Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da Rasputin il Dom 21 Feb - 21:27

Minsky ha scritto:
Armok ha scritto:@Minsky:

Liberta di culto: libertà di praticare la propria religione, o il proprio ateismo, nei limiti del rispetto dell'altrui diritti e libertà. Anche libertà di predicare. Non include speciali tutele dalla satira, critica o perculazione.

Alcuni diritti, come il diritto di opprimere e imporre, non possono per ovvie ragioni essere concessi.

Personalmente apprezzo molto la possibilità di poter recitare l'Ave Satana senza che sia legale per questo agire contro di me ( fermo restando che può succedere, al di fuori della legge; ed è successo ).
Quindi culto = religione. Ma religione ≠ateismo. Quindi, per la proprietà transitiva, culto ≠ ateismo. Cioè, l'ateismo non è un culto. Ma dunque la "religione" cos'è, esattamente? Il cristianesimo è una religione? I cristiani sostengono di sì. Il mormonismo è una religione? I mormoni sostengono di sì. Il pastafarianesimo è una religione? I pastafariani sostengono di sì. Etc, etc. Sei in grado di dare una definizione di "religione" delineando le caratteristiche comuni ad ogni religione, in modo che, data una supposta religione, grazie al criterio identificativo da te formulato si possa eseguire un controllo di verifica per accertare se ciò di cui si parla sia o non sia una religione?

Io sí

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49519
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da primaverino il Lun 22 Feb - 0:40

Rasputin ha scritto:
Armok ha scritto:Sono ovviamente contrario, l'ateismo di stato esiste solo nelle dittature. E non si vive bene.
Oltretutto verrei perseguito in quanto satanista ( vaglielo a spiegare che non è una forma di teismo ).

Personalmente sono per democrazia, separazione tra stato e chiese, libertà di culto.

1) La democrazia è una truffa, e le elezioni sono una farsa.

2) Se votare potesse - anche solo potenzialmente - servire a cambiare qualcosa, non ce lo lascerebbero fare.

3) Ti suggerisco un libro del grande Saramago, "Saggio sulla lucidità"

1) Est modus in rebus. Le differenze le fanno le qualità delle persone... Se i rappresentati sono marci eleggeranno rappresentanti a loro volta deteriori.
Se nessuno fa proprio il senso dello Stato non si può pensare che gli eletti possano essere migliori dei propri elettori (ivi compresi gli scoglionati e i votanti scheda bianca o gli "anarchici" sputasentenze che non vanno a votare mai ma non perdono occasione per spalar merda (antico francesismo) ad ogni pié sospinto (questa NON è riferita a nessun forumista attualmente attivo ma ad un coglionazzo [ex forumista] col quale ho litigato tempo fa su FB)
2) Semi cit. (Mark Twain, se non sbaglio)
3) L'ho letto. Anche se è un romanzo e non un saggio sostanzialmente rappresenta una critica sull'arroganza del potere costituito. (che peraltro non è fattore esclusivo delle democrazie)

Come sappiamo W. Churchill definì la democrazia "la peggior forma di governo mai sperimentata, ad eccezione di tutte le altre".
A me pare una definizione calzante...
Finché non si troverà un modo diverso di organizzare le masse, essa rimarrà comunque tale, con buona pace di utopisti e chiacchieroni contestatori "un tanto al chilo". (absit injuria verbis, naturalmente)


Ultima modifica di primaverino il Lun 22 Feb - 0:45, modificato 1 volta

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da primaverino il Lun 22 Feb - 0:41

Ah. dimenticavo di rispondere ad Ugly.
L'ateismo di Stato è una cagata pazzesca.

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da Armok il Lun 22 Feb - 2:04


Come sappiamo W. Churchill definì la democrazia "la peggior forma di governo mai sperimentata, ad eccezione di tutte le altre".


E' la mia posizione.

Armok
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 604
Età : 30
Località : Veneto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 27.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da Justine il Lun 22 Feb - 5:09

primaverino ha scritto:Ah. dimenticavo di rispondere ad Ugly.
L'ateismo di Stato è una cagata pazzesca.

Anche perché se ci pensiamo su un attimo, tecnicamente e letteralmente non può esistere più di quanto esista lo zucchero

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da holubice il Lun 22 Feb - 7:36

Armok ha scritto:Sono ovviamente contrario, l'ateismo di stato esiste solo nelle dittature. E non si vive bene.
Oltretutto verrei perseguito in quanto satanista ( vaglielo a spiegare che non è una forma di teismo ).
Personalmente sono per democrazia, separazione tra stato e chiese, libertà di culto.
Ohibò!

Ragazzi, con questo qui cadete dalla mia padella ... alla sua brace ...


mgreen mgreen mgreen mgreen mgreen mgreen

holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6159
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da Justine il Lun 22 Feb - 7:41

Ma no, è amorevole, colto, profusore di vita e sapienza:

https://it.wikipedia.org/wiki/Enki

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da holubice il Lun 22 Feb - 7:41

Armok ha scritto:...
Personalmente apprezzo molto la possibilità di poter recitare l'Ave Satana senza che sia legale per questo agire contro di me ( fermo restando che può succedere, al di fuori della legge; ed è successo ).
Interessante ...

Perché non apri un apposito thread nella sezione 'Confronto'?

Intanto io mi preparo con la formula ...



"Vade retro, Saragat ..."

wink..

holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6159
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da Justine il Lun 22 Feb - 7:43

Non temere, il satanasso o i satanassi sono come olio su acqua, sfuggono ad ogni possibilità di fallace vaderetro
E' questo che li rende ottimi compagni di vita

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da holubice il Lun 22 Feb - 7:46

Armok ha scritto:

Come sappiamo W. Churchill definì la democrazia "la peggior forma di governo mai sperimentata, ad eccezione di tutte le altre".
E' la mia posizione.
"La democrazia è come l'aria. E' solo quando comincia a mancare che ti accorgi di quanto sia importante"

Non mi ricordo dove l'ho sentita, ma penso sia la frase più efficace in circolazione.


ok

holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6159
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da Justine il Lun 22 Feb - 7:57

Dipende. Se mi svegliassi e mi accorgessi di essere parte integrante di un "democratico" paese in cui l'antiscientificità e il partito preso senza obiettiva conferma alcuna, sentiresti come manca l'aria, la zoé, la possibilità di pensare e progredire

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da Rasputin il Lun 22 Feb - 11:08

primaverino ha scritto:[...]
2) Semi cit. (Mark Twain, se non sbaglio)
3) L'ho letto. Anche se è un romanzo e non un saggio sostanzialmente rappresenta una critica sull'arroganza del potere costituito. (che peraltro non è fattore esclusivo delle democrazie)

Come sappiamo W. Churchill definì la democrazia "la peggior forma di governo mai sperimentata, ad eccezione di tutte le altre".
A me pare una definizione calzante...
Finché non si troverà un modo diverso di organizzare le masse, essa rimarrà comunque tale, con buona pace di utopisti e chiacchieroni contestatori "un tanto al chilo". (absit injuria verbis, naturalmente)

Non mi ricordo di chi era, vero è che è una citazione a memoria di qualcosa che ho letto da qualche parte.

Il libro in oggetto - di Saramago - come tu ben dici, rappresenta una critica sull'arroganza del potere costituito (Che peraltro direi io, non è una prerogativa dei governi assolutisti; la differenza è che essi non hanno la faccia tosta di spacciarsi per "Democratici").

Io direi piuttosto che il libro smaschera la democrazia per quello che è: nel momento in cui i cittadini esercitano davvero i diritti che la democrazia dovrebbe loro garantire - compreso quello di non andare a votare per protesta (Pacifica!) - ovvero provano ad usarla per cambiare davvero qualcosa, si istituisce, o meglio si rivela immediatamente lo stato di polizia.


Armok ha scritto:

Come sappiamo W. Churchill definì la democrazia "la peggior forma di governo mai sperimentata, ad eccezione di tutte le altre".

E' la mia posizione.

La quale non è molto dissimile dalla mia, che io però articolo diversamente: non avere niente di meglio da mangiare della merda non è un motivo per non chiamarla merda.

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49519
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da Armok il Mar 23 Feb - 8:37

Interessante ...

Perché non apri un apposito thread nella sezione 'Confronto'?
 
Sulla mia religione / filosofia di vita o sul fatto che apprezzo il poterla vivere senza ( troppi ) pericoli?

Che dire.
Nei paesi dove la libertà di culto / pensiero / espressione è soggetta a ( troppe ) limitazioni, si vive male. E' palese.

Nel mio paese, c'è chi pensa ci sia troppa libertà in questo senso e usa i mezzi che ha a disposizione per spingere in direzione contraria.

Legittimo, finchè si resta nella legalità ( articoli, recensioni, libri eccl ). Meno legittimo quando un prete, Don Aldo Buonaiuti, "collabora" informalmente con le forze dell'ordine, le istiga a perquisire preventivamente le sedi delle "sette" ( definizione che per lui include TUTTE le minoranze religiose non cristiane ) e lamenta il fatto che i "settari" si nascondano dietro gli articoli 19 e 20 della costituzione.

Finchè posso, uso i mezzi che ho pure io.
Nel mio piccolo.


Armok
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 604
Età : 30
Località : Veneto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 27.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da holubice il Mar 23 Feb - 13:55

Armok ha scritto:...
Legittimo, finchè si resta nella legalità ( articoli, recensioni, libri eccl ). Meno legittimo quando un prete, Don Aldo Buonaiuti, "collabora" informalmente con le forze dell'ordine, le istiga a perquisire preventivamente le sedi delle "sette" ( definizione che per lui include TUTTE le minoranze religiose non cristiane ) e lamenta il fatto che i "settari" si nascondano dietro gli articoli 19 e 20 della costituzione.
...
Questa storia del satanismo senza Satana mi pare un po' bislacca. Un po' come quella del sesso senza la fi@a ...

Rinciccio, apri un apposito thread in proposito.

Non temere, Rusp non farà nessun ...

Autodafé




???

holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6159
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da Justine il Mar 23 Feb - 13:57

holubice ha scritto:Un po' come quella del sesso senza la fi@a ...

Se non fossi così settario sapresti che esistono anche altri organi genitali, nonché correlate pratiche...

E si comprenderebbe così che il satanismo senza Satana è plausibilissimo

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ateismo di Stato, siete, come me, a favore?

Messaggio Da Armok il Mar 23 Feb - 18:49

Rinciccio cosa vorrebbe dire? 
Comunque:

https://it.wikipedia.org/wiki/Anton_LaVey

Questo è per dare un'idea di base, di quello di cui sto parlando.
Esiste il buddismo inteso come religione e il buddismo inteso come filosofia. Hanno concetti e simbolismo in comune ma la visione del mondo è decisamente diversa.
Per il satanismo vale, più o meno, lo stesso discorso quando si parla di teisti e razionalisti.

Il thread ormai lo apro domani. Ma, va bene.

Armok
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 604
Età : 30
Località : Veneto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 27.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum