Papa Francesco: estrapolazione dal discorso sullo spirito santo

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Papa Francesco: estrapolazione dal discorso sullo spirito santo

Messaggio Da Rasputin il Mer 22 Giu - 19:54

Armok ha scritto:Effettivamente la convinzione e la risposta mentale / emotiva aiutano a riprendersi ma questo non implica che vi sia qualcosa di soprannaturale dietro.
Pure io mi sono ripreso più velocemente dagli infortuni innalzando preghiere a Satana e agli Dei dell'inferno.

Effetto placebo, funziona su tutto quanto dipende dal sistema immunitario e/o neurale.

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49519
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Papa Francesco: estrapolazione dal discorso sullo spirito santo

Messaggio Da Rasputin il Mer 22 Giu - 19:58

marisella ha scritto:
[...]e io dico, ma guarda, chissa' chi è che mi protegge.Ho anche la catenina con la Madonna miracolosa al collo.

Quindi quando attraversi la strada non hai bisogno di guardare a sx e dx, no?

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49519
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Papa Francesco: estrapolazione dal discorso sullo spirito santo

Messaggio Da Armok il Gio 23 Giu - 3:27

Se la fede si deve apprendere, come si apprendono i logaritmi, si chiama lavaggio del cervello, e può essere indotto da altri, da se stessi o entrambe le cose.

E del resto, se devi obbligare la tua mente a credere qualcosa di indimostrato, è chiaro che questo qualcosa manca di sostanza. Nessuno deve "imparare a credere" che il sole sorga ad est.

Oltre a questo, ogni fede o idea si può inculcare nella propria mente in questa maniera. Nessuna valida ragione per scegliere il cristianesimo al posto dell'islam o del buddismo.

A parte l'essere nati in un paese a prevalenza cristiana.


PS c'è una fondamentale differenza tra la fede e la matematica comunque. La matematica la applichi al mondo reale e funziona, sempre.

La fede invece non funziona. E' inutile dire "ma funziona invece": non è vero, non funziona. Non in maniera verificabile. Un'applicazione della matematica al mondo materiale ( ovvero: fisica ) funziona sempre alla stessa maniera, anche ripetendo l'esperimento cento volte.

Al contrario nessun prete, mistico o santone ha mai potuto produrre un risultato verificabile e ripetibile con la preghiera. Mai.

Armok
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 604
Età : 30
Località : Veneto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 27.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Papa Francesco: estrapolazione dal discorso sullo spirito santo

Messaggio Da primaverino il Gio 23 Giu - 8:05

Armok ha scritto:
[...]
Al contrario nessun prete, mistico o santone ha mai potuto produrre un risultato verificabile e ripetibile con la preghiera. Mai.

Chiaro. La fede rimane fatto intimo, personale e del tutto soggettivo; la matematica, una volta dati i presupposti è fatto oggettivo.

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Papa Francesco: estrapolazione dal discorso sullo spirito santo

Messaggio Da marisella il Gio 23 Giu - 8:17

Minsky ha scritto:
marisella ha scritto:
Non generato, creato, solo il Figlio è generato dal Padre. diffidente
Con la moglie di un altro però. Bell'esempio, se poi si vuole predicare di castità e morigeratezza... non trovi?
La Madonna era Vergine e Sposa.Doveva essere sposata, sistemata, altrimenti sarebbe incorsa in guai seri, Gesu' doveva avere una famiglia, senno' non pteva essere accettato al tempio per leggere le Scritture.

Senti, ho perso il topic dove ognuno poteva dare consigli per sfoltire , o comunque modificare, il forum, Ma il reparto poesia e letteratura non c'è? Ti ho sentito dire qualche tempo fa che i poeti sono pazzi totali ( tutti quanti insomma, tu no?). Se uno scrive una bella poesia dove la mette? diffidente noo ??? triste triste triste

marisella
-----------
-----------

Femminile Numero di messaggi : 802
Età : 36
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Papa Francesco: estrapolazione dal discorso sullo spirito santo

Messaggio Da marisella il Gio 23 Giu - 10:51

Rasputin ha scritto:
marisella ha scritto:
[...]e io dico, ma guarda, chissa' chi è che mi protegge.Ho anche la catenina con la Madonna miracolosa al collo.

Quindi quando attraversi la strada non hai bisogno di guardare a sx e dx, no?
Scherzi?Io guardo sempre, ma come ho detto qualche post fa, a volte sento come una voce interiore che mi dice di rallentare di fermarmi. Non so perchè a Roma nelle circonvallazioni,tangenziali,tutti devono correre come dannati senno' sono fessi, non si vogliono fare scappare il semaforo verde, chissa' che devono fare, e io lo so quanto sono stronzi,una volta a piedi una voce interiore mi dice di rallentare ma era verde e io potevo passare ma rallento e mi arriva un bus a 3000 km /h a 1 cm dal viso, che arrivava dal nord della circonvallazione, voleva prendere tutta l'onda verde, e se capitava rosso voleva prendere pure l'onda rossa, e io ancora ricordo il vento del bus sulla faccia. Ho la medaglietta miracolosa ma io guardo sempre.Ma è tempo di mare e di solstizio, io tornata in spiaggia. diffidente noo noo ??? ??? triste triste

marisella
-----------
-----------

Femminile Numero di messaggi : 802
Età : 36
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Papa Francesco: estrapolazione dal discorso sullo spirito santo

Messaggio Da Minsky il Sab 25 Giu - 14:33

marisella ha scritto:
Minsky ha scritto:
marisella ha scritto:
Non generato, creato, solo il Figlio è generato dal Padre. diffidente
Con la moglie di un altro però. Bell'esempio, se poi si vuole predicare di castità e morigeratezza... non trovi?
La Madonna era Vergine e Sposa.Doveva essere sposata, sistemata, altrimenti sarebbe incorsa in guai seri, Gesu' doveva avere una famiglia, senno' non pteva essere accettato al tempio per leggere le Scritture.

Macché vergine. È una sciocchezza inventata a posteriori. Maria rimase incinta giovanissima, nel corso del rito della bià. Questo rito aveva il significato di sancire il fidanzamento, e consisteva in un breve rapporto sessuale: inserimento del glande nella vagina per provocare la fuoruscita di sangue verginale, che veniva così raccolto in uno speciale lenzuolo conservato poi come prova (della preesistente verginità) dai genitori della fanciulla. Dopo tale rito era proibito al fidanzato avere rapporti con la fidanzata fino al matrimonio. Pertanto, la definizione di vergine nel diritto ebraico non è come quella assunta nella concezione moderna. "Vergine" non significava "illibata": significava solo ragazza in età puberale (12-13 anni). Il periodo di verginità durava sei mesi e andava in linea di massima da 12 anni di età a 12 anni e mezzo. Questo è il periodo in cui si raccoglieva il sangue verginale. Dopo tale periodo, in genere la verginità imenea tende a "svanire" spontaneamente, e ne può rimanere un po' solo nelle donne illibate, e i casi di fuoriuscita di sangue verginale sono sempre più rari man mano che procede lo sviluppo. Ecco il motivo del rito da effettuare giusto a quell'età, per certificare lo stato verginale. Ma come dovresti sapere benissimo, può bastare un'emissione seminale all'imbocco della vagina per determinare la fecondazione. Perciò è facile immaginare che a Giuseppe sia "scappato" uno schizzo, e voilà, frittata fatta.
A questo punto, Giuseppe non poteva fare altro che riconoscere la paternità. La storia dell'inseminazione miracolosa da parte dello spirito santo con l'angelo che va ad annunciarlo non sta in piedi non solo perché è una stronzata, ma anche perché nell'ebraismo non sono accettati concepimenti miracolosi di alcun genere: una donna incinta non può vantare di essere stata ingravidata miracolosamente senza un padre. In tale caso, dato che erano solo fidanzati, Giuseppe non avrebbe potuto nemmeno portarla dal Cohen ha Gadol per farle bere le "acque amare" a motivo del sospetto, perché ciò è possibile solo dopo il matrimonio. Se Giuseppe avesse lasciato Maria, riconoscendo che il figlio era suo, sarebbe incorso nella punizione delle 39 frustate per il fatto di aver avuto rapporti con lei prima del matrimonio. Se invece l'avesse lasciata senza riconoscere il figlio come suo, lei sarebbe stata considerata come adultera ed il figlio mamzer (bastardo). Maria in questo caso non sarebbe stata assoggettata alla pena di morte (non per lapidazione come si crede comunemente: per le adultere era previsto lo strangolamento) perché sarebbero mancati i testimoni e un avvertimento da parte del Sinedrio per una precedente trasgressione. Le sarebbe solo rimasta una cattiva reputazione, e a Giuseppe sarebbe stato proibito sposarla (non gli conveniva... quando la trovava più una ragazzina fresca e appetitosa un vecchio porco bavoso pedofilo come lui?).
Comunque, se Giuseppe si fidanzò con Maria di 12 anni di età col rito della bià, avrebbe potuto avere dei grossi problemi nel dimostrare che il figlio non era suo. In caso di ripudio, Giuseppe avrebbe dovuto dare l'atto di divorzio a Maria. Una donna divorziata poteva benissimo risposarsi, tranne che con un cohen al quale sono proibite le divorziate. Non c'era altra possibilità dignitosa e indolore, per entrambi, che Giuseppe riconoscesse la paternità e procedesse a sposare Maria. Tutto il resto è invenzione posteriore e creata ad hoc, in spregio ad ogni plausibilità storica.

marisella ha scritto:Senti, ho perso il topic dove ognuno poteva dare consigli per sfoltire , o comunque modificare, il forum, Ma il reparto poesia e letteratura non c'è? Ti ho sentito dire qualche tempo fa che i poeti sono pazzi totali ( tutti quanti insomma, tu no?). Se uno scrive una bella poesia dove la mette? diffidente noo ??? triste triste triste
Di norma non accettiamo consigli per "sfoltire" o "modificare" il forum. Puoi dare tutti i consigli che vuoi ma ben difficilmente saranno presi in considerazione.

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14007
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum