Satanismo ateo e satanismo teista in Italia

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Satanismo ateo e satanismo teista in Italia

Messaggio Da Justine il Mer 24 Feb - 18:01

Ho trovato un libretto di meditazioni sataniste, da quel che leggo sono più che altro riflessioni sul ruolo di Sophia (a.k.a. la conoscenza), la condanna dei falsi idoli, la manifestazione dell'ego.
Sono molto incalzanti, sembrano testi di gruppi industrial metal tedeschi :D
Beh, se non altro pur sempre mejo dello zen

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Satanismo ateo e satanismo teista in Italia

Messaggio Da fungus77 il Sab 27 Feb - 13:35

Il satanismo razionale laveyano ateo è una provocazione, anche divertente, ma non bisogna dargli eccessiva importanza. Poteva essere contenuto in uno di quei libretti che si leggono sotto l'ombrellone, chiamarlo filosofia mi pare eccessivo.

fungus77
-------------
-------------

Numero di messaggi : 91
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 08.05.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Satanismo ateo e satanismo teista in Italia

Messaggio Da Armok il Sab 27 Feb - 14:39

Questa è la tua opinione, che sei libero di avere.

Il satanismo razionalista ha una sua filosofia, che si può approfondire oppure no. Si può anche scegliere di prenderlo solo come provocazione, o come strumento di lotta politica ( come fa il Satanic Temple ) ma non è solo questo.
Chi lo prende sul serio, si pone obiettivi seri che vanno ampiamente oltre la polemica contro il cristianesimo. Se interpretato correttamente, la sua filosofia ( culto dell'io, egoismo etico, auto-determinazione ) e la sua ritualità sono strumenti il cui fine ultimo è la deificazione del sè.

Ovviamente, non è obbligatorio approfondire. Ci si può anche scherzare sopra.
Io non lo faccio perchè mi manca il senso dell'humor. Ma si può.

Armok
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 604
Età : 30
Località : Veneto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 27.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Satanismo ateo e satanismo teista in Italia

Messaggio Da fungus77 il Sab 27 Feb - 19:04

Armok ha scritto:Questa è la tua opinione, che sei libero di avere.

Il satanismo razionalista ha una sua filosofia, che si può approfondire oppure no. Si può anche scegliere di prenderlo solo come provocazione, o come strumento di lotta politica ( come fa il Satanic Temple ) ma non è solo questo.
Chi lo prende sul serio, si pone obiettivi seri che vanno ampiamente oltre la polemica contro il cristianesimo. Se interpretato correttamente, la sua filosofia ( culto dell'io, egoismo etico, auto-determinazione ) e la sua ritualità sono strumenti il cui fine ultimo è la deificazione del sè.

Ovviamente, non è obbligatorio approfondire. Ci si può anche scherzare sopra.
Io non lo faccio perchè mi manca il senso dell'humor. Ma si può.

Ritualità? "Deificazione del sè"? Beh, se ti va spiegati meglio perchè dette così sembrano delle psikoputtanate d'altri tempi! Per me il satanismo razionale si ferma più o meno a Lavey col costume di Halloween da diavolo che va a ruttare fuori dalle chiese la domenica. 
E poi perchè non hai il senso dell'humor? Hai mai provato a berti due moretti da 66 e guardarti Hollywood party, invece di inseguire l'autodeificazione?

fungus77
-------------
-------------

Numero di messaggi : 91
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 08.05.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Satanismo ateo e satanismo teista in Italia

Messaggio Da Justine il Sab 27 Feb - 19:18

Ruttare non è una legittima funzione corporea al pari di respirare?

[Ora parte un trattato di fisiologia umana *sorride*]

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Satanismo ateo e satanismo teista in Italia

Messaggio Da Armok il Sab 27 Feb - 19:19

E poi perchè non hai il senso dell'humor?

Forse perchè ho delle speranze. Se non ne avessi potrei anche riderci sopra.
Prendo la vita sul serio.


La ritualità e l'idea del magico, dell'occulto, hanno sempre fatto parte della cultura umana. L'uomo ha sempre cercato di esercitare il controllo su un mondo che non comprende e che prevalentemente si trova a subire.

La magia, ovviamente, non esiste in quanto forza capace di modificare il mondo esterno. Può però modificare il proprio mondo interiore, la propria percezione, la sua stessa natura.

Deificazione del sè è autodeterminazione, essere demiurgo di se stessi. Svincolarsi e raggiungere uno stato di maggiore libertà. Diventare qualcosa più che umano.

Come ho già detto, sei libero di non condividere.



Comunque...
la concezione satanica del magico e del ritualistico parte da Crowley, prima di LaVey.

Armok
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 604
Età : 30
Località : Veneto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 27.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Satanismo ateo e satanismo teista in Italia

Messaggio Da fungus77 il Sab 27 Feb - 20:09

Ti seguo poco sulla prima frase, sei libero di articolare, se ti va. Spero sinceramente che ti godi la vita, ce ne abbiamo una sola. 

Per il resto, è colpa della mia ignoranza, lo ammetto: in genere del satanismo razionale si citano i comandamenti ed i peccati, consigli pratici insomma, che in realtà sono anche apprezzabili, a tratti. E' evidentemente così che provano a rifilarlo agli atei. Carini appunto al livello dei libercoli "Come mandare affanculo il tuo capo, senza essere licenziati". Poi scopro ora che il nostro Anton era invece anche un convinto esoterista, come il buon Crowley. Dunque un cialtrone. Credevo fosse un normale burlone materialista e bòn. 

"La ritualità e l'idea del magico, dell'occulto, hanno sempre fatto parte della cultura umana. L'uomo ha sempre cercato di esercitare il controllo su un mondo che non comprende e che prevalentemente si trova a subire."
Certo, e puoi sostituire "la ritualità e l'idea del magico" con il solito " il bisogno religioso" di cui blaterano i credenti, ma sempre puttanate indimostrabili restano. Se mi dici che sei telepatico, ti credo se indovini 748 volte di seguito il titolo della canzone punk rarissima che sto pensando. Se no che lo dici a fare, per fare la figura del cioccolataio? Ma ci sarà un motivo per cui in 3000 anni non è mai stato documentato in modo credibile un evento sovrannaturale, noh?

"La magia, ovviamente, non esiste in quanto forza capace di modificare il mondo esterno. Può però modificare il proprio mondo interiore, la propria percezione, la sua stessa natura."
Beh, no, direi che questi cambiamenti sono opera del nostro intelletto, a meno chè tu non dia un significato tutto tuo alla parola "magia". Stando al vocabolario, la magia è una cialtronata da baraccone, ne convieni? O mi stai dicendo che la magia è vera, funziona, ma non può essere dimostrata perchè opera solo sulla propria personalità. Si chiama autosuggestione credulonica, una malattia che affligge in genere i credenti. Ma sicuramente ti ho capito male. 
"Diventare qualcosa più che umano."
E che cazzo vor dì?

Io per ora non condivido, anche perchè mi rispondi in modo vago, senza mostrare le tue teorie con completezza. I credenti mi fanno infuriare con le loro mezze risposte wanna-be-poetiche che dovrebbero stimolare una riflessione. Non mi fare così anche tu! A me piace chi parla chiarissimo e diffusamente.

fungus77
-------------
-------------

Numero di messaggi : 91
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 08.05.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Satanismo ateo e satanismo teista in Italia

Messaggio Da Justine il Sab 27 Feb - 20:29

fungus77 ha scritto:ti credo se indovini 748 volte di seguito il titolo della canzone punk rarissima che sto pensando

"Giorno" dei Nerorgasmo? :D

I credenti mi fanno infuriare con le loro mezze risposte wanna-be-poetiche che dovrebbero stimolare una riflessione

Yep!
Anche se direi che il maximum level è tutto dei seguaci di buddha, zen, yogisti e agnostici

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Satanismo ateo e satanismo teista in Italia

Messaggio Da fungus77 il Sab 27 Feb - 21:21

No! Era "Pagherai sbirro" dei Duap.
bananamix

fungus77
-------------
-------------

Numero di messaggi : 91
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 08.05.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Satanismo ateo e satanismo teista in Italia

Messaggio Da Rasputin il Sab 27 Feb - 21:22

Armok ha scritto:

Forse perchè ho delle speranze. Se non ne avessi potrei anche riderci sopra.
Prendo la vita sul serio.

Non conviene, tanto non ne esci vivo.

Poi chi di speranza vive, disperato muore

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

La ragione è la sola cosa che può salvare un essere umano da una vita miserabile (Armok).

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49391
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Satanismo ateo e satanismo teista in Italia

Messaggio Da Armok il Dom 28 Feb - 7:41

Fungus. Ho aperto il thread su esplicita richiesta di un utente ( che dopo due commenti sarcastici non si è più fatto vivo ). Me ne sto già pentendo. Sapevo che avrei destato reazioni simili e non mi interessa fare proselitismo - non ci guadagnerei nulla.

Di stimolare qualcosa, che siano movimenti del cervello o dell'intestino, non ho desiderio. Men che meno di risultare poetico. Se il mio modo di esprimermi ti irrita puoi semplicemente lasciare la discussione, spero senza scadere nelle offese dato che - mi pare - io non ti ho fatto nulla di male.


Credere nell'esoterismo non implica essere un cialtrone. Semmai può implicare il credere in qualcosa di erroneo.

Il cialtrone è colui che monetizza la credulità. LaVey monetizzava, ma più la sua immagine e il suo "museo degli orrori" ( la sua prima attività ) che non il concetto di magico / esoterico. Non vantò mai poteri miracolosi et similia.


Il desiderio di credere nell'indimostrabile è dimostrato. 
Si esprime in varie maniere anche nei non religiosi ( certo, non in tutti i non religiosi; le generalizzazioni assolute sono da evitare ). Puoi definirlo "desiderio di auto-illusione" se vuoi. Unito all'istinto gregario, da origine alle religioni organizzate, alle sette, ai circoli universitari ecc.


La magia per come è intesa nel satanismo razionalista è un esercizio della psiche. 

Alcuni credono nel soprannaturale. Altri no. Io no.
L'obiettivo è modificare, plasmare, migliorare la psiche stessa.

Esercitare il controllo su aspetti della mente come le paure, i desideri, i freni inibitori. Aspetti che normalmente esulano dal controllo cosciente.

"Più che umano" è l'uomo che non subisce il proprio vissuto ma che riesce a trarne esperienza senza che il suo giudizio ne sia condizionato; che riesce a rendersi libero dai limiti e dai percorsi creati dal suddetto vissuto e dalla sua naturale ( genetica ) pre-disposizione.

Personalmente, coltivo la speranza che attraverso la meditazione e la magia cerimoniale si possa andare ancora oltre, prendere il controllo del proprio corpo oltre che della psiche, e conseguire quello che negli ambienti dell'occultismo è chiamata Pietra Filosofale o Magnus Opus ( "grande opera" o "grande speranza" ).


Non sono un credente. Non per come lo intendi tu.
Credo in ciò che si può dimostrare, non credo nel provato falso, sono scettico nei confronti dell'indimostrabile e possibilista verso ciò che non è dimostrato ma - per varie ragioni - ritengo teoricamente possibile.


Amo la vita.
Se così non fosse, non mi sforzerei tanto per prolungarla il più possibile - spero in eterno.
Francamente non mi interessa - e non mi darebbe piacere - "vivere al massimo" e "bruciare rapidamente". 


Spero di essere stato sufficientemente chiaro ed esplicito.



Non conviene, tanto non ne esci vivo.

Poi chi di speranza vive, disperato muore


Se fossi certo di conseguire il prolungamento a tempo indefinito della vita biologica, sarei sereno, rilassato e scherzoso.
Se fossi certo che sia impossibile, ci riderei sopra amaramente tra un bicchiere e l'altro.

Sono serio perchè ho la convinzione che sia possibile ma non ho la certezza di vivere abbastanza da arrivarci.


Ultima modifica di Armok il Dom 28 Feb - 7:47, modificato 1 volta

Armok
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 604
Età : 30
Località : Veneto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 27.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Satanismo ateo e satanismo teista in Italia

Messaggio Da Justine il Dom 28 Feb - 7:46

Armok ha scritto:Se fossi certo di conseguire il prolungamento a tempo indefinito della vita biologica, sarei sereno, rilassato e scherzoso

Idem.
Mai pensato alla criopreservazione? Questo è un passo a cui si può provvedere anche ora (l'alternativa è diventare polvere e non poter più concepire pensiero per sempre, per cui tanto vale)

http://www.oregoncryo.com/index.html

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Satanismo ateo e satanismo teista in Italia

Messaggio Da Armok il Dom 28 Feb - 7:53

Sinceramente no, mi sembra fantascienza.

L'unica strategia veramente valida per il momento è una certosina opera di manutenzione. Assumere regolarmente i nutrienti di cui il corpo necessita, stimolare la rigenerazione dei tessuti attraverso l'attività fisica e mentale ( non sono puttanate new age, è dimostrato che studio e sport riattivano parzialmente l'attività delle staminali che altrimenti si atrofizzano e muoiono col tempo ), svolgere attività di prevenzione contro cancro, infarto, glicazione e fenomeni ossidativi ( sotto questi aspetti si è fatto molto ).

Prima o poi sarà possibile produrre in vitro tessuti idonei al trapianto a partire dal DNA del ricevente, e a quel punto credo che la longevità indefinita sarà a portata di mano.

Certo, il cervello non si può sostituire - e anche se si potesse, saresti davvero ancora tu? - ma il cervello è costituito per la maggior parte da cellule permanenti, il cui ricambio è minimo o nullo.

Se il suo "involucro" ( il corpo ) viene mantenuto in perfette condizioni e/o sostituito periodicamente pezzo per pezzo, l'encefalo potrebbe conservarsi a tempo indefinito. O comunque, molto oltre quella che è la normale vita di un essere umano.

Armok
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 604
Età : 30
Località : Veneto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 27.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Satanismo ateo e satanismo teista in Italia

Messaggio Da Justine il Dom 28 Feb - 8:17

Armok ha scritto:Sinceramente no, mi sembra fantascienza.

No.

Se c'è un mai dire mai valido nella vita, è proprio quello applicabile alla Scienza:

https://www.newscientist.com/article/2077140-mammal-brain-frozen-and-thawed-out-perfectly-for-first-time/

Si aspettano sviluppi...

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Satanismo ateo e satanismo teista in Italia

Messaggio Da Rasputin il Dom 28 Feb - 11:25

Armok ha scritto:[...]Sono serio perchè ho la convinzione che sia possibile ma non ho la certezza di vivere abbastanza da arrivarci.[...]Sinceramente no, mi sembra fantascienza.

Condivido ambe affermazioni, ma anche quanto cita Jus qui sotto

Justine ha scritto:No.

Se c'è un mai dire mai valido nella vita, è proprio quello applicabile alla Scienza:

https://www.newscientist.com/article/2077140-mammal-brain-frozen-and-thawed-out-perfectly-for-first-time/

Si aspettano sviluppi...

Adesso ragioniamo meglio ok

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

La ragione è la sola cosa che può salvare un essere umano da una vita miserabile (Armok).

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49391
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Satanismo ateo e satanismo teista in Italia

Messaggio Da fungus77 il Dom 28 Feb - 20:49

Armok, purtroppo non ho il tempo di darti una risposta articolata, che meritavi perchè hai speso tempo a rispondermi. Vado ai punti principali.

Certo che non ti offendo, certo che non mi hai fatto niente di male. Ho criticato in modo caustico alcune idee che hai esposto, ma personalmente ti ho augurato la felicità.  wink.. Non penso ti aspettassi occhioni sognanti in un forum di atei generalmente materialisti.

Lavey, Crowley, Vicka Invankovic, Padre Pio e Wanna Marchi sono liberi di fatturare (nel senso di incassare denaro, non nel senso magico) come vogliono, a me fa più rabbia chi li foraggia. Ma non mi interessa disquisire su ciò.

Credere nell'esoterismo, di norma, vuol dire dare retta a qualche cialtrone, fino a prova contraria. Chessò, una magia che funzioni davvero. 

Il desiderio di credere nell'indimostrabile è dimostrato. Come quello di volare, essere immortali, o farsi Jessica Alba. Dio sa quanto me la farei. Ma ciò non certifica nulla: se ti defenestri muori, prima o poi si crepa, e Jessica non me la da.

Tu non credi al sovrannaturale. Bene, neanche io. Ma, correggimi, credi nella magia esoterica, se si dice così. Che però, per coerenza, definisci a modo tuo come non-metafisica. C'è un problema di definizioni, vedo: capirai bene che stando ai più comuni vocabolari chi crede in cose come esoterismo, occultismo e magie cerimoniali rientra nella sfera di chi ammette il metafisico/sovrannaturale. Ma andiamo al dunque. Credi in una pratica non sovrannaturale che influenza positivamente la psiche. Una specie di pilàtes senza stretching, quindi. Mi sta bene!

Speri di poter diventare eterno, ma sempre senza credere al sovrannaturale (!). Ma andiamo al dunque: tu conosci qualcuno di eterno?

Sarò scemo, per carità, ma tu ammetti che non è molto facile seguirti? Al di fuor di ironia, sei sicuro di avere le idee chiare?

fungus77
-------------
-------------

Numero di messaggi : 91
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 08.05.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Satanismo ateo e satanismo teista in Italia

Messaggio Da Rasputin il Dom 28 Feb - 20:57

fungus77 ha scritto:Jessica non me la da

Beh in via eccezionale - ne abbiamo una! (Di Jessica, non di via eccezionale) ti fornisco i mezzi per chiedergliela, qui

http://atei.forumitalian.com/u482

occhio però, sa essere alquanto caustica mgreen

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

La ragione è la sola cosa che può salvare un essere umano da una vita miserabile (Armok).

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49391
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Satanismo ateo e satanismo teista in Italia

Messaggio Da Justine il Dom 28 Feb - 20:59

Jessica!

assurdo

Non menzionatela, che rimpiango non poterla più leggere, ve l'ho detto...

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Satanismo ateo e satanismo teista in Italia

Messaggio Da Rasputin il Dom 28 Feb - 21:08

Justine ha scritto:Jessica!

assurdo

Non menzionatela, che rimpiango non poterla più leggere, ve l'ho detto...

Ogni tanto passa di qua, e sono sicuro che legge.

Manca anche a me, è un motore del forum

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

La ragione è la sola cosa che può salvare un essere umano da una vita miserabile (Armok).

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49391
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Satanismo ateo e satanismo teista in Italia

Messaggio Da Minsky il Dom 28 Feb - 21:39

Rasputin ha scritto:
fungus77 ha scritto:Jessica non me la da

Beh in via eccezionale - ne abbiamo una! (Di Jessica, non di via eccezionale) ti fornisco i mezzi per chiedergliela, qui

http://atei.forumitalian.com/u482

occhio però, sa essere alquanto caustica mgreen
E quella nell'avatar è proprio lei in persona. wink..

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13806
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Satanismo ateo e satanismo teista in Italia

Messaggio Da Armok il Dom 28 Feb - 22:47

Fungus.

Crowley e LaVey avevano le loro convinzioni e sostanzialmente volevano vivere la loro vita alla loro maniera, sfidando le convenzioni del tempo. Non erano "operatori di miracoli", chi ha voluto gli è andato dietro. Forgione ( "padre Pio" ) era un truffatore che sfruttava la minaccia dell'inferno, la credulità popolare e il sostegno ( seppur non costante ) della struttura di potere cattolica per vivere nella ricchezza ed eludere il servizio di leva.
Non li metterei sullo stesso piano.

Credi in una pratica non sovrannaturale che influenza positivamente la psiche. 

Psiche e corpo, in misura maggiore della mera autosuggestione. Fermo restando che non vi è niente di sovrannaturale.



Speri di poter diventare eterno, ma sempre senza credere al sovrannaturale (!). Ma andiamo al dunque: tu conosci qualcuno di eterno?


Non ritengo di poter diventare immortale ne di prolungare la mia vita a tempo indefinito attraverso la sola pratica della magia.

Penso che la scienza medica non sia lontana dal raggiungere tale traguardo, sopratutto attraverso lo studio delle staminali e la produzione di tessuti in vitro.

Penso che, attraverso una combinazione di esercizio fisico, pratica meditativa ( magia ) , dieta ed integrazione alimentare, potrò vivere abbastanza da godere dei suddetti risultati.


Per il momento non conosco nessuno di eterno. Però so che esistono specie animali evolute ( non semplici vermi e batteri ) che apparentemente non invecchiano, morendo solo per malattie o ferite; quindi so che un organismo complesso dalla vita indefinitamente lunga è qualcosa di possibile.

Conosco anche una persona di settant'anni che segue il mio stesso programma di esercizio ed alimentazione; almeno apparentemente, almeno per il momento, sembra conservare salute e mobilità pressochè intatte. Quindi finchè lui regge all'incedere degli anni, io rimango ottimista.

Le certezze le lascio ai credenti.

Armok
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 604
Età : 30
Località : Veneto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 27.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Satanismo ateo e satanismo teista in Italia

Messaggio Da Rasputin il Dom 28 Feb - 22:52

Armok ha scritto:Penso che, attraverso una combinazione di esercizio fisico, pratica meditativa ( magia ) , dieta ed integrazione alimentare, potrò vivere abbastanza da godere dei suddetti risultati.

Lo penso anch'io, in linea di massima. Sostituisci "Pratica meditativa" con "Educazione del sistema immunitario", e ci avviciniamo.

Infine, io direi che prolungare non è la cosa auspicabile. Dico che preferisco la qualità alla quantità.

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

La ragione è la sola cosa che può salvare un essere umano da una vita miserabile (Armok).

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49391
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Satanismo ateo e satanismo teista in Italia

Messaggio Da Justine il Dom 28 Feb - 23:05

Dipende dal singolo. Io conduco un'esistenza men che mediocre, ma amerei poterci essere, il ruolo di spettatrice mi piace
Vediamo che succederà. Ad ogni modo mi ritengo fortunata ad essere arrivata fino a questo punto

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Satanismo ateo e satanismo teista in Italia

Messaggio Da fungus77 il Lun 29 Feb - 1:17

Allora, l'importante innanzitutto è che quando si ri-palesa la Jessica reale del forum non pretenda anche le mie palle su un piatto d'argento: la frittata l'hanno fatta loro!  carneval

Poi rispondo ad Armok:
(Beh, Crowley si può dire che fosse un bel pezzo di mmerda, allegedly, se quanto si narra di lui non sono isterie e calunnie cattoliche. Le frasi che immagini io stia pensando a quanto pare le ha scritte. Si fosse limitato a coca, cognac e cappelli a forma di piramide chi diceva niente. Ma ci ha lasciato una grande eredità: il pezzone di Ozzy Osbourne e relativo solo di Randy Rhoads). Ma te prego non ci incartiamo su Crowley: sti-ca-zzi!

Per il resto, potevi dirlo subito che nel tuo personale metalinguaggio magia = pratica meditativa non sovrannaturale, non sarebbe nata un'incomprensione. 
Comunque, a rigor di logica, è pacifico che se al momento non esistono esseri eterni, vuol dire che non abbiamo gli strumenti. Mio padre spera che un giorno si batta la morte trapiantando la memoria come un hard disk in un corpo pronto all'uso. Magari, ma non credo proprio che noi faremo in tempo a vedere ste robe. 
Comunque sono d'accordo con quello che dici e mi fa piacere leggere che provi a mantenerti in buona salute, sono un tipo empatico. Io invece onestamente fin da piccolo anelavo a schioppare presto, sai, il DNA...indi nei miei giorni più verdi ci ho dato parecchio dentro per accelerare la pratica. Ed oggi che la barba si fa rossiccia e la tempia si stempia...un po' mi comincia a spiacere di dover crepare, e probabilmente in tempi non troppo dilatati. 

Concludo dicendo che mi è dispiaciuto leggere che Justine conduce un'esistenza men che mediocre. Quando ste cose le dice una persona di un certo valore (per lo zero che ti conosco, ovviamente) resta l'amaro in bocca. Esiste qualcosa che vorresti?

fungus77
-------------
-------------

Numero di messaggi : 91
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 08.05.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Satanismo ateo e satanismo teista in Italia

Messaggio Da Justine il Lun 29 Feb - 5:41

Ti dirò che mi basterebbe un'isola su cui è presente il Wi-Fi; potrebbe sembrare una risposta approssimativa o scherzosa ma in realtà tutti i miei punti di saturazione sono costituiti o da mancanza cronica di questo o quello, dai $ in quantità sufficiente ad affrontare certe minime necessità, ad una parentela degna di tale nome, alla presenza di persone che tronca sul nascere certi progetti richiedendo poi che venga trovato qualcosa in sostituzione, allo spremersi senza sosta per vedersi mettere da parte, etc. A ciò si aggiunge il fatto che non so mai soffermarmi a lungo su qualcosa, per cui risposte "zen" o idiozie del genere con me non servono, così tutte quelle baggianate sul self-help che vorrebbero far passar per buono che accontentarsi di guardare i fiori di un prato per 345.000 anni sia qualcosa di utile...
Niente, la personalità + le circostanze producono brutte situazioni, su cui poco si può fare (a parte darsi come Walter White al fugue state e ricominciare un'altra identità altrove)

[grazie per avermelo chiesto, comunque :) ]

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum