Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da ugly il Ven 19 Feb - 14:10

Qui mi auguro di trovare qualcuno che la pensi come me....

ugly
-------------
-------------

Numero di messaggi : 211
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da Justine il Ven 19 Feb - 14:16

Hiya, welcome

sono contraria al concetto di stato, pertanto dico semplicemente: che ognuno impari a pensare a quali siano i fini di ciò in cui crede

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da chef75 il Ven 19 Feb - 15:05

Basterebbe uno stato laico.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7630
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da Cosworth117 il Ven 19 Feb - 15:12

chef75 ha scritto:Basterebbe uno stato laico.

Infatti... L'ateismo di stato mi sembra un errore.

_________________
There's always a plane B!

Meglio due mani operose, che cento bocche che pregano.

Chi conosce, sceglie. Chi crede di conoscere, crede di scegliere.

Cosworth117
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 9087
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da Justine il Ven 19 Feb - 15:56

E' il principio di imposizione, anche della cosa più vera e giusta del mondo (come in questo caso) che potrebbe far storcere il naso a molti bastian contrari e spingerli a molla verso certi brutti lidi di senso opposto (e lo so anche io, avendo praticamente rifiutato in vita mia anche certe proposte tutto sommato ottimali, a mio detrimento, giusto perché sarebbero state frutto di coercizione)

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da Minsky il Ven 19 Feb - 18:44

ugly ha scritto:Qui mi auguro di trovare qualcuno che la pensi come me....
Bisognerebbe precisare esattamente cosa si intende con "ateismo di stato".
Lo Stato non deve avere alcun riferimento a religioni e superstizioni, per essere Stato di diritto, questo è ovvio. Ciò automaticamente implica che lo Stato debba essere ateo, nel senso più tecnico del termine.
I riferimenti alla religione dovrebbero essere espunti dalla Costituzione, per il semplice motivo che non c'è ragione che vi trovino posto. Il principio della libertà di pensiero basta e avanza, la libertà di pensiero comprende già anche la libertà di credere a qualunque stronzata, quindi le religioni sono incluse.

Probabilmente qui una buona parte degli utenti la pensa come te o all'incirca.

Se vuoi raccontarci qualcosa di più su di te, abbiamo anche una sezione riservata alle presentazioni: http://atei.forumitalian.com/f4-presentazioni-comunicazioni-regolamento

saluto...

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13782
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da holubice il Sab 20 Feb - 17:57

chef75 ha scritto:Basterebbe uno stato laico.
No, no, torniamo ai bei tempi cantichi:

URSS e cristianesimo



"Da punto di vista pratico il governo sovietico sul breve periodo agì per disarticolare la gerarchia sacerdotale arrestando, deportando ed processando i religiosi che si opponevano, chiudendo chiese, sequestrando i tesori e destinando gli edifici confiscati ad altri usi (magazzini, palestre e depositi, di maggiore utilità per il popolo Russo).Il caso più clamoroso fu quello della cattedrale di Cristo Salvatore che il 5 dicembre 1931, su ordine del ministro di Stalin, Lazar Kaganovich, venne fatta saltare in aria e ridotta in rovine. " (continua nel link)


ok




holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6150
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da Justine il Sab 20 Feb - 18:06

L'Unione Sovietica di quei tempi era puro teismo staliniano, di laicismo non se ne vedeva una mazza

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da holubice il Sab 20 Feb - 18:09

Sarebbe un deja vu, caro mio ...

Museo dell'Ateismo di Leningrado

"... Ricordo quello di Pietroburgo – allora chiamata Leningrado – forse il museo più importante e il più visitato
A Leningrado, nel centro della Nievski, c’è il Kazànskij Sabòr: una chiesa costruita nel 1811 dal Voronikin e trasformata nel 1932 in museo di storia della religione e dell’ateismo.
Nelle prime sale sono messe in risalto le opere degli scienziati di tutte le epoche, che hanno aperto nuove vie alla conoscenza dell’uomo e vengono riportate su pannelli frasi di pensatori illustri contro la religione e sulla necessità di avere fede in se stessi.
Grosso richiamo per Massimo Gorkij, che disse. “Chi può essere più forte della nostra volontà e ragione? La nostra ragione, la nostra volontà, ecco ciò che fa miracoli”."
(continua nel link)


La ragione, in vero, ha fatto anche rotolare molte teste, proprio là dove è stata più esaltata: la Francia illuminista di Robespierre e compagni.

Ma siamo così sicuri che questo benedetto Vangelo, se interiorizzato e fatto proprio, se vissuto nella vita di tutti giorni, faccia proprio tutti questi sfaceli nella società.

Gente, intendo la possibilità di avere a che fare con un uomo genuinamente timorato di Dio, non di uno squalo della Democrazia Cristiana.



holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6150
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da Justine il Sab 20 Feb - 18:10

Holubice ha scritto:
Ma siamo così sicuri che questo benedetto Vangelo

Non risulta ancora chiaro che "ama qui e qua", sii buono e pacifico, è una norma di convivenza sociale valida a chiudere potenzialmente torti di cui si pagherebbero altrimenti le spese per mesi o anni?
E' una forma di reciproca tutela.
Che c'entra da chi viene detta?

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da Zeno il Sab 20 Feb - 21:44

l'ateismo di stato è una teocrazia alla rovescia, poiché un'imposizione del genere prevedrebbe la creazione di un'ideologia che debba sopperire alla necessità dei sempliciotti di sfogare le loro scaramanzie e quindi avremmo un'altra pseudo religione imposta dall'alto  no!

Zeno
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 849
Età : 33
Località : Rieti
Occupazione/Hobby : scrivere
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 04.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da Justine il Sab 20 Feb - 21:53

Zeno ha scritto:l'ateismo di stato è una teocrazia alla rovescia, poiché un'imposizione del genere prevedrebbe la creazione di un'ideologia che debba sopperire alla necessità dei sempliciotti di sfogare le loro scaramanzie e quindi avremmo un'altra pseudo religione imposta dall'alto  no!

Lo stalinismo era in tutto e per tutto un teismo, lui a fare da eidolon e tutto che gli convergeva ai fianchi.
Di certo non era l'ateismo che volevano propagare, ma una strumentalizzazione di un contro-movimento anti chiesastico e cultistico a favore della figura di mr. Acciaio
Laicità significa mettere la conoscenza e il singolo al centro, senza orpelli.

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da Minsky il Sab 20 Feb - 21:58

holubice ha scritto:
chef75 ha scritto:Basterebbe uno stato laico.
No, no, torniamo ai bei tempi cantichi:

URSS e cristianesimo



"Da punto di vista pratico il governo sovietico sul breve periodo agì per disarticolare la gerarchia sacerdotale arrestando, deportando ed processando i religiosi che si opponevano, chiudendo chiese, sequestrando i tesori e destinando gli edifici confiscati ad altri usi (magazzini, palestre e depositi, di maggiore utilità per il popolo Russo).Il caso più clamoroso fu quello della cattedrale di Cristo Salvatore che il 5 dicembre 1931, su ordine del ministro di Stalin, Lazar Kaganovich, venne fatta saltare in aria e ridotta in rovine. " (continua nel link)


ok



Verdone anche a te, mi hai fatto sognare... ok

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13782
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da holubice il Dom 21 Feb - 13:26

Minsky ha scritto:Verdone anche a te, mi hai fatto sognare... ok
Be', se parli con qualcuno di quelli che questo sogno l'ha vissuto, ti spiegherà che più che un sogno è stato un incubo ...


boxed


holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6150
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da Minsky il Dom 21 Feb - 14:17

holubice ha scritto:
Minsky ha scritto:Verdone anche a te, mi hai fatto sognare... ok
Be', se parli con qualcuno di quelli che questo sogno l'ha vissuto, ti spiegherà che più che un sogno è stato un incubo ...


boxed

Sì, quelli che si vestivano da pagliacci e gesticolavano farneticando davanti alle lastre di marmo, immagino.

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13782
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da chef75 il Dom 21 Feb - 15:52

Minsky ha scritto:
holubice ha scritto:
Minsky ha scritto:Verdone anche a te, mi hai fatto sognare... ok
Be', se parli con qualcuno di quelli che questo sogno l'ha vissuto, ti spiegherà che più che un sogno è stato un incubo ...


boxed

Sì, quelli che si vestivano da pagliacci e gesticolavano farneticando davanti alle lastre di marmo, immagino.

quote

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7630
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da Armok il Dom 21 Feb - 20:49

Sono ovviamente contrario, l'ateismo di stato esiste solo nelle dittature. E non si vive bene.
Oltretutto verrei perseguito in quanto satanista ( vaglielo a spiegare che non è una forma di teismo ).

Personalmente sono per democrazia, separazione tra stato e chiese, libertà di culto.

Armok
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 604
Età : 30
Località : Veneto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 27.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da Justine il Dom 21 Feb - 20:55

La democrazia è un poco pericolosa; perché se la maggioranza mutua le medesime idee espresse dai credi dominanti (vedi libertà di culto) è un problema

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da Armok il Dom 21 Feb - 21:00

Vero. Non esistono soluzioni perfette.
Statisticamente parlando, la democrazia si è rivelata essere la meno peggio sotto il profilo del benessere.

Si fa quel che si può con quello che si ha.

Armok
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 604
Età : 30
Località : Veneto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 27.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da Minsky il Dom 21 Feb - 21:00

Armok ha scritto:Sono ovviamente contrario, l'ateismo di stato esiste solo nelle dittature. E non si vive bene.
Oltretutto verrei perseguito in quanto satanista ( vaglielo a spiegare che non è una forma di teismo ).

Personalmente sono per democrazia, separazione tra stato e chiese, libertà di culto.
Per "democrazia", vagamente, in linea di principio, sappiamo cosa si intende. "Stato" è l'organizzazione sociale di una nazione: concetto chiaro, ben definito. "Chiesa" è, generalmente, un'associazione di delinquenti truffatori. "Culto" è... uhmmm... "culto", "culto"... sei in grado di spiegare cosa sarebbe un "culto"?

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13782
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da Rasputin il Dom 21 Feb - 21:03

Armok ha scritto:Sono ovviamente contrario, l'ateismo di stato esiste solo nelle dittature. E non si vive bene.
Oltretutto verrei perseguito in quanto satanista ( vaglielo a spiegare che non è una forma di teismo ).

Personalmente sono per democrazia, separazione tra stato e chiese, libertà di culto.

La democrazia è una truffa, e le elezioni sono una farsa.

Se votare potesse - anche solo potenzialmente - servire a cambiare qualcosa, non ce lo lascerebbero fare.

Ti suggerisco un libro del grande Saramago, "Saggio sulla lucidità"

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

La ragione è la sola cosa che può salvare un essere umano da una vita miserabile (Armok).

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49384
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da Armok il Dom 21 Feb - 21:10

Negli ultimi anni, e in Italia, si. Non sempre e non ovunque, però.

Armok
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 604
Età : 30
Località : Veneto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 27.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da Armok il Dom 21 Feb - 21:14

@Minsky:

Liberta di culto: libertà di praticare la propria religione, o il proprio ateismo, nei limiti del rispetto dell'altrui diritti e libertà. Anche libertà di predicare. Non include speciali tutele dalla satira, critica o perculazione.

Alcuni diritti, come il diritto di opprimere e imporre, non possono per ovvie ragioni essere concessi.

Personalmente apprezzo molto la possibilità di poter recitare l'Ave Satana senza che sia legale per questo agire contro di me ( fermo restando che può succedere, al di fuori della legge; ed è successo ).

Armok
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 604
Età : 30
Località : Veneto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 27.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da Rasputin il Dom 21 Feb - 21:24

Armok ha scritto:Negli ultimi anni, e in Italia, si. Non sempre e non ovunque, però.

Sempre e ovunque sarebbe una generalizzazione indebita.

Ma solo negli ultimi anni e in Cialtronia, no; in linea di massima dico io, e con poche eccezioni.

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

La ragione è la sola cosa che può salvare un essere umano da una vita miserabile (Armok).

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49384
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da Minsky il Dom 21 Feb - 21:26

Armok ha scritto:@Minsky:

Liberta di culto: libertà di praticare la propria religione, o il proprio ateismo, nei limiti del rispetto dell'altrui diritti e libertà. Anche libertà di predicare. Non include speciali tutele dalla satira, critica o perculazione.

Alcuni diritti, come il diritto di opprimere e imporre, non possono per ovvie ragioni essere concessi.

Personalmente apprezzo molto la possibilità di poter recitare l'Ave Satana senza che sia legale per questo agire contro di me ( fermo restando che può succedere, al di fuori della legge; ed è successo ).
Quindi culto = religione. Ma religione ≠ateismo. Quindi, per la proprietà transitiva, culto ≠ ateismo. Cioè, l'ateismo non è un culto. Ma dunque la "religione" cos'è, esattamente? Il cristianesimo è una religione? I cristiani sostengono di sì. Il mormonismo è una religione? I mormoni sostengono di sì. Il pastafarianesimo è una religione? I pastafariani sostengono di sì. Etc, etc. Sei in grado di dare una definizione di "religione" delineando le caratteristiche comuni ad ogni religione, in modo che, data una supposta religione, grazie al criterio identificativo da te formulato si possa eseguire un controllo di verifica per accertare se ciò di cui si parla sia o non sia una religione?

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13782
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum