicorno rosa ovvero un cavallo, un corno, e il colore rosa. Paperino, un papero vestito da marinaio che parla. E avanti così. Dio non viene meno a questa logica. E' un insieme di elementi a noi noti però messi insieme senza seguire una logica che abbia una corrispondenza con la realtà. Per me il fatto che il concetto di dio sia composto solo ed esclusivamente così ovvero da elementi del tutto fisici e che noi abbiamo conosciuto solo ed elusivamente tramite i nostri sensi è la prova che dio è un invenzione umana.

2) Beh sono auto-bastanti per chi se li fa bastare. Ma se li analizzi vedi che c'è qualcosa che non va. Poi uno può credere anche a Fatima o Vanna Marchi visto poi che tra poco ritorna in televisione mgreen

Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8606
Età : 61
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da Justine il Gio 5 Nov - 18:12

Ah, torna in tv? Devo aggiornarmi sulle questioni mondane (non ditemi che parlo come una religiosa)

_________________
[...] l'aeroporto c'è, no non c'è, pregasi indagare sulle differenze tra orari di percorrenza e orari sulle tabelle, la fermata si chiama aeroporto ma non è un aeroporto, differenze tra curare e guarire, cantanti lirici londinesi comunisti, 180% dei cinesi [...] (Jess)

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15356
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da invisiblemonsters il Gio 5 Nov - 18:16

I due concetti sono strettamente legati l'uno all'altro, la cara Vanna vende creme spacciate per miracolose (che al max fanno venire le piattole) successivamente ci si rivolge alla Madonna per farsele passare
Sia le televendite che la religione incutono timore nei "deboli" e "puri" di cuore

invisiblemonsters
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 411
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 21.08.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da Paolo il Gio 5 Nov - 18:21

Justine ha scritto:Ah, torna in tv? Devo aggiornarmi sulle questioni mondane (non ditemi che parlo come una religiosa)

Non sei contenta? carneval

Vanna Marchi libera: "Tornerò in tv con un programma notturno"

http://www.ilrestodelcarlino.it/bologna/vanna-marchi-torna-libera-1.1445867

Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8606
Età : 61
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da Justine il Gio 5 Nov - 18:35

articolo ha scritto:La Vanna nazionale, 73 anni,

articolo ha scritto:"Ho pagato un conto salato, ma ora voglio pensare al futuro"

articolo ha scritto:non voglio dire tutte le cose che intendo fare, per non sembrare megalomane

...

_________________
[...] l'aeroporto c'è, no non c'è, pregasi indagare sulle differenze tra orari di percorrenza e orari sulle tabelle, la fermata si chiama aeroporto ma non è un aeroporto, differenze tra curare e guarire, cantanti lirici londinesi comunisti, 180% dei cinesi [...] (Jess)

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15356
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da primaverino il Gio 5 Nov - 18:36

invisiblemonsters ha scritto:I due concetti sono strettamente legati l'uno all'altro, la cara Vanna vende creme spacciate per miracolose (che al max fanno venire le piattole) successivamente ci si rivolge alla Madonna per farsele passare
Sia le televendite che la religione incutono timore nei "deboli" e "puri" di cuore

No, La religione non mi ha hai incusso timore alcuno.
Figurati le televendite... ahahahahahah

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da Justine il Gio 5 Nov - 18:39

Ma ha detto "nei deboli e puri"... ;)
Siamo sporchi fino al midollo e coriacei, ecco perché ce ne freghiamo

_________________
[...] l'aeroporto c'è, no non c'è, pregasi indagare sulle differenze tra orari di percorrenza e orari sulle tabelle, la fermata si chiama aeroporto ma non è un aeroporto, differenze tra curare e guarire, cantanti lirici londinesi comunisti, 180% dei cinesi [...] (Jess)

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15356
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da primaverino il Gio 5 Nov - 18:51

Paolo ha scritto:

1) [...]
2) Dio è amore, dio è perfetto, dio è onnipotente, misericordioso, dio è eterno. Insomma tutte idee o concetti a noi ben noti e messi poi insieme. E questa è la peculiarità che caratterizza tutti gli elementi di fantasia. L'unicorno rosa ovvero un cavallo, un corno, e il colore rosa. Paperino, un papero vestito da marinaio che parla. E avanti così. Dio non viene meno a questa logica. E' un insieme di elementi a noi noti però messi insieme senza seguire una logica che abbia una corrispondenza con la realtà. Per me il fatto che il concetto di dio sia composto solo ed esclusivamente così ovvero da elementi del tutto  fisici e che noi abbiamo conosciuto solo ed elusivamente tramite i nostri sensi è la prova che dio è un invenzione umana.

3) Beh sono auto-bastanti per chi se li fa bastare. Ma se li analizzi vedi che c'è qualcosa che non va. Poi uno può credere anche a Fatima o Vanna Marchi visto poi che tra poco ritorna in televisione mgreen

1) Si ok...
2) Dio non è amore per tutte le religioni. Nell'Islam per esempio tale concetto non esiste (e il fatto che sia pure "il Misericordioso" con l'amore non c'entra un cazzo).
A differenza di altri il musulmano non implora alcunché al proprio dio, quindi la preghiera intenzionale nell'immanente nell'Islam semplicemente NON esiste.
Magari studiati qualcosa al proposito e poi torna ad argomentare, che sennò è solo vacuo blatericcio supponente, carissimo...
3) Parlavo di fati auto-bastanti in ambito diverso dal presupposto religioso.
Forse mi sono espresso male io, ma di certo tu fai finta di non capire il mio discorso.
Nulla quaestio, fratello... Solo non mi pigliare per il culo. Grazie!

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da Rasputin il Gio 5 Nov - 19:01

Minsky ha scritto:E fatto sta cari amici, che mentre noi disquisiamo, il fetentone, come dicono i vicentini, "piange il morto per inculare i vivi":

Il Giornale ha scritto:Bertone si difende dalle accuse: "Sono 296 metri quadri ​e non ci vivo da solo..."

L'ex segretario di Stato: "I 200mila versati dalla Fondazione Bambin Gesù? Così dicono, ma io non ho autorizzato nulla"

Sergio Rame - Gio, 05/11/2015 - 09:47

"È una vergogna". Il cardinale Tarcisio Bertone si sente una vittima.

"Non so come difendermi - dice - difendersi dalle calunnie è quasi impossibile". Il nuovo Vatileaks lo ha travolto accusandolo di aver ristrutturato il suo super attico con i soldi che la Fondazione del Bambin Gesù aveva raccolto per i piccoli. "Le vittime - dice al Corriere della Sera - sono impotenti".

Bertone è al centro delle polemiche secondo le quali avrebbe ristrutturato il suo appartamento con i soldi della Fondazione Bambin Gesù per i bimbi malati. "È offensivo - replica l'ex segretario di Stato - un’altra delle tante accuse ingiuste e menzognere che ho ricevuto in questi anni". E dell'appartamento dice: "Sono 296 metri quadrati, non ci vivo da solo. Per i lavori ho usato 300 mila euro di risparmi miei. I 200mila versati dalla Fondazione Bambin Gesù? Così dicono, ma io non ho autorizzato nulla". Bertone ha già dato mandato al suo avvocato di svolgere indagini per verificare cosa sia realmente accaduto. "Nel caso venisse accertato che sono state effettuate azioni fraudolente a mio danno - spiega Bertone - è chiaro, non esiterò a reagire. Vorrei vedere cosa è stato pagato e quanto, il verbale che lo testimonierebbe". Delle calunnie ricevute dice di ritenersi "una vittima di questi anni. Ho lavorato al servizio dei Papi con fedeltà e dedizione, e anche al servizio del Bambin Gesù. Ho fatto tanto e ora mi ritrovo queste accuse infamanti. Non so, ormai sono nel mirino. Il nome Bertone richiama subito l’attenzione".

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/bertone-si-difende-dalle-accuse-sono-296-metri-quadri-e-non-1191057.html

Non ci vive da solo, lo sapevate? Ha la perpetua, la cuoca, la domestica... tutte suore, ovviamente. Così non le paga.

Ah...questo ovviamente spiega i 300mila neuri di sudati risparmi eh

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da chef75 il Gio 5 Nov - 19:07

primaverino ha scritto:
chef75 ha scritto:
primaverino ha scritto:

Il mio Dio (o meglio, la mia concezione di esso) prevede una sorta di beatitudine eterna in riparazione delle ingiustizie presenti...

1) La morte non è già di per se una "beatitudine eterna"?

..si spegne l'impulso elettrico e fine dei programmi.

2) Ma perché un dopo?


2) E perché no?

Perche non mi sembra che altri esseri viventi quali, piante, insetti e animali hanno un dopo e quindi non vedo perché lo debba avere l'uomo che è il frutto dell'evoluzione di un animale.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da invisiblemonsters il Gio 5 Nov - 19:23

Beh, in realtà Dio stesso appartiene al mondo animale... mgreen

invisiblemonsters
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 411
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 21.08.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da Rasputin il Gio 5 Nov - 19:24

primaverino ha scritto:[...]
1) Un punto di vista sicuramente interessante.
[...]

http://atei.forumitalian.com/t6221-transumanesimo

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da Paolo il Gio 5 Nov - 19:46

primaverino ha scritto:
Paolo ha scritto:

1)  [...]
2) Dio è amore, dio è perfetto, dio è onnipotente, misericordioso, dio è eterno. Insomma tutte idee o concetti a noi ben noti e messi poi insieme. E questa è la peculiarità che caratterizza tutti gli elementi di fantasia. L'unicorno rosa ovvero un cavallo, un corno, e il colore rosa. Paperino, un papero vestito da marinaio che parla. E avanti così. Dio non viene meno a questa logica. E' un insieme di elementi a noi noti però messi insieme senza seguire una logica che abbia una corrispondenza con la realtà. Per me il fatto che il concetto di dio sia composto solo ed esclusivamente così ovvero da elementi del tutto  fisici e che noi abbiamo conosciuto solo ed elusivamente tramite i nostri sensi è la prova che dio è un invenzione umana.

3) Beh sono auto-bastanti per chi se li fa bastare. Ma se li analizzi vedi che c'è qualcosa che non va. Poi uno può credere anche a Fatima o Vanna Marchi visto poi che tra poco ritorna in televisione mgreen

1) Si ok...
2) Dio non è amore per tutte le religioni. Nell'Islam per esempio tale concetto non esiste (e il fatto che sia pure "il Misericordioso" con l'amore non c'entra un cazzo).
A differenza di altri il musulmano non implora alcunché al proprio dio, quindi la preghiera intenzionale nell'immanente nell'Islam semplicemente NON esiste.
Magari studiati qualcosa al proposito e poi torna ad argomentare, che sennò è solo vacuo blatericcio supponente, carissimo...
3) Parlavo di fati auto-bastanti in ambito diverso dal presupposto religioso.
Forse mi sono espresso male io, ma di certo tu fai finta di non capire il mio discorso.
Nulla quaestio, fratello... Solo non mi pigliare per il culo. Grazie!
2) Ma io ho fatto solo un esempio riferendomi alla religione cristiana perchè bene o male è l'unica che conosco un po'. Era logico (ma lo avevo già scritto prima) che ogni religione da al suo dio le caratteristiche che meglio crede. Se però ti fermi ai particolare senza voler vedere il concetto che ho voluto esprimere il tutto diventa di sicuro un vacuo battibecco. 
3) Ma cosa dici? L'ultima cosa che voglio fare è prenderti per il culo! Non vedo perchè pensi questo. Beh se non ti va lasciamo perdere. Io non voglio convincere nessuno di niente. Espongo il mio punto di vista. Nulla più.

Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8606
Età : 61
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da Justine il Ven 6 Nov - 5:50

Una volta lessi il frutto di un simpatico dibattito: "Cosa succederebbe se 'dio' decidesse di premiare gli atei perché, pur avendo la possibilità di credere, e con la prospettiva di una punizione eterna, hanno preferito comunque scegliere in altro modo, e se i credenti venissero puniti per aver pensato di salvarsi con questo semplice gesto?"

La valuterei come una situazione alla "Be careful what you wish for..." Attenti a quel che si pensa/chiede, perché potremmo ottenerlo e non essere del tutto come ci aspettiamo  Rolling Eyes

_________________
[...] l'aeroporto c'è, no non c'è, pregasi indagare sulle differenze tra orari di percorrenza e orari sulle tabelle, la fermata si chiama aeroporto ma non è un aeroporto, differenze tra curare e guarire, cantanti lirici londinesi comunisti, 180% dei cinesi [...] (Jess)

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15356
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da Minsky il Ven 6 Nov - 12:24

TODAY ha scritto:Vaticano, affari sporchi e privilegi nel libro "Avarizia": "Neanche un euro ai poveri"

Le "spese folli dei vescovi": da carte e intercettazioni spuntano migliaia di euro per abiti su misura, case affittate e proprietà immobiliari. Dal libro "Avarizia" emerge un ritratto impietoso dei conti della Santa Sede

Redazione 4 novembre 2015

ROMA - Per un Papa che ha scelto il nome del Santo dei poveri, ci sono vescovi che "affittano case da 2900 euro al mese, comprano abiti su misura, viaggiano in business class e spendono 4600 euro per un sottolavello". In Vaticano è (di nuovo) tempo di "corvi" e di veleni. E dopo gli arresti eccellenti in seguito alla fuga di documenti riservati, cresce l'indignazione per le rivelazioni di "Avarizia", il libro del giornalista de L'Espresso Emiliano Fittipaldi che racconta gli ultimi scandali finanziari della Santa Sede.

"I costi sono fuori controllo. Viene lasciato troppo spazio alla discrezione degli amministratori. Bisogna chiarire meglio le finanze della Santa Sede e renderle più trasparenti. Si è allargato troppo il numero dei dipendenti con un aumento in cinque anni del 30%, dice Papa Francesco registrato a sua insaputa durante una riunione a porte chiuse convocata per discutere il bilancio della Santa Sede.

Nei fatti cosa avviene? "Avarizia" parla di "affari sporchi e privilegi". I poveri "possono aspettare". "Nel 2013-14 - scrive Fittipaldi - il fondo per i poveri a disposizione della Commissione cardinalizia non ha scucito un soldo bucato, nonostante un saldo in attivo di 425mila euro".

Ebbene, in sei mesi, da luglio 2014 a gennaio 2015, l'uomo del "rigore" avrebbe speso 501mila euro, 70mila al mese per mantenere se stesso e un ufficio di appena tre persone. "Lo Ior gestisce anche quattro fondi di carità - scrive ancora Fittipaldi - Incrociando le tabelle i preti non sembrano essersi svenati per i meschini e i disgraziati: nel 2013 e nel 2014 il fondo a disposizione della Commissione cardinalizia guidata dal cardinal Santos Abril y Castello non ha scucito un soldo bucato, nonostante un saldo in attivo di 425 mila euro".

[...]

http://www.today.it/cronaca/spese-vescovi-vaticano-libro-avarizia-papa.html

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13509
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da Minsky il Ven 6 Nov - 18:37


_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13509
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da lupetta il Ven 6 Nov - 19:21

A me sconvolge il fatto che ci sia gente che crede che per davvero il papa non ne sapesse niente..coem se poi lui fosse povero... poi quelli che distinguono la fede dalla chiesa...chissà chi l'ha inventato dio!

lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9602
Età : 41
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da Rasputin il Sab 7 Nov - 17:57

lupetta ha scritto:A me sconvolge il fatto che ci sia gente che crede che per davvero il papa non ne sapesse niente..coem se poi lui fosse povero... poi quelli che distinguono la fede dalla chiesa...chissà chi l'ha inventato dio!

Verdone.

sono un po' come quelli che distinguono tra strutturale ed infrastrutturale nell'ambito di una discussione basata su dati neurologici hihihihih

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 11 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum