Si può falsificare ( provare falso ) il cristianesimo?

Pagina 5 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Si può falsificare ( provare falso ) il cristianesimo?

Messaggio Da Minsky il Sab 12 Dic - 17:28

Nadine ha scritto:
Minsky ha scritto:
Justine ha scritto:Ma tu non eri in esodo?
A volte ritornano...


Ogni tanto passano... ballo2  mi chiedevo quando smetterai di fare disinformazione?
E tanto per chiarire un punto che sembra costantemente sfuggirti, questo è un forum cioè un luogo di libera discussione dove essenzialmente gli utenti esprimono le proprie opinioni, più o meno circostanziate. Nessuno qui si arroga la pretesa di essere depositario della verità, a differenza di quanto fanno i tuoi sodali creduli cattolici ovvero di ogni altra religione (in generale). Quanto ad Alessandro de Angelis, come ho avuto occasione di dire recentemente, negli ultimi tempi lo sto rivalutando perché mi sembra - per quanto posso capire in base alla mia conoscenza - che abbia impostato con molta serietà le sue ultime ricerche.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15943
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Si può falsificare ( provare falso ) il cristianesimo?

Messaggio Da Nadine il Mer 16 Dic - 11:20

Armok ha scritto:

Non si tratta di ispirazione, ma di una particolare assistenza divina che preserva dall'errore il Papa quando definisce ex cathedra.


"particolare assistenza divina" ed "ispirazione divina" mi sembrano sinonimi. In ogni caso, il risultato finale ( l'infallibilità in materia di fede ) è identico.


Perchè piuttosto non mi chiedi la ragione di quella precisazione?

La distinzione è necessaria perchè non si pensi ad una nuova rivelazione, un dogma, ciò che un Papa definisce infallibilmente verità di fede, è contenuto implicitamente o esplicitamente nella Rivelazione (Sacra Scrittura) e nella Tradizione.


Per il resto:
...

Molto rumore per nulla...

Nella definizione dogmatica dell'infallibilità papale citata sopra si legge: "...pertanto tali definizioni del Romano Pontefice sono immutabili per se stesse, e non per il consenso della Chiesa."

I dogmi sono sanciti con atto definitivo, sono cioè irreformabili, non così i decreti emanati dal Sant'Uffizio, i quali possono essere modificati o ritirati.
Il Sant'Uffizio non è Magistero straordinario.


Ultima modifica di Nadine il Mer 16 Dic - 11:24, modificato 1 volta

Nadine
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 299
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 05.11.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Si può falsificare ( provare falso ) il cristianesimo?

Messaggio Da Justine il Mer 16 Dic - 11:22

A questo punto chiunque può sancire immutabilità di qualcosa, secondo tale modus operandi

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Si può falsificare ( provare falso ) il cristianesimo?

Messaggio Da invisiblemonsters il Mer 16 Dic - 11:23

L'immutabilità del nulla

invisiblemonsters
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 411
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 21.08.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Si può falsificare ( provare falso ) il cristianesimo?

Messaggio Da Nadine il Mer 16 Dic - 11:25

Ma voi due vivete qui?!

Nadine
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 299
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 05.11.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Si può falsificare ( provare falso ) il cristianesimo?

Messaggio Da Justine il Mer 16 Dic - 11:26

Siamo impermanenti e ubique

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Si può falsificare ( provare falso ) il cristianesimo?

Messaggio Da Rasputin il Mer 16 Dic - 11:32

Nadine ha scritto:

Molto rumore per nulla...

Nella definizione dogmatica dell'infallibilità papale citata sopra si legge: "...pertanto tali definizioni del Romano Pontefice sono immutabili per se stesse, e non per il consenso della Chiesa."

I dogmi sono sanciti con atto definitivo, sono cioè irreformabili, non così i decreti emanati dal Sant'Uffizio, i quali possono essere modificati o ritirati.
Il Sant'Uffizio non è Magistero straordinario.

Ah, bene. Allora cosa dici del dogma del limbo?

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51030
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Si può falsificare ( provare falso ) il cristianesimo?

Messaggio Da Nadine il Mer 16 Dic - 11:38

Sì, ma che vuoi dire con questa domanda? Intanto vado a pranzo... have fun.

Nadine
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 299
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 05.11.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Si può falsificare ( provare falso ) il cristianesimo?

Messaggio Da Justine il Mer 16 Dic - 11:40

Nadine ha scritto:Sì, ma che vuoi dire con questa domanda?

di tutto e di più, come in qualsiasi culto. Vedi la comodità?

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Si può falsificare ( provare falso ) il cristianesimo?

Messaggio Da Rasputin il Mer 16 Dic - 11:44

Nadine ha scritto:Sì, ma che vuoi dire con questa domanda? Intanto vado a pranzo... have fun.

Sí che cosa? Quello del limbo era un dogma irreformabile o no?

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51030
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Si può falsificare ( provare falso ) il cristianesimo?

Messaggio Da primaverino il Mer 16 Dic - 13:39

Rasputin ha scritto:
Nadine ha scritto:
[...]

Ah, bene. Allora cosa dici del dogma del limbo?

Che non è un dogma.
avatar
primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 53
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Si può falsificare ( provare falso ) il cristianesimo?

Messaggio Da Rasputin il Mer 16 Dic - 13:50

primaverino ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Nadine ha scritto:
[...]

Ah, bene. Allora cosa dici del dogma del limbo?

Che non è un dogma.

Naturalmente si tratta di una semplice foglia di fico, poiché a chi affronta il problema appare chiaro che, nel quadro dell’attuale dogmatica escatologica della Chiesa, la contraddizione esiste comunque.


http://www.controapologetica.info/testi.php?sottotitolo=La%20questione%20del%20limbo

lo si può dire per qualsiasi altra cosa che la CCAR consideri dogma, oggi sí domani no, fanno il cazzo che vogliono

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51030
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Si può falsificare ( provare falso ) il cristianesimo?

Messaggio Da primaverino il Mer 16 Dic - 13:56

Rasputin ha scritto:
primaverino ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Nadine ha scritto:
[...]

Ah, bene. Allora cosa dici del dogma del limbo?

Che non è un dogma.

Naturalmente si tratta di una semplice foglia di fico, poiché a chi affronta il problema appare chiaro che, nel quadro dell’attuale dogmatica escatologica della Chiesa, la contraddizione esiste comunque.


http://www.controapologetica.info/testi.php?sottotitolo=La%20questione%20del%20limbo

lo si può dire per qualsiasi altra cosa che la CCAR consideri dogma, oggi sí domani no, fanno il cazzo che vogliono

No. I dogmi sono irreformabili, il resto no.
E il limbo non è (e mai è stato, of course) un dogma.
avatar
primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 53
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Si può falsificare ( provare falso ) il cristianesimo?

Messaggio Da Rasputin il Mer 16 Dic - 14:04

primaverino ha scritto:
No. I dogmi sono irreformabili, il resto no.
E il limbo non è (e mai è stato, of course) un dogma.

Non insisto sul limbo, ma quelli fanno in fretta a cambiare le carte in tavola, definire dogmi quelli che prima non lo erano e viceversa

https://it.wikipedia.org/wiki/Controriforma

certo che per difendere la coerenza di quella gente ce ne vuole del fegato

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51030
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Si può falsificare ( provare falso ) il cristianesimo?

Messaggio Da Justine il Mer 16 Dic - 14:08

C'è da chiedersi come abbiano fatto a dogmatizzare la transustanziazione. Me scappa da ride

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Si può falsificare ( provare falso ) il cristianesimo?

Messaggio Da lupetta il Gio 24 Dic - 15:04





non fa una piega!
avatar
lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9614
Età : 42
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Si può falsificare ( provare falso ) il cristianesimo?

Messaggio Da Justine il Sab 26 Dic - 7:10

Ergerci difensori di qualcosa? Ma della sanità mentale, magari

Bisognerebbe ruttare in faccia, a certuni, così si ammantano di sapori e colori, altroché veli

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Si può falsificare ( provare falso ) il cristianesimo?

Messaggio Da lupetta il Sab 26 Dic - 19:09

Justine ha scritto:Ergerci difensori di qualcosa? Ma della sanità mentale, magari

Bisognerebbe ruttare in faccia, a certuni, così si ammantano di sapori e colori, altroché veli
si riferisce ai cattocristiani che difendono i crocifissi e le presunte radici cristiane.
vivono in uno stato laico, e godono dei diritti civili di un paese "laico", ma difendo le tradizioni religiose, senza però rispettarle e senza seguire i precetti morali che esse impongono.
avatar
lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9614
Età : 42
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Si può falsificare ( provare falso ) il cristianesimo?

Messaggio Da Armok il Dom 27 Dic - 0:22

Non mi sembra che la questione possa, rimanendo intellettualmente onesti, essere ridotta alla frase "molto rumore per nulla".

La decisione sull'eliocentrismo è stata presa prima che il dogma dell'infallibilità papale fosse definito, per cui rifugiarsi dietro il "non era dogma" non è serio.

Ma anche se non lo fosse, ripeto:

poniamo anche che, contro ogni evidenza contraria, il pontefice Urbano non stesse, in quel momento, ricorrendo all'assistenza divina / ispirazione.


Questo implicherebbe che il pontefice non può richiedere la suddetta assistenza neppure su una questione di fondamentale importanza come lo stabilire se il testo biblico sia o meno da interpretare alla lettera. Ovvero, se la scolastica sulla quale si fonda la teologia odierna sia fondata o meno.

Questo priverebbe la chiesa cattolica nel suo intero, in maniera completa e inappellabile, di qualsiasi credibilità ed autorevolezza in materia di fede.


Per non parlare del fatto che, da 163 anni esatti, la chiesa cattolica porta avanti una teologia fondata sul letteralismo biblico - quindi erronea.

La scolastica non è mai stata inficiata, annullata o abbandonata. Anzi, rimane la base della catechesi ( pur con tutti i rimaneggiamenti e le modifiche del caso ).

In altre parole, la chiesa cattolica porta avanti una teologia riconosciuta come erronea, in quanto fondata su una base ( letteralismo biblico ) provata falsa.

Attendo una precisa e circostanziata contro-argomentazione.
avatar
Armok
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 610
Età : 31
Località : Veneto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 27.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Si può falsificare ( provare falso ) il cristianesimo?

Messaggio Da Minsky il Dom 27 Dic - 18:20

Armok ha scritto:...

Attendo una precisa e circostanziata contro-argomentazione.
Penso che attenderai invano, perché la contro-argomentazione non può essere formulata. Inoltre i cattocreduli sono troppo ignoranti e insipienti da poterla trovare, quand'anche potesse esserci tale contro-argomentazione.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15943
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Si può falsificare ( provare falso ) il cristianesimo?

Messaggio Da Armok il Dom 27 Dic - 22:01

Però, ragazzi, se li fate inferocire poi rispondono male anche a me.
avatar
Armok
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 610
Età : 31
Località : Veneto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 27.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Si può falsificare ( provare falso ) il cristianesimo?

Messaggio Da Justine il Dom 27 Dic - 22:18

In realtà non ci rispondono a prescindere

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Si può falsificare ( provare falso ) il cristianesimo?

Messaggio Da Nadine il Mer 13 Gen - 13:03

Armok ha scritto:Non mi sembra che la questione possa, rimanendo intellettualmente onesti, essere ridotta alla frase "molto rumore per nulla".
La decisione sull'eliocentrismo è stata presa prima che il dogma dell'infallibilità papale fosse definito, per cui rifugiarsi dietro il "non era dogma" non è serio.

Ma anche se non lo fosse, ripeto:

poniamo anche che, contro ogni evidenza contraria, il pontefice Urbano non stesse, in quel momento, ricorrendo all'assistenza divina / ispirazione.
Questo implicherebbe che il pontefice non può richiedere la suddetta assistenza neppure su una questione di fondamentale importanza come lo stabilire se il testo biblico sia o meno da interpretare alla lettera. Ovvero, se la scolastica sulla quale si fonda la teologia odierna sia fondata o meno.
Questo priverebbe la chiesa cattolica nel suo intero, in maniera completa e inappellabile, di qualsiasi credibilità ed autorevolezza in materia di fede.
Per non parlare del fatto che, da 163 anni esatti, la chiesa cattolica porta avanti una teologia fondata sul letteralismo biblico - quindi erronea.
La scolastica non è mai stata inficiata, annullata o abbandonata. Anzi, rimane la base della catechesi ( pur con tutti i rimaneggiamenti e le modifiche del caso ).
In altre parole, la chiesa cattolica porta avanti una teologia riconosciuta come erronea, in quanto fondata su una base ( letteralismo biblico ) provata falsa.

Attendo una precisa e circostanziata contro-argomentazione.


Vedo che insisti... mgreen

Credo tu stia confondendo Protestantesimo e Cattolicesimo, e commettendo un errore grossolano, quello di non considerare il contesto storico-culturale in cui si svolsero i fatti (processo a Galilei), non deve stupire un certo atteggiamento di chiusura del clero cattolico in reazione alle forti pressioni esercitate in quell'epoca dai protestanti, i quali accusavano i cattolici di non conoscere e rispettare il Testo Sacro.

Per chiarire la posizione della Chiesa Cattolica su quella che tu chiami interpretazione letterale della Sacra Scrittura:

F. Lettura fondamentalista 

"La lettura fondamentalista parte dal principio che la Bibbia, essendo Parola di Dio ispirata ed esente da errore, dev’essere letta e interpretata letteralmente in tutti i suoi dettagli. Ma per “interpretazione letterale” essa intende un’interpretazione primaria, letteralista, che esclude cioè ogni sforzo di comprensione della Bibbia che tenga conto della sua crescita nel corso della storia e del suo sviluppo. Si oppone perciò all’utilizzazione del metodo storico-critico per l’interpretazione della Scrittura, così come ad ogni altro metodo scientifico.  
 La lettura fondamentalista ha avuto la sua origine, all’epoca della Riforma, da una preoccupazione di fedeltà al senso letterale della Scrittura. Dopo il secolo dei lumi, essa si è presentata, nel protestantesimo, come una salvaguardia contro l’esegesi liberale.[...].
Benché il fondamentalismo abbia ragione di insistere sull’ispirazione divina della Bibbia, sull’inerranza della Parola di Dio e sulle altre verità bibliche incluse nei cinque punti fondamentali, il suo modo di presentare queste verità si radica in una ideologia che non è biblica, checché ne dicano i suoi rappresentanti. Infatti essa esige una adesione ferma e sicura ad atteggiamenti dottrinali rigidi e impone, come fonte unica d’insegnamento riguardo alla vita cristiana e alla salvezza, una lettura della Bibbia che rifiuti ogni tipo di atteggiamento o ricerca critici.
Il problema di base di questa lettura fondamentalista è che rifiutando di tener conto del carattere storico della rivelazione biblica, si rende incapace di accettare pienamente la verità della stessa Incarnazione. Il fondamentalismo evita la stretta relazione del divino e dell’umano nei rapporti con Dio. Rifiuta di ammettere che la Parola di Dio ispirata è stata espressa in linguaggio umano ed è stata redatta, sotto l’ispirazione divina, da autori umani le cui capacità e risorse erano limitate. Per questa ragione, tende a trattare il testo biblico come se fosse stato dettato parola per parola dallo Spirito e non arriva a riconoscere che la Parola di Dio è stata formulata in un linguaggio e una fraseologia condizionati da una data epoca. Non accorda nessuna attenzione alle forme letterarie e ai modi umani di pensare presenti nei testi biblici, molti dei quali sono frutto di una elaborazione che si è estesa su lunghi periodi di tempo e porta il segno di situazioni storiche molto diverse." 
 
Sei allegramente invitato a leggere l'intero documento... perchè vorrei capire come si possa prendere posizione e/o muovere una critica senza conoscere quello di cui si parla. 
Il link: adesso 
http://www.vatican.va/roman_curia/congregations/cfaith/pcb_documents/rc_con_cfaith_doc_19930415_interpretazione_it.html 

Perchè non esiste un caso Copernico? Il " De rivolutionibus orbium celestium "(pubblicato nel 1543), opera che Copernico dedica all'allora regnante papa Paolo III, circola per 60 anni in ambiente cattolico senza che il suo autore sia mai sospettato di eresia. Il cardinal Nikolaus von Schònberg, arcivescovo di Capua, il 1 novembre 1536 scrive una lettera all'ecclesiastico polacco per invitarlo a pubblicare il " De rivolutionibus orbium celestium " del quale aveva già sentito parlare... cosa accade 70 anni dopo?

P.S.: l'infallibilità non è qualcosa che i pontefici possano chiedere, che lo vogliano o meno Dio interviene nei già sopracitati casi.



P.P.S.: cito te: "Per non parlare del fatto che, da 163 anni esatti, la chiesa cattolica porta avanti una teologia fondata sul letteralismo biblico - quindi erronea." Ma cosa vuol dire questa frase?! pianto2

Nadine
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 299
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 05.11.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Si può falsificare ( provare falso ) il cristianesimo?

Messaggio Da Rasputin il Mer 13 Gen - 13:37

Un grosso complimento a Nadine per l'indipendenza e l'obiettività della fonte citata hysterical

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51030
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Si può falsificare ( provare falso ) il cristianesimo?

Messaggio Da Nemo il Mer 13 Gen - 16:41

Che so, basta prendere l'acqua benedetta: si potrebbe analizzare una quantità controllata di acqua per vedere se questa cambia il suo stato mentre viene benedetta da un prete.

E' tutta sbagliata la premessa e quindi l'esempio non calza minimamente. La "benedizione" avviene nel rito (e quindi alla partecipazione ad esso). Stessa cosa con la comunione. E' palese che dopo la benedizione l'ostia non diventa una fiorentina di un tizio morto 2000 e rotti anni fa. Ha una valenza se la si prende come rievocazione di uno specifico evento.

Nemo
-------------
-------------

Numero di messaggi : 303
Occupazione/Hobby : Ramingo
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 13.01.16

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum