ma è vero che i cristiani sono così perseguitati?

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

ma è vero che i cristiani sono così perseguitati?

Messaggio Da ugly il Dom 20 Mar - 20:08

A me pare che in più del 90 % dei Paesi ce l'abbiano con noi atei, alcuni dichiaratamente e altri in modo più o meno subdolo e questo grazie anche ai cristiani che fanno tanto i vittimisti e che quando hanno / hanno avuto modo di agire, altro che islam (il cristianesimo è l'ideologia che ha "mosso" più persecuzioni e più guerre e per quanto riguarda la Chiesa cattolica, dopo le bastonate illuministe, si è "limitata" a sostenere una per una le dittature fasciste) e nonostante ciò, non facciamo i vittimisti e non ci inventiamo dati senza capo né coda (ratzinga ha più volte definito i cristiani "la minoranza più perseguitata" e mi domando da dove abbia tirato fuori questa affermazione da crack, eroina, cocaina e metanfetamine insieme)..non sanno a che appoggiarsi per "arrampicarsi sugli specchi" di fronte al fatto che dalle nostre parti le loro pazzie si sono diffuse in modo capillare e oppressivo al punto di essere "parte dell'identità culturale"..in parole diverse, Stato = succursale dei malati pedofili con le gonne bianche

ugly
-------------
-------------

Numero di messaggi : 211
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma è vero che i cristiani sono così perseguitati?

Messaggio Da Armok il Dom 20 Mar - 21:06

Non in Italia, non in Europa, non in America. Ma si, in molti paesi vengono perseguitati.

Armok
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 604
Età : 30
Località : Veneto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 27.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma è vero che i cristiani sono così perseguitati?

Messaggio Da Rasputin il Dom 20 Mar - 21:16

Armok ha scritto:Non in Italia, non in Europa, non in America. Ma si, in molti paesi vengono perseguitati.

Perché religiosi o perché appartenenti ad una fede diversa da quella del paese in cui si trovano?

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

La ragione è la sola cosa che può salvare un essere umano da una vita miserabile (Armok).

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49382
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma è vero che i cristiani sono così perseguitati?

Messaggio Da Justine il Lun 21 Mar - 5:09

Dipendere in maniera così pervasiva dal pensiero per il quale porre fiducia in spettri ed entità congeneri significhi intrinsecamente qualcosa è una persecuzione

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma è vero che i cristiani sono così perseguitati?

Messaggio Da Paolo il Lun 21 Mar - 6:57

Nelle Americhe  il cristianesimo si è imposto con la violenza ovvero sterminando gli indigeni e imponendosi su ogni altra cultura. Qui ha praticamente il dominio incontrastato. 

In Oriente ha avuto pochissima diffusione (mi sembra, e non so bene perché, solo nelle Filippine ha una certa importanza) e li le comunità sono una minoranza quasi trascurabile, se non per "infiltrazioni" in Pakistan provenienti dal medio Oriente. Qui ci sono stati episodi di intolleranza verso i cristiani, anche se assai limitati, ma non certo tali da potersi definire persecuzioni. 

Il nord Africa e medio Oriente, ovvero la zona di contatto con la religione islamica, è la zona di maggiore contrasto. Il problema però è storico e trae origine dal periodo delle crociate. Contrariamente a quanto si crede l'islam pre-crociate era del tutto tollerante e convivevano pacificamente varie religioni, cristiana compresa. I problemi di convivenza sono iniziati quando i cristiani hanno preteso una loro superiorità culturale su tutte le altre religioni, in particolare con l'islam e ebraica, diventando loro di fatto intolleranti. Con la convinzione di essere nel "giusto" hanno iniziato la caccia e la persecuzione all'infedele con la pretesa di detenere il controllo socio-culturale anche con la violenza, sempre in nome del loro dio, così come poi hanno fatto nelle Americhe. Basti pensare che i famosi cavalieri Tempari che altro non erano che degli integralisti fanatici, avevano la pretesa di "difendere" i luoghi sacri della Palestina. Peccato però che non era casa loro! 

Il vero problema è che di fatto il cristianesimo non è una religione tollerante! Certo che oggi può sembrare così, se poi la paragoniamo all'islam. Ma se oggi accettiamo (a fatica, moooolta fatica) altre religioni è solo grazie alle conquiste socio culturali del nostro umanesimo che, arrivano fino alla dichiarazione universale dei diritti dell'uomo, è riuscito con grande fatica ad arginare la violenza e l'arroganza della cultura cristiana. Ma non dimentichiamo che il primo comandamento afferma "non avrai altro dio al di fuori di me" !! Altro che tolleranza! In oltre, a differenza di tante altre religioni/fedi/sette o altro che sia, il cristianesimo ha la pretesa di diffondesi anche tramite proselitismi e vuole convertire chi non la pensa così, e se ne guarda bene dal rispettarlo e rispettare la sua cultura!!!! 

E questo fatto secondo me ha creato quelle tensioni in alcune zone di contatto con altre religioni (più che altro in Africa) che hanno provocato quei fatti che il rimbambito di Razi ha definito persecuzioni. Non che approvi il fatto che si mettano delle bombe nelle chiese o che si uccidano delle persone solo perchè sono cristiane. Però ci si deve domandare perché tante altre religioni, particolarmente quelle orientali note per la loro pacifica tolleranza verso gli altri, convivono pacificamente da centinaia di anni.

Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8608
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma è vero che i cristiani sono così perseguitati?

Messaggio Da Zeno il Mar 22 Mar - 21:52

al giorno d'oggi un paese in cui un cristiano potrebbe subire persecuzioni non tratterebbe diversamente un ateo

inoltre se fossimo un forum di cristiani qualcuno potrebbe aprire specularmente un topic polemico contro gli atei che si dichiarano perseguitati

in conclusione è inutile e controproducente contrapporre una discriminazione a un'altra

se vogliamo dimostrare di essere laicamente maturi dovremmo obiettivamente contrapporci all'oscurantismo e alle ingiustizie senza mai fare distinguo

Zeno
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 849
Età : 33
Località : Rieti
Occupazione/Hobby : scrivere
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 04.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma è vero che i cristiani sono così perseguitati?

Messaggio Da Justine il Mer 23 Mar - 5:45

Zeno ha scritto: gli atei che si dichiarano perseguitati

Il guaio è che gli atei sono perseguitati per davvero; il background culturale in cui siamo immersi trabocca di riferimenti religiosi e non puoi comportarti obiettivamente nei confronti di qualcosa che subito parte la falsa loquela di quelli che con i due auspici che si ritrovano in testa, senza alcun riscontro e/o utilità effettiva, tendono a storpiare il lume delle conoscenze acquisite finora con le loro personali fantateorie sulla necessità di superstizioni come punto finale del vivere. Sono situazioni che non vanno manco paragonate

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma è vero che i cristiani sono così perseguitati?

Messaggio Da Nadine il Mer 13 Apr - 10:03

Alcune delle cose che scrivete sono imbarazzanti. Gli atei perseguitati dai cristiani? Un po' di storia del '900 magari... Vivete a testa in giù?

Questi sono i paesi nei quali i cristiani di oggi sono maggiormente perseguitati: Arabia Saudita, Cina, Corea del Nord, Eritrea, Iran, Iraq, Pakistan, Nigeria, Sudan e Siria.

In Corea del Nord vengono uccisi con la fantomatica accusa di spionaggio. In Nigeria sono costretti a fuggire perchè se non si convertono all'islam vengono uccisi e nei modi più barbari. In Cina sono costretti a celebrare messa in clandestinità.

Milioni di vite distrutte a causa dell'odio che alcuni di noi nutrono verso Cristo, odio che trova spazio anche tra le discussioni di questo forum, ma non accade nulla che non sia già accaduto, i cristiani non avranno mai un trattamento diverso da quello che è stato riservato a Cristo, volete notizie fresche: 

 http://www.tempi.it/siria-ventuno-cristiani-uccisi-e-torturati-dai-jihadisti#.Vw4Jl2Oe3IU

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/03/27/pakistan-bomba-in-un-mercato-fa-strage-a-lahore-almeno-53-morti/2586766/

A tutto questo si aggiungano episodi di intolleranza e discriminazione in aumento ovunque anche nell'Europa cristiana che di cristiano ormai ha ben poco... In Svezia, ricorderete la notizia di qualche mese fa, le case e i negozi dei cristiani sono stati marchiati con la N di Nazareno e i cristiani minacciati di morte.

Nadine
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 295
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 05.11.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma è vero che i cristiani sono così perseguitati?

Messaggio Da Minsky il Mer 13 Apr - 10:32

Nadine ha scritto:Alcune delle cose che scrivete sono imbarazzanti. Gli atei perseguitati dai cristiani? Un po' di storia del '900 magari... Vivete a testa in giù?
Un po' di storia. Solo un episodio. Jean-François Lefebvre d'Ormesson, chevalier de La Barre, venne orrendamente torturato e brutalmente ucciso nel 1766 per la colpa di non essersi tolto il cappello al passaggio di una processione. Non aveva ancora vent'anni. Un altro ragazzo che era con lui al passaggio della processione, Gaillard d'Etallonde, appena diciottenne, fu condannato alla tortura e al rogo a fuoco lento per la stessa cosa, ma riuscì a fuggire dal carcere. Questo genere di atrocità è stato all'ordine del giorno per secoli, sotto il dominio della chiesa cattolica. Di che storia vogliamo parlare?

Nadine ha scritto:Questi sono i paesi nei quali i cristiani di oggi sono maggiormente perseguitati: Arabia Saudita, Cina, Corea del Nord, Eritrea, Iran, Iraq, Pakistan, Nigeria, Sudan e Siria.
Sì. Quasi tutti Paesi in cui impera un regime islamico, la versione araba dell'idiozia religiosa, che non è stata ancora riformata come quella cattolica da un processo di civilizzazione laica.

Nadine ha scritto:In Corea del Nord vengono uccisi con la fantomatica accusa di spionaggio. In Nigeria sono costretti a fuggire perchè se non si convertono all'islam vengono uccisi e nei modi più barbari. In Cina sono costretti a celebrare messa in clandestinità.
Ah, è così. E che dire degli atei che nei Paesi musulmani sono costretti alla clandestinità altrimenti vengono impiccati?

Nadine ha scritto:Milioni di vite distrutte a causa dell'odio che alcuni di noi nutrono verso Cristo, odio che trova spazio anche tra le discussioni di questo forum, ma non accade nulla che non sia già accaduto,
"Alcuni di noi nutrono odio verso Cristo": alcuni di voi chi?

Nadine ha scritto:... i cristiani non avranno mai un trattamento diverso da quello che è stato riservato a Cristo, volete notizie fresche: 

 http://www.tempi.it/siria-ventuno-cristiani-uccisi-e-torturati-dai-jihadisti#.Vw4Jl2Oe3IU

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/03/27/pakistan-bomba-in-un-mercato-fa-strage-a-lahore-almeno-53-morti/2586766/
Guarda che gli islamici non risparmiano nessuno, in nome del loro dio di merda sono felici di uccidere chiunque non sia un demente della stessa demenza che coltivano loro.

Nadine ha scritto:A tutto questo si aggiungano episodi di intolleranza e discriminazione in aumento ovunque anche nell'Europa cristiana che di cristiano ormai ha ben poco... In Svezia, ricorderete la notizia di qualche mese fa, le case e i negozi dei cristiani sono stati marchiati con la N di Nazareno e i cristiani minacciati di morte.
Ah, vedi. E chi sarà stato mai a marchiare e minacciare i cristiani in Svezia? Gli svedesi?


_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13781
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma è vero che i cristiani sono così perseguitati?

Messaggio Da Rasputin il Mer 13 Apr - 10:44

Nadine ha scritto:Alcune delle cose che scrivete sono imbarazzanti. Gli atei perseguitati dai cristiani? Un po' di storia del '900 magari... Vivete a testa in giù?

Questi sono i paesi nei quali i cristiani di oggi sono maggiormente perseguitati: Arabia Saudita, Cina, Corea del Nord, Eritrea, Iran, Iraq, Pakistan, Nigeria, Sudan e Siria.

In Corea del Nord vengono uccisi con la fantomatica accusa di spionaggio. In Nigeria sono costretti a fuggire perchè se non si convertono all'islam vengono uccisi e nei modi più barbari. In Cina sono costretti a celebrare messa in clandestinità.

Milioni di vite distrutte a causa dell'odio che alcuni di noi nutrono verso Cristo, odio che trova spazio anche tra le discussioni di questo forum, ma non accade nulla che non sia già accaduto, i cristiani non avranno mai un trattamento diverso da quello che è stato riservato a Cristo, volete notizie fresche: 

 http://www.tempi.it/siria-ventuno-cristiani-uccisi-e-torturati-dai-jihadisti#.Vw4Jl2Oe3IU

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/03/27/pakistan-bomba-in-un-mercato-fa-strage-a-lahore-almeno-53-morti/2586766/

A tutto questo si aggiungano episodi di intolleranza e discriminazione in aumento ovunque anche nell'Europa cristiana che di cristiano ormai ha ben poco... In Svezia, ricorderete la notizia di qualche mese fa, le case e i negozi dei cristiani sono stati marchiati con la N di Nazareno e i cristiani minacciati di morte.

https://it.wikipedia.org/wiki/Storia_criminale_del_cristianesimo

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

La ragione è la sola cosa che può salvare un essere umano da una vita miserabile (Armok).

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49382
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma è vero che i cristiani sono così perseguitati?

Messaggio Da Zeno il Mer 13 Apr - 14:06

Justine ha scritto:
Zeno ha scritto: gli atei che si dichiarano perseguitati

Il guaio è che gli atei sono perseguitati per davvero; il background culturale in cui siamo immersi trabocca di riferimenti religiosi e non puoi comportarti obiettivamente nei confronti di qualcosa che subito parte la falsa loquela di quelli che con i due auspici che si ritrovano in testa, senza alcun riscontro e/o utilità effettiva, tendono a storpiare il lume delle conoscenze acquisite finora con le loro personali fantateorie sulla necessità di superstizioni come punto finale del vivere. Sono situazioni che non vanno manco paragonate
sono il primo a denunciare la scarsa laicità che vive questo paese, che di conseguenza porta il pensiero laico a risentire ancora di una discriminazione ormai da tempo assente in paesi a noi limitrofi. Ma di qui a parlare di persecuzione ci starei attento, perché se si eccede con accenti vittimisti si da solo il pretesto ai clericali per rigirare la frittata e atteggiarsi alle vere vittime di persecuzioni. 

Chiunque si faccia portavoce di idee discriminanti nei confronti di altri ha sempre l'interesse a dipingersi come rappresentante di una categoria che è quella veramente perseguitata. In Italia lo fanno regolarmente gli xenofobi e gli omofobi...

Zeno
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 849
Età : 33
Località : Rieti
Occupazione/Hobby : scrivere
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 04.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma è vero che i cristiani sono così perseguitati?

Messaggio Da Zeno il Mer 13 Apr - 14:17

@Minsky
il tuo post di risposta lo condivido quasi tutto, però la foto finale mi pare una demenziale uscita xenofoba degna di un leghista 
vomito

Zeno
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 849
Età : 33
Località : Rieti
Occupazione/Hobby : scrivere
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 04.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma è vero che i cristiani sono così perseguitati?

Messaggio Da Rasputin il Mer 13 Apr - 15:18

Zeno ha scritto:@Minsky
il tuo post di risposta lo condivido quasi tutto, però la foto finale mi pare una demenziale uscita xenofoba degna di un leghista 
vomito

Ah questo buonismo (Di merda)...

toh, cosí è come la penso io



evillll

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

La ragione è la sola cosa che può salvare un essere umano da una vita miserabile (Armok).

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49382
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma è vero che i cristiani sono così perseguitati?

Messaggio Da Minsky il Mer 13 Apr - 19:16

Zeno ha scritto:@Minsky
il tuo post di risposta lo condivido quasi tutto, però la foto finale mi pare una demenziale uscita xenofoba degna di un leghista 
vomito
Ma quale xenofobia, si tratta di una vignetta ironica. Non starai perdendo il senso dell'umorismo? La vignetta ci sta a fagiolo con il discorso del post. Nadine ha scritto come se fossero gli svedesi a perseguitare i cristiani: ipotesi ridicola. Certo se per svedesi si intendono tipi come Ahmed Abdeslam (nome di fantasia), allora ci può pure stare... wink..

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13781
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma è vero che i cristiani sono così perseguitati?

Messaggio Da Rasputin il Mer 13 Apr - 19:19

Minsky ha scritto:
Zeno ha scritto:@Minsky
il tuo post di risposta lo condivido quasi tutto, però la foto finale mi pare una demenziale uscita xenofoba degna di un leghista 
vomito
Ma quale xenofobia, si tratta di una vignetta ironica. Non starai perdendo il senso dell'umorismo? La vignetta ci sta a fagiolo con il discorso del post. Nadine ha scritto come se fossero gli svedesi a perseguitare i cristiani: ipotesi ridicola. Certo se per svedesi si intendono tipi come Ahmed Abdeslam (nome di fantasia), allora ci può pure stare... wink..

Io invece dico maledettamente sul serio.

Ah, il grassettato: quale? ahahahahahah

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

La ragione è la sola cosa che può salvare un essere umano da una vita miserabile (Armok).

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49382
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma è vero che i cristiani sono così perseguitati?

Messaggio Da Nadine il Mer 13 Apr - 19:42

@Minsky: "alcuni di noi" era riferito genericamente all'uomo.

Nadine
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 295
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 05.11.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma è vero che i cristiani sono così perseguitati?

Messaggio Da Minsky il Mer 13 Apr - 19:59

Nadine ha scritto:@Minsky: "alcuni di noi" era riferito genericamente all'uomo.
Ma sei un uomo?

mgreen


Per quanto riguarda le mie obiezioni... no comment, suppongo.

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13781
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma è vero che i cristiani sono così perseguitati?

Messaggio Da Rasputin il Mer 13 Apr - 20:06

Rasputin ha scritto:
Nadine ha scritto:Alcune delle cose che scrivete sono imbarazzanti. Gli atei perseguitati dai cristiani? Un po' di storia del '900 magari... Vivete a testa in giù?


Dimenticavo:



Questi sono i paesi nei quali i cristiani di oggi sono maggiormente perseguitati: Arabia Saudita, Cina, Corea del Nord, Eritrea, Iran, Iraq, Pakistan, Nigeria, Sudan e Siria.

In Corea del Nord vengono uccisi con la fantomatica accusa di spionaggio. In Nigeria sono costretti a fuggire perchè se non si convertono all'islam vengono uccisi e nei modi più barbari. In Cina sono costretti a celebrare messa in clandestinità.

Milioni di vite distrutte a causa dell'odio che alcuni di noi nutrono verso Cristo, odio che trova spazio anche tra le discussioni di questo forum, ma non accade nulla che non sia già accaduto, i cristiani non avranno mai un trattamento diverso da quello che è stato riservato a Cristo, volete notizie fresche: 

 http://www.tempi.it/siria-ventuno-cristiani-uccisi-e-torturati-dai-jihadisti#.Vw4Jl2Oe3IU

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/03/27/pakistan-bomba-in-un-mercato-fa-strage-a-lahore-almeno-53-morti/2586766/

A tutto questo si aggiungano episodi di intolleranza e discriminazione in aumento ovunque anche nell'Europa cristiana che di cristiano ormai ha ben poco... In Svezia, ricorderete la notizia di qualche mese fa, le case e i negozi dei cristiani sono stati marchiati con la N di Nazareno e i cristiani minacciati di morte.

https://it.wikipedia.org/wiki/Storia_criminale_del_cristianesimo

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

La ragione è la sola cosa che può salvare un essere umano da una vita miserabile (Armok).

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49382
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma è vero che i cristiani sono così perseguitati?

Messaggio Da Zeno il Mer 13 Apr - 20:58

Minsky ha scritto:
Zeno ha scritto:@Minsky
il tuo post di risposta lo condivido quasi tutto, però la foto finale mi pare una demenziale uscita xenofoba degna di un leghista 
vomito
Ma quale xenofobia, si tratta di una vignetta ironica. Non starai perdendo il senso dell'umorismo? La vignetta ci sta a fagiolo con il discorso del post. Nadine ha scritto come se fossero gli svedesi a perseguitare i cristiani: ipotesi ridicola. Certo se per svedesi si intendono tipi come Ahmed Abdeslam (nome di fantasia), allora ci può pure stare... wink..
la vignetta sostiene che un terrorista non è un vero svedese perché agisce in nome dell'islam ed avendo radici straniere non ha un aspetto tipicamente svedese

l'autore di una vignetta simile non si sarebbe mai sognato di utilizzare una simile battuta per un altro terrorista come Anders Breivik

Zeno
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 849
Età : 33
Località : Rieti
Occupazione/Hobby : scrivere
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 04.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma è vero che i cristiani sono così perseguitati?

Messaggio Da Minsky il Mer 13 Apr - 21:00

Zeno ha scritto:
Minsky ha scritto:
Zeno ha scritto:@Minsky
il tuo post di risposta lo condivido quasi tutto, però la foto finale mi pare una demenziale uscita xenofoba degna di un leghista 
vomito
Ma quale xenofobia, si tratta di una vignetta ironica. Non starai perdendo il senso dell'umorismo? La vignetta ci sta a fagiolo con il discorso del post. Nadine ha scritto come se fossero gli svedesi a perseguitare i cristiani: ipotesi ridicola. Certo se per svedesi si intendono tipi come Ahmed Abdeslam (nome di fantasia), allora ci può pure stare... wink..
la vignetta sostiene che un terrorista non è un vero svedese perché agisce in nome dell'islam ed avendo radici straniere non ha un aspetto tipicamente svedese

l'autore di una vignetta simile non si sarebbe mai sognato di utilizzare una simile battuta per un altro terrorista come Anders Breivik
Che è, il repertorio delle ovvietà? boxed

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13781
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma è vero che i cristiani sono così perseguitati?

Messaggio Da Zeno il Mer 13 Apr - 21:00

Rasputin ha scritto:
Zeno ha scritto:@Minsky
il tuo post di risposta lo condivido quasi tutto, però la foto finale mi pare una demenziale uscita xenofoba degna di un leghista 
vomito

Ah questo buonismo (Di merda)...

toh, cosí è come la penso io



evillll
Hitler aveva buoni rapporti col mondo musulmano e gli echi sono visibili ancora oggi  no!

Zeno
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 849
Età : 33
Località : Rieti
Occupazione/Hobby : scrivere
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 04.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma è vero che i cristiani sono così perseguitati?

Messaggio Da Zeno il Mer 13 Apr - 21:02

Minsky ha scritto:
Zeno ha scritto:
Minsky ha scritto:
Zeno ha scritto:@Minsky
il tuo post di risposta lo condivido quasi tutto, però la foto finale mi pare una demenziale uscita xenofoba degna di un leghista 
vomito
Ma quale xenofobia, si tratta di una vignetta ironica. Non starai perdendo il senso dell'umorismo? La vignetta ci sta a fagiolo con il discorso del post. Nadine ha scritto come se fossero gli svedesi a perseguitare i cristiani: ipotesi ridicola. Certo se per svedesi si intendono tipi come Ahmed Abdeslam (nome di fantasia), allora ci può pure stare... wink..
la vignetta sostiene che un terrorista non è un vero svedese perché agisce in nome dell'islam ed avendo radici straniere non ha un aspetto tipicamente svedese

l'autore di una vignetta simile non si sarebbe mai sognato di utilizzare una simile battuta per un altro terrorista come Anders Breivik
Che è, il repertorio delle ovvietà? boxed
chi vuole solo fare la voce grossa vive di superficialità e quindi anche di ovvietà

Zeno
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 849
Età : 33
Località : Rieti
Occupazione/Hobby : scrivere
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 04.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma è vero che i cristiani sono così perseguitati?

Messaggio Da Rasputin il Mer 13 Apr - 21:02

Zeno ha scritto:
Hitler aveva buoni rapporti col mondo musulmano e gli echi sono visibili ancora oggi  no!

Fonte dell'informazione?

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

La ragione è la sola cosa che può salvare un essere umano da una vita miserabile (Armok).

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49382
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma è vero che i cristiani sono così perseguitati?

Messaggio Da Zeno il Mer 13 Apr - 21:08

Rasputin ha scritto:
Zeno ha scritto:
Hitler aveva buoni rapporti col mondo musulmano e gli echi sono visibili ancora oggi  no!

Fonte dell'informazione?
comincia col documentarti sulla biografia del politico e mufti palestinese Amin al-Husseini

c'era anche un reparto turco di Waffen SS

Zeno
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 849
Età : 33
Località : Rieti
Occupazione/Hobby : scrivere
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 04.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma è vero che i cristiani sono così perseguitati?

Messaggio Da Rasputin il Mer 13 Apr - 21:10

Zeno ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Zeno ha scritto:
Hitler aveva buoni rapporti col mondo musulmano e gli echi sono visibili ancora oggi  no!

Fonte dell'informazione?
comincia col documentarti sulla biografia del politico e mufti palestinese Amin al-Husseini

c'era anche un reparto turco di Waffen SS

No, mi basta un link da una fonte attendibile

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

La ragione è la sola cosa che può salvare un essere umano da una vita miserabile (Armok).

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49382
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum