Ma che cazzo ce ne frega di Dio... il problema vero sono le religioni.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ma che cazzo ce ne frega di Dio... il problema vero sono le religioni.

Messaggio Da paolo1951 il Mar 5 Apr - 17:46

Il "confronto fede-ateismo" (per dirla con il titolo di questo forum) è normalmente impostato sull'esistenza o non esistenza della divinità, ma scusate vi sembra così importante stabilire se esiste o no un "qualcosa" (non ben precisato) che gli uomini chiamano Dio?
Come diceva Prévert: "Padre Nostro che sei nei cieli - Restaci - E noi resteremo sulla terra...."
Il problema è invece costituito dalla credenza che esista uno specifico Dio (unico e geloso) che si è rivelato a determinati uomini, ha dato a loro una Legge assoluta, immutabile eterna e ha ordinato di imporla con le buone o con le cattive a tutti gli altri uomini.
Insomma non è importante dimostrare che Dio non esiste ma è importantissimo dimostrare che gente come Mosè, Gesù o Maometto erano dei bugiardi o, se in buona fede, dei creduloni, dei presuntuosi... che millantavano conoscenze in alto loco assolutamente inesistenti.
C'è infatti una semplice domanda a cui (per mia esperienza) nessun credente sa rispondere: perché mai la vera Rivelazione è quella che tu proponi? Perché la Bibbia piuttosto che il Corano o qualsiasi altro "Libro Sacro"?
Perché quella Scrittura tu la giudichi "ispirata" da Dio?
Nel linguaggio comune, si usa dire: ... ma questo NON è mica Vangelo!
Ebbene a me pare che proprio nulla sia Vangelo, oppure se preferite che lo sia qualsiasi libro, dall'Iliade al Decamerone, dai Promessi sposi ai romanzi di Wilbur Smith. 
Cosa ha di speciale Gesù Cristo? Qualcuno qui mi dirà che non è nemmeno esistito... io non credo che sia così, c'erano mai tanti "messia" nel I secolo in Palestina che mi sembra del tutto credibile che uno di essi si chiamasse proprio così o con un nome abbastanza simile. Di certo però non ha mai moltiplicato 5 pani così da sfamare 5.000 persone, non camminava sull'acqua e non resuscitava né altri morti né se stesso!
I preti dicono spesso: spiegami come secondo te Gesù avrebbe fatto a compiere quel miracolo...  Ma cristosanto, la risposta è semplicissima: NON L'HA MAI FATTO!


da PensieriParole
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ma che cazzo ce ne frega di Dio... il problema vero sono le religioni.

Messaggio Da Minsky il Mar 5 Apr - 18:07

Bhé, sì, in effetti il problema sono le religioni, o meglio, per essere più precisi, i credenti nelle religioni e soprattutto il clero delle religioni. Una religione è tanto più perniciosa quanto più:

  • sono numerosi i credenti che professano la data religione
  • sono ricchi i chierici che la governano
  • sono intolleranti i precetti della specifica religione

Etc, in scala sempre proporzionale all'impronta che la data religione ha sul tessuto sociale dell'umanità.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14781
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ma che cazzo ce ne frega di Dio... il problema vero sono le religioni.

Messaggio Da paolo1951 il Mar 5 Apr - 18:37

I credenti credo che costituiscano un problema irrisolvibile. L'uomo medio è portato a credere, specialmente quanto si tratta di cosa "assurda" (famoso il "credo quia absurdum"). 
Vedi per esempio quello che succede su Internet, ogni giorno vengono sfornate le "bufale" più incredibili eppure buona parte degli internauti le prende "come Vangelo" e magari s'incazza pure!
Come diceva Marx la religione è una droga... dissuasefarsi è molto difficile e a ben poco serve la ragione... io per esempio continuo a fumare anche se leggo sul pacchetto che ho qui davanti "Il fumo danneggia gravemente te e chi ti sta intorno.... Smetti di fumare..."
E' però più facile dire: guarda che quella marca di sigarette ti fa più male delle altre... oppure passa alla sigaretta elettronica, mastica chewing-gum alla nicotina... insomma da un punto di vista sociale mi sembra più opportuna una battaglia non a favore dell'ateismo ma a favore di una religiosità meno "specifica"...
Come dire: ok Dio può anche esistere ma non è quello che ti dicono le religioni e i preti sparano su di lui solo le cazzate che fa loro comodo raccontarti.
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ma che cazzo ce ne frega di Dio... il problema vero sono le religioni.

Messaggio Da Rasputin il Mar 5 Apr - 18:43

paolo1951 ha scritto:I credenti credo che costituiscano un problema irrisolvibile. L'uomo medio è portato a credere, specialmente quanto si tratta di cosa "assurda" (famoso il "credo quia absurdum"). 
Vedi per esempio quello che succede su Internet, ogni giorno vengono sfornate le "bufale" più incredibili eppure buona parte degli internauti le prende "come Vangelo" e magari s'incazza pure!
Come diceva Marx la religione è una droga... dissuasefarsi è molto difficile e a ben poco serve la ragione... io per esempio continuo a fumare anche se leggo sul pacchetto che ho qui davanti "Il fumo danneggia gravemente te e chi ti sta intorno.... Smetti di fumare..."
E' però più facile dire: guarda che quella marca di sigarette ti fa più male delle altre... oppure passa alla sigaretta elettronica, mastica chewing-gum alla nicotina... insomma da un punto di vista sociale mi sembra più opportuna una battaglia non a favore dell'ateismo ma a favore di una religiosità meno "specifica"...
Come dire: ok Dio può anche esistere ma non è quello che ti dicono le religioni e i preti sparano su di lui solo le cazzate che fa loro comodo raccontarti.

Il fumo comunque fa meno male wink..

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50165
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ma che cazzo ce ne frega di Dio... il problema vero sono le religioni.

Messaggio Da verdone il Sab 16 Apr - 19:22

e questo è il topic per me!
e qui sicuramente verro bannato....ban10

perchè non solo concordo con il titolo, ma se devo esprimere la mia opinione personale è che il problema si risolve solo  combattendole.tutte le religioni con ogni mezzo.ne và della nostra esistenza.quella atea intendo.perchè più andiamo avanti e più saremo loro schiavi.

verdone
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 55
Località : plutone
Occupazione/Hobby : incapace ma a livello amatoriale
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 16.04.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ma che cazzo ce ne frega di Dio... il problema vero sono le religioni.

Messaggio Da Minsky il Sab 16 Apr - 19:41

verdone ha scritto:e questo è il topic per me!
e qui sicuramente verro bannato....ban10

perchè non solo concordo con il titolo, ma se devo esprimere la mia opinione personale è che il problema si risolve solo  combattendole.tutte le religioni con ogni mezzo.ne và della nostra esistenza.quella atea intendo.perchè più andiamo avanti e più saremo loro schiavi.
Bannato?! boxed

Ti diamo il cavalierato onorario di grand'ufficiale del forum per meriti atei, altro che ban! ok

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14781
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ma che cazzo ce ne frega di Dio... il problema vero sono le religioni.

Messaggio Da Cyrano il Dom 17 Apr - 18:08

Certamente le chiese (o le religioni istituzionalizzate) sono state ed ancora sono uno dei cancri dell'umanità

Ciò non toglie che, educando l'essere umano a non riporre le sue speranze in babbo natale, la befana, il topolino dei denti, yhwh e allah, togliamo la terra da sotto i piedi alle chiese
avatar
Cyrano
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 528
Località : Altrove
Occupazione/Hobby : Aspettare
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.04.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ma che cazzo ce ne frega di Dio... il problema vero sono le religioni.

Messaggio Da Minsky il Dom 17 Apr - 19:07

Cyrano ha scritto:Certamente le chiese (o le religioni istituzionalizzate) sono state ed ancora sono uno dei cancri dell'umanità

Ciò non toglie che, educando l'essere umano a non riporre le sue speranze in babbo natale, la befana, il topolino dei denti, yhwh e allah, togliamo la terra da sotto i piedi alle chiese
Già. Purtroppo il clero di ogni religione ha i piedi ben piantati sul collo della gente.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14781
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ma che cazzo ce ne frega di Dio... il problema vero sono le religioni.

Messaggio Da Justine il Sab 14 Mag - 5:39

Questo thread mi era sfuggito causa assenza d'Aprile...
Beh, in un'epoca perniciosa come questa - dove anche l'eptagono pluristellato creato dal san dottor Meristema d'Amor deve acquisire valenze psicagogiche e apotropaiche- direi che i culti organizzati rappresentano una sola parte del tallone d'Achille del problema.
Infastidisce sapere al mondo che c'è gente che si premura di credere acriticamente prima ancora di sapere, che costituisce nucleo essenziale -questo sì- dell'esperienza di essere cogitante, quando si è fortunati da non avere un cervello semidisintegrato dall'anencefalia, problemi mielinici random, etc.

Non amo le sudditanze casual, non mi piace che l'umanità subordini la scoperta di qualcosa che potrebbe realmente arricchirlo alla contemplazione acritica di spettri, che potrebbero per giunta essere ad uno step inferiore di noi, per paradosso.

In pressoché ogni culto o convinzione si trova perpetuo l'inganno che la materia barionica, la dark matter o i costituenti fondamentali del tutto siano "superiori" a noi; ma onestamente qualcuno deve ancora suggerirmi da dove promani questa convinzione che gli dei siano superiori all'essere umano- se non in quanto al coefficiente di taedium vitae che incarnano, non potendo bastare a loro stessi.

Detesto che il mondo sia ancorato dalla necessità di dover per forza crepare e in via immaginaria pensare di scoprire tutto così di botto, modello "tac! Ora muori, ecco il senso del senso e tutto quanto in pratiche edizioni postmortem". Ho anche ribadito diverse volte che una volta che ti viene offerto un rabberciato abbozzo di presunto 'senso', senza che tu possa replicare o non fartelo bastare, l'esperienza esistenziale viene meno.

E' l'assenza di senso universale che vivifica e sprona alla Conoscenza, quella reale, quella mai sufficiente a se stessa (e a noi).

Pertanto il problema ricomprende sia i culti organizzati che quelli forgiati personalmente - non so ancora quali criteri di validità, se non il forte desiderio che qualcosa sia così- vengano adottati per vidimarli.

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum