'laicità' : truffa politically correct

Pagina 3 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: 'laicità' : truffa politically correct

Messaggio Da ugly il Sab 7 Mag - 10:53

Justine ha scritto:Mah, ti garantisco che lui ha lineamenti circa 10 volte più femminili dei miei.
Dunque...




Da un libro fotografico di gioventù:



Ci sarebbero tanti pronti ad invaghirsi, anche autoproclamati etero.
Comunque penso che al di là di una predisposizione base che orienta più in senso etero- od omosessuale, ci sia sempre possibilità di accorgersi che quello che ci fa invaghire di qualcuno (se si è disposti a condividere insieme qualcosa, altrimenti tutto è buco e via, alimentiamo comunque la tesi della scopata plurima con tutto) è la mente.
Il corpo poi può ingannare.
Nella foto 2 hai ragione, nella foto 1 si vede che è maschio, cavolo! Ah ah Secondo me sono gli ormoni della gravidanza a stabilirlo e dopo ognuno si comporta per quello che è stato stabilito dagli ormoni, per cui uno attratto da tutti e 2 i sessi la vede così, altrimenti no perché pare che la differenza sia fisica, motivo per cui è inalterabile l'attrazione di un eterosessuale nei confronti delle donne e la repulsione nei confronti del resto ah ah I lineamenti dipendono dal testosterone, proporzionale alla durezza dei lineamenti..una cosa curiosa dei credenti è che dicono di non sentire la mancanza di sesso, altra cosa che mi porta a pensare che abbiano qualche alterazione, perché noi che non abbiamo questa ideologia scavata nella mente non riusciamo a depersonalizzarci a tal punto, pensa anche ai monaci tibetani che vivono a migliaia di metri di altitudine a contatto solo con gigantesche montagne, praterie ecc. Come se 'proiettassero' la loro natura nelle loro 'dottrine' e nel bisogno di costruire pure sulle montagne 'luoghi di culto', 'luoghi di preghiera' ecc.

ugly
-------------
-------------

Numero di messaggi : 211
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: 'laicità' : truffa politically correct

Messaggio Da Justine il Sab 7 Mag - 11:03

Beh, nella foto 1 è molto più femminile di me, come ti dicevo ;) Allora dovremmo definire cosa è più o meno uomo o più o meno donna, ma ritorneremmo al gioco degli incasellamenti di comodo.
Io ho avuto una fase più o meno lesbo fino ai 20 anni; dopodiché di seguito ad esperienze (e per 'esperienze' intendo documentarmi sulla totalità del mondo maschile, da quello più virile al più androgino) ho capito che in realtà potevo provare attrazione per entrambi i poli.
Credo che la sessualità in certi contesti sia fluida, personalmente non riuscirei a definirmi completamente omo o completamente etero; non conosco tutte le persone e non so con quali 'trucchi' potrebbero attrarmi o scatenare un sentimento erotico/affettivo in me.
L'asessualità comunque esiste anche tra i non credenti (non è frutto di repressione o repulsione verso il sesso), hai sentito parlare di AVEN?
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: 'laicità' : truffa politically correct

Messaggio Da ugly il Sab 7 Mag - 11:13

Justine ha scritto:Beh, nella foto 1 è molto più femminile di me, come ti dicevo ;) Allora dovremmo definire cosa è più o meno uomo o più o meno donna, ma ritorneremmo al gioco degli incasellamenti di comodo.
Io ho avuto una fase più o meno lesbo fino ai 20 anni; dopodiché di seguito ad esperienze (e per 'esperienze' intendo documentarmi sulla totalità del mondo maschile, da quello più virile al più androgino) ho capito che in realtà potevo provare attrazione per entrambi i poli.
Credo che la sessualità in certi contesti sia fluida, personalmente non riuscirei a definirmi completamente omo o completamente etero; non conosco tutte le persone e non so con quali 'trucchi' potrebbero attrarmi o scatenare un sentimento erotico/affettivo in me.
L'asessualità comunque esiste anche tra i non credenti (non è frutto di repressione o repulsione verso il sesso), hai sentito parlare di AVEN?
Dipende dal look, se per esempio hai i capelli a spazzola e indossi una giacca, trasmetti un'immagine maschile, è ovvio ah ah Non a caso quelle che chiamo 'donne stereotipate' tengono ossessivamente ad apparire di una femminilità direi parodistica, con trecce, capelli lunghissimi, vestitini, trucchi, smalti, gonne, calze, tacchi ecc. Sembra che vogliano sottolineare di essere donne, anche se io e molti restiamo dell'idea che si può essere donne con un taglio corto, una maglietta nera a maniche corte, jeans e converse con calzini bianchi :) Provi attrazione per tutti e 2 i sessi, è semplice definire una situazione del genere dal momento che a differenza di molti, non perdi tempo a cercare di reprimere 'tentazioni'..strano, a me l'asessualità sembra la costruzione di ogni religione, questa notizia è nuova anche perché non ho conosciuto gente che si definisce così

ugly
-------------
-------------

Numero di messaggi : 211
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: 'laicità' : truffa politically correct

Messaggio Da Justine il Sab 7 Mag - 11:29

Eppure appena nati siamo tutti con capelli cortissimi... ;)
E' più o meno il discorso (assurdo) per cui "puoi" mettere i pantaloni se se donna, ma se usi la gonna da uomo hai "problemi". La metterei anch'io, se non fosse che amo avere robe più aderenti addosso (e soprattutto ho gambe piene di cicatrici e nuove ferite, ahah, meglio non turbare la locale popolazione)
Per me uno è ciò che si sente dentro, è chiaro che non basta appartenere ad un blend cromosomico piuttosto che ad un altro per esplicare certe qualità psicologiche e fisiche ricondotte a un sesso preciso.
Per gli AVEN... è una questione di libido, prima ancora che di orientamento. E può oscillare o venir meno anche per cause naturali.
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: 'laicità' : truffa politically correct

Messaggio Da Rasputin il Sab 7 Mag - 11:33

ugly ha scritto:
Se ti può essere di consolazione, tra noi giovanissimi siamo in moltissimi a pensarla così, una cosa che mi sorprende positivamente è che tra gli adulti ci sia qualcuno che pensa con la propria testa (Justine, te, Rasputin ecc.) Ah ah

Tra noi vecchi scoreggioni siamo di meno, ma forse ti potrebbe sorprendere quanto in cambio siamo incazzati.

Io sono stato battezzato, comunicato, cresimato, ho fatto l'ora di religione sono stato in colonia campeggio parrocchia dai preti, la mia dignità umana è stata stuprata in tutti i modi possibili e mi è andata ancora bene che mi hanno stuprato solo quella.

Immagini cosa darei per poter tornare indietro e prendere a calci nei coglioni quei quattro stronzi di preti che hanno fatto del loro meglio per rovinarmi?

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49894
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: 'laicità' : truffa politically correct

Messaggio Da ugly il Sab 7 Mag - 11:38

Justine ha scritto:Eppure appena nati siamo tutti con capelli cortissimi... ;)
E' più o meno il discorso (assurdo) per cui "puoi" mettere i pantaloni se se donna, ma se usi la gonna da uomo hai "problemi". La metterei anch'io, se non fosse che amo avere robe più aderenti addosso (e soprattutto ho gambe piene di cicatrici e nuove ferite, ahah, meglio non turbare la locale popolazione)
Per me uno è ciò che si sente dentro, è chiaro che non basta appartenere ad un blend cromosomico piuttosto che ad un altro per esplicare certe qualità psicologiche e fisiche ricondotte a un sesso preciso.
Per gli AVEN... è una questione di libido, prima ancora che di orientamento. E può oscillare o venir meno anche per cause naturali.
Tipico dei credenti della maggior parte delle religioni, che non si fanno problemi a mettere vestiti che sembrano gonne enormi e che bacchettano molti omosessuali che mettono gonne tradizionali ah ah Come dico sempre, a me pare che i primi effeminati siano loro xD Non so che dire sull'asessualità perché a me piacciono le donne e molto xD Non riesco a pensare a gente che non sente impulsi sessuali (neanche minimi?!) Tranquilla, non turbi affatto xD Le ferite e le cicatrici non sono brutte, anzi xD A me turbano spettacoli osceni di obesità che oltretutto si permettono di insultare per l'aspetto, della serie 'specchio questo sconosciuto'

ugly
-------------
-------------

Numero di messaggi : 211
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: 'laicità' : truffa politically correct

Messaggio Da Justine il Sab 7 Mag - 11:42

Bisognerebbe aprire un thread sulla social justice, dato che praticamente stiamo parlando di interazioni tra corpo, psiche, orientamenti... Ci trasformeremmo in Tumblr (magari in una versione più seria) :D

Per quanto riguarda l'asessualità, vi sono fattori neurologici ed ormonali coinvolti in una determinata risposta libidica, per cui così come esistono persone ipersessuate, esiste la controparte opposta. Ad ogni modo non è un male appartenere alla prima o alla seconda categoria, ci mancherebbe.


Ultima modifica di Justine il Sab 7 Mag - 11:44, modificato 1 volta

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: 'laicità' : truffa politically correct

Messaggio Da ugly il Sab 7 Mag - 11:43

Rasputin ha scritto:
ugly ha scritto:
Se ti può essere di consolazione, tra noi giovanissimi siamo in moltissimi a pensarla così, una cosa che mi sorprende positivamente è che tra gli adulti ci sia qualcuno che pensa con la propria testa (Justine, te, Rasputin ecc.) Ah ah

Tra noi vecchi scoreggioni siamo di meno, ma forse ti potrebbe sorprendere quanto in cambio siamo incazzati.

Io sono stato battezzato, comunicato, cresimato, ho fatto l'ora di religione sono stato in colonia campeggio parrocchia dai preti, la mia dignità umana è stata stuprata in tutti i modi possibili e mi è andata ancora bene che mi hanno stuprato solo quella.

Immagini cosa darei per poter tornare indietro e prendere a calci nei coglioni quei quattro stronzi di preti che hanno fatto del loro meglio per rovinarmi?
Solo calci?! Stesso tuo destino..l'assurdo nell'assurdo è che da noi siamo noi quelli 'fuori di testa' ed è inutile spiegare che la maggior parte della tecnologia che utilizziamo proviene dall'estremo oriente, zona del mondo nota per la quasi totale mancanza di superstizioni e guarda caso per lo stile di vita tecnologico e avanzato, vadano a farla anche a loro la predica sulla 'miscredenza'..

ugly
-------------
-------------

Numero di messaggi : 211
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: 'laicità' : truffa politically correct

Messaggio Da ugly il Sab 7 Mag - 11:46

Justine ha scritto:Bisognerebbe aprire un thread sulla social justice, dato che praticamente stiamo parlando di interazioni tra corpo, psiche, orientamenti... Ci trasformeremmo in Tumblr (magari in una versione più seria) :D
Che c'entra la social justice? Ah ah Te l'ho detto, sono collegatissimi al discorso religioso, sono i patetici luoghi comuni che hanno svincolato argomenti fortemente collegati e a proposito di tumblr, ho trovato molte frasi che non la mandano a dire nei confronti della religione xD xD

ugly
-------------
-------------

Numero di messaggi : 211
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: 'laicità' : truffa politically correct

Messaggio Da Justine il Sab 7 Mag - 11:46

Personalmente non ho avuto esperienze "negative" in prima persona con esponenti del clero (anche perché durante la catechesi ridevo sempre, leggevo i fumetti Marvel o videogiocavo), ma mi sono costantemente domandata se non avessero avuto meglio da fare. Questo a circa nove anni, poi dopo... Sarei diventata un tantino più critica

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: 'laicità' : truffa politically correct

Messaggio Da Justine il Sab 7 Mag - 11:47

ugly ha scritto:
Justine ha scritto:Bisognerebbe aprire un thread sulla social justice, dato che praticamente stiamo parlando di interazioni tra corpo, psiche, orientamenti... Ci trasformeremmo in Tumblr (magari in una versione più seria) :D
Che c'entra la social justice? Ah ah Te l'ho detto, sono collegatissimi al discorso religioso, sono i patetici luoghi comuni che hanno svincolato argomenti fortemente collegati e a proposito di tumblr, ho trovato molte frasi che non la mandano a dire nei confronti della religione xD xD

;) here you are

http://www.dailydot.com/society/tumblr-social-justice-laci-green/

anche se la deficiente contro i droni è particolarmente buffa, alcuni non sanno che dicono
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: 'laicità' : truffa politically correct

Messaggio Da ugly il Sab 7 Mag - 11:53

Justine ha scritto:
ugly ha scritto:
Justine ha scritto:Bisognerebbe aprire un thread sulla social justice, dato che praticamente stiamo parlando di interazioni tra corpo, psiche, orientamenti... Ci trasformeremmo in Tumblr (magari in una versione più seria) :D
Che c'entra la social justice? Ah ah Te l'ho detto, sono collegatissimi al discorso religioso, sono i patetici luoghi comuni che hanno svincolato argomenti fortemente collegati e a proposito di tumblr, ho trovato molte frasi che non la mandano a dire nei confronti della religione xD xD

;) here you are

http://www.dailydot.com/society/tumblr-social-justice-laci-green/

anche se la deficiente contro i droni è particolarmente buffa, alcuni non sanno che dicono
Mi piacciono molto le donne, temo di essere ipersessuato xD E' sintomatico che non si faccia riferimento alla discriminazione nei confronti di noi atei, insita nelle società infestate dalla religione e per dare un'idea concreta di ciò che intendo, consiglio una riflessione sul titolo del thread che ho scelto accuratamente......

ugly
-------------
-------------

Numero di messaggi : 211
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: 'laicità' : truffa politically correct

Messaggio Da Justine il Sab 7 Mag - 12:09

Anche ai paesi che vogliono essere fortemente laici, laici non è permesso d'esserlo, in conclusione, ma è una verità apodittica. Vedi ad es. gli atei presi di mira anche da isis e roba del genere online, dall'altra parte del globo.
Sembra che il panem & circenses non sia vincibile.
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: 'laicità' : truffa politically correct

Messaggio Da ugly il Sab 7 Mag - 12:24

Justine ha scritto:Anche ai paesi che vogliono essere fortemente laici, laici non è permesso d'esserlo, in conclusione, ma è una verità apodittica. Vedi ad es. gli atei presi di mira anche da isis e roba del genere online, dall'altra parte del globo.
Sembra che il panem & circenses non sia vincibile.
Vogliamo parlare delle pratiche fatte di continuo a Paesi atei o che preferiscono gli atei? Da notare che come ho scritto nella risposta a Rasputin, sono gli stessi che comprano dal Giappone and company, Paesi a grande maggioranza atei e con uno stile di vita tecnologico ed 'edonistico' per utilizzare una parola utilizzata come insulto da loro, con una mentalità parziale come questa, nulla di cui stupirsi se l'ateismo non viene considerato fattore di discriminazione (al contrario di cose come obesità e problemi simili, anche se come ho detto nell'altro post, è pieno di gente che fa parte di categorie considerate 'protette' e che sembra goderne per insultare a raffica persone di cui sono invidiose o non vanno loro a genio, discorso simile alla religione, tanto per cambiare)

ugly
-------------
-------------

Numero di messaggi : 211
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: 'laicità' : truffa politically correct

Messaggio Da Justine il Sab 7 Mag - 12:36

Il Giappone è mia residenza mentale primaria, è un paese che stimo molto (anche se bisognerebbe allentasse un po' la morsa sulla stradannata educazione scolastica e simili).
Spero non s'occidentalizzi troppo (più di quanto già non sia), oppure che lo faccia con grazia, evitando di emulare certi comportamenti da bible belt o l'american way of life dei telepredicatori di mestiere...

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: 'laicità' : truffa politically correct

Messaggio Da ugly il Sab 7 Mag - 12:56

Justine ha scritto:Il Giappone è mia residenza mentale primaria, è un paese che stimo molto (anche se bisognerebbe allentasse un po' la morsa sulla stradannata educazione scolastica e simili).
Spero non s'occidentalizzi troppo (più di quanto già non sia), oppure che lo faccia con grazia, evitando di emulare certi comportamenti da bible belt o l'american way of life dei telepredicatori di mestiere...
Mi hai tolto le parole di bocca, non ho mai tollerato la società tradizionale, retrograda e formale delle nostre parti ed essendo molto giovane spero con tutto me stesso di fuggire una volta per tutte da questo angolino di medioevo, consiglio che do a te e a chi è saturo di questo immobilismo sociale, W il divertimento e la vita vera

ugly
-------------
-------------

Numero di messaggi : 211
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: 'laicità' : truffa politically correct

Messaggio Da Justine il Sab 7 Mag - 13:03

Ahimé, ho già dovuto buttare tot anni della gioventù in corso, proprio per carenza di pecunia con cui concretizzare piccoli desideri.
Di certo sono più identificata in Paperino che non nel proprietario del deposito più famoso di Paperopoli... :|

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: 'laicità' : truffa politically correct

Messaggio Da ugly il Sab 7 Mag - 13:12

Justine ha scritto:Ahimé, ho già dovuto buttare tot anni della gioventù in corso, proprio per carenza di pecunia con cui concretizzare piccoli desideri.
Di certo sono più identificata in Paperino che non nel proprietario del deposito più famoso di Paperopoli... :|
ho letto diverse cose sul viaggiare senza soldi e spero con tutto me stesso che sia gente reale e che ci sia speranza per tutti, sono intollerante a una società in cui in un ogni minuscolo centro si possono contare più chiese e stalle (analogia) di case tra l'altro costruite con pietre

ugly
-------------
-------------

Numero di messaggi : 211
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: 'laicità' : truffa politically correct

Messaggio Da Justine il Sab 7 Mag - 13:29

Ad esempio, vorrei tanto visitare la Krzywy Domek:


Ma mi sa che con il budget attuale (che se ne va tutto in altre spese) ci arrivo a suon di calci nel sedere >:|

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: 'laicità' : truffa politically correct

Messaggio Da ugly il Sab 7 Mag - 13:39

Justine ha scritto:Ad esempio, vorrei tanto visitare la Krzywy Domek:


Ma mi sa che con il budget attuale (che se ne va tutto in altre spese) ci arrivo a suon di calci nel sedere >:|
I calci nel sedere arrivano da chi non vede oltre il paesaccio in cui si trova xD Io vorrei andare molto più lontano e il discorso 'adattamento' è importante pur essendo in secondo piano rispetto al disagio di stare in un angolo di medioevo stantio e senza alcuna attrattività.....

ugly
-------------
-------------

Numero di messaggi : 211
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: 'laicità' : truffa politically correct

Messaggio Da Justine il Sab 7 Mag - 13:56

Ho avuto la fortuna di essere (ed essere stata) sempre più attenta alle tendenze estere, rispetto a quelle italiane. Così ho scoperto anche qualcosa che può rappresentare un piccolo compromesso in attesa di tempi più laici (anche se viste le considerazioni precedenti... Mah)
Diciamo che la mia testa mozzata è oltre i confini del paese, il corpo è rimasto seduto in questa nazione :/

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: 'laicità' : truffa politically correct

Messaggio Da ugly il Sab 7 Mag - 14:07

Justine ha scritto:Ho avuto la fortuna di essere (ed essere stata) sempre più attenta alle tendenze estere, rispetto a quelle italiane. Così ho scoperto anche qualcosa che può rappresentare un piccolo compromesso in attesa di tempi più laici (anche se viste le considerazioni precedenti... Mah)
Diciamo che la mia testa mozzata è oltre i confini del paese, il corpo è rimasto seduto in questa nazione :/
Come ho detto già nel titolo, la parola 'laicità' è una vera e propria truffa per camuffare la religione di Stato e aggiungo che un altro stereotipo duro a morire è quello secondo cui gli altri Paesi occidentali sarebbero meno ancorati alle tradizioni dell'Italia, concordo sulla testa altrove, anche io sono così e ho la testa lontana nel tempo e nello spazio, brutta sensazione essere costretto in un posto che è davvero agli antipodi con me

ugly
-------------
-------------

Numero di messaggi : 211
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: 'laicità' : truffa politically correct

Messaggio Da Minsky il Sab 7 Mag - 14:40

ugly ha scritto:
Minsky ha scritto:
ugly ha scritto:
Justine ha scritto:Non ritengo possa avvenire un "risveglio" globale sotto questo punto di vista (e non mi riferisco ovviamente alle rettilianomanie, ai dischi volanti + detergente agli aromi artificiali di limone annesso). Stavo preparando qualcosa di creanzoso e speranzoso da scrivere (ipocritamente, ne convengo), ma ho appena letto una review in cui si dice che "le lancette di questo orologio NON si vedono bene al buio perché sono fosforescenti".
Il cervello è fin troppo una macchina approssimativa affinché funzioni così bene da ricercare lo status quo e l'output massimizzante felicità e appagamento in ogni circostanza, senza ricorrere a convincimenti buffissimi e come sempre abbastanza fini a se stessi... No, a meno che non intervenga un fortissimo esadattamento che ci porti a svincolarci dalla nostra biologia, saremo sempre abbastanza nello schifo, e crederemo a qualsiasi cosa pur di fingere di sentirci bene
Detto tra noi, a me i deliri infantili religiosi fanno sbellicare dal ridere e ciò che rende il tutto particolarmente buffo è che sono convinti, si nota anche dalla loro costante incazzatura nei confronti del mondo che è sempre meno tollerante nei confronti delle loro turbe, infatti, a differenza di ciò che dici, a me pare di notare che noi siamo allegri, e aperti al mondo, loro dimostrano la loro castrazione infantile con deliri esilaranti che chiamano 'dottrine', tendenze sessuali da manuale psichiatrico, incazzatura costante ecc. Non mi pare affatto che la loro follia sia utile a essere allegri, uno degli stereotipi da accantonare..
ok2 Giusto!
Se ti può essere di consolazione, tra noi giovanissimi siamo in moltissimi a pensarla così, una cosa che mi sorprende positivamente è che tra gli adulti ci sia qualcuno che pensa con la propria testa (Justine, te, Rasputin ecc.) Ah ah
Bhé, in effetti io potrei essere tuo nonno... mgreen Ma, a questo puoi crederci, siamo stati ragazzi anche noi "vecchiacci"! Pensa che quando ero bambino io non era neanche concepibile sottrarsi alla religione. A scuola, alle elementari, all'inizio delle lezioni tutti in piedi si recitava la preghierina! C'era un maestro unico per tutte le materie (maestro maschio per i bambini, maestra femmina per le bambine, rigorosa divisione dei sessi!) e questo insegnante faceva anche lezione di religione! E nessuno aveva niente da obiettare o di cui stupirsi, che la stessa persona potesse insegnare qualche rudimento di scienza - aritmetica, scienze naturali - e le idiozie della religione!

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14444
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 'laicità' : truffa politically correct

Messaggio Da Justine il Sab 7 Mag - 14:57

ugly ha scritto:
Justine ha scritto:Ho avuto la fortuna di essere (ed essere stata) sempre più attenta alle tendenze estere, rispetto a quelle italiane. Così ho scoperto anche qualcosa che può rappresentare un piccolo compromesso in attesa di tempi più laici (anche se viste le considerazioni precedenti... Mah)
Diciamo che la mia testa mozzata è oltre i confini del paese, il corpo è rimasto seduto in questa nazione :/
Come ho detto già nel titolo, la parola 'laicità' è una vera e propria truffa per camuffare la religione di Stato e aggiungo che un altro stereotipo duro a morire è quello secondo cui gli altri Paesi occidentali sarebbero meno ancorati alle tradizioni dell'Italia, concordo sulla testa altrove, anche io sono così e ho la testa lontana nel tempo e nello spazio, brutta sensazione essere costretto in un posto che è davvero agli antipodi con me


Una volta che ci si accorge che nulla può bastare, è fatta. Si è "dannati" a vita ;)
Meglio così che obnubilati, d'altronde.
Il laicismo di cui parlavo è svincolato dallo 'Stato'; bensì si trova nella testa delle persone. O almeno, in un pianeta Terra perfetto è quello che ci dovrei trovare.
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: 'laicità' : truffa politically correct

Messaggio Da ugly il Sab 7 Mag - 15:03

Justine ha scritto:
ugly ha scritto:
Justine ha scritto:Ho avuto la fortuna di essere (ed essere stata) sempre più attenta alle tendenze estere, rispetto a quelle italiane. Così ho scoperto anche qualcosa che può rappresentare un piccolo compromesso in attesa di tempi più laici (anche se viste le considerazioni precedenti... Mah)
Diciamo che la mia testa mozzata è oltre i confini del paese, il corpo è rimasto seduto in questa nazione :/
Come ho detto già nel titolo, la parola 'laicità' è una vera e propria truffa per camuffare la religione di Stato e aggiungo che un altro stereotipo duro a morire è quello secondo cui gli altri Paesi occidentali sarebbero meno ancorati alle tradizioni dell'Italia, concordo sulla testa altrove, anche io sono così e ho la testa lontana nel tempo e nello spazio, brutta sensazione essere costretto in un posto che è davvero agli antipodi con me


Una volta che ci si accorge che nulla può bastare, è fatta. Si è "dannati" a vita ;)
Meglio così che obnubilati, d'altronde.
Il laicismo di cui parlavo è svincolato dallo 'Stato'; bensì si trova nella testa delle persone. O almeno, in un pianeta Terra perfetto è quello che ci dovrei trovare.
Fortunatamente esiste qualche posto idoneo a noi e non dobbiamo mollare, abbiamo la possibilità di fuggire e questa è un'ottima cosa che sta dalla nostra (anche perché guarda caso i Paesi senza religione o con qualche tempietto a scopo turistico sparso in qualche valle tipo Giappone per intenderci, sono quelli con il più alto tenore di vita, caso eh?!)

ugly
-------------
-------------

Numero di messaggi : 211
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum