Giuramento al Fuhrer

Pagina 5 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Giuramento al Fuhrer

Messaggio Da holubice il Lun 11 Gen - 12:07

Paolo ha scritto:... Circa internet tieni conto che di fatto non esiste un modo per bloccare il porno o altro che sia. Non so se tu sai, per esempio cosa sia il desktop remoto? Mio fratello qualche anno fa era in Cina e li avevano bloccato l'accesso a Facebook. Io gli ho messo a disposizione un computer in Italia a cui lui si collegava tramite desktop remoto, e il gioco è fatto. ...
Paolo mio, penso si sia capito che questi problemi me li faccio per quei bambini, anche di 5-6 anni, che si piazzano davanti ad un portatile. Penso che costoro, appena terminato l'alfabeto, siano capacissimi di scrivere in alto "www.fica.it". Ma di mettere insieme una VNP per collegarsi in remoto al p.c. di tuo fratello non ne sono senz'altro capaci.

E quando sono abbastanza grandi per essere in grado di farlo (15-16 anni) spero per loro che abbiano piuttosto per le mani qualcosa di più concreto con cui trastullarsi ...

ok


holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6159
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giuramento al Fuhrer

Messaggio Da holubice il Lun 11 Gen - 12:24

chef75 ha scritto:Per fare un esempio, ieri ho sentito alla rafio che in Italia le spese dell'anno scorso per gli extracomunitari sono arrivate a 10 miliardi ma questi hanno reso per 13 miliardi
Sì, l'ho letto anche io. Sto parlando di un'Italia di qualche anno fa, quella che dalle mie parti riusciva a dare lavoro a tutti, immigrati compresi.

Tieni conto che un rumeno che venga qui per lavorare in una fabbrica (e non per delinquere) è sempre un uomo di 20 anni a cui non hai dovuto pagare l'ostetrica alla nascita, il pediatra, le vaccinazioni, il maestro delle elementari, i professori delle medie e magari delle superiori. Per non  parlare di quanti arrivino con una laurea tecnico/scientifica (per intenderci, un laureato italiano complessivamente costa in formazione 163.000 euro). Gente che prendi e metti subito in catena di montaggio a guadagnarsi il pane e a pagare tasse e contributi.

Questo è quanto ha fatto la Germania dal dopoguerra in poi, con i nostri vari Vito, Salvatore e Domenico.

Da ultimo, sembra che l'INPS italiana (al contrario di quanto ha fatto l'INPS tedesca, svizzera o belga con i nostri connazionali che son tornati a casa) non voglia pagare nessuna pensione ai marocchini che tornino a Casablanca per, poniamo, i 20 anni che hanno lavorato qui.

Tutto questo, ovviamente, in un Paese con una economia sana, e piena occupazione. Va da sé che nella situazione attuale anche il più bravo e il più onesto dei peruviani mi comincia subito a fare ombra. Per la consueta ed eterna guerra tra poveri ...


boxed

holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6159
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giuramento al Fuhrer

Messaggio Da holubice il Lun 11 Gen - 12:26

Lettura consigliata ...



"Quando gli "albanesi" eravamo noi, espatriavamo illegalmente a centinaia di migliaia, ci linciavano come ladri di posti di lavoro, ci accusavano di essere tutti mafiosi e criminali. Quando gli "albanesi" eravamo noi, vendevamo i nostri bambini agli orchi girovaghi, gestivamo la tratta delle bianche, seminavamo il terrore anarchico ammazzando capi di stato e poveri passanti ed eravamo così sporchi che ci era interdetta la sala d'aspetto di terza classe. Quando gli "albanesi" eravamo noi, ci pesavano addosso secoli di fame, ignoranza, stereotipi infamanti. Quando gli "albanesi" eravamo noi, era solo ieri.
In questa ricostruzione di Gian Antonio Stella, (ampliata e aggiornata rispetto alla prima edizione del 2002), ricca di fatti, personaggi, avventure, documenti, aneddoti, storie ignote, ridicole o sconvolgenti, c'è finalmente l'altra faccia della grande emigrazione italiana. "




crying

holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6159
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giuramento al Fuhrer

Messaggio Da holubice il Lun 11 Gen - 12:32

chef75 ha scritto:Ti faccio questo ragionamento, secondo te, quei personaggi  (tedoschi) spendono quei soldi x fare il bene dei poveri profughi o lo fanno per qualche tornaconto, magari economico?
Io penso che lo fanno x un tornaconto economico.
Gli immigrati fanno comodo.
Più che far comodo, sono diventati imprescindibili ...

La Germania è il paese con il tasso di natalità più basso del mondo

"La Germania ha il tasso di natalità più basso del mondo, un fattore “dannoso” per la sua economia. È quanto emerge uno studio pubblicato dalla società di revisione BDO e dall’Istituto di Amburgo per l’economia internazionale. Dal 2013 in Germania si sono registrate in media 8,2 nascite ogni 1000 cittadini, un dato inferiore al minimo storico messo a segno del Giappone (8,4 nascite). “Nella competizione globale, questo tasso di natalità comporta conseguenze molto negative per l'attrattività economica della Germania”, ha commentato Henning Voepel, il capo dell'istituto di Amburgo. Il tasso di natalità generale in Germania, si è ridotto di quasi la metà negli ultimi 50 anni. Nel 2012, l'ufficio statistiche del governo tedesco ha reso noto che il paese ha raggiunto il suo minimo storico del tasso di natalità, pari solo a 1,36 figli per donna."


boxed

holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6159
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giuramento al Fuhrer

Messaggio Da holubice il Lun 11 Gen - 12:42

Et voilà ...

EURISPES: L’immigrazione (a conti fatti) conviene agli italiani



"Secondo i calcoli della Fondazione Leone Moressa, a fronte di 16,5 miliardi in entrata nelle casse pubbliche grazie agli immigrati, lo Stato spende per loro 12,6 miliardi (sanità 3,7; scuola 3,5; giustizia 1,8; trasferimenti economici, 1,6; servizi sociali, 0,6; casa 0,4) con un attivo per lo Stato di 3,9 miliardi. Insomma, gli immigrati pagano le pensioni agli italiani anziani" (CONTINUA NEL LINK)



Questo, ripeto, in condizioni di piena occupazione. Nella situazione attuale, anche ad una persona come me, di larghe vedute, cominciano a fare ombra, perché vado cercando lavoro e non ne trovo. Io vivo in un quartiere periferico, dove ci sono molte famiglie di stranieri che qualche anno fa si sono arrischiate a comprarsi un piccolo appartamento, o hanno cercato un affitto a spendere poco. Brava gente, che lavora mediamente molto di più dei loro vicini italiani.



crying


holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6159
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giuramento al Fuhrer

Messaggio Da chef75 il Lun 11 Gen - 13:22

Rasputin ha scritto:

Scusa, mi era sfuggito un particolare: questo lo chiami tornaconto dei governanti?

Certo, se no dove li vanno a pescare i soldi x pagare le pensioni tra una ventina d'anni che gli italiani fanno figli col contagocce?



Rasputin ha scritto:Il ragionamento che faccio io invece è che con oltre 5 milioni di disoccupati in Cialtronia e almeno 3.5 milioni di stranieri (senza contare clandestini e altro) cosa cazzo vuol dire che gli immigrati hanno reso soldi all'italia?

La matematica (non le cazzate di qualche juden o proimmigrati di sinistra) dice che senza immigrati avremmo un tasso disoccupazione quasi da paese europeo e i giovani avrebbero più oppurtunità di trovare lavoro
Per i prossimi 10 anni - se va bene - in Cialtronia la situazione del mercato del lavoro non cambierà per quanto riguarda la creazione di nuovi posti di lavoro.

Poi non voglio contabilizzare gli altri danni economici e sociali derivati dall'immigrazione di massa


I dati li ha forniti Holu, stanno li, se ti piacciono o meno io non posso farci nulla, e non è che a me interessi piu di tanto.

Renderanno secondo cio che ti ho detto, i loro figli renderanno.

Secondo me tu pensi che è un ragionamento che faccio io o che io penso che sia una cosa positiva x l'Italia boxed

Mi sa che non hai capito una mazza mgreen , quello è il modo di ragionare della politica non il mio, io ti ho solo messo al corrente di quello che ho sentito alla radio.



Rasputin ha scritto:Bah anche questa è un'ipotesi abbastanza stiracchiata. Per cominciare non mi risulta che i deportati lavorassero dietro pagamento, quindi non contribuivano alla pensione di nessuno.
Poi io mica mi riferivo al periodo della guerra

Uno, non è un ipotesi ma un dato di fatto che in Germania venivano deportati lavoratori.

Due, mi sa che non hai capito una mazza pure qui ( mgreen ) io mica ho parlato di contributi alle pensioni.

Ovvio che non venivano pagati i deportati, chi ha detto cio? io ho detto che erano lavoratori stranieri, tu hai scritto che dubitavi che se c'era Hitler c'erano stranieri , invece non è vero perche quando Hitler governava in Germania deportavano lavoratori non tedeschi, quindi stranieri.

chef75 ha scritto: la manodopera straniera è sempre stata usata in Germania perfino quando c'era Hitler.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7636
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giuramento al Fuhrer

Messaggio Da Rasputin il Lun 11 Gen - 13:55

Chef ha scritto:Certo, se no dove li vanno a pescare i soldi x pagare le pensioni tra una ventina d'anni che gli italiani fanno figli col contagocce?

Scusa, ma scherzi o fai sul serio? Da quando in qua ai governanti è fregato una mazza di pagare le pensioni, e per di più "Tra una ventina d'anni"? A me risulta che glie ne frega solo del cadreghino boxed

Chef ha scritto:I dati li ha forniti Holu, stanno li, se ti piacciono o meno io non posso farci nulla, e non è che a me interessi piu di tanto.

Io parlavo dei dati che avevi fornito tu. Quanto a quelli forniti da Holu, lui stesso specifica:

Holu ha scritto:Questo, ripeto, in condizioni di piena occupazione. Nella situazione attuale, anche ad una persona come me, di larghe vedute, cominciano a fare ombra, perché vado cercando lavoro e non ne trovo. Io vivo in un quartiere periferico, dove ci sono molte famiglie di stranieri che qualche anno fa si sono arrischiate a comprarsi un piccolo appartamento, o hanno cercato un affitto a spendere poco. Brava gente, che lavora mediamente molto di più dei loro vicini italiani.

Quindi io non credo che, anche se per ipotesi

Chef ha scritto:Renderanno secondo cio che ti ho detto, i loro figli renderanno.

sia una cosa né programmata né intenzionale.

Chef ha scritto:Secondo me tu pensi che è un ragionamento che faccio io o che io penso che sia una cosa positiva x l'Italia  boxed

Mi sa che non hai capito una mazza  mgreen , quello è il modo di ragionare della politica non il mio, io ti ho solo messo al corrente di quello che ho sentito alla radio.

Beh sí, ha tutto l'aspetto di una deduzione tua basata su dati che io considero di dubbia attendibilità. Che poi si consideri positivo o meno (E sopratutto per chi) è un'altra storia, al momento gli effetti immediati a me paiono corrispondere abbastanza bene a quanto descritto da Holu (Che ho quotato).

Chef ha scritto:Uno, non è un ipotesi ma un dato di fatto che in Germania venivano deportati lavoratori.

Due, mi sa che non hai capito una mazza pure qui ( mgreen ) io mica ho parlato di contributi alle pensioni.

Ovvio che non venivano pagati i deportati, chi ha detto cio? io ho detto che erano lavoratori stranieri, tu hai scritto che dubitavi che se c'era Hitler c'erano stranieri , invece non è vero perche quando Hitler governava in Germania deportavano lavoratori non tedeschi, quindi stranieri.

Hai scritto, come tu stesso quoti,

chef75 ha scritto: la manodopera straniera è sempre stata usata in Germania perfino quando c'era Hitler.

quindi perché il paragone regga occorre che sussistano le stesse condizioni, altrimenti io ti parlo degli schiavi nei campi di cotone carneval

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49511
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giuramento al Fuhrer

Messaggio Da chef75 il Lun 11 Gen - 14:08

Rasputin ha scritto:
Chef ha scritto:Certo, se no dove li vanno a pescare i soldi x pagare le pensioni tra una ventina d'anni che gli italiani fanno figli col contagocce?

Scusa, ma scherzi o fai sul serio? Da quando in qua ai governanti è fregato una mazza di pagare le pensioni, e per di più "Tra una ventina d'anni"? A me risulta che glie ne frega solo del cadreghino boxed

Chef ha scritto:I dati li ha forniti Holu, stanno li, se ti piacciono o meno io non posso farci nulla, e non è che a me interessi piu di tanto.

Io parlavo dei dati che avevi fornito tu. Quanto a quelli forniti da Holu, lui stesso specifica:

Holu ha scritto:Questo, ripeto, in condizioni di piena occupazione. Nella situazione attuale, anche ad una persona come me, di larghe vedute, cominciano a fare ombra, perché vado cercando lavoro e non ne trovo. Io vivo in un quartiere periferico, dove ci sono molte famiglie di stranieri che qualche anno fa si sono arrischiate a comprarsi un piccolo appartamento, o hanno cercato un affitto a spendere poco. Brava gente, che lavora mediamente molto di più dei loro vicini italiani.

Quindi io non credo che, anche se per ipotesi

Chef ha scritto:Renderanno secondo cio che ti ho detto, i loro figli renderanno.

sia una cosa né programmata né intenzionale.

Chef ha scritto:Secondo me tu pensi che è un ragionamento che faccio io o che io penso che sia una cosa positiva x l'Italia  boxed

Mi sa che non hai capito una mazza  mgreen , quello è il modo di ragionare della politica non il mio, io ti ho solo messo al corrente di quello che ho sentito alla radio.

Beh sí, ha tutto l'aspetto di una deduzione tua basata su dati che io considero di dubbia attendibilità. Che poi si consideri positivo o meno (E sopratutto per chi) è un'altra storia, al momento gli effetti immediati a me paiono corrispondere abbastanza bene a quanto descritto da Holu (Che ho quotato).


Aridaje, e chi ti dice che io non quoto holu, ho espresso qualche parere positivo riguardo quanto scritto?

Guarda che stai attribuendo a me cose che dicono i politici e che io ti sto solo riferendo, forse non mi stai capendo, mica lo dico io che il problema delle pensioni sono la carenza di figli degli italiani, a me importa una sega, sono i politici che lo dicono, ti sto dicendo che tu atribuisci a me cose che ti sto dicendo dicono i politici, mi sa che non hai ancora capito.

Ma a me importa un cazzo della politica, forse non lo hai ancora capito e quindi te lo riscrivo, ti ho riferito quanto sentito alla radio da Pannella su radio radicale, a me non frega una cazzo, sono pagine che mi attribuisci cose che ho ti solo riportato, stai facendo una discussione basata su un tuo errore di interpretazione.

Chissenefrega degli immigrati delle pensioni e di quant'altro, mi sono spiegato ora? mgreen

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7636
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giuramento al Fuhrer

Messaggio Da chef75 il Lun 11 Gen - 14:12

Rasputin ha scritto:
Hai scritto, come tu stesso quoti,

chef75 ha scritto: la manodopera straniera è sempre stata usata in Germania perfino quando c'era Hitler.

quindi perché il paragone regga occorre che sussistano le stesse condizioni, altrimenti io ti parlo degli schiavi nei campi di cotone carneval


Ma paragone de che?.. io ti ho solo scritto che Hitler faceva deportare stranieri in Germania a lavorare schiavi o meno frega una mazza è un dato di fatto, puoi sempre non crederci, chissenefrega. mgreen

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7636
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giuramento al Fuhrer

Messaggio Da Rasputin il Lun 11 Gen - 14:16

Chef, qui ad esempio

http://atei.forumitalian.com/t6777p90-giuramento-al-fuhrer#354575

hai scritto, "Ti faccio questo ragionamento, secondo te, quei personaggi (tedoschi) spendono quei soldi x fare il bene dei poveri profughi o lo fanno per qualche tornaconto, magari economico?

Io penso che lo fanno x un tornaconto economico".

Quindi un parere l'hai espresso. Al che io ti ho detto che dei dati prendo atto (Infatti l'ho fatto, ma di quelli forniti da Holu e non dal ministero della propaganda occupazionale  moon  )

Se poi sei in vena di divertirti a fare il Jessico, ti comunico che io tra una mezz'oretta me ne vado in palestra mgreen moon

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49511
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giuramento al Fuhrer

Messaggio Da chef75 il Lun 11 Gen - 14:23

Rasputin ha scritto:Chef, qui ad esempio

http://atei.forumitalian.com/t6777p90-giuramento-al-fuhrer#354575

hai scritto, "Ti faccio questo ragionamento, secondo te, quei personaggi (tedoschi) spendono quei soldi x fare il bene dei poveri profughi o lo fanno per qualche tornaconto, magari economico?

Io penso che lo fanno x un tornaconto economico".

Quindi un parere l'hai espresso. Al che io ti ho detto che dei dati prendo atto (Infatti l'ho fatto, ma di quelli forniti da Holu e non dal ministero della propaganda occupazionale  moon  )

Se poi sei in vena di divertirti a fare il Jessico, ti comunico che io tra una mezz'oretta me ne vado in palestra mgreen moon

Beh, ho solo detto che quelli (i politici) fanno le cose per dei tornaconto (interessi economici) e non per aiutare la gente perché, pensi che i politici facciano gli interessi dei cittadini?

Comunque i dati di Holu sono i soliti che ti dicevo che ho sentito e dicono ciò che ti ho detto che ho sentito alla radio e cioè che gli immigrati hanno reso all'Italia  boxed

Propaganda occupazionale? ?? Ti ho pure precisato che li ha forniti Pannella e che non è al governo ma contro thinkthank

Due pagine per spiegarti che ti ho solo riferito ciò che ho sentito e poi prendi per buoni i dati di Holu che confermano ciò che diceva Pannella e che ho scritto ??? Povera Jess, immagino quante volte a spiegarti le cose carneval

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7636
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giuramento al Fuhrer

Messaggio Da Rasputin il Lun 11 Gen - 18:02

chef75 ha scritto:[...]
Due pagine per spiegarti che ti ho solo riferito ciò che ho sentito e poi prendi per buoni i dati di Holu che confermano ciò che diceva Pannella e che ho scritto ??? Povera Jess, immagino quante volte a spiegarti le cose carneval

Chef ha scritto:Gli immigrati fanno comodo.

Chef ha scritto:[...]non pensoche i politicanti spendano soldi cosi a caso senza tenere conto che ne avranno da guadagnare qualche cosa.

Chef ha scritto:Secondo me non è vero perché[...]

Insommma io qualche parere lo vedo, comunque ti dico il mio: settimana lavorativa a 20-25 ore ed età pensionabile 55, poi vedi se non sparisce la disoccupazione, anche con immigrati

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49511
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giuramento al Fuhrer

Messaggio Da Rasputin il Lun 11 Gen - 21:06

Ricevo ora questa mail:

H.H. ha scritto:Trattiamo una volte per tutte le menzogne (alle condizioni attuali italiane- europee-tedesche) de:
a) "Abbiamo bisogno degli immigrati"
b) "gli immigrati sono una risorsa economica e contribuiscono a pagarci le future pensioni"


Situazione Italia 2016:
- oltre 5 milioni di disoccupati
- oltre 3.5 milioni di immigrati regolari + i clandestini
- assestamento negativo sul flusso uscite per pensionamento e nuovi giovani italiani che si affacciano (oltre allì affacciarsi non trovano un bel cazzo) nel mercato del lavoro causa nuovi limiti pensionistici spostati di molto in avanti
- probabilità di creare oltre 500.000 nuovi posti di lavoro nei prossimi 10 anni in italia = 0.0000

Il saldo netto come politica del mercato del lavoro che serve in italia sarebbe: cacciare a calci in culo almo 3 milioni di immigrati soprattutto e a partire da:
- arabi
- mussulmani vari
- altri untermensch non integrabili in/con società europee
- rom/sinti/nomadi/zingari o come cazzo preferisci chiamarli incluso quelli con cittadinanza italiana emanando una semplice legge che stabilisce che "se sei un deliquente parassita organizzato in strutture familiari/di clan caratterizzate da delinquenza e parassitismo ti possiamo cacciare a calci in culo dall'Italia"

Situazione Francia e molti altri paesi europei tipo Spagna, Belgio ecc. non troppo lontana dalla situazione italiana

Situazione Germania/Olanda/Svezia/Danimarca (ubermensch) migliore, ma sempre con tassi di disoccupazione non vicini allo zero (pure in Germania e tu puoi confermare che sono i minijobs della riforma tedesca a tenere basso il tasso di disoccupazione tedesca, poi puoi spiegare ai gnoranti italioti cosa sono i minijobs e come funziona il welfare tedesco", concludendo per i ridottti/esigui eventuali fabbisogni delle economie forti europee prevedere tassativamente un flusso migratorio su base razziale/compatibile quindi favorire immigrazione da paesi confinanti come Polonia e altri paesi est europa partendo da quelli più vicini e affini, ma mai nessun arabo/semita/turco/mussulmano/untermensch di merda


_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49511
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giuramento al Fuhrer

Messaggio Da chef75 il Lun 11 Gen - 21:47

Rasputin ha scritto:
chef75 ha scritto:[...]
Due pagine per spiegarti che ti ho solo riferito ciò che ho sentito e poi prendi per buoni i dati di Holu che confermano ciò che diceva Pannella e che ho scritto ??? Povera Jess, immagino quante volte a spiegarti le cose carneval

Chef ha scritto:Gli immigrati fanno comodo.

Chef ha scritto:[...]non pensoche i politicanti spendano soldi cosi a caso senza tenere conto che ne avranno da guadagnare qualche cosa.

Chef ha scritto:Secondo me non è vero perché[...]

Insommma io qualche parere lo vedo, comunque ti dico il mio: settimana lavorativa a 20-25 ore ed età pensionabile 55, poi vedi se non sparisce la disoccupazione, anche con immigrati

Mmmmm, giochetto... hai estrapolato dal contesto, fai come i credenti? mgreen

I secondo me e simili sono riferiti esclusivamente all'ipotesi dei politici che fanno le cose x un tornaconto e non ai dati o a quant'altro di ciò che ti ho postato.


Il non è  vero invece era riferito a Hitler e il fattoche ha deportato in Germania lavoratori stranieri mentre dicevi che se c'era lui lavoratori stranieri non ce n'erano.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7636
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giuramento al Fuhrer

Messaggio Da Rasputin il Lun 11 Gen - 21:57

chef75 ha scritto:
Mmmmm, giochetto... hai estrapolato dal contesto, fai come i credenti? mgreen

I secondo me e simili sono riferiti esclusivamente all'ipotesi dei politici che fanno le cose x un tornaconto e non ai dati o a quant'altro di ciò che ti ho postato.


Il non è  vero invece era riferito a Hitler e il fattoche ha deportato in Germania lavoratori stranieri mentre dicevi che se c'era lui lavoratori stranieri non ce n'erano.

No, con te non mi permetto disonestà simili. Ho semplicemente isolato i pareri dai riferimenti, è tutto.

Io dicevo che se lo zio Adolfo avesse vinto la guerra oggi questi problemi molto probabilmente non li avremmo, mica mi riferivo alla guerra.

Poi, ricevuta ultimo minuto:

H.H. ha scritto:E' evidente che la potentissima mafia juden ha condizionato il governo della Merkel facendo loro ingoiare il fatto che dovevano far entrare milioni di untermesch arabo-mussulmani in Germania prima e in tutta Europa poi/indirettamente, ovviamente la Chiesa Cattolica di merda non poteva che essere alleata in questo piano di distruzione della società tedesca/europea, poi i tedeschi sono uno dei popoli più rispettosi dell'ordine/leggi quindi si sono piegati (pagando ancora una volta la sconfitta della WWKII), ma dopo aver ingoiato da 1.4 a 1.7 milioni di immigrati nel 2015 portando quasi al collasso intere aree geografiche e sistemi di welfare hanno avuto il primo inevitabile riscontro con i famosi fatti del capodanno a Colonia, prima tenuto nascosto (per ovvi motivi di asservimento ai fini della mafia juden e del loro piano di invasione di untermensch per la Germania, ma poi la verità è uscita a galla e ai tedeschi (stragrande maggioranza è apparsa leggeremente ingiusta, ovvero ti accolgo ti mantengo mi faccio il culo per te e tu come ringraziamento pensi bene di fare quello che hanno fatto a capodanno con migliaia e ripeto migliaia di coinvolti)
2) poi aggiungi i fatti di Parigi (gennaio e novembre)
3) poi aggiungi che l'ultimo untermensch cialtrone che si è fatto ammazzare a Parigi il 7 gennaio davanti a un commissariato era: un profugo richiedente asilo e ospitato/mantenuto in Germania appena entrato con i flussi autunnali, con l'aggravante di essere tunisino (quindi non proveniente da paesi in guerra) e aveva dato molte generalità false a tutti.


Oggi difendere il libero ingresso di profughi arabo/mussulmani in Europa vuole solo dire una cosa:
a) essere a libro paga della mafia juden dominante in occidente
b) essere a libro paga o affiliato alle tesi terzomondiste della Chiesa Cattolica (papista becero)
c) essere disinformato come una talpa sorda e ignorante
d) essersi fatto fare un lavaggio del cervello che un testimone di geova in confronto è uno lucido e sveglio
e) essere jude
f) essere untermensch
g) essere talmente di sinistra antinazi da preferire di morire sodomizzato dai mussulmani che dover ammettere che hanno sempre avuto ragione gli altri (destra nazionalista) non avndo mai capito un cazzo di come gira il mondo reale, avendo la sinistra ancora una volta dato una fantastica dimostrazione di come pur partendo da finalità anche condivisbili in astratto riesca sempre miracolosamente a tradurle in merda alla stato pure facendo danni ai massimi livelli ai propri appartenenti in primis e non ai nemici.


_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49511
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giuramento al Fuhrer

Messaggio Da Minsky il Lun 11 Gen - 22:07

Rasputin ha scritto:Ricevo ora questa mail:

H.H. ha scritto:Trattiamo una volte per tutte le menzogne (alle condizioni attuali italiane- europee-tedesche) de:    
   a) "Abbiamo bisogno degli immigrati"
   b) "gli immigrati sono una risorsa economica e contribuiscono a pagarci le future pensioni"

 
Situazione Italia 2016:
- oltre 5 milioni di disoccupati
- oltre 3.5 milioni di immigrati regolari + i clandestini
- assestamento negativo sul flusso uscite per pensionamento e nuovi giovani italiani che si affacciano (oltre allì affacciarsi non trovano un bel cazzo) nel mercato del lavoro causa nuovi limiti pensionistici spostati di molto in avanti
- probabilità di creare oltre 500.000 nuovi posti di lavoro nei prossimi 10 anni in italia = 0.0000

Il saldo netto come politica del mercato del lavoro che serve in italia sarebbe: cacciare a calci in culo almo 3 milioni di immigrati soprattutto e a partire da:
- arabi
- mussulmani vari
- altri untermensch non integrabili in/con società europee
- rom/sinti/nomadi/zingari o come cazzo preferisci chiamarli incluso quelli con cittadinanza italiana emanando una semplice legge che stabilisce che "se sei un deliquente parassita organizzato in strutture familiari/di clan caratterizzate da delinquenza e parassitismo ti possiamo cacciare a calci in culo dall'Italia"

Situazione Francia e molti altri paesi europei tipo Spagna, Belgio ecc. non troppo lontana dalla situazione italiana

Situazione Germania/Olanda/Svezia/Danimarca (ubermensch) migliore, ma sempre con tassi di disoccupazione non vicini allo zero (pure in Germania e tu puoi confermare che sono i minijobs della riforma tedesca a tenere basso il tasso di disoccupazione tedesca, poi puoi spiegare ai gnoranti italioti cosa sono i minijobs e come funziona il welfare tedesco", concludendo per i ridottti/esigui eventuali fabbisogni delle economie forti europee prevedere tassativamente un flusso migratorio su base razziale/compatibile quindi favorire immigrazione da paesi confinanti come Polonia e altri paesi est europa partendo da quelli più vicini e affini, ma mai nessun arabo/semita/turco/mussulmano/untermensch di merda

Mi sono consumato le dita a scrivere per cercar di spiegare che la storia degli immigrati che ci pagano le pensioni (con la loro prole, poi!) è una cazzata galattica, ma nessuno mi dà retta. Oggi in Europa abbiamo un disperato bisogno di ridurre la popolazione, per una lunga serie di ragioni la prima delle quali è che l'Europa è sovrappopolata di un fattore circa 4 (quattro volte) rispetto al livello di popolazione che sarebbe compatibile con le risorse autoctone e con la sostenibilità, garantendo un'esistenza decorosa a tutti. Altro che aumentarla! Appena appena il tasso di crescita demografica si stava un po' appiattendo, seppur tardivamente, ed ecco che importiamo delle conigliere di nullafacenti. Ottimo lavoro! Esportare, si esporta sempre meno, e presto saremo a zero; importare, non si potrà perché non avremo moneta da scambiare, per cui l'economia andrà a rotoli. Le masse di giovani e ragazzi dovranno emigrare, sempre che nel resto del mondo non vada anche peggio, cosa più che probabile. Qui i vecchi moriranno come mosche, infatti l'aumentato tasso di mortalità degli ultimi anni è solo una debole avvisaglia di quello che si sta preparando. Non sarebbe meglio gestirli con un po' di testa questi fenomeni? Anche un deficiente vedrebbe che si sta andando a schiantare contro un muro, e tirerebbe il freno. Poi il problema degli immigrati non dipende tanto dal fatto che siano africani o arabi o che, ma dal fatto che sono una rovina. I musulmani a causa della loro religione di merda, che li rende incompatibili con una società civilizzata, ma anche i cinesi, per dire, pur così gentili ed educati, sono una rovina per il loro modo di vivere schiavizzando i lavoratori. Quelli che delinquono abitualmente, sinti, rom, etc. vanno ovviamente tolti dalla circolazione, ma non si può certo pensare di mantenerli in galera, costerebbe un'assurdità e non possiamo permettercelo. D'altronde "espellerli" è un'idea ridicola, chi cazzo pensate che se li prenderebbe? Ci vorrebbe una colonia penale, come ai vecchi tempi. Non vedo altra soluzione.

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13991
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giuramento al Fuhrer

Messaggio Da Minsky il Lun 11 Gen - 22:10

I VERDI per HH.

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13991
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giuramento al Fuhrer

Messaggio Da Rasputin il Lun 11 Gen - 22:18

Minsky ha scritto:
Mi sono consumato le dita a scrivere per cercar di spiegare che la storia degli immigrati che ci pagano le pensioni (con la loro prole, poi!) è una cazzata galattica, ma nessuno mi dà retta. Oggi in Europa abbiamo un disperato bisogno di ridurre la popolazione, per una lunga serie di ragioni la prima delle quali è che l'Europa è sovrappopolata di un fattore circa 4 (quattro volte) rispetto al livello di popolazione che sarebbe compatibile con le risorse autoctone e con la sostenibilità, garantendo un'esistenza decorosa a tutti. Altro che aumentarla! Appena appena il tasso di crescita demografica si stava un po' appiattendo, seppur tardivamente, ed ecco che importiamo delle conigliere di nullafacenti. Ottimo lavoro! Esportare, si esporta sempre meno, e presto saremo a zero; importare, non si potrà perché non avremo moneta da scambiare, per cui l'economia andrà a rotoli. Le masse di giovani e ragazzi dovranno emigrare, sempre che nel resto del mondo non vada anche peggio, cosa più che probabile. Qui i vecchi moriranno come mosche, infatti l'aumentato tasso di mortalità degli ultimi anni è solo una debole avvisaglia di quello che si sta preparando. Non sarebbe meglio gestirli con un po' di testa questi fenomeni? Anche un deficiente vedrebbe che si sta andando a schiantare contro un muro, e tirerebbe il freno. Poi il problema degli immigrati non dipende tanto dal fatto che siano africani o arabi o che, ma dal fatto che sono una rovina. I musulmani a causa della loro religione di merda, che li rende incompatibili con una società civilizzata, ma anche i cinesi, per dire, pur così gentili ed educati, sono una rovina per il loro modo di vivere schiavizzando i lavoratori. Quelli che delinquono abitualmente, sinti, rom, etc. vanno ovviamente tolti dalla circolazione, ma non si può certo pensare di mantenerli in galera, costerebbe un'assurdità e non possiamo permettercelo. D'altronde "espellerli" è un'idea ridicola, chi cazzo pensate che se li prenderebbe? Ci vorrebbe una colonia penale, come ai vecchi tempi. Non vedo altra soluzione.

Quoto anche gli spazi! quoto..

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49511
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giuramento al Fuhrer

Messaggio Da Rasputin il Lun 11 Gen - 22:20

Minsky ha scritto:I VERDI per HH.

Se quello stronzo si decidesse ad iscriversi qui come lo sto pregando ormai da anni, non dovrei fare il galoppinocopincolla porcamadonna wall2

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49511
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giuramento al Fuhrer

Messaggio Da Minsky il Lun 11 Gen - 22:22

Rasputin ha scritto:
Minsky ha scritto:I VERDI per HH.

Se quello stronzo si decidesse ad iscriversi qui come lo sto pregando ormai da anni, non dovrei fare il galoppinocopincolla porcamadonna wall2
Gliel'hai detto che in via eccezionale possiamo fargli lo sconto sulla tassa di iscrizione? mgreen

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13991
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giuramento al Fuhrer

Messaggio Da Rasputin il Lun 11 Gen - 22:25

Minsky ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Minsky ha scritto:I VERDI per HH.

Se quello stronzo si decidesse ad iscriversi qui come lo sto pregando ormai da anni, non dovrei fare il galoppinocopincolla porcamadonna wall2
Gliel'hai detto che in via eccezionale possiamo fargli lo sconto sulla tassa di iscrizione? mgreen

Lo conosco e siamo amici da 23 anni, ma è una testa di cazzo come solo io mi merito di avere per amico wall2

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49511
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giuramento al Fuhrer

Messaggio Da chef75 il Lun 11 Gen - 22:30

Rasputin ha scritto:
chef75 ha scritto:
Mmmmm, giochetto... hai estrapolato dal contesto, fai come i credenti? mgreen

I secondo me e simili sono riferiti esclusivamente all'ipotesi dei politici che fanno le cose x un tornaconto e non ai dati o a quant'altro di ciò che ti ho postato.


Il non è  vero invece era riferito a Hitler e il fattoche ha deportato in Germania lavoratori stranieri mentre dicevi che se c'era lui lavoratori stranieri non ce n'erano.

No, con te non mi permetto disonestà simili. Ho semplicemente isolato i pareri dai riferimenti, è tutto.


Ma io sulla faccenda non ho espresso nessun parere.

Il fatto che i migranti/extracomunitari servono mica è riferito a quanto dicono che servono x pagarci le pensioni, quello è quello che diceva Pannella e che io semplicemente ho riportato, gli extracomunitari servono perché qualcuno ci mangia sopra.

Difatti ci magnano dietro ai centri di accoglienza.

http://inchieste.repubblica.it/it/repubblica/rep-it/2013/10/16/news/clandestini_il_grande_business_da_lampedusa_a_roma-68743833/


http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/10/04/lampedusa-riapre-il-centro-migranti-a-dirigerlo-il-suocero-del-fratello-di-alfano/1143347/

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7636
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giuramento al Fuhrer

Messaggio Da Rasputin il Lun 11 Gen - 22:36

chef75 ha scritto:
Ma io sulla faccenda non ho espresso nessun parere.

Il fatto che i migranti/extracomunitari servono mica è riferito a quanto dicono che servono x pagarci le pensioni, quello è quello che diceva Pannella e che io semplicemente ho riportato, gli extracomunitari servono perché qualcuno ci mangia sopra.

Difatti ci magnano dietro ai centri di accoglienza.

http://inchieste.repubblica.it/it/repubblica/rep-it/2013/10/16/news/clandestini_il_grande_business_da_lampedusa_a_roma-68743833/


http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/10/04/lampedusa-riapre-il-centro-migranti-a-dirigerlo-il-suocero-del-fratello-di-alfano/1143347/

http://atei.forumitalian.com/t6777p110-giuramento-al-fuhrer#354614

comunque, con la tua logica serve anche la chiesa cattolica, sai quanti ci mangiano sopra mgreen

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49511
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giuramento al Fuhrer

Messaggio Da Minsky il Lun 11 Gen - 22:38

chef75 ha scritto:...

Il fatto che i migranti/extracomunitari servono mica è riferito a quanto dicono che servono x pagarci le pensioni, quello è quello che diceva Pannella e che io semplicemente ho riportato, gli extracomunitari servono perché qualcuno ci mangia sopra.

Difatti ci magnano dietro ai centri di accoglienza.

http://inchieste.repubblica.it/it/repubblica/rep-it/2013/10/16/news/clandestini_il_grande_business_da_lampedusa_a_roma-68743833/


http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/10/04/lampedusa-riapre-il-centro-migranti-a-dirigerlo-il-suocero-del-fratello-di-alfano/1143347/
Cioè in pratica servono a rovinarci, come indicavo sopra.

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13991
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giuramento al Fuhrer

Messaggio Da Rasputin il Lun 11 Gen - 22:43

Detto a piè di pagina, altra mail or ora

H.H. ha scritto:Italiots Tales:
a) una volta a Lampedusa arrivavano molti immigrati, i leghisti al governo (soliti furbastri di merda italioti) hanno provato a tenerli sull'isola il più possibile e a rendere loro la vita non gradevole, ovviamente i lampedusani tutti a protestare e a piangere: ci fate scaparre i turisti, ci dovete aiutara (non è un errore di battutura è volutamente scritto CI DOVETE AIUTARA)
b) poi arrivano i governi più buonisti papisti/asserviti juden e allora si allenta un po' la pressione su Lampedua, i lampedusani continuano a protestare, però meno, ma sempre protestavano per i troppo migranti in arrivo
c) ultimi anni, porca puttanazza, arriva un nuovo sindaco donna Giusi Nicolini che cambia rotta a 360° sui migranti; dobbiamo accoglierli, dobbbiamo ospitarli, il turismo non rischia ecc. ecc, E io penso cazzo che cambiamento
c2) poi scopro con molta fatica che il governo buonista proinvasione untermensch ha gentilmente elargito agli isolani in pieno periodo di crisi/tagli/legge Fornero sulle pension/vincoli drammatici di Bruxelles la bellezza di 20 DIO PORCO 20 milioni di euro a Lampedusa, dopo guarda che coincidenza tutti gli isolani sono diventati terzomondisti che Bergoglio in confronto è uno di PEGIDA Dio semita Boia

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49511
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum