Preferenze, farina del diavolo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Siete favorevoli alle preferenze nella scelta dei candidati?

100% 100% 
[ 2 ]
0% 0% 
[ 0 ]
0% 0% 
[ 0 ]
 
Totale dei voti : 2

Preferenze, farina del diavolo

Messaggio Da holubice il Sab 2 Gen - 13:19

Corsera: Preferenze, farina del diavolo



"Solo un Paese afflitto da amnesia storica può discutere sul serio della possibilità di reintrodurre le preferenze. Sarebbe come voler rimettere in piedi il commercio delle indulgenze mentre ancora non si sono smaltiti tutti gli effetti del terremoto luterano. Colpevolmente immemori di che cosa siano state, e di quali funzioni svolgessero, nella cosiddetta Prima Repubblica, le suddette preferenze, i politici sembrano davvero intenzionati a ripristinarle. Se non fosse che ci andrebbe di mezzo l’intero Paese verrebbe voglia di limitarsi a osservarli con curiosità mentre meditano questa singolare forma di suicidio collettivo.
Non è un caso che nelle democrazie occidentali che utilizzano il sistema elettorale proporzionale viga la lista bloccata, non le preferenze. Poiché le preferenze non sono affatto, come pensano gli ingenui e come recita una propaganda interessata, un modo per «dare al cittadino la possibilità di scegliere»." (continua nel link)

holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6100
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preferenze, farina del diavolo

Messaggio Da holubice il Sab 2 Gen - 13:41

Onestamente sono affatto d'accordo con il contenuto di questo articolo. L'ho messo solo come spunto per la riflessione. Lo scrivente da per scontato che il potenziale elettore sia nella maggior parte dei casi un cretino, o un clientes in cerca di un posto alla municipalizzata.

Per carità, sono fattispecie tutt'altro che rare, sopratutto in un Paese come il nostro, ma il suo è un atteggiamento di chi disprezza la massa 'zozza ed ignorante'.  

A mio avviso le preferenze vanno reintrodotte, con quattro accorgimenti:


  • Non debbono esserci capilista, solo il più votato deve essere eletto
  • L'ordine in cui i candidati che compaiono nei manifesti dei candidati deve essere estratto a sorte
  • Ogni candidato deve esporre in un apposito sito il proprio curriculum, con largo anticipo, con una breve introduzione e la possibilità di commenti online non moderati (se non dalla Polizia Postale).
  • Chiunque vota per un partito è costretto anche a dare una preferenza per uno dei candidati (pena la nullità del voto)


Ora come ora con l'attuale sistema (a livello amministrativo) accade questo: il piccolo/medio capo bastone locale cerca di candidare personaggi che attirino a sé un buon numero di preferenze, ben sapendo che comunque le proprie preferenze saranno superiori a tutti gli altri (magari messe insieme con metodi e pratiche clientelari). Gli altri, insomma, divengono il suo piccolo parco buoi, e finisce per approfittarsi della loro 'faccia pulita' che calamita tanti o pochi elettori.

L'elettore più 'ignorante', poi, vota solo il partito senza esprimere preferenza, senza prendersi la briga di scovare, nella lista, il buon vecchio 'meno peggio' ed in questo modo il capo bastone se ne avvantaggia ulteriormente. Il comparire di un candidato con un curriculum affidabile, con la preferenza obbligatoria, spariglia certe usanze del passato e del presente.




Alla più puttana, suggerirei di sostituire gli elettori italiani con quelli svedesi. Che ne so, anche con una consultazione on-line, purché effettuata ad altra latitudine ...


crying

holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6100
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum