IMMIGRATI

Pagina 34 di 34 Precedente  1 ... 18 ... 32, 33, 34

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: IMMIGRATI

Messaggio Da holubice il Sab 18 Nov - 15:01

Rasputin ha scritto:Beh rubare mi pare una parola grossa. Mica li obbliga nessuno a venire a lavorare in cialtronia
Beh, lo stesso potremmo dire dei miei 3 zii che trascorsero, chi più, chi meno, la loro giovinezza in Germania. Tutti e tre ora percepiscono un bonifico commisurato alle settimane di contributi versati nei primi anni '60. Ed hanno iniziato ad incassare quelle somme, pensa un po'... al compimento dei 65 anni. Anche se qui erano andati in pensione già da 5 anni.





avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6287
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMMIGRATI

Messaggio Da Minsky il Sab 18 Nov - 15:36

holubice ha scritto:
Minsky ha scritto:
Premetto che potrei sbagliarmi, e non mi sono scorso le ultime novità ma, da da quanto ne so, un immigrato che lavorasse 20 anni (in regola) qui in Italia e tornasse poi, puta caso, in Marocco, non riceverebbe un bel niente nella sua vecchiaia dalla nostra Inps. Per quanto mi stiano sul cazzo gli immigrati, per quanto mi abbaiano ridotto a lavorare per niente, nonostante tutto considero questo sistema un vero furto. Ho un amico, un signore andato in pensione da poco, che in gioventù ha lavorato parecchi anni prima in Svizzera e poi in Belgio. Ora che è in pensione prende 3 piccole somme, una che proviene dal Belgio, un'altra dalla Svizzera, ed un'altra ancora dall'Inps. Da quanto ci ho capito, gli enti pensionistici di quei Paesi non girano le somme all'Inps, ma versano direttamente le cifre con bonifico su un conto bancario italiano.

Quindi sì, almeno a quei pochi che lavorano in regola, stiamo (spesso) rubando i contributi.

:-(
Inps, la verità sulle pensioni agli immigrati: la maggioranza le prende senza contributi

Pensione agli immigrati senza versare contributi, numeri in aumento

Regaliamo agli immigrati la pensione sociale E loro tornano in patria a vivere come nababbi

Immigrati truffano l'Inps: incassano la pensione anche nei loro Paesi

Gli immigrati ci pagheranno la pensione: parola di Inps

Pensioni, così le regole per gli extracomunitari che tornano nel paese d'origine


_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 16145
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMMIGRATI

Messaggio Da holubice il Sab 18 Nov - 15:57


Tra tutte, questa è quella che mi fa più sbellicare. Quanti italiani percepiscono una pensione per cui hanno versato i giusti/sufficienti contributi...?

Mi fai rivenire in mente una seduta dell'Europarlamento in cui il buon Renzi chiedeva alla UE di non tenere conto degli investimenti in innovazione per i parametri e il conteggio Debito/PIL italiano. Terminato l'intervento, prese a parlare un eurodeputato tedesco che, a braccio disse:

- Ho appena ascoltato l'articolato intervento del primo ministro italiano, e il suo voler togliere le somme destinate a innovazione e ricerca dal bilancio. Mentre lo ascoltavo mi sono tornate in mente le nozioni di economia impartitemi all'università dal mio professore: quando si sottraggono delle cifre da un bilancio, sia pur quelle destinate all'innovazione, quel bilancio non è un bilancio che non contiene i denari degli investimenti. Quel bilancio è semplicemente un bilancio falso...

Insomma, a casa nostra siamo così abituati a certe cialtronate, che si è ascoltato per giorni e giorni sui telegiornali quella castroneria senza renderci conto dell'enormità veniva detta.

mgreen
avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6287
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMMIGRATI

Messaggio Da Minsky il Sab 18 Nov - 16:34

holubice ha scritto:

Tra tutte, questa è quella che mi fa più sbellicare. Quanti italiani percepiscono una pensione per cui hanno versato i giusti/sufficienti contributi...?

(Dati 2015): 12 milioni di pensionati ricevono ancora una pensione calcolata con il sistema retributivo. Va da sé che questo non significa automaticamente che ricevono la pensione senza aver pagato i contributi, ma solo che ne hanno pagati in misura inferiore rispetto alla prestazione erogata. In valore, si tratta del 7,8% (sette virgola otto per cento) dell'importo totale delle pensioni erogate. La discrepanza è giustamente destinata a diminuire nel tempo, fino ad azzerarsi, man mano che i pensionati più vecchi muoiono.
Degli immigrati che usufruiscono degli assegni pensionistici, come spiega l'articolo, ben il 61% (sessantuno per cento) non ha mai versato un centesimo di contributi.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 16145
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMMIGRATI

Messaggio Da Minsky il Sab 18 Nov - 18:35


_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 16145
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMMIGRATI

Messaggio Da Minsky il Dom 26 Nov - 20:46


_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 16145
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMMIGRATI

Messaggio Da Rasputin il Lun 27 Nov - 7:57


_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51158
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMMIGRATI

Messaggio Da Minsky il Lun 27 Nov - 18:33


_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 16145
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMMIGRATI

Messaggio Da Rasputin il Lun 27 Nov - 22:20


Ah ma io il rimedio lo conosco. C’è bisogno di leggi più severe sul possesso di armi, altroché.
Sicuramente si risolverebbe il problema Royales

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51158
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMMIGRATI

Messaggio Da Minsky il Mar 28 Nov - 7:50

Rasputin ha scritto:

Ah ma io il rimedio lo conosco. C’è bisogno di leggi più severe sul possesso di armi, altroché.
Sicuramente si risolverebbe il problema Royales
Giusto, basterebbe proibire la vendita di armi agli islamici.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 16145
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMMIGRATI

Messaggio Da Rasputin il Mar 28 Nov - 10:13

Minsky ha scritto:
Rasputin ha scritto:

Ah ma io il rimedio lo conosco. C’è bisogno di leggi più severe sul possesso di armi, altroché.
Sicuramente si risolverebbe il problema Royales
Giusto, basterebbe proibire la vendita di armi agli islamici.

A parte la scarsa fattibilità, non sono sicuro che sia cosí facile visto che già funzionano poco le leggi vigenti (o queste bande armate detengono legalmente le loro armi?)

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51158
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMMIGRATI

Messaggio Da Minsky il Mar 28 Nov - 11:45

Rasputin ha scritto:
Minsky ha scritto:
Rasputin ha scritto:

Ah ma io il rimedio lo conosco. C’è bisogno di leggi più severe sul possesso di armi, altroché.
Sicuramente si risolverebbe il problema Royales
Giusto, basterebbe proibire la vendita di armi agli islamici.

A parte la scarsa fattibilità, non sono sicuro che sia cosí facile visto che già funzionano poco le leggi vigenti (o queste bande armate detengono legalmente le loro armi?)
Era ironico, ovviamente.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 16145
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMMIGRATI

Messaggio Da Minsky il Mar 28 Nov - 20:02

Immigrati, così Israele si sbarazza degli africani

Libero ha scritto:26 Novembre 2017

Il premier israeliano Benjamin Netanyahu sta per fare quello che chiunque in Italia, ascoltando un politico o leggendo un quotidiano, riterrebbe assolutamente impossibile: imbarcare quarantamila africani entrati illegalmente nel suo Paese e rispedirli nel loro continente. Ai profughi verrà data una sola scelta: accettare o finire in galera per un periodo non definito.
La decisione è maturata per una ragione precisa: la presenza dei migranti ha fatto impennare i tassi di criminalità. Così Tel Aviv ha avviato trattative con alcuni governi per trasferire gli uomini e i problemi. E Uganda e Ruanda hanno risposto sì. Il tutto in cambio di qualche migliaio di dollari a persona. Nota bene: i richiedenti asilo presenti in Israele non vengono affatto dalle due nazioni selezionate.

Semplicemente Netanyahu ha cercato qualcuno disposto ad accollarsi il carico. A caso, si potrebbe dire. Fregandosene delle polemiche che ne sono derivate. Resta da interrogarsi, a questo punto, sulle tante chiacchiere fatte dalle nostre parti sui trattati internazionali che ci impongono di garantire vitto e alloggio ai clandestini e di soccorrere qualsiasi barcone passi a qualche ora di navigazione dalle nostre coste. Dando un' occhiata per il mondo ci si rende conto che questi sacri accordi praticamente non li rispetta nessuno.

Si può partire dal basso, ovvero dall' Australia. I sudditi della regina residenti agli antipodi hanno trovato da tempo un modo curioso per risolvere la questione. Chi arriva viene accompagnato in battello su un' isola, l' atollo di Nauru.

Scappare da lì è impossibile: ci sono centinaia di chilometri di mare aperto e una quantità indefinita di squali tra i migranti e la terra più vicina. Qualcuno si chiederà: ma chi glielo fa fare all' immigrato di scappare dal paradiso tropicale? E invece i profughi si lamentano eccome della loro prigionia dorata. È intervenuta la solita Onu, si è parlato di violazione dei diritti umani. I politici di Canberra hanno quindi avuto un' altra idea: stringere un accordo con la Cambogia e spostare tutti lì.
La scelta degli australiani, tuttavia, si è rivelata poco felice. I cambogiani sono infatti poverissimi, ma sono ossessionati dall' immigrazione: respingono i montanari che arrivano dal Vietnam e aprono il fuoco sui laotiani che si azzardano a passare il confine. Sono sospettosi perfino con gli europei, per quanto difficilmente un italiano potrebbe ridursi a cercar fortuna in un' area del mondo dove la carta igienica è considerata un bene di lusso. Il risultato è che Phnom Penh, dopo aver firmato l' intesa, ha deciso di accogliere pochi rifugiati: quattro in tutto. Tre iraniani ed un rohingya. E per gli asiatici era già troppo così. Dettaglio di non poco conto: l' Australia aveva già pagato per i trasferimenti ben 40 milioni di dollari più altri 15 milioni e mezzo per spese varie. Non hanno più visto un centesimo. I profughi, invece, ora vivono in una villa.

Rimanendo in Asia, ormai è nota la storia del premio Nobel Aung San Suu Kyi, premier del Myanmar che spara sui migranti islamici definendoli terroristi. Un fatto che - tra i tanti - ha provocato anche l' intervento del Papa, il quale tra pochi giorni si recherà sul posto. Difficile, però, che Bergoglio faccia cambiare idea a qualcuno.

La verità è che Francesco fa fatica a farsi ascoltare perfino nella sua Argentina, Paese che dalla primavera scorsa ha scelto di sancire l' espulsione immediata per tutti gli stranieri che ricevono una condanna penale, anche per un banale furto. La Chiesa ovviamente ha protestato. Il presidente Macri, nonostante ciò, se ne è fregato. Nemo propheta in patria, vale pure per i Pontefici.

Il Papa penserà di noi che siamo dei razzisti, ma va detto che sicuramente non è il colore della pelle il problema. Basta leggere le parole di fuoco con le quali il re degli Zulu residenti ha recentemente chiesto la cacciata dei migranti che entrano in Sud Africa. Oppure si può vedere con quanto sospetto in Mozambico si guardava ai tanti portoghesi che fino a qualche tempo fa si trasferivano sotto l' Equatore per cercare lavoro. Molti di questi finivano a dormire in strada per le vie di Maputo. Il risultato è che alla fine il governo ha bloccato tutto: via gli europei straccioni, visti bloccati. E i trattati? Stracciati. Quelli valgono solo per l' Italia.

di Lorenzo Mottola

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 16145
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMMIGRATI

Messaggio Da Rasputin il Mar 28 Nov - 20:13

La verità è che Francesco fa fatica a farsi ascoltare perfino nella sua Argentina, Paese che dalla primavera scorsa ha scelto di sancire l' espulsione immediata per tutti gli stranieri che ricevono una condanna penale, anche per un banale furto. La Chiesa ovviamente ha protestato.

Benissimo, che li accolga lui in Vaticano.

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51158
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMMIGRATI

Messaggio Da Minsky il Gio 30 Nov - 14:40

ANSA ha scritto:Ha gemello, rapinatore non individuabile

Procura Torino archivia caso. Teste, mi sembra vederci doppio


Redazione ANSA TORINO
29 novembre 2017 13:20


TORINO, 29 NOV - Il rapinatore è salvato dal fratello gemello: la somiglianza fra i due è tale che la procura di Torino, sulla base di quanto emerso dalle indagini, ha dovuto chiedere l'archiviazione perché non è stato possibile risalire con certezza al responsabile del reato. "Mi sembra di vederci doppio", ha riferito una testimone quando ha visto i due.
L'indagato è un marocchino di 27 anni che nel dicembre del 2016, davanti a un fast food, aggredì un connazionale portandogli via denaro per duecento euro. Lo straniero fu individuato perché alcune presenti annotarono la targa dell'auto su cui si allontanò. Nessuno, però, riuscì a immaginare l'esistenza di un gemello, e quindi la descrizione, per quanto precisa, non bastò.
Solo qualche giorno dopo, quando i due si ripresentarono al fast food, saltò fuori la circostanza: fu in quell'occasione che la teste ebbe "l'impressione di vederci doppio". A occuparsi del caso è stato il pm Andrea Padalino.

E rispedirli tutt'e due in Marocco, no?

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 16145
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMMIGRATI

Messaggio Da Rasputin il Gio 30 Nov - 18:52

Minsky ha scritto:
ANSA ha scritto:Ha gemello, rapinatore non individuabile

Procura Torino archivia caso. Teste, mi sembra vederci doppio


Redazione ANSA TORINO
29 novembre 2017 13:20


TORINO, 29 NOV - Il rapinatore è salvato dal fratello gemello: la somiglianza fra i due è tale che la procura di Torino, sulla base di quanto emerso dalle indagini, ha dovuto chiedere l'archiviazione perché non è stato possibile risalire con certezza al responsabile del reato. "Mi sembra di vederci doppio", ha riferito una testimone quando ha visto i due.
   L'indagato è un marocchino di 27 anni che nel dicembre del 2016, davanti a un fast food, aggredì un connazionale portandogli via denaro per duecento euro. Lo straniero fu individuato perché alcune presenti annotarono la targa dell'auto su cui si allontanò. Nessuno, però, riuscì a immaginare l'esistenza di un gemello, e quindi la descrizione, per quanto precisa, non bastò.
   Solo qualche giorno dopo, quando i due si ripresentarono al fast food, saltò fuori la circostanza: fu in quell'occasione che la teste ebbe "l'impressione di vederci doppio". A occuparsi del caso è stato il pm Andrea Padalino.

E rispedirli tutt'e due in Marocco, no?

Beh non ci crederai davvero eh

questo si chiama raschiare il fondo del barile

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51158
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMMIGRATI

Messaggio Da Minsky il Ven 1 Dic - 21:03

ANSA ha scritto:Scaraventa figlio di 5 mesi contro muro

Nel milanese,bimbo in prognosi riservata, aggredita pure moglie


Redazione ANSA MILANO
01 dicembre 2017 16:14


MILANO, 1 DIC - Un bimbo di 5 mesi è stato ricoverato in ospedale con la frattura della teca cranica dopo essere stato scaraventato contro il muro dal padre, un marocchino 43 anni, poi arrestato per tentato omicidio, maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale.
L'uomo, pare ubriaco, ha malmenato anche la moglie e una cugina e ha aggredito i carabinieri che erano intervenuti su segnalazione dei vicini di casa.
E' successo in un appartamento nel centro di San Giuliano Milanese (Milano). Al loro arrivo i militari del radiomobile della compagnia di San Donato Milanese hanno trovato in casa le due donne e il bambino, mentre l'uomo, pare ubriaco, era appena uscito avendo sentito arrivare la pattuglia. E' stato immediatamente fermato. La moglie, 42 anni, ha riportato lesioni guaribili in 15 giorni mentre il bambino è ricoverato all'ospedale di Vizzolo Predabissi in prognosi riservata, ma, secondo i medici, non è in pericolo di vita.

Episodi quotidiani. Risultato del degrado.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 16145
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMMIGRATI

Messaggio Da Minsky il Sab 2 Dic - 18:14


_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 16145
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMMIGRATI

Messaggio Da Rasputin il Sab 2 Dic - 18:37


Si è lasciato morire, ma rimane comunque un omicidio di stato.

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51158
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMMIGRATI

Messaggio Da Minsky il Sab 2 Dic - 20:06

Rasputin ha scritto:

Si è lasciato morire, ma rimane comunque un omicidio di stato.
Si è lasciato morire? Che poteva fare, disgraziato? Una rapina?

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 16145
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMMIGRATI

Messaggio Da Rasputin il Sab 2 Dic - 20:11

Minsky ha scritto:
Rasputin ha scritto:

Si è lasciato morire, ma rimane comunque un omicidio di stato.
Si è lasciato morire? Che poteva fare, disgraziato? Una rapina?

Appunto, dico, un omicidio di stato. Lo hanno ammazzato, lo ha ammazzato il sistema che solo le bombe potrebbero cambiare.

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51158
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMMIGRATI

Messaggio Da Minsky il Sab 9 Dic - 8:09


_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 16145
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMMIGRATI

Messaggio Da Minsky il Lun 11 Dic - 9:48


_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 16145
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: IMMIGRATI

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 34 di 34 Precedente  1 ... 18 ... 32, 33, 34

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum