Nessuno al mondo crede in dio

Pagina 3 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Nessuno al mondo crede in dio

Messaggio Da Cyrano il Lun 18 Apr - 11:58

MATTEO


[22]Tutto questo avvenne perché si adempisse ciò che era stato detto dal Signore per mezzo del profeta:
[23]Ecco, la vergine concepirà e partorirà un figlioche sarà chiamato Emmanuele,
che significa Dio con noi.
 
Il profeta sostiene che il messia si chiamerà “dio con noi”; tutti sanno come avere un nome che stia per “dio con noi” non significa affatto “essere dio”
 
[24]Destatosi dal sonno, Giuseppe fece come gli aveva ordinato l'angelo del Signore e prese con sé la sua sposa, [25]la quale, senza che egli la conoscesse, partorì un figlio, che egli chiamò Gesù.
 
Inoltre, al figlio di Giuseppe non fu dato il nome “Emmanuel”, ma Gesù
 
[6]E tu, Betlemme, terra di Giuda,
non sei davvero il più piccolo capoluogo di Giuda:da te uscirà infatti un capoche pascerà il mio popolo, Israele.
 
Un capo…non dio
 
[14]Giuseppe, destatosi, prese con sé il bambino e sua madre nella notte e fuggì in Egitto, [15]dove rimase fino alla morte di Erode, perché si adempisse ciò che era stato detto dal Signore per mezzo del profeta:
Dall'Egitto ho chiamato il mio figlio.
 
Suo figlio…non dio. Valga la considerazione che in ambito ebraico, ogni appartenente al popolo eletto é figlio di dio…e non é la stessa chiesa cattolica a dire che ogni battezzato é “figlio di dio”
 
Essere “figlio” significa essere creatura, opera, essere subordinato a chi ti ha generato
 
[11]Io vi battezzo con acqua per la conversione; ma colui che viene dopo di me è più potente di me e io non son degno neanche di portargli i sandali; egli vi battezzerà in Spirito santo e fuoco.
 
Giovanni Battista afferma che Gesù battezzerà in forza dello spirito santo...se fosse dio lui stesso, non gli occorrerebbe lo spirito santo per battezzare
 
16]Appena battezzato, Gesù uscì dall'acqua: ed ecco, si aprirono i cieli ed egli vide lo Spirito di Dio scendere come una colomba e venire su di lui. [17]Ed ecco una voce dal cielo che disse: «Questi è il Figlio mio prediletto, nel quale mi sono compiaciuto»
 
Due elementi:
1)   Gesù é figlio di dio, e non dio
2)   Egli é “il figlio prediletto”, ovvero il preferito tra tutti i figli...se no, dio avrebbe detto: “ecco il mio unico figlio”
 
[2]E dopo aver digiunato quaranta giorni e quaranta notti, ebbe fame. [3]Il tentatore allora gli si accostò e gli disse: «Se sei Figlio di Dio, dì che questi sassi diventino pane». [4]Ma egli rispose: «Sta scritto: Non di solo pane vivrà l'uomo,ma di ogni parola che esce dalla bocca di Dio».
 
Altre due chicche
1)   Satana chiede a Gesù non se egli sia dio, ma se sia figlio di dio
2)   2) Gesù risponde: “Non di solo pane etc etc, ma di ogni parola che esce dalla bocca di dio”…non “dalla mia bocca”…Gesù rende ben chiaro come anche lui sia sottomesso alla parola di dio
 
[5]Allora il diavolo lo condusse con sé nella città santa, lo depose sul pinnacolo del tempio [6]e gli disse: «Se sei Figlio di Dio, gettati giù, poiché sta scritto:
Ai suoi angeli darà ordini a tuo riguardo,ed essi ti sorreggeranno con le loro mani,perché non abbia a urtare contro un sasso il tuo piede».
[7]Gesù gli rispose: «Sta scritto anche:
Non tentare il Signore Dio tuo».
 
Gesù intima al diavolo di non tentare dio affinché aiuti Gesù…se Gesù fosse dio, non avrebbe bisogno dell’ aiuto di dio per fare ciò che Satana gli chiede
 
[8]Di nuovo il diavolo lo condusse con sé sopra un monte altissimo e gli mostrò tutti i regni del mondo con la loro gloria e gli disse: [9]«Tutte queste cose io ti darò, se, prostrandoti, mi adorerai». [10]Ma Gesù gli rispose: «Vattene, satana! Sta scritto:
Adora il Signore Dio tuoe a lui solo rendi culto».
 
Gesù dice chiaramente che non vuole adorare Satana, perché solo dio é degno di adorazione…e con questo, implica che lui stesso non é degno di adorazione, se no avrebbe detto “Semmai tu dovresti adorare me…”
 
[24]La sua fama si sparse per tutta la Siria e così condussero a lui tutti i malati, tormentati da varie malattie e dolori, indemoniati, epilettici e paralitici; ed egli li guariva.
 [28]Quando Gesù ebbe finito questi discorsi, le folle restarono stupite del suo insegnamento: [29]egli infatti insegnava loro come uno che ha autorità e non come i loro scribi.
[24]Ed ecco scatenarsi nel mare una tempesta così violenta che la barca era ricoperta dalle onde; ed egli dormiva. [25]Allora, accostatisi a lui, lo svegliarono dicendo: «Salvaci, Signore, siamo perduti!». [26]Ed egli disse loro: «Perché avete paura, uomini di poca fede?» Quindi levatosi, sgridò i venti e il mare e si fece una grande bonaccia. [27]I presenti furono presi da stupore e dicevano: «Chi è mai costui al quale i venti e il mare obbediscono?»
[28]Giunto all'altra riva, nel paese dei Gadarèni, due indemoniati, uscendo dai sepolcri, gli vennero incontro; erano tanto furiosi che nessuno poteva più passare per quella strada. [29]Cominciarono a gridare: «Che cosa abbiamo noi in comune con te, Figlio di Dio? Sei venuto qui prima del tempo a tormentarci?».
 
Miracoli vari: Gesù li compie come “uno che abbia autorità”, ovvero come un profeta; molteplici sono infatti nella bibbia i miracoli compiuti dai profeti, ovvero da dio tramite i profeti. Non occorre che Gesù sia dio per compiere miracoli
 
[32]Chi dunque mi riconoscerà davanti agli uomini, anch'io lo riconoscerò davanti al Padre mio che è nei cieli; [33]chi invece mi rinnegherà davanti agli uomini, anch'io lo rinnegherò davanti al Padre mio che è nei cieli.
 
Ancora: Gesù si definisce “figlio di dio” e non dio lui stesso
 
[40]Chi accoglie voi accoglie me, e chi accoglie me accoglie colui che mi ha mandato. [41]Chi accoglie un profeta come profeta, avrà la ricompensa del profeta, e chi accoglie un giusto come giusto, avrà la ricompensa del giusto. [42]
 
Gesù si definisce profeta
 
[3]«Sei tu colui che deve venire o dobbiamo attenderne un altro?».
 
Il messia descritto dale scritture, che non é dio ma figura regale che “salverà israele”
 
[19]E' venuto il Figlio dell'uomo, che mangia e beve, e dicono: Ecco un mangione e un beone, amico dei pubblicani e dei peccatori. Ma alla sapienza è stata resa giustizia dalle sue opere»
 
E ancora: “il figlio dell’uomo”…figlio dell’uomo, non dio
 
[27]Tutto mi è stato dato dal Padre mio; nessuno conosce il Figlio se non il Padre, e nessuno conosce il Padre se non il Figlio e colui al quale il Figlio lo voglia rivelare
 
Gesù si dice figlio, e non dio lui stesso (ricordiamoci che ai tempi storici di Gesù dio era dio, e non vi era traccia o possibilità di pensiero trinitario tra gli ebrei)
 
[18]Ecco il mio servo che io ho scelto;il mio prediletto, nel quale mi sono compiaciuto.
 
Gesù é “servo di dio”, e non l’unico, ma solo il prediletto (profeta tra i profeti)
 
[28]Ma se io scaccio i demòni per virtù dello Spirito di Dio, è certo giunto fra voi il regno di Dio
 
[32]A chiunque parlerà male del Figlio dell'uomo sarà perdonato; ma la bestemmia contro lo Spirito, non gli sarà perdonata né in questo secolo, né in quello futuro.
 
Chi parla male del figlio dell’uomo (che non é dio) sarà perdonato, non così chi parla male dello Spirito (che invece é dio)
 
«Da dove mai viene a costui questa sapienza e questi miracoli? [55]Non è egli forse il figlio del carpentiere? Sua madre non si chiama Maria e i suoi fratelli Giacomo, Giuseppe, Simone e Giuda? [56]E le sue sorelle non sono tutte fra noi? Da dove gli vengono dunque tutte queste cose?». [57]E si scandalizzavano per causa sua. Ma Gesù disse loro: «Un profeta non è disprezzato se non nella sua patria e in casa sua».
 
Gesù afferma apertis verbis di essere un profeta
 
[25]Verso la fine della notte egli venne verso di loro camminando sul mare. [26]I discepoli, a vederlo camminare sul mare, furono turbati e dissero: «E' un fantasma» e si misero a gridare dalla paura. [27]Ma subito Gesù parlò loro: «Coraggio, sono io, non abbiate paura». [28]Pietro gli disse: «Signore, se sei tu, comanda che io venga da te sulle acque». [29]Ed egli disse: «Vieni!». Pietro, scendendo dalla barca, si mise a camminare sulle acque e andò verso Gesù.
 
Anche Pietro cammina sulle acque…é dunque Pietro un dio?
 
[16]Rispose Simon Pietro: «Tu sei il Cristo, il Figlio del Dio vivente». [17]E Gesù: «Beato te, Simone figlio di Giona, perché né la carne né il sangue te l'hanno rivelato, ma il Padre mio che sta nei cieli.
 
Pietro riconosce in Gesù il “Figlio di dio”, ma non dio
 
5]Egli stava ancora parlando quando una nuvola luminosa li avvolse con la sua ombra. Ed ecco una voce che diceva: «Questi è il Figlio mio prediletto, nel quale mi sono compiaciuto. Ascoltatelo»
 
Ancora: il “figlio prediletto di dio”, dunque uno fra i tanti, il prediletto ma non l’unico
 
[10]Entrato Gesù in Gerusalemme, tutta la città fu in agitazione e la gente si chiedeva: «Chi è costui?». [11]E la folla rispondeva: «Questi è il profeta Gesù, da Nazaret di Galilea».
 
Gesù é profeta
 
[27]Rispondendo perciò a Gesù, dissero: «Non lo sappiamo». Allora anch'egli disse loro: «Neanch'io vi dico con quale autorità faccio queste cose»
 
Gesù non vuole affermare di compiere miracoli in virtù di una sua natura divina
 
[41]Trovandosi i farisei riuniti insieme, Gesù chiese loro: [42]«Che ne pensate del Messia? Di chi è figlio?». Gli risposero: «Di Davide». [43]Ed egli a loro: «Come mai allora Davide, sotto ispirazione, lo chiama Signore, dicendo:
[44]Ha detto il Signore al mio Signore: Siedi alla mia destra,finché io non abbia posto i tuoi nemici sotto i tuoi piedi?
[45]Se dunque Davide lo chiama Signore, come può essere suo figlio?». [46]Nessuno era in grado di rispondergli nulla; e nessuno, da quel giorno in poi, osò interrogarlo.
 
Gesù nega di essere “figlio di Davide”: egli é, secondo le sue stesse parole, “figlio del padre/figlio di dio” nonché figlio dell’uomo…ma mai “dio”
 
[8]Ma voi non fatevi chiamare "rabbì'', perché uno solo è il vostro maestro e voi siete tutti fratelli. [9]E non chiamate nessuno "padrè'sulla terra, perché uno solo è il Padre vostro, quello del cielo. [10]E non fatevi chiamare "maestrì', perché uno solo è il vostro Maestro, il Cristo.
 
Cristo é maestro, ma non dio
 
[39]Vi dico infatti che non mi vedrete più finché non direte: Benedetto colui che viene nel nome del Signore!».
 
Gesù viene “nel nome del signore”, ma non é “signore (nel senso di dio) lui stesso, se no dovrebbe dire “Benedetto colui che viene come dio”
 
[36]Quanto a quel giorno e a quell'ora, però, nessuno lo sa, neanche gli angeli del cielo e neppure il Figlio, ma solo il Padre.
 
Il “figlio di dio” non conosce l’ora escatologica, ergo non é onniscente, ergo non é dio
 
[31]Quando il Figlio dell'uomo verrà nella sua gloria con tutti i suoi angeli, si siederà sul trono della sua gloria. [32]E saranno riunite davanti a lui tutte le genti, ed egli separerà gli uni dagli altri, come il pastore separa le pecore dai capri, [33]e porrà le pecore alla sua destra e i capri alla sinistra. [34]Allora il re dirà a quelli che stanno alla sua destra: Venite, benedetti del Padre mio, ricevete in eredità il regno preparato per voi fin dalla fondazione del mondo.
 
Alla fine dei tempi, i “buoni” sono “benedetti dal padre mio”..non “benedetti da me”…
 
«Ti scongiuro, per il Dio vivente, perché ci dica se tu sei il Cristo, il Figlio di Dio». [64]«Tu l'hai detto, gli rispose Gesù, anzi io vi dico:
d'ora innanzi vedrete il Figlio dell'uomo
 seduto alla destra di Dio,
e venire sulle nubi del cielo».[65]Allora il sommo sacerdote si stracciò le vesti dicendo: «Ha bestemmiato! Perché abbiamo ancora bisogno di testimoni? Ecco, ora avete udito la bestemmia
 
Gesù non afferma di essere dio, ma solo il “figlio di dio”…la bestemmia consiste nel arrogarsi il ruolo di messia biblico, senza compiere quello che, per scribi e farisei, era il suo dovere: innalzare Israele tra i popoli
 
[11]Gesù intanto comparve davanti al governatore, e il governatore l'interrogò dicendo: «Sei tu il re dei Giudei?». Gesù rispose «Tu lo dici».
 
Gesù afferma di essere “il re di israele”…non dio
 
[42]«Ha salvato gli altri, non può salvare se stesso. E' il re d'Israele, scenda ora dalla croce e gli crederemo. [43]Ha confidato in Dio; lo liberi lui ora, se gli vuol bene. Ha detto infatti: Sono Figlio di Dio!»
 
Se Gesù fosse dio, non avrebbe bisogno di “confidare in dio”, e non avrebbe bisogno che “dio lo liberi”
 
[46]Verso le tre, Gesù gridò a gran voce: «Elì, Elì, lemà sabactàni?», che significa: «Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato?»
 
Gesù implora dio, rimproverandolo di averlo abbandonato…parla forse con se stesso?
 
[54]Il centurione e quelli che con lui facevano la guardia a Gesù, sentito il terremoto e visto quel che succedeva, furono presi da grande timore e dicevano: «Davvero costui era Figlio di Dio!».
 
Era dunque il “figlio di dio”…e non dio

PS: comunque sono tutte panzane
avatar
Cyrano
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 528
Località : Altrove
Occupazione/Hobby : Aspettare
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.04.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nessuno al mondo crede in dio

Messaggio Da holubice il Lun 18 Apr - 12:07

Minsky ha scritto:Il punto è che nessuno, nessun credente o teologo o salcazzo, è in grado di dare una definizione di "dio". La cosa più brillante che pensano di aver escogitato è che "non si può definire" dio ovvero "dio è indefinibile" e amenità simili. Un po' come i bhuddisti che favoleggiano di estasi "inesprimibili" a parole. Se non sai dire cos'è, non sai cos'è. Fine. Questo determina la prova più definitiva dell'inesistenza di "dio". «Di che cosa stiamo parlando?» «Di dio.» «E che cos'è "dio"? »«Non lo so.» «Quindi non stiamo parlando di nulla. Il nulla è ciò che non esiste. Pertanto "dio" non esiste.»
"Non lo so"?

Parla per te? wink..

Da quanto ci ho capito Dio dovrebbe essere una specie di lampada, caminetto, o qualcosa del genere, da cui vengono emanate due cose una volta che uno si trova nei suoi paraggi: una gioia e una pace enorme, e sopratutto un amore totalmente incondizionato. Sopratutto quest'ultimo è veramente disarmante. Prendete in braccio vostro figlio di 3 anni. Gli volete bene a vostro figlio, n'è vero? Bene moltiplicate quell'amore che provate per vostro figlio che avete di fronte e moltiplicatelo mille volte, 10.000 volte: questa è l'intensità dell'amore di Dio.

Qualcosa di cui, letteralmente, 'non si riesce a sostenere il peso'.


angelo
avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6184
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nessuno al mondo crede in dio

Messaggio Da holubice il Lun 18 Apr - 12:10

Non c'è santo senza passato.
Non c'è peccatore senza futuro


Coraggio ragazzi. Nulla è perduto ... wink..
avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6184
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nessuno al mondo crede in dio

Messaggio Da Cyrano il Lun 18 Apr - 12:14

holubice ha scritto:
Minsky ha scritto:Il punto è che nessuno, nessun credente o teologo o salcazzo, è in grado di dare una definizione di "dio". La cosa più brillante che pensano di aver escogitato è che "non si può definire" dio ovvero "dio è indefinibile" e amenità simili. Un po' come i bhuddisti che favoleggiano di estasi "inesprimibili" a parole. Se non sai dire cos'è, non sai cos'è. Fine. Questo determina la prova più definitiva dell'inesistenza di "dio". «Di che cosa stiamo parlando?» «Di dio.» «E che cos'è "dio"? »«Non lo so.» «Quindi non stiamo parlando di nulla. Il nulla è ciò che non esiste. Pertanto "dio" non esiste.»
"Non lo so"?

Parla per te?   wink..

Da quanto ci ho capito Dio dovrebbe essere una specie di lampada, caminetto, o qualcosa del genere, da cui vengono emanate due cose una volta che uno si trova nei suoi paraggi: una gioia e una pace enorme, e sopratutto un amore totalmente incondizionato. Sopratutto quest'ultimo è veramente disarmante. Prendete in braccio vostro figlio di 3 anni. Gli volete bene a vostro figlio, n'è vero? Bene moltiplicate quell'amore che provate per vostro figlio che avete di fronte e moltiplicatelo mille volte, 10.000 volte: questa è l'intensità dell'amore di Dio.

Qualcosa di cui, letteralmente, 'non si riesce a sostenere il peso'.


angelo
Secondo me si fa confusione tra "sapere" e "sentire"

Ho un amico che era convintissimo che una bella figa stravedesse per lui, lo "sapeva", lo "sentiva"

ça va sans dire che questa manco se lo inculava

PS almeno questa bella figa esisteva :-)
avatar
Cyrano
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 528
Località : Altrove
Occupazione/Hobby : Aspettare
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.04.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nessuno al mondo crede in dio

Messaggio Da Hara2 il Lun 18 Apr - 12:31

Cyrano ha scritto:

Ecco, la vergine giovane donna, adolescente di 12, 12 anni e mezzo (almah עַלְמָה) concepirà e partorirà un figlio che sarà chiamato Emmanuele,
 


Fixed
avatar
Hara2
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1763
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nessuno al mondo crede in dio

Messaggio Da Cyrano il Lun 18 Apr - 12:35

Hara2 ha scritto:
Cyrano ha scritto:

Ecco, la vergine giovane donna, adolescente di 12, 12 anni e mezzo (almah עַלְמָה) concepirà e partorirà un figlio che sarà chiamato Emmanuele,
 


Fixed
Thanks  wink..
avatar
Cyrano
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 528
Località : Altrove
Occupazione/Hobby : Aspettare
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.04.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nessuno al mondo crede in dio

Messaggio Da Minsky il Lun 18 Apr - 15:15

Cyrano ha scritto:MATTEO
...
Ottima esegesi!  ok2

Cyrano ha scritto:PS: comunque sono tutte panzane
Non ne avevo dubitato neanche per un istante. wink..

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14239
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nessuno al mondo crede in dio

Messaggio Da Minsky il Lun 18 Apr - 15:27

holubice ha scritto:
Minsky ha scritto:Il punto è che nessuno, nessun credente o teologo o salcazzo, è in grado di dare una definizione di "dio". La cosa più brillante che pensano di aver escogitato è che "non si può definire" dio ovvero "dio è indefinibile" e amenità simili. Un po' come i bhuddisti che favoleggiano di estasi "inesprimibili" a parole. Se non sai dire cos'è, non sai cos'è. Fine. Questo determina la prova più definitiva dell'inesistenza di "dio". «Di che cosa stiamo parlando?» «Di dio.» «E che cos'è "dio"? »«Non lo so.» «Quindi non stiamo parlando di nulla. Il nulla è ciò che non esiste. Pertanto "dio" non esiste.»
"Non lo so"?

Parla per te?   wink..

Da quanto ci ho capito Dio dovrebbe essere una specie di lampada, caminetto, o qualcosa del genere, da cui vengono emanate due cose una volta che uno si trova nei suoi paraggi: una gioia e una pace enorme, e sopratutto un amore totalmente incondizionato. Sopratutto quest'ultimo è veramente disarmante. Prendete in braccio vostro figlio di 3 anni. Gli volete bene a vostro figlio, n'è vero? Bene moltiplicate quell'amore che provate per vostro figlio che avete di fronte e moltiplicatelo mille volte, 10.000 volte: questa è l'intensità dell'amore di Dio.

Qualcosa di cui, letteralmente, 'non si riesce a sostenere il peso'.


angelo

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14239
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nessuno al mondo crede in dio

Messaggio Da Paolo il Lun 18 Apr - 17:54

Scusate ma allora la trinità cosa é ? O meglio cosa sarebbe?
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8629
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nessuno al mondo crede in dio

Messaggio Da Cyrano il Lun 18 Apr - 18:19

Paolo ha scritto:Scusate ma allora la trinità cosa é ? O meglio cosa sarebbe? 
Risposta semplice: una panzana

Risposta complessa: una rielaborazione mitologica, tipica dell'area mediorientale (ma anche indiana: la famosa trimurti Brahma/Visnu/Shiva) che allude al ciclo generativo (padre/madre/figlio), e quindi al processo generativo in generale (tesi/antitesi/sintesi)

É interessante notare come il concetto trinitario sia invece totalmente estraneo alla cultura ebraica, tant'è che il primo cristianesimo era senza dubbio subordinazionista e solo il progressivo sincretismo coi culti misterici (ovviamente già trasformatisi e mischiatisi tra di loro) di carattere Mitraico portarono alla nascita del concetto trinitario, concetto che fornì abbondantissime ragioni di disputa, anatemi e massacri allo sviluppo chiesa cristiana
avatar
Cyrano
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 528
Località : Altrove
Occupazione/Hobby : Aspettare
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.04.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nessuno al mondo crede in dio

Messaggio Da Paolo il Lun 18 Apr - 18:37

Si lo so Cyrano! E' una delle mille puttanate della dottrina cristiana. Ma quello che volevo dire che la trinità attribuisce natura divina a Cristo. Il ché è di per se assurdo. Come fa una divinità a nascere. Prima non esisteva? Insomma prima dell'anno zero c'era solo la binità wink.. wink..
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8629
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nessuno al mondo crede in dio

Messaggio Da Cyrano il Lun 18 Apr - 19:05

Paolo ha scritto:Si lo so Cyrano! E' una delle mille puttanate della dottrina cristiana. Ma quello che volevo dire che la trinità attribuisce natura divina a Cristo. Il ché è di per se assurdo. Come fa una divinità a nascere. Prima non esisteva? Insomma prima dell'anno zero c'era solo la binità wink.. wink..
Oh, di antitrinitari e subordinazionisti ce n'é per tutti i gusti: ebioniti, marcioniti, subordinazionisti, sabelliani, patripassiani, seguaci di Ario, macedoniani, eunomiani, adozionisti, monarchiani, gnostici di ogni specie e tipo...e più recentemente testimoni di geova e mormoni...
avatar
Cyrano
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 528
Località : Altrove
Occupazione/Hobby : Aspettare
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.04.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nessuno al mondo crede in dio

Messaggio Da Rasputin il Lun 18 Apr - 19:17

Cyrano ha scritto:
Paolo ha scritto:Si lo so Cyrano! E' una delle mille puttanate della dottrina cristiana. Ma quello che volevo dire che la trinità attribuisce natura divina a Cristo. Il ché è di per se assurdo. Come fa una divinità a nascere. Prima non esisteva? Insomma prima dell'anno zero c'era solo la binità wink.. wink..
Oh, di antitrinitari e subordinazionisti ce n'é per tutti i gusti: ebioniti, marcioniti, subordinazionisti, sabelliani, patripassiani, seguaci di Ario, macedoniani, eunomiani, adozionisti, monarchiani, gnostici di ogni specie e tipo...e più recentemente testimoni di geova e mormoni...

Tu e Hara vi divertirete ok

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49736
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nessuno al mondo crede in dio

Messaggio Da Minsky il Lun 18 Apr - 19:36

Rasputin ha scritto:

Tu e Hara vi divertirete ok
Uhmmm... sì, ma non c'è gara... chi sarebbe l'antagonista? Nadine? Con tutto il rispetto, se la magnano in un boccone... almeno ci fosse ancora JJ. no!

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14239
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nessuno al mondo crede in dio

Messaggio Da Rasputin il Lun 18 Apr - 19:38

Minsky ha scritto:
Rasputin ha scritto:

Tu e Hara vi divertirete ok
Uhmmm... sì, ma non c'è gara... chi sarebbe l'antagonista? Nadine? Con tutto il rispetto, se la magnano in un boccone... almeno ci fosse ancora JJ. no!

Ma no, mi riferivo a che potrebbero bene integrarsi vicendevolmente. Ne sanno ciascuno un miglio e mezzo, ed insieme possono fare tre

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49736
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nessuno al mondo crede in dio

Messaggio Da Minsky il Lun 18 Apr - 19:49

Rasputin ha scritto:
Minsky ha scritto:
Rasputin ha scritto:

Tu e Hara vi divertirete ok
Uhmmm... sì, ma non c'è gara... chi sarebbe l'antagonista? Nadine? Con tutto il rispetto, se la magnano in un boccone... almeno ci fosse ancora JJ. no!

Ma no, mi riferivo a che potrebbero bene integrarsi vicendevolmente. Ne sanno ciascuno un miglio e mezzo, ed insieme possono fare tre
Appunto. Ma non hanno con chi confrontarsi... non ci sono credenti nemmeno lontanamente al loro livello di competenza sul forum, in questo momento. Chissà, magari qualcuno arriverà. È che a noi di solito ci capitano solo gli xmanx e i nemo... wink..

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14239
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nessuno al mondo crede in dio

Messaggio Da Rasputin il Lun 18 Apr - 20:10

Minsky ha scritto:
Appunto. Ma non hanno con chi confrontarsi... non ci sono credenti intellettualmente onesti nemmeno lontanamente al loro livello di competenza sul forum, in questo momento. Chissà, magari qualcuno arriverà. È che a noi di solito ci capitano solo gli xmanx e i nemo... wink..

Secondo me fai un errore di valutazione. Se un credente ha quel livello di competenza e ne fa uso, cessa di essere credente. Che poi lo ammetta o meno, sta scritto in un altro libro.

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49736
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nessuno al mondo crede in dio

Messaggio Da Cyrano il Lun 18 Apr - 20:13

Alla fine io non mi diverto a maltrattare i creduli...ahem credenti (almeno non sempre)

Però talvolta mi disturba vedere che non si conoscono i fondamentali...

Beh intanto che il vangelo sia vero, sia un falso del II secolo, che cristo dica di essere dio o di essere batman non cambia nulla: dio continua a non mostrarsi e la chiesa continua a far danni

Comunque se qualcuno vive meglio credendo in dio, qualunque esso sia, meglio per lui finché non si arroga il diritto di decidere cosa devono fare gli altri
avatar
Cyrano
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 528
Località : Altrove
Occupazione/Hobby : Aspettare
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.04.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nessuno al mondo crede in dio

Messaggio Da Rasputin il Lun 18 Apr - 20:19

Cyrano ha scritto:[...]
Comunque se qualcuno vive meglio credendo in dio, qualunque esso sia, meglio per lui finché non si arroga il diritto di decidere cosa devono fare gli altri

Dissento parzialmente. Tra l'altro trovo difficile "Vivere credendo (In una qualsiasi divinità)" senza aumentare le probabilità di arrecare danno ad altri, direttamente o meno. A partire dai propri figli, se se ne hanno.

Dato che la patria potestà quel diritto lo concede.


Ultima modifica di Rasputin il Lun 18 Apr - 20:31, modificato 1 volta

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49736
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nessuno al mondo crede in dio

Messaggio Da Cyrano il Lun 18 Apr - 20:28

Rasputin ha scritto:
Cyrano ha scritto:[...]
Comunque se qualcuno vive meglio credendo in dio, qualunque esso sia, meglio per lui finché non si arroga il diritto di decidere cosa devono fare gli altri

Dissento parzialmente. Tra l'altro trovo difficile "Vivere credendo (In una qualsiasi divinità)" senza aumentare le probabilità di arrecare danno ad altri, direttamente o meno. A partire dai propri figli, se se ne hanno.

Dato che la partria potestà quel diritto lo concede.
Piuttosto vero. Sono pochi i credenti che non si lasciano tentare dal' "annunciare la buona novella" ai loro bambini...

Comunque qualche bravo cristo che vive e lascia vivere lo conosco...
avatar
Cyrano
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 528
Località : Altrove
Occupazione/Hobby : Aspettare
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.04.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nessuno al mondo crede in dio

Messaggio Da Minsky il Lun 18 Apr - 20:28

Cyrano ha scritto:Alla fine io non mi diverto a maltrattare i creduli...ahem credenti (almeno non sempre)
...
Maltrattare no, ma deridere sì. wink..

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14239
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nessuno al mondo crede in dio

Messaggio Da Cyrano il Lun 18 Apr - 20:29

Minsky ha scritto:
Cyrano ha scritto:Alla fine io non mi diverto a maltrattare i creduli...ahem credenti (almeno non sempre)
...
Maltrattare no, ma deridere sì. wink..
Ah beh se ci levassimo anche questi piccoli piaceri della vita... mgreen
avatar
Cyrano
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 528
Località : Altrove
Occupazione/Hobby : Aspettare
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.04.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nessuno al mondo crede in dio

Messaggio Da Rasputin il Lun 18 Apr - 20:36

Cyrano ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Cyrano ha scritto:[...]
Comunque se qualcuno vive meglio credendo in dio, qualunque esso sia, meglio per lui finché non si arroga il diritto di decidere cosa devono fare gli altri

Dissento parzialmente. Tra l'altro trovo difficile "Vivere credendo (In una qualsiasi divinità)" senza aumentare le probabilità di arrecare danno ad altri, direttamente o meno. A partire dai propri figli, se se ne hanno.

Dato che la partria potestà quel diritto lo concede.
Piuttosto vero. Sono pochi i credenti che non si lasciano tentare dal' "annunciare la buona novella" ai loro bambini...

Comunque qualche bravo cristo che vive e lascia vivere lo conosco...

Credevo anch'io di conoscerne qualcuno. Ma in maniera piú o meno sottile alla fine l'influsso si fa sentire; ho una buona amica - davvero un'amica, e collega sportiva di livello - che si dichiara credente e ciononostante non ha fatto battezzare le sue 3 figlie e non (Dice di non averle) le ha influenzate in alcun modo.

Io un giorno le ho chiesto come mai tutte e tre sono cattoliche anche loro, sarà un caso? Sono certo che capisci cosa voglio dire.


Ultima modifica di Rasputin il Lun 18 Apr - 20:37, modificato 1 volta

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49736
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nessuno al mondo crede in dio

Messaggio Da Nadine il Lun 18 Apr - 20:36

Dunque questa è la “ciccia”... (ex frate? quaderno degli appunti? Cosa significa che a lezione di teologia insegnano che Gesù non è Dio?)

I cristiani confessano un solo Dio in tre “Persone” Dio-Padre, Dio-Figlio e Dio-Spirito Santo. La distinzione risiede esclusivamente nelle relazioni che esistono fra le tre “Persone”, cioè sono distinte tra loro non per "sostanza" o potenza, ma per le loro relazioni d’origine: è il Padre che genera, il Figlio che è generato, lo Spirito Santo che procede dal Padre e dal Figlio, quindi tutto è uno in Loro, dove non si opponga la suddetta relazione.

Gesù è la seconda Ipostasi della Santissima Trinità, quando afferma di essere il Figlio di Dio, rivela qualcosa di Se stesso, in che modo il suo essere Figlio in relazione al Padre dimostra che Egli non è Dio?

“E Gesù, avvicinatosi, disse loro: Andate dunque e ammaestrate tutte le nazioni, battezzandole nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo” (Matteo 28,19).

Il battesimo istituito da Gesù comporta la remissione dei peccati (cf. Atti 2,38; Efesini 5,26). Ora solo Dio può rimettere i peccati (cf. Luca 5, 21). Se il battesimo è amministrato nel nome delle Tre “Persone”, ne segue logicamente che tutte e Tre le “Persone” hanno la stessa autorità, la stessa capacità di santificare, sono un solo Dio.

Bene, ma poniamo il caso che la Bibbia attesti che Gesù è figlio di Dio non Dio Egli stesso… allora torniamo da Tommaso:

“Otto giorni dopo i discepoli erano di nuovo in casa e c'era con loro anche Tommaso. Venne Gesù, a porte chiuse, si fermò in mezzo a loro e disse: «Pace a voi!». 27 Poi disse a Tommaso: «Metti qua il tuo dito e guarda le mie mani; stendi la tua mano, e mettila nel mio costato; e non essere più incredulo ma credente!». 28 Rispose Tommaso: «Mio Signore e mio Dio!». 29 Gesù gli disse: «Perché mi hai veduto, hai creduto: beati quelli che pur non avendo visto crederanno!»."

Perché i presenti non fanno un balzo indietro rimproverando Tommaso d’aver bestemmiato? Perché nessuno dice a Tommaso “che dici?! È il figlio di Dio, non è il Signore, non è Dio!” Perché mai Gesù non lo corregge?

Tieni presenti le parole di Tommaso, aggiungo quanto segue già che ci sono…

Nella traduzione greca dei Settanta, il nome con il quale Dio si è rivelato a Mosè è reso con Kìrios cioè Signore. Il Nuovo Testamento utilizza il titolo di Signore non solo per il Padre, ma anche per Gesù che viene quindi riconosciuto come Dio.

I passi sono molti, quello appena citato di Tommaso, un altro è questo ad esempio:

Giovanni 21,3-7
3 Disse loro Simon Pietro: «Io vado a pescare». Gli dissero: «Veniamo anche noi con te». Allora uscirono e salirono sulla barca; ma in quella notte non presero nulla.4 Quando già era l'alba Gesù si presentò sulla riva, ma i discepoli non si erano accorti che era Gesù. 5 Gesù disse loro: «Figlioli, non avete nulla da mangiare?». Gli risposero: «No». 6 Allora disse loro: «Gettate la rete dalla parte destra della barca e troverete». La gettarono e non potevano più tirarla su per la gran quantità di pesci. 7 Allora quel discepolo che Gesù amava disse a Pietro: «È il Signore!». Simon Pietro appena udì che era il Signore, si cinse ai fianchi la sopravveste, poiché era spogliato, e si gettò in mare.

E ancora sulla divinità di Gesù…

Giovanni 1,1

1 In principio era il Verbo, il Verbo era presso Dio e il Verbo era Dio.
2 Egli era in principio presso Dio: 3 tutto è stato fatto per mezzo di lui,
e senza di lui niente è stato fatto di tutto ciò che esiste.

14 E il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi; e noi vedemmo la sua gloria, gloria come di unigenito dal Padre, pieno di grazia e di verità.

Isaia 44, 24

“sono io Jahvé che ho fatto tutto, che da solo ho spiegato i cieli ed ho disteso la terra, senza che ci fosse alcuno con me".

Al Figlio vengono riferiti gli atti della Creazione, tutto è stato fatto per mezzo del Verbo, ma la Creazione è opera di Dio soltanto come attesta il passo di Isaia, dunque il Verbo è Dio. La Creazione è un atto proprio di Dio non della creatura.

Non ho finito, ho un altro paio di cose da aggiungere su quanto hai scritto…


Ultima modifica di Nadine il Lun 18 Apr - 20:39, modificato 1 volta

Nadine
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 297
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 05.11.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nessuno al mondo crede in dio

Messaggio Da Rasputin il Lun 18 Apr - 20:39

@ Nadine:


_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49736
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum