Democrazia diretta

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Democrazia diretta

Messaggio Da Cyrano il Mar 19 Apr - 14:54

Con i mezzi tecnologici che abbiamo, non sarebbe difficile far esercitare il potere legislativo direttamente dal popolo (fatta salva, mettiamo, la funzione di controllo di legalità generale da parte della Corte Costituzionale)

Ma sorgono due problemi:

1) come può legiferare in materia tecnica chi non ha una sufficiente cultura nella materia specifica?

2) come può legiferare validamente chi non abbia una minima cultura storica, sociale e politica? Che leggi ci ritroveremmo?

Cyrano
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 507
Località : Altrove
Occupazione/Hobby : Aspettare
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.04.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia diretta

Messaggio Da primaverino il Mar 19 Apr - 15:33

Cyrano ha scritto:Con i mezzi tecnologici che abbiamo, non sarebbe difficile far esercitare il potere legislativo direttamente dal popolo (fatta salva, mettiamo, la funzione di controllo di legalità generale da parte della Corte Costituzionale)

Ma sorgono due problemi:

1) come può legiferare in materia tecnica chi non ha una sufficiente cultura nella materia specifica?

2) come può legiferare validamente chi non abbia una minima cultura storica, sociale e politica? Che leggi ci ritroveremmo?

Con i mezzi tecnologici che abbiamo non sarebbe difficile nemmeno farci governare da una macchina, per dirla tutta...

1) sufficiente cultura in che senso?

2) quelle (le leggi) che abbiamo, of course e pure al netto della cultura storico-giuridica di chi ci governa.

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia diretta

Messaggio Da Cyrano il Mar 19 Apr - 16:09

1) mettiamo che si dovesse fare una legge tecnica di carattere fiscale o che incidesse su livelli di emissioni inquinanti. Un contadino semianalfabeta avrebbe gli strumenti tecnici per esprimere un voto consapevole pro o contro?

2) Immaginiamo quali leggi in merito per esempio alla guida in stato di ebbrezza...probabilmente l'ergastolo...Immaginiamo le masse di lobotomizzati dalla televisione che avessero il diritto di legiferare...

Infine, non concordo completamente con te: oggigiorno abbiamo delle leggi fortunatamente più civili, libertarie e democratiche di quelle che avremmo se fosse l'intera popolazione italiana a decidere

Cyrano
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 507
Località : Altrove
Occupazione/Hobby : Aspettare
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.04.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia diretta

Messaggio Da Odis89 il Mar 19 Apr - 16:26

Cyrano ha scritto:1) come può legiferare in materia tecnica chi non ha una sufficiente cultura nella materia specifica?
Semplice: non lo fa.
Per esempio io non so quasi nulla di economia e pertanto non dovrei intervenire nella stesura dei piani fiscali o industriali; se non ci arrivo da solo, mi dovrebbe essere impedito (sulla base di titoli, esami appositi, per giudizio di quanti già abilitati, o qualunque altro sistema si ritenga valido).

Mi pare appropriato tra parentesi sottolineare che al momento abbiamo un medico sottosegretario alla cultura ed una non laureata alla sanità: le competenze non devono solo esserci "tanto per", devono anche essere appropriate al proprio ruolo.

(Per favore non venite a dirmi che non c'entra perché le leggi non le fa il governo, ché tra fiducie e decreti legge riesce difficile non ridere. O piangere.)

2) come può legiferare validamente chi non abbia una minima cultura storica, sociale e politica? Che leggi ci ritroveremmo?
Difficilmente peggiori di quelle che ci ritroviamo col sistema attuale, in cui al problema che hai citato (non vorrai dirmi che Gasparri, Boschi, et cetera, hanno una cultura?) si aggiungono conflitti d'interesse e corruzioni varie.

Infine, non concordo completamente con te: oggigiorno abbiamo delle leggi fortunatamente più civili, libertarie e democratiche di quelle che avremmo se fosse l'intera popolazione italiana a decidere
Che io ricordi tutti i sondaggi indicavano che la maggioranza degli italiani fosse favorevole alle unioni civili.
Per accontentare i 4 gattolici di alfano la legge è stata mutilata e non è ancora nemmeno detto che sia approvata.

Sei proprio ancora sicuro di quanto hai scritto?


Ultima modifica di Odis89 il Mar 19 Apr - 16:33, modificato 1 volta

Odis89
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 727
Occupazione/Hobby : Putrefatto
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 19.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia diretta

Messaggio Da Cyrano il Mar 19 Apr - 16:33

@Odis: verissimo quello che dici nella seconda parte, e vero anche che il codice penale ha le origini che sappiamo...comunque l'impianto giuridico penale e civile resta sempre, se non mi sbaglio dalla grossa, di carattere liberale (discorso a parte é come poi venga applicato)

Ho l'idea che se applicassimo la democrazia diretta in Italia ne usciremo con leggi demagogicamente draconiane, che porterebbero a galla tutto il substrato d'ignoranza e fascismo di una certa parte di italiani

Epperò la democrazia diretta ha il suo fascino...

Cyrano
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 507
Località : Altrove
Occupazione/Hobby : Aspettare
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.04.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia diretta

Messaggio Da Odis89 il Mar 19 Apr - 16:37

Cyrano ha scritto:Ho l'idea che se applicassimo la democrazia diretta in Italia ne usciremo con leggi demagogicamente draconiane, che porterebbero a galla tutto il substrato d'ignoranza e fascismo di una certa parte di italiani
Ne dubito fortemente: non c'è molta differenza tra permettere che votino partiti che di democratico non hanno che a volte il nome o permettere che scrivano direttamente le leggi.

Anzi, è possibile che la situazione sarebbe migliore, perché magari i lobotomizzati preferirebbero stare davanti alla TV che passare tanto tempo a partecipare alla stesura delle nuove leggi; oggi invece gli basta fare lo sforzo di votare una volta ogni pochi anni per fare danni duraturi.

Odis89
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 727
Occupazione/Hobby : Putrefatto
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 19.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia diretta

Messaggio Da Cyrano il Mar 19 Apr - 16:45

In effetti la mia idea era diversa

Fase 1: qualcuno (un gruppo di cittadini, un partito politico, il governo, i matusa...ahem scusate) stende il progetto di legge

Fase 2: la corte costituzionale ne appura la rispondenza ai principi generali di legalità e costituzionalità

Fase 3: un periodo di dibattito con appositi spazi pro/contro sui media

Fase 4: voto popolare, secco: progetto di legge approvato o respinto

Divieto di riproporre il progetto medesimo (o altro sostanzialmente uguale) per cinque anni

Cyrano
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 507
Località : Altrove
Occupazione/Hobby : Aspettare
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.04.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia diretta

Messaggio Da primaverino il Mar 19 Apr - 16:48

Cyrano ha scritto:1) mettiamo che si dovesse fare una legge tecnica di carattere fiscale o che incidesse su livelli di emissioni inquinanti. Un contadino semianalfabeta avrebbe gli strumenti tecnici per esprimere un voto consapevole pro o contro?

2) Immaginiamo quali leggi in merito per esempio alla guida in stato di ebbrezza...probabilmente l'ergastolo...Immaginiamo le masse di lobotomizzati dalla televisione che avessero il diritto di legiferare...

Infine, non concordo completamente con te: oggigiorno abbiamo delle leggi fortunatamente più civili, libertarie e democratiche di quelle che avremmo se fosse l'intera popolazione italiana a decidere

1) E un laureato in filosofia li avrebbe o no? Non comprendo la correlazione tra l'excursus accademico e la capacità di giudizio critico.
2) Anche qui non colgo il parallelo... Un idiota (poniamo) che invece di passare le sere davanti alla TV preferisca legge un libro, sempre idiota rimarrebbe...

Non ho detto che se l'intera popolazione avesse la possibilità di legiferare avremmo leggi migliori.
E nemmeno dico che quanto affermi sia del tutto sbagliato, solo che porre un discrimine di carattere tecnico-scolastico nel merito, mi pare del tutto equivoco.

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia diretta

Messaggio Da Cyrano il Mar 19 Apr - 16:54

in effetti hai ragione, il tema va meglio sviscerato, e quello che volevo sottoporre alla discussione non sono certezze ma dubbi :)

1) per poter dare un voto sensato, devo conoscere tecnicamente la materia, se no darei un voto "di pancia" (ed effettivamente su certe leggi tecniche solo gli specialisti potrebbero dire di esprimere un voto consapevole...un gran filosofo su una legge di complessa fiscalità probabilmente non ci capirebbe nulla, tale quale al contadino analfabeta)

2) mettiamo che qualcuno presenti una legge in cui si dice che gli zingari che rubano debbono ricevere l'ergastolo...quanti italiani avrebbero le nozioni di base in termini storici, culturali, etici, per capire che tale legge sarebbe ingiusta? voterebbero con la pancia perché gli zingari sono sporchi e rompono le balle...il rischio dell'Italia é la demagogia...

Cyrano
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 507
Località : Altrove
Occupazione/Hobby : Aspettare
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.04.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia diretta

Messaggio Da Odis89 il Mar 19 Apr - 17:21

Cyrano ha scritto:2) mettiamo che qualcuno presenti una legge in cui si dice che gli zingari che rubano debbono ricevere l'ergastolo...quanti italiani avrebbero le nozioni di base in termini storici, culturali, etici, per capire che tale legge sarebbe ingiusta? voterebbero con la pancia perché gli zingari sono sporchi e rompono le balle...il rischio dell'Italia é la demagogia...
Pensi che un provvedimento del genere supererebbe le fasi 1 e 2 che avevi in mente?
(A proposito, il verde è mio)

Odis89
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 727
Occupazione/Hobby : Putrefatto
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 19.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia diretta

Messaggio Da Rasputin il Mar 19 Apr - 18:03

Odis89 ha scritto:
Cyrano ha scritto:2) mettiamo che qualcuno presenti una legge in cui si dice che gli zingari che rubano debbono ricevere l'ergastolo...quanti italiani avrebbero le nozioni di base in termini storici, culturali, etici, per capire che tale legge sarebbe ingiusta? voterebbero con la pancia perché gli zingari sono sporchi e rompono le balle...il rischio dell'Italia é la demagogia...
Pensi che un provvedimento del genere supererebbe le fasi 1 e 2 che avevi in mente?
(A proposito, il verde è mio)

E questo (Oltre ad un altro paio qua e là) è mio, non in particolare al tuo intervento ma per "Suggellare" un bel thread, civile e discusso da gente che parla con cognizione di causa ok

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49139
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia diretta

Messaggio Da Cyrano il Mar 19 Apr - 18:30

Grazie ad entrambi, troppo buoni

Personalmente preferisco discutere con chi non é della mia idea, é l'unica maniera per imparare cose nuove :-)

Cyrano
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 507
Località : Altrove
Occupazione/Hobby : Aspettare
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.04.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia diretta

Messaggio Da Rasputin il Mar 19 Apr - 18:48

Cyrano ha scritto:Grazie ad entrambi, troppo buoni

Personalmente preferisco discutere con chi non é della mia idea, é l'unica maniera per imparare cose nuove :-)

Da me sicuro che impari insulti nuovi mgreen

(Non svacchiamo però, vàh)

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49139
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia diretta

Messaggio Da Cyrano il Mar 19 Apr - 18:52

Rasputin ha scritto:
Cyrano ha scritto:Grazie ad entrambi, troppo buoni

Personalmente preferisco discutere con chi non é della mia idea, é l'unica maniera per imparare cose nuove :-)

Da me sicuro che impari insulti nuovi mgreen

(Non svacchiamo però, vàh)
Dovremmo fare un 3D di insulti in varie lingue...fine OT

Cyrano
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 507
Località : Altrove
Occupazione/Hobby : Aspettare
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.04.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Democrazia diretta

Messaggio Da Rasputin il Mar 19 Apr - 18:54

Cyrano ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Cyrano ha scritto:Grazie ad entrambi, troppo buoni

Personalmente preferisco discutere con chi non é della mia idea, é l'unica maniera per imparare cose nuove :-)

Da me sicuro che impari insulti nuovi mgreen

(Non svacchiamo però, vàh)
Dovremmo fare un 3D di insulti in varie lingue...fine OT

D'accordo:

http://atei.forumitalian.com/t6895-insulti-poliglotti#361630

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49139
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum