L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Pagina 2 di 11 Precedente  1, 2, 3, ... 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da Justine il Mar 3 Nov - 18:13

primaverino ha scritto:
Paolo ha scritto:Verissimo Minsk! Mi ha sempre fatto incazzare il fatto che qualcuno si inventi una divinità e poi tu che nemmeno lo sai vieni chiamato ateo. D'altra parte anche primaverino è un infedele per gli islamici !

Mi sa che a stretto rigor di logica potrei essere considerato infedele (o eretico) anche per i cattolici... Transeat...

E' quella famosa storia del "Io sostengo che siamo entrambi atei; solo che io credo in un dio in meno rispetto a voi"

_________________
[...] l'aeroporto c'è, no non c'è, pregasi indagare sulle differenze tra orari di percorrenza e orari sulle tabelle, la fermata si chiama aeroporto ma non è un aeroporto, differenze tra curare e guarire, cantanti lirici londinesi comunisti, 180% dei cinesi [...] (Jess)

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15356
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da primaverino il Mar 3 Nov - 18:19

Minsky ha scritto:
[...]
E ricordiamoci sempre, lo ripeterò sino allo sfinimento, che "ateo" non è un'etichetta oggettiva che cataloghi le persone buone o cattive, è solo un modo dei credenti per discriminare chi non la pensa come loro.

Sul resto mi riprometto di eseguire un "ripasso", per quanto attiene alla qua ultima frase invece un'oggettività è pur sempre sostenibile: ateo è colui che nega l'esistenza di divinità alcuna.
Non c'entra un tubo con eventuali discriminazioni di sorta.
Le discriminazioni avvengono, per l'appunto, laddove avverso una normalità precostituita si manifestino diversità di merito.
Tecnicamente pure qui dentro avvengono discriminazioni (nei confronti dei credenti) solo che io ho la corazza dura e godo della stima dei più...

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da primaverino il Mar 3 Nov - 18:21

Justine ha scritto:
primaverino ha scritto:
Paolo ha scritto:Verissimo Minsk! Mi ha sempre fatto incazzare il fatto che qualcuno si inventi una divinità e poi tu che nemmeno lo sai vieni chiamato ateo. D'altra parte anche primaverino è un infedele per gli islamici !

Mi sa che a stretto rigor di logica potrei essere considerato infedele (o eretico) anche per i cattolici... Transeat...

E' quella famosa storia del "Io sostengo che siamo entrambi atei; solo che io credo in un dio in meno rispetto a voi"

Si ma si parlava di altro.
Comunque ci può stare anche il tuo discorso.

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da primaverino il Mar 3 Nov - 18:22

Paolo ha scritto:Ah scusa aggiungo una cosa sul buon Francesco. Mi ha fatto una certa impressione la cattiveria con la quale ha detto ai giornalisti che Marino, ex sindaco di Roma, non l'ha mai invitato negli Stati Uniti. A Marino gli è stato benissimo ma dal un vero credente mi sarei aspettato un po' meno di cattiveria verso chi tutto sommato non ti ha fatto niente di male. Altro che ama il prossimo tuo.....ma forse Marino non era suo prossimo

Si ma non c'entra un cazzo. (absit injuria verbis)

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da Paolo il Mar 3 Nov - 18:26

primaverino ha scritto:
Minsky ha scritto:
[...]
E ricordiamoci sempre, lo ripeterò sino allo sfinimento, che "ateo" non è un'etichetta oggettiva che cataloghi le persone buone o cattive, è solo un modo dei credenti per discriminare chi non la pensa come loro.

Sul resto mi riprometto di eseguire un "ripasso", per quanto attiene alla qua ultima frase invece un'oggettività è pur sempre sostenibile: ateo è colui che nega l'esistenza di divinità alcuna.
Non c'entra un tubo con eventuali discriminazioni di sorta.
Le discriminazioni avvengono, per l'appunto, laddove avverso una normalità precostituita si manifestino diversità di merito.
Tecnicamente pure qui dentro avvengono discriminazioni (nei confronti dei credenti) solo che io ho la corazza dura e godo della stima dei più...

No, non è così. L'ateo è tale solo agli occhi del credente. Tu dimmi come faccio io che sono ateo a negare l'esistenza di una cosa che non esiste. Ho fatto già varie volte questo esempio. Allora io sono apaperino perchè ritengo che paperino non esiste. Sono adiabolik perchè....apuffo....a........

Tu potrai essere apatico (privo di phatos) asettico, anallergico.... ovvero privo di un qualcosa che esiste. Come vedi ateo è una definizione di parte, ovvero del credente, ma non certo oggettiva.


Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8606
Età : 61
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da primaverino il Mar 3 Nov - 18:32

Paolo ha scritto:
primaverino ha scritto:
Minsky ha scritto:
[...]
E ricordiamoci sempre, lo ripeterò sino allo sfinimento, che "ateo" non è un'etichetta oggettiva che cataloghi le persone buone o cattive, è solo un modo dei credenti per discriminare chi non la pensa come loro.

Sul resto mi riprometto di eseguire un "ripasso", per quanto attiene alla qua ultima frase invece un'oggettività è pur sempre sostenibile: ateo è colui che nega l'esistenza di divinità alcuna.
Non c'entra un tubo con eventuali discriminazioni di sorta.
Le discriminazioni avvengono, per l'appunto, laddove avverso una normalità precostituita si manifestino diversità di merito.
Tecnicamente pure qui dentro avvengono discriminazioni (nei confronti dei credenti) solo che io ho la corazza dura e godo della stima dei più...

No, non è così. L'ateo è tale solo agli occhi del credente. Tu dimmi come faccio io che sono ateo a negare l'esistenza di una cosa che non esiste. Ho fatto già varie volte questo esempio. Allora io sono apaperino perchè ritengo che paperino non esiste. Sono adiabolik perchè....apuffo....a........

Tu potrai essere apatico (privo di phatos) asettico, anallergico.... ovvero privo di un qualcosa che esiste. Come vedi ateo è una definizione di parte, ovvero del credente, ma non certo oggettiva.


La definizione è come da vocabolario.
Se non ti piace non è problema mio.
Ai "miei occhi" come credente sei una persona come me (quantunque non credente).
Non mi pare sia il caso di rimarcare la mia totale stima in questo contesto verso i postatori che maggiormente stimo, al netto delle differenze filosofiche che ci contraddistinguono.
Non appiccico etichette a chicchessia (ed altrettanto gradisco NON si faccia nei confronti miei)


Ultima modifica di primaverino il Mar 3 Nov - 18:36, modificato 1 volta

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da Minsky il Mar 3 Nov - 18:35

primaverino ha scritto:
Minsky ha scritto:
[...]
E ricordiamoci sempre, lo ripeterò sino allo sfinimento, che "ateo" non è un'etichetta oggettiva che cataloghi le persone buone o cattive, è solo un modo dei credenti per discriminare chi non la pensa come loro.

Sul resto mi riprometto di eseguire un "ripasso", per quanto attiene alla qua ultima frase invece un'oggettività è pur sempre sostenibile: ateo è colui che nega l'esistenza di divinità alcuna.
Non c'entra un tubo con eventuali discriminazioni di sorta.
Le discriminazioni avvengono, per l'appunto, laddove avverso una normalità precostituita si manifestino diversità di merito.
Tecnicamente pure qui dentro avvengono discriminazioni (nei confronti dei credenti) solo che io ho la corazza dura e godo della stima dei più...

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13509
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da Minsky il Mar 3 Nov - 18:54


... quindi, non è colpa sua! mgreen

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13509
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da Paolo il Mar 3 Nov - 19:24

Senti Minsk ma perhcè te la prendi sempre con gli animali? Che cosa ti ha fatto il povero maiale? Lui si che è veramente utile!  mgreen mgreen

Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8606
Età : 61
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da Paolo il Mar 3 Nov - 20:09

primaverino ha scritto:
Paolo ha scritto:
primaverino ha scritto:
Minsky ha scritto:
[...]
E ricordiamoci sempre, lo ripeterò sino allo sfinimento, che "ateo" non è un'etichetta oggettiva che cataloghi le persone buone o cattive, è solo un modo dei credenti per discriminare chi non la pensa come loro.

Sul resto mi riprometto di eseguire un "ripasso", per quanto attiene alla qua ultima frase invece un'oggettività è pur sempre sostenibile: ateo è colui che nega l'esistenza di divinità alcuna.
Non c'entra un tubo con eventuali discriminazioni di sorta.
Le discriminazioni avvengono, per l'appunto, laddove avverso una normalità precostituita si manifestino diversità di merito.
Tecnicamente pure qui dentro avvengono discriminazioni (nei confronti dei credenti) solo che io ho la corazza dura e godo della stima dei più...


No, non è così. L'ateo è tale solo agli occhi del credente. Tu dimmi come faccio io che sono ateo a negare l'esistenza di una cosa che non esiste. Ho fatto già varie volte questo esempio. Allora io sono apaperino perchè ritengo che paperino non esiste. Sono adiabolik perchè....apuffo....a........

Tu potrai essere apatico (privo di phatos) asettico, anallergico.... ovvero privo di un qualcosa che esiste. Come vedi ateo è una definizione di parte, ovvero del credente, ma non certo oggettiva.


La definizione è come da vocabolario.
Se non ti piace non è problema mio.
Ai "miei occhi" come credente sei una persona come me (quantunque non credente).
Non mi pare sia il caso di rimarcare la mia totale stima in questo contesto verso i postatori che maggiormente stimo, al netto delle differenze filosofiche che ci contraddistinguono.
Non appiccico etichette a chicchessia (ed altrettanto gradisco NON si faccia nei confronti miei)

Come penso che ben sai qui si fa anche un po' di speculazione sui problemi anche semplici. Il fatto che il vocabolario riporti la classica definizione senza per latro approfondirne il concetto.

Per me non è solo una speculazione fine a se stessa, ma il termine ateo denota la mentalità con cui il credente vede e giudica quello che loro chiamano ateo!

Fai un semplice ragionamento. Delle due l'una: o dio no esiste o dio esiste. Nel primo caso definire "ateo" ovvero senza dio una persona è fuorviante ed errato concettualmente parlando. Non puoi essere senza una cosa che non esiste. Nel secondo caso, ovvero che dio esista, io ateo non posso essere senza dio perchè lui esiste indipendentemente da me! L'eventuale dio non è una cosa mia che posso avere o no, come una malattia. Se vogliamo l'ateo potrebbe essere chi sostiene che dio non non esiste.

Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8606
Età : 61
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da Rasputin il Mar 3 Nov - 21:14

primaverino ha scritto:
La definizione è come da vocabolario.
Se non ti piace non è problema mio.
Ai "miei occhi" come credente sei una persona come me (quantunque non credente).
Non mi pare sia il caso di rimarcare la mia totale stima in questo contesto verso i postatori che maggiormente stimo, al netto delle differenze filosofiche che ci contraddistinguono.
Non appiccico etichette a chicchessia (ed altrettanto gradisco NON si faccia nei confronti miei)

Mi sa che a te le definizioni sono da vocabolario quando ti fa comodo, quando no sono strutturali/sovrastrutturali/ salcazz

E comunque come qualcuno ti ha fatto notare ateo sei anche tu, di un paio di centinaia di déi

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da primaverino il Mer 4 Nov - 12:35

Rasputin ha scritto:
primaverino ha scritto:
La definizione è come da vocabolario.
Se non ti piace non è problema mio.
Ai "miei occhi" come credente sei una persona come me (quantunque non credente).
Non mi pare sia il caso di rimarcare la mia totale stima in questo contesto verso i postatori che maggiormente stimo, al netto delle differenze filosofiche che ci contraddistinguono.
Non appiccico etichette a chicchessia (ed altrettanto gradisco NON si faccia nei confronti miei)

1) Mi sa che a te le definizioni sono da vocabolario quando ti fa comodo,
2) quando no sono strutturali/sovrastrutturali/ salcazz

3) E comunque come qualcuno ti ha fatto notare ateo sei anche tu, di un paio di centinaia di déi

1) Se un ateo non ama essere definito "ateo" non è un problema mio.
2) Non c'entra un piffero col discorso, lo capisci, no?
3) E ancora siamo punto e a capo... E' così difficile comprendere che il senso religioso è una cosa e la religione un'altra?

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da Rasputin il Mer 4 Nov - 12:41

primaverino ha scritto:
Rasputin ha scritto:
primaverino ha scritto:
La definizione è come da vocabolario.
Se non ti piace non è problema mio.
Ai "miei occhi" come credente sei una persona come me (quantunque non credente).
Non mi pare sia il caso di rimarcare la mia totale stima in questo contesto verso i postatori che maggiormente stimo, al netto delle differenze filosofiche che ci contraddistinguono.
Non appiccico etichette a chicchessia (ed altrettanto gradisco NON si faccia nei confronti miei)

1) Mi sa che a te le definizioni sono da vocabolario quando ti fa comodo,
2) quando no sono strutturali/sovrastrutturali/ salcazz

3) E comunque come qualcuno ti ha fatto notare ateo sei anche tu, di un paio di centinaia di déi

1) Se un ateo non ama essere definito "ateo" non è un problema mio.
2) Non c'entra un piffero col discorso, lo capisci, no?
3) E ancora siamo punto e a capo... E' così difficile comprendere che il senso religioso è una cosa e la religione un'altra?

Non è difficile, è impossibile, semplicemente perché sono la stessa cosa.

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da primaverino il Mer 4 Nov - 13:49

Rasputin ha scritto:
Non è difficile, è impossibile, semplicemente perché sono la stessa cosa.
Magari hai ragione, bro...
Io la penso diversamente.

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da Rasputin il Mer 4 Nov - 16:16

primaverino ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Non è difficile, è impossibile, semplicemente perché sono la stessa cosa.
Magari hai ragione, bro...
Io la penso diversamente.

Bene. Ne prendo atto come di un'onesta ammissione di stare discutendo su piani diversi ok

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da Justine il Mer 4 Nov - 17:17

primaverino ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Non è difficile, è impossibile, semplicemente perché sono la stessa cosa.
Magari hai ragione, bro...
Io la penso diversamente.

Mmh, qui va detto che pur non essendo incline a certe manifestazioni di devozione e fiducia, sostengo Prim in questa differenziazione. Da quel che capisco (poi magari arriverà conferma), il senso religioso non risiede tanto nel "pregare per ottenere", "sperare per vedere avverato", "fare del bene auspicando di essere remunerati in vari modi", e forse nemmeno nel trovare uno scopo, come sostenuto invece dalla religione. 

Dalla lettura di esperienze altrui, l'idea che me ne sono fatta è una percezione di "comunione" con l'universo in cui si può prescindere dalla bella o dalla cattiva fine che si farà, o dal fatto che le cose non abbiano senso, etc. E' "uno stare bene ed essere felici di esserci" come tassello che compone il mosaico di interrelazioni che porta all'autosostentamento dell'universo, un tema affrontato da Sagan (che ho tirato fuori anche ieri sera) in Pale Blue Dot, per esempio.

Scusate (ancora) se non si intende, sto cercando di esprimere qualcosa che non mi appartiene, ma di cui ho ricevuto qualche flash dai resoconti altrui

_________________
[...] l'aeroporto c'è, no non c'è, pregasi indagare sulle differenze tra orari di percorrenza e orari sulle tabelle, la fermata si chiama aeroporto ma non è un aeroporto, differenze tra curare e guarire, cantanti lirici londinesi comunisti, 180% dei cinesi [...] (Jess)

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15356
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da Rasputin il Mer 4 Nov - 18:04

Justine ha scritto:[...]
Dalla lettura di esperienze altrui, l'idea che me ne sono fatta è una percezione di "comunione" con l'universo in cui si può prescindere dalla bella o dalla cattiva fine che si farà, o dal fatto che le cose non abbiano senso, etc. E' "uno stare bene ed essere felici di esserci" come tassello che compone il mosaico di interrelazioni che porta all'autosostentamento dell'universo, un tema affrontato da Sagan (che ho tirato fuori anche ieri sera) in Pale Blue Dot, per esempio.

Scusate (ancora) se non si intende, sto cercando di esprimere qualcosa che non mi appartiene, ma di cui ho ricevuto qualche flash dai resoconti altrui

Altroché flash, qua ce n'è un'intera luminaria, tra agnostici buddhisti ufologi vegetovegan e simili sembra un alberodinatale wall2

O devo rinviarti ai corrispondenti threads? boxed

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da Justine il Mer 4 Nov - 18:05

Ho provveduto a dare un "senso" a ciò che pensano, e vedi che roba? :D

Non lo farò più, era un omaggio ai credenti ;)

_________________
[...] l'aeroporto c'è, no non c'è, pregasi indagare sulle differenze tra orari di percorrenza e orari sulle tabelle, la fermata si chiama aeroporto ma non è un aeroporto, differenze tra curare e guarire, cantanti lirici londinesi comunisti, 180% dei cinesi [...] (Jess)

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15356
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da Paolo il Mer 4 Nov - 18:05

Scusate ma qui siamo completamente fuori tema. Perchè chi è interessato non apre un topic ove discutere della differenza tra religione, senso o sentimento religioso e la correlazione con l'idea i dio?

Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8606
Età : 61
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da Rasputin il Mer 4 Nov - 18:07

Paolo ha scritto:Scusate ma qui siamo completamente fuori tema. Perchè chi è interessato non apre un topic ove discutere della differenza tra religione, senso o sentimento religioso e la correlazione con l'idea i dio?

Perché siamo dei casinari, anni qui dentro ed ancora non ti ci sei abituato carneval

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da Justine il Mer 4 Nov - 18:14

Tutto fa views!

_________________
[...] l'aeroporto c'è, no non c'è, pregasi indagare sulle differenze tra orari di percorrenza e orari sulle tabelle, la fermata si chiama aeroporto ma non è un aeroporto, differenze tra curare e guarire, cantanti lirici londinesi comunisti, 180% dei cinesi [...] (Jess)

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15356
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da primaverino il Mer 4 Nov - 18:20

Rasputin ha scritto:
Paolo ha scritto:Scusate ma qui siamo completamente fuori tema. Perchè chi è interessato non apre un topic ove discutere della differenza tra religione, senso o sentimento religioso e la correlazione con l'idea i dio?

Perché siamo dei casinari, anni qui dentro ed ancora non ti ci sei abituato carneval

Paolo ha ragione...
Comunque per tornare a Bertone e al suo superattico del cazzo finanziato con soldi "impropri" dico la mia...
S'ì fosse in grado di esercitarne il potere lo metterei a morte entro 24 ore...

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da Paolo il Mer 4 Nov - 18:40

Ehhh primaver ....volgi l'altra guancia e dai ancora il tuo 8%° alla chiesa che gli attici costano cari e il povero Bertone ne ha molto di bisogno !  mgreen

Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8606
Età : 61
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da Minsky il Mer 4 Nov - 18:47

IT


_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13509
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'attico di Bertone ristrutturato con i soldi destinati ai bambini

Messaggio Da primaverino il Mer 4 Nov - 19:04

Paolo ha scritto:Ehhh primaver ....volgi l'altra guancia e dai ancora il tuo 8%° alla chiesa che gli attici costano cari e il povero Bertone ne ha molto di bisogno !  mgreen

Come probabilmente avrai intuito NON davo (quando producevo reddito) il mio Ottopermille alla CCAR...

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 11 Precedente  1, 2, 3, ... 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum