Vivere senza cellulare

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Vivere senza cellulare

Messaggio Da holubice il Gio 14 Gen - 18:49

Vivere senza cellulare



"... Nella società iperconnessa, in cui tutti controllano ossessivamente i propri account social, non avere uno smartphone rappresenta una scelta di profonda libertà. «L’idea che dobbiamo essere tutti contattabili in ogni momento non è solo bizzarra ma molto minacciosa». In fondo, quei device sempre con noi — sostiene Hilton autore di «More Human» (WH Allen) — non sono poi così diversi da braccialetti elettronici che monitorano i criminali in libertà vigilata. ..." (continua nel link)


Ora come ora, avere un cellulare non mi provoca nessuna ansia. Ma fino a poco tempo fa l'idea che qualcuno mi potesse rompere l'anima per faccende del lavoro anche la sera a cena, o nel week-end, mi dava non poco fastidio. Il numero, teoricamente, non l'avevo dato ai miei capi, ma loro si sentivano autorizzati a rompermi i maroni anche sul mio numero personale. Al che ho dovuto per un po' fare a meno anche io del cellulare. Usandone uno che sapeva solo ed esclusivamente la mia signora.




boxed
avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6234
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere senza cellulare

Messaggio Da Minsky il Gio 14 Gen - 18:52

Ben fatto Holu. Sono completamente d'accordo. Ma il problema comunque non è che non ci fosse quando non c'erano i cellulari. La gente trovava sempre e comunque il modo di rompere i coglioni nei momenti più impensati.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15402
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere senza cellulare

Messaggio Da Rasputin il Gio 14 Gen - 19:50

Cosí però crolla lo scopo principale dell'"Uccellulare".

Almeno per me, si è sempre - fino a 4 anni fa, l'avvento dell'idiotofono in casa rasputin - trattato di un apparecchio quasi esclusivamente da ricezione, ovvero per essere disponibile.

Sono libero professionista e per me esserlo a volte è essenziale: ho comprato il primo cellulare nel 2001 dopo aver perso un migliaio di neuri di un lavoro, perché un cliente non avendomi trovato aveva chiamato il prossimo della lista...

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50474
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere senza cellulare

Messaggio Da Cosworth117 il Gio 14 Gen - 20:38

Lo trovo indispensabile per stare in contatto con le persone che conosco.

_________________
There's always a plane B!
avatar
Cosworth117
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 9090
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere senza cellulare

Messaggio Da Rasputin il Gio 14 Gen - 20:56

Cosworth117 ha scritto:Lo trovo indispensabile per stare in contatto con le persone che conosco.

E non solo, specialmente con chi è lontano.

Mi era anche sfuggita questa parte

"... Nella società iperconnessa, in cui tutti controllano ossessivamente i propri account social, non avere uno smartphone rappresenta una scelta di profonda libertà...."

Intanto la prima parte è una cazzata, saranno anche una minoranza ma io conosco un sacco di gente che account su social network non ne ha nemmeno uno.

Poi la scelta di non avere uno smartphone al giorno d'oggi secondo me equivale a quella di non avere il telefono in casa negli anni '70 e magari pretendere che chi ci vuole comunicare qualcosa scriva una lettera.

Equivale a volersi isolare, ad un romitaggio volontario che va oltre il virtuale.

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50474
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere senza cellulare

Messaggio Da primaverino il Gio 14 Gen - 21:53

Si può vivere senza cellulare...
E non è del tutto vero che la gente se vuole, ti rompe i coglioni comunque... L'ultimo che mi ha chiesto 50 euro in prestito se non avessi avuto il cell non avrebbe saputo come chiedermeli... mgreen
avatar
primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 53
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere senza cellulare

Messaggio Da Rasputin il Gio 14 Gen - 22:07

primaverino ha scritto:Si può vivere senza cellulare...
E non è del tutto vero che la gente se vuole, ti rompe i coglioni comunque... L'ultimo che mi ha chiesto 50 euro in prestito se non avessi avuto il cell non avrebbe saputo come chiedermeli... mgreen

Allora ce l'hai sagace

comunque si può vivere anche:

- senza doccia in casa
- senza patente
- senza pulirsi il culo dopo aver cagato

ecc wink..

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50474
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere senza cellulare

Messaggio Da holubice il Ven 15 Gen - 7:22

Rasputin ha scritto:... Poi la scelta di non avere uno smartphone al giorno d'oggi secondo me equivale a quella di non avere il telefono in casa negli anni '70 e magari pretendere che chi ci vuole comunicare qualcosa scriva una lettera.
Equivale a volersi isolare, ad un romitaggio volontario che va oltre il virtuale.
Un tempo avevamo una ditta in famiglia. Scientemente, per non avere clienti e fornitori che ti rompessero i @oçlioni tutti i sabati, tutte le domeniche, e all'ora di cena, decidemmo di non mettere su il telefono in casa. Per le pochissime vere urgenze andavamo a bussare al vicino di fronte, al quale facevamo ogni anno un bel regalo natalizio che compensava abbondantemente gli scatti fatti.

Ora come ora, nel pieno della mia Naspi, il mio cellulare è un compagno che mi riempe le giornate, senza darmi nessun affanno. Un paio di anni fa era una spada di Damocle sopra la mia testa mentre mangiavo la sera la mia minestra ...

boxed

P.S.
Faccio notare che da contratto se volevi la mia reperibilità dovevo dartela, dietro la corresponsione di numero 36 euro giornaliere di indennità. Il fatto è che si sentivano in diritto di chiamare a tutte le ore del giorno e della notte senza darmi una lira. Anzi, l'ultimo anno ho lavorato senza prendere totalmente una lira ...

avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6234
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere senza cellulare

Messaggio Da Rasputin il Ven 15 Gen - 10:21

holubice ha scritto:
Un tempo avevamo una ditta in famiglia. Scientemente, per non avere clienti e fornitori che ti rompessero i @oçlioni tutti i sabati, tutte le domeniche, e all'ora di cena, decidemmo di non mettere su il telefono in casa. Per le pochissime vere urgenze andavamo a bussare al vicino di fronte, al quale facevamo ogni anno un bel regalo natalizio che compensava abbondantemente gli scatti fatti.

Ora come ora, nel pieno della mia Naspi, il mio cellulare è un compagno che mi riempe le giornate, senza darmi nessun affanno. Un paio di anni fa era una spada di Damocle sopra la mia testa mentre mangiavo la sera la mia minestra ...

boxed

P.S.
Faccio notare che da contratto se volevi la mia reperibilità dovevo dartela, dietro la corresponsione di numero 36 euro giornaliere di indennità. Il fatto è che si sentivano in diritto di chiamare a tutte le ore del giorno e della notte senza darmi una lira. Anzi, l'ultimo anno ho lavorato senza prendere totalmente una lira ...

C'è una cosa che mi pare sfugga a molti: tutti, dico tutti, gli apparecchi telefonici - almeno tutti quelli che ho visto in vita mia - si possono spegnere o scollegare.

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50474
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere senza cellulare

Messaggio Da Justine il Mar 16 Feb - 18:09

Hol ha scritto:non avere uno smartphone rappresenta una scelta di profonda libertà

Di profonda idiozia, considerato che su uno smartphone (e non un cellularino d'infima) ci studio, leggo, ascolto musica, seguo serie tv, documentari, scrivo pensieri, mi informo, e faccio tutto quello che una mente pensante può fare.

Cosa non ci faccio? Telefonate.

*giggles*

Tutto questo finto snobismo non lo capisco

"oh, non mi cellularizzo, vado in mezzo alle frasche de' boschi perché così so' spiritual!"

si torna sempre lì, aver la presunzione che un apparecchio debba essere usato esclusivamente per coglionerie apertis verbis

Al che ho dovuto per un po' fare a meno anche io del cellulare

Naturalmente silenziare le chiamate è un'opzione... Lo è proprio

-_-

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere senza cellulare

Messaggio Da chef75 il Mar 16 Feb - 18:16

Rasputin ha scritto:..
l'idiotofono...

ahahahahahah

Questo neologismo lo devo segnare. mgreen

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
avatar
chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7666
Età : 42
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere senza cellulare

Messaggio Da Rasputin il Mar 16 Feb - 18:33

Justine ha scritto:
Hol ha scritto:non avere uno smartphone rappresenta una scelta di profonda libertà

Di profonda idiozia, considerato che su uno smartphone (e non un cellularino d'infima) ci studio, leggo, ascolto musica, seguo serie tv, documentari, scrivo pensieri, mi informo, e faccio tutto quello che una mente pensante può fare.

Cosa non ci faccio? Telefonate.

*giggles*

Tutto questo finto snobismo non lo capisco

"oh, non mi cellularizzo, vado in mezzo alle frasche de' boschi perché così so' spiritual!"

si torna sempre lì, aver la presunzione che un apparecchio debba essere usato esclusivamente per coglionerie apertis verbis

Al che ho dovuto per un po' fare a meno anche io del cellulare

Naturalmente silenziare le chiamate è un'opzione... Lo è proprio

-_-

Tu non sei arrivata - purtroppo - a conoscere il buon Delfi, lui questa cosa qua la chiamava "Autenticazione ad alto prezzo", ossia più è assurdo ciò in cui credi/più scema la scelta che fai, più sei ganzo.

È tipica dei creduli

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50474
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere senza cellulare

Messaggio Da Justine il Mar 16 Feb - 18:38

Delfi, l'oracolo di? Se ha elaborato quella teoria, è all'altezza del conosci te stesso *annuisce*

anche se secondo me il coefficiente di "ganzitudine" (tanto discutibile) è dato pure -come dicevo a quell'altro perso tra i miasmi buddhanari- dalla convinzione che il primitivismo, inteso come condizione in cui tutte le persone sono ignude, senza un minimo di techné e strumenti, sia intrinsecamente "buono"

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere senza cellulare

Messaggio Da Rasputin il Mar 16 Feb - 18:45

Justine ha scritto:Delfi, l'oracolo di? Se ha elaborato quella teoria, è all'altezza del conosci te stesso *annuisce*

anche se secondo me il coefficiente di "ganzitudine" (tanto discutibile) è dato pure -come dicevo a quell'altro perso tra i miasmi buddhanari- dalla convinzione che il primitivismo, inteso come condizione in cui tutte le persone sono ignude, senza un minimo di techné e strumenti, sia intrinsecamente "buono"

Eh signora...non ci sono più i *banalità/luogo comune a scelta* di una volta

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50474
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum