Inghilterra esce dall'unione europea?

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Inghilterra esce dall'unione europea?

Messaggio Da Rasputin il Ven 24 Giu - 0:29

Referendum.

Secondo voi che mossa è?

Ricordo che si tratta di un paese dall'economia basata sulla finanza...

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inghilterra esce dall'unione europea?

Messaggio Da Armok il Ven 24 Giu - 0:42

Cambiano i suonatori ma la musica rimane sempre la stessa.

Armok
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 603
Età : 30
Località : Veneto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 27.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inghilterra esce dall'unione europea?

Messaggio Da Rasputin il Ven 24 Giu - 0:47

Armok ha scritto:Cambiano i suonatori ma la musica rimane sempre la stessa.

Io temo che nemmeno i suonatori cambino, dal 1929 ricordi?

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inghilterra esce dall'unione europea?

Messaggio Da pistacchio il Ven 24 Giu - 22:43

non so, la cosa mi spaventa

pistacchio
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 700
Località : VENEZIA
Occupazione/Hobby : TELECOMUNICAZIONI/ ANIMALI, CIBO
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 31.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inghilterra esce dall'unione europea?

Messaggio Da Armok il Ven 24 Giu - 23:13

Spero in un collasso globale e in un ritorno ad un'epoca di barbarie e predominio della forza bruta.

Armok
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 603
Età : 30
Località : Veneto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 27.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inghilterra esce dall'unione europea?

Messaggio Da Rasputin il Ven 24 Giu - 23:36

Armok ha scritto:Spero in un collasso globale e in un ritorno ad un'epoca di barbarie e predominio della forza bruta.

Pare insensato ma non lo è per niente. Anche se poi a ben vedere ci siamo già

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inghilterra esce dall'unione europea?

Messaggio Da Armok il Sab 25 Giu - 0:00

Adesso scherzavo. ^^

Sotto certi aspetti sarebbe pure liberatorio ma, in verità, spero che si raggiungano degli equilibri appena appena sufficienti per consentire il progresso della ricerca medica.

Armok
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 603
Età : 30
Località : Veneto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 27.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inghilterra esce dall'unione europea?

Messaggio Da Rasputin il Sab 25 Giu - 1:06

Armok ha scritto:Adesso scherzavo. ^^

Sotto certi aspetti sarebbe pure liberatorio ma, in verità, spero che si raggiungano degli equilibri appena appena sufficienti per consentire il progresso della ricerca medica.

Ai banchieri ebrei dubito che ne freghi qualcosa.


_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inghilterra esce dall'unione europea?

Messaggio Da Armok il Sab 25 Giu - 1:41

Pure loro vogliono vivere più a lungo. Credo.

Armok
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 603
Età : 30
Località : Veneto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 27.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inghilterra esce dall'unione europea?

Messaggio Da Minsky il Sab 25 Giu - 13:51

Rasputin ha scritto:Referendum.

Secondo voi che mossa è?

Ricordo che si tratta di un paese dall'economia basata sulla finanza...
Sono manovre poco chiare. La finanza c'entra sicuramente perché oggi è solo la finanza che muove tutto.

Sta di fatto che, mentre le borse europee e anche Wall Street calavano progressivamente all'approssimarsi del referendum, poco dopo l'uccisione della boldrina inglese, la Jo Cox, i sondaggi (che poi sta a vedere questi sondaggi come vengono fatti e se sono veritieri... ne dubito molto) hanno dato un'inversione di esito: vincono gli europeisti! Subito agli investitori gli è venuto duro come il marmo, e via a comprare! Risalita delle borse, fino ai risultati finali, ieri. E gli indici sono tornati esattamente dov'erano prima (della boldrina uccisa)! Magia? eeeeeeek


_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13510
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inghilterra esce dall'unione europea?

Messaggio Da Rasputin il Sab 25 Giu - 14:03

Minsky ha scritto:
Rasputin ha scritto:Referendum.

Secondo voi che mossa è?

Ricordo che si tratta di un paese dall'economia basata sulla finanza...
Sono manovre poco chiare. La finanza c'entra sicuramente perché oggi è solo la finanza che muove tutto.

Sta di fatto che, mentre le borse europee e anche Wall Street calavano progressivamente all'approssimarsi del referendum, poco dopo l'uccisione della boldrina inglese, la Jo Cox, i sondaggi (che poi sta a vedere questi sondaggi come vengono fatti e se sono veritieri... ne dubito molto) hanno dato un'inversione di esito: vincono gli europeisti! Subito agli investitori gli è venuto duro come il marmo, e via a comprare! Risalita delle borse, fino ai risultati finali, ieri. E gli indici sono tornati esattamente dov'erano prima (della boldrina uccisa)! Magia?  eeeeeeek


Q.E.D. quoto..

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inghilterra esce dall'unione europea?

Messaggio Da Paolo il Sab 25 Giu - 14:48

Io sono molto più propenso a pensare che la situazione sia sfuggita di mano un po' a tutti e questo è dovuto  principalmente all'incapacità e alla miopia di tutti i capi e dei vari leader politici. Valutando i vari personaggi faccio molta fatica a credere che abbiano la lungimiranza e le capacità di gestire in modo programmato una situazione così complessa. Si è creata una situazione nuova e che nessuno sa bene come affrontare e questo provocherà ancora più danni, anche agli inglesi stessi.

Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8606
Età : 61
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inghilterra esce dall'unione europea?

Messaggio Da Minsky il Sab 25 Giu - 19:55

Paolo ha scritto:Io sono molto più propenso a pensare che la situazione sia sfuggita di mano un po' a tutti e questo è dovuto  principalmente all'incapacità e alla miopia di tutti i capi e dei vari leader politici. Valutando i vari personaggi faccio molta fatica a credere che abbiano la lungimiranza e le capacità di gestire in modo programmato una situazione così complessa. Si è creata una situazione nuova e che nessuno sa bene come affrontare e questo provocherà ancora più danni, anche agli inglesi stessi.
Sinceramente - guardando anche ad un orizzonte più ampio rispetto alla situazione inglese - trovo risibili tutti gli argomenti pro-unione europea. Per esempio, ho sentito giorni fa un discorso di un qualche "economista" intervistato a Radio 24, il quale diceva che i lavoratori inglesi senza le tutele dell'UE avrebbero avuto meno garanzie. Ma se la GB vuole assicurare ai propri lavoratori quel livello di garanzie, che cosa mai impedisce al parlamento inglese di promulgare leggi che stabiliscano le medesime tutele? I casi sono due: o le tutele non sono adeguate per i lavoratori inglesi, e allora questi chiederanno di elevarle, oppure vanno bene così e non c'è bisogno che sia Bruxelles a stabilirle.
Da tutto il blaterare che si sente sui media, sembra quasi che l'UE sia una cosa in grado di generare ricchezza, non si sa bene da quale misteriosa fonte. Invece l'unica cosa che genera è una burocrazia insulsa e dannosa. La ricchezza è prodotta dai lavoratori, non dai burocrati o dalle banche. Gira e rimesta, i "contributi europei" per questo e quello sono sempre gli stessi soldi, li prendi da qui e li elargisci di là con una mano, e con l'altra mano fai lo scambio inverso. Non è che i contributi nascano dal nulla. Qualcuno ce li deve mettere. Va bene ridistribuire la ricchezza, o meglio il surplus (se ci fosse) verso le aree meno fortunate, ma non sta affatto funzionando così. Sono tutti inciuci e intrallazzi in cui le risorse vengono mangiate o peggio sperperate.
L'Italia per esempio in alcuni settori - agricoltura e allevamento - è stata danneggiata pesantemente dalla burocrazia europea. Questo è valore distrutto, non creato. E alla fine qualcuno sta peggio.


_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13510
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inghilterra esce dall'unione europea?

Messaggio Da Paolo il Sab 25 Giu - 20:21

Io sono dell'dea che la causa dei nostri mali non sia nè l'euro e tanto meno l'unione europea. Siamo noi! Punto e basta. Il fatto è che la globalizzazione, ma ancora di più l'avanzata dei paesi asiatici, Cina in testa, ha di fatto spazzato via la nostra fragile e del tutto inadeguata ai tempi la nostra economia basata su strutture produttive piccole e del tutto inadatte alle nuove sfide. E lo stesso vale per l'agricoltura.

Circa l'uscita dell' Inghilterra dall'Unione Europea penso che di fatto sia influente sull'economia e sulla vita del resto del mondo, Europa compresa. In breve si creeranno nuovi equilibri e tutto riprenderà come prima.

Quello che io trovo invece inaccettabile è l'arretratezza culturale che hanno dimostrato la maggior parte degli Inglesi. A me sembra evidente che il futuro di tutta l'umanità sia quello di eliminare ogni confine, ogni differenza sia sociale che geografica. L'Unione Europea è stato un primo passo in quella direzione. Andare contro a questo, al di la di qualsiasi ragionamento economico o politico, o comunque di convenienza, è, oltre che anacronistico, dimostrazione di grettezza culturale.

Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8606
Età : 61
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inghilterra esce dall'unione europea?

Messaggio Da Minsky il Sab 25 Giu - 20:34

Paolo ha scritto:Io sono dell'dea che la causa dei nostri mali non sia nè l'euro e tanto meno l'unione europea. Siamo noi! Punto e basta. Il fatto è  che la globalizzazione, ma ancora di più l'avanzata  dei paesi asiatici, Cina in testa, ha di fatto spazzato via la nostra fragile e del tutto inadeguata ai tempi la nostra economia basata su strutture produttive piccole e del tutto inadatte alle nuove sfide. E lo stesso vale per l'agricoltura.
L'avanzata dei Paesi asiatici si è fondata sui consumi dell'occidente industrializzato. Prodotti a bassissimo costo per aumentare a dismisura i profitti delle multinazionali. La gente che ci ha guadagnato? Nulla: prodotti scadenti e lavoro sempre più malpagato. Non ha senso la globalizzazione. Sta bene invece la localizzazione: almeno i prodotti di prima necessità dovrebbero essere per quanto possibile prodotti in loco. E la dimensione delle aziende dovrebbe essere commisurata alla popolazione locale. Tutto il resto serve solo a generare sprechi e, alla fin dei conti, distruzione di risorse e povertà.

Paolo ha scritto:Circa l'uscita dell' Inghilterra dall'Unione Europea  penso che di fatto sia influente sull'economia e sulla vita del resto del mondo, Europa compresa. In breve si creeranno nuovi equilibri e tutto riprenderà come prima.
Ma certo. Negozieranno nuovi accordi commerciali e tutto continuerà a funzionare. Molto probabilmente meglio, per loro, avendo riacquistato la completa sovranità nazionale.

Paolo ha scritto:Quello che io trovo invece inaccettabile è l'arretratezza culturale che hanno dimostrato la maggior parte degli Inglesi. A me sembra evidente che il futuro di tutta l'umanità sia quello di eliminare ogni confine, ogni differenza sia sociale che geografica. L'Unione Europea è stato un primo passo in quella direzione. Andare contro a questo, al di la di qualsiasi ragionamento economico o politico, o comunque di convenienza, è, oltre che anacronistico, dimostrazione di grettezza culturale.
Ma perché, prima dell'unione europea non si poteva viaggiare all'estero? Bastava la carta d'identità per girare tutta l'Europa.

In ambito mondiale non ha senso parlare di annullare le differenze. Le differenze ci sono perché si originano da realtà anche geografiche differenti. Il Senegal non potrà mai essere come il Tirolo.

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13510
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inghilterra esce dall'unione europea?

Messaggio Da Paolo il Sab 25 Giu - 21:13

Scusa Minsk ma sei completamente fuori strada. La globalizzazione, così come l'avanzata dei paesi asiatici non è una scelta ma una realtà. Ed è una realtà che nessuno può modificare e tanto meno fermare. Sono oltre tre miliardi di persone tra Cina, India, Pakistan... che si stanno sviluppando. Per prima cosa si sviluppano secondo le loro regole, la loro cultura, le loro tradizioni, la loro mentalità, del tutto diverse dalla nostre. Per loro è logico e corretto che sia così! Adesso sono cazzi nostri "misurarsi" con loro. Per secondo la loro economia, e in particolare quella della Cina, si fonda sui consumi interni e poi da queste strutture produttive generano l'esportazione. Ti ricordo che hanno un mercato interno immenso ed in fortissima espansione che fa da volano a tutta la loro economia. E tieni conto che per adesso si è sviluppata circa un 20% della popolazione. Pensa quando si svilupperà tutta! E non vivere sui luoghi comuni delle Nike o dell'Adidas! Basta con sto storia delle scarpe prodotte dai bambini! La Cina in particolare sta fortemente investendo sulle ultime tecnologie e a breve saranno del tutto competitivi anche a livello qualitativo.

Poco importa come era prima! Ti dico solo che prima un volo Alitalia Milano-Budapest costava 800.000 lire adesso con Ryanair 80 €. Vedi tu! Una volta viaggiare in aereo era un lusso, oggi è per tutti!! E non è cosa da poco. E tu non hai nemmeno l'idea di cosa era viaggiare nei paesi comunisti! Visti, timbri, permessi, controlli oggi del tutto inesistenti! Io ho sempre viaggiato molto all'estero e ti assicuro che negli ultimi 20 anni è cambiato tutto, ma proprio tutto e ovviamente in meglio! Ma al di la di questo, come ti ho già detto, per me è solo una questione culturale. Il futuro non è certo la l'isolazionismo. Beh un giorno anche il Senegal sarà come il Tirolo! E' solo questione di tempo. E come diceva il grande timoniere Mao anche il più lungo percorso inizia dal primo passo!

Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8606
Età : 61
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inghilterra esce dall'unione europea?

Messaggio Da holubice il Dom 26 Giu - 15:27

Paolo ha scritto:Io sono dell'dea che la causa dei nostri mali non sia nè l'euro e tanto meno l'unione europea. Siamo noi! Punto e basta. Il fatto è  che la globalizzazione, ma ancora di più l'avanzata  dei paesi asiatici, Cina in testa, ha di fatto spazzato via la nostra fragile e del tutto inadeguata ai tempi la nostra economia basata su strutture produttive piccole e del tutto inadatte alle nuove sfide. E lo stesso vale per l'agricoltura.

Circa l'uscita dell' Inghilterra dall'Unione Europea  penso che di fatto sia influente sull'economia e sulla vita del resto del mondo, Europa compresa. In breve si creeranno nuovi equilibri e tutto riprenderà come prima.

Quello che io trovo invece inaccettabile è l'arretratezza culturale che hanno dimostrato la maggior parte degli Inglesi. A me sembra evidente che il futuro di tutta l'umanità sia quello di eliminare ogni confine, ogni differenza sia sociale che geografica. L'Unione Europea è stato un primo passo in quella direzione. Andare contro a questo, al di la di qualsiasi ragionamento economico o politico, o comunque di convenienza, è, oltre che anacronistico, dimostrazione di grettezza culturale.
Sono 9 mesi che cerco lavoro. Qualsiasi tipo di lavoro. E non lo trovo.
Alla fine tramite grosse raccomandazioni ho trovato da fare due mesi e mezz'ora di stagione, lavoro dalle 7:00 alle 23:00 della sera. Con qualche buco per scureggiare e farmi una doccia. Questa esperienza è stata illuminante: ho capito perchè erano 9 mesi che non trovavolavoro e perchè non lo troverò per altri 99: su uno staff di 11 persone, ho trovato una cuoca italiana ed il resto tutti rumeni, bulgari, sudamericani e sa il cazzo cosa.

Io debbo emigrare tra qualche mese in Germania perchè i nostri imprenditori giudei voglio pagare 3 persone con uno stipendio? Beh, allora alla prossima tornata voto Forza Nuova.

Anzi, divento militante.

holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6103
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inghilterra esce dall'unione europea?

Messaggio Da holubice il Dom 26 Giu - 15:28

Tutto il resto sono cazzate ...

holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6103
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inghilterra esce dall'unione europea?

Messaggio Da holubice il Dom 26 Giu - 15:36

Paolo ha scritto:Scusa Minsk ma sei completamente fuori strada. La globalizzazione, così come l'avanzata dei paesi asiatici non è una scelta ma una realtà. Ed è una realtà che nessuno può modificare e tanto meno fermare. Sono oltre tre miliardi di persone tra Cina, India, Pakistan... che si stanno sviluppando. Per prima cosa si sviluppano secondo le loro regole, la loro cultura, le loro tradizioni, la loro mentalità, del tutto diverse dalla nostre. Per loro è logico e corretto che sia così! Adesso sono cazzi nostri "misurarsi" con loro. Per secondo la loro economia, e in particolare quella della Cina, si fonda sui consumi interni e poi da queste strutture produttive generano l'esportazione. Ti ricordo che hanno un mercato interno immenso ed in fortissima espansione che fa da volano a tutta la loro economia. E tieni conto che per adesso si è sviluppata circa un 20% della popolazione. Pensa quando si svilupperà tutta! E non vivere sui luoghi comuni delle Nike o dell'Adidas! Basta con sto storia delle scarpe prodotte dai bambini!  La Cina in particolare sta fortemente investendo sulle ultime tecnologie e a breve saranno del tutto competitivi anche a livello qualitativo.

Poco importa come era prima! Ti dico solo che prima un volo Alitalia Milano-Budapest costava 800.000 lire adesso con Ryanair 80 €. Vedi tu! Una volta viaggiare in aereo era un lusso, oggi è per tutti!! E non è cosa da poco. E tu non hai nemmeno l'idea di cosa era viaggiare nei paesi comunisti! Visti, timbri, permessi, controlli oggi del tutto inesistenti! Io ho sempre viaggiato molto all'estero e ti assicuro che negli ultimi 20 anni è cambiato tutto, ma proprio tutto e ovviamente in meglio!  Ma al di la di questo, come ti ho già detto, per me è solo una questione culturale. Il futuro non è certo la l'isolazionismo. Beh un giorno anche il Senegal sarà come il Tirolo! E' solo questione di tempo. E come diceva il grande timoniere Mao anche il più lungo percorso inizia dal primo passo!
Era Lao Tze...

Il volo per Helsinki, per andare a scoparmi la mia fidanzatina, mi costò 750.000 lire. Ma io ho lavorato tutte le estati da quando avevo 14 anni.

Importa sega se il biglietto costa 80 euro se il mi reditto è, e sará, zero euro.

holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6103
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inghilterra esce dall'unione europea?

Messaggio Da holubice il Dom 26 Giu - 15:39

"Se un prodotto ha un prezzo stracciato, o è di pessima qualitá, o è stato costruito in condizioni di schiavitú"

holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6103
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inghilterra esce dall'unione europea?

Messaggio Da primaverino il Dom 26 Giu - 15:45

holubice ha scritto:

Importa sega se il biglietto costa 80 euro se il mi reditto è, e sará, zero euro.

Standing ovation! ok2

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inghilterra esce dall'unione europea?

Messaggio Da Minsky il Dom 26 Giu - 15:57

primaverino ha scritto:
holubice ha scritto:

Importa sega se il biglietto costa 80 euro se il mi reditto è, e sará, zero euro.

Standing ovation! ok2
Mi associo. applaudi

Holu, mi sa che stavolta hai avuto l'illuminazione giusta! ok

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13510
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inghilterra esce dall'unione europea?

Messaggio Da Minsky il Dom 26 Giu - 16:00

holubice ha scritto:...

Beh, allora alla prossima tornata voto Forza Nuova.

Anzi, divento militante.
Cazzo anche Casapound se giova. Occorre metterci un freno, ma subito. Basta minchiate. ok2

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13510
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inghilterra esce dall'unione europea?

Messaggio Da Paolo il Dom 26 Giu - 16:05

Minsky ha scritto:
primaverino ha scritto:
holubice ha scritto:

Importa sega se il biglietto costa 80 euro se il mi reditto è, e sará, zero euro.

Standing ovation! ok2
Mi associo. applaudi

Holu, mi sa che stavolta hai avuto l'illuminazione giusta! ok

Le due cose non hanno alcuna correlazione! Posizione del tutto illogica. Continua a ragionare così e sarai sempre senza lavoro!

Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8606
Età : 61
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inghilterra esce dall'unione europea?

Messaggio Da Paolo il Dom 26 Giu - 16:06

holubice ha scritto:"Se un prodotto ha un prezzo stracciato, o è di pessima qualitá, o è stato costruito in condizioni di schiavitú"

Ma chi l'ha detto???? Non è assolutamente vero!

Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8606
Età : 61
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum