trionfo del razzismo a Fermo

Pagina 1 di 8 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da Zeno il Gio 7 Lug - 1:39

Gli insulti razzisti e le botte
Secondo quanto ricostruito, Emmanuel è stato vittima di un pestaggio da parte di un ultrà 35enne della Fermana, che prima aveva insultato la moglie dandole della «scimmia africana». All’episodio hanno assistito la 24enne, che è stata anche malmenata (ha riportato escoriazioni alle braccia e ad una gamba guaribile in sette giorni) e un altro uomo che era con l’ultrà fermano e è entrato nella vicenda sinora come testimone, mentre il 35enne è stato denunciato. La vicenda è raccontata nei dettagli sul sito della Comunità di Capodarco dove i due erano stati accolti otto mesi fa (dove sono state anche pubblicate le foto del loro matrimonio): «Era il primissimo pomeriggio di ieri quando Emmanuel e Chimiary stavano passeggiando in centro città, diretti verso la piazza principale per acquistare una crema - si legge sul sito - I due si sono imbattuti in due giovani italiani, già conosciuti per la loro appartenenza al tifo organizzato della locale squadra di calcio. Secondo la ricostruzione della compagna di Emanuel, uno dei due avrebbe iniziato a insultare con epiteti razzisti la giovane, cominciando a strattonarla, tanto da suscitare la reazione di Emmanuel. Ne sarebbe scaturita una rissa, con un paletto della segnaletica estratto dalla strada, violenti fendenti e un colpo probabilmente decisivo che ha raggiunto il giovane Nigeriano alla nuca. Una volta a terra, sempre secondo il racconto di Chimiary, il giovane sarebbe stato colpito ripetutamente. Soccorso dai vigili, dagli agenti di polizia e dai sanitari, dopo lunga attesa, le condizioni del giovane sono sembrate disperate. Dopo alcune ore, Emmanuel è morto. Monsignor Vinicio Albanesi, presidente della Comunità di Capodarco e presidente anche della fondazione Caritas in veritate che assiste migranti e profughi, ha annunciato che si costituirà parte civile per l’aggressione al 36enne . «È stata una provocazione gratuita e a freddo, ritengo che si tratti dello stesso giro delle bombe davanti alle chiese», ha detto mons. Albanesi riferendosi ai quattro ordigni piazzati nei mesi scorsi di fronte a edifici di culto di Fermo. Don Vinicio Albanesi ha ricevuto anche la chiamata del premier Matteo Renziper che ha espresso la sua solidarietà e vicinanza per la morte del cittadino nigeriano ucciso a Fermo. Renzi, come lui stesso ha ricordato al telefono, aveva conosciuto don Albanesi quando faceva parte dei giovani scout. Il premier ha anche anticipato la presenza giovedì mattina a Fermo del ministro dell'Interno, Angelino Alfano, che presiederà il comitato provinciale per l'Ordine e la Sicurezza pubblica in Prefettura. Indignazione e sgomento è stato espresso anche dal presidente della Camera, Laura Boldrini, su Twitter.
(corriere.it)

Zeno
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 849
Età : 33
Località : Rieti
Occupazione/Hobby : scrivere
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 04.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da lupetta il Gio 7 Lug - 15:53

perchè lo chiamano ultrà e non italiano cattolico fascista?

lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9602
Età : 41
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da Minsky il Gio 7 Lug - 16:57

Zeno ha scritto:Gli insulti razzisti e le botte
Secondo quanto ricostruito, Emmanuel è stato vittima di un pestaggio da parte di un ultrà 35enne della Fermana, che prima aveva insultato la moglie dandole della «scimmia africana». All’episodio hanno assistito la 24enne, che è stata anche malmenata (ha riportato escoriazioni alle braccia e ad una gamba guaribile in sette giorni) e un altro uomo che era con l’ultrà fermano e è entrato nella vicenda sinora come testimone, mentre il 35enne è stato denunciato. La vicenda è raccontata nei dettagli sul sito della Comunità di Capodarco dove i due erano stati accolti otto mesi fa (dove sono state anche pubblicate le foto del loro matrimonio): «Era il primissimo pomeriggio di ieri quando Emmanuel e Chimiary stavano passeggiando in centro città, diretti verso la piazza principale per acquistare una crema - si legge sul sito - I due si sono imbattuti in due giovani italiani, già conosciuti per la loro appartenenza al tifo organizzato della locale squadra di calcio. Secondo la ricostruzione della compagna di Emanuel, uno dei due avrebbe iniziato a insultare con epiteti razzisti la giovane, cominciando a strattonarla, tanto da suscitare la reazione di Emmanuel. Ne sarebbe scaturita una rissa, con un paletto della segnaletica estratto dalla strada, violenti fendenti e un colpo probabilmente decisivo che ha raggiunto il giovane Nigeriano alla nuca. Una volta a terra, sempre secondo il racconto di Chimiary, il giovane sarebbe stato colpito ripetutamente. Soccorso dai vigili, dagli agenti di polizia e dai sanitari, dopo lunga attesa, le condizioni del giovane sono sembrate disperate. Dopo alcune ore, Emmanuel è morto. Monsignor Vinicio Albanesi, presidente della Comunità di Capodarco e presidente anche della fondazione Caritas in veritate che assiste migranti e profughi, ha annunciato che si costituirà parte civile per l’aggressione al 36enne . «È stata una provocazione gratuita e a freddo, ritengo che si tratti dello stesso giro delle bombe davanti alle chiese», ha detto mons. Albanesi riferendosi ai quattro ordigni piazzati nei mesi scorsi di fronte a edifici di culto di Fermo. Don Vinicio Albanesi ha ricevuto anche la chiamata del premier Matteo Renziper che ha espresso la sua solidarietà e vicinanza per la morte del cittadino nigeriano ucciso a Fermo. Renzi, come lui stesso ha ricordato al telefono, aveva conosciuto don Albanesi quando faceva parte dei giovani scout. Il premier ha anche anticipato la presenza giovedì mattina a Fermo del ministro dell'Interno, Angelino Alfano, che presiederà il comitato provinciale per l'Ordine e la Sicurezza pubblica in Prefettura. Indignazione e sgomento è stato espresso anche dal presidente della Camera, Laura Boldrini, su Twitter.
(corriere.it)
Il clima sociale nei confronti degli immigrati specie di colore si sta rapidamente deteriorando. Questo episodio va attribuito alla reazione verso le politiche di accoglienza indiscriminata e traghettamento intensivo di clandestini operate dal governo in carica.
La storia delle bombe mi puzza tanto, probabilmente è una montatura o più semplicemente una balla.

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13509
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da lupetta il Gio 7 Lug - 21:06

verde a minsky.

lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9602
Età : 41
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da Zeno il Ven 8 Lug - 1:28

oggi alla radio ho sentito alcuni stralci delle reazioni leghiste 

ormai sono allenatissimi a distorcere la realtà  vomito

Zeno
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 849
Età : 33
Località : Rieti
Occupazione/Hobby : scrivere
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 04.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da chef75 il Ven 8 Lug - 7:45

A prescindere dall'aggravante razzista una persona che aggredisce e ammazza di botte qualcuno è un violento e un pericolo per la società, è giusto che venga rinchiuso in maniera tale da non essere un pericolo per altre persone.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da Minsky il Ven 8 Lug - 7:56

chef75 ha scritto:A prescindere dall'aggravante razzista una persona che aggredisce e ammazza di botte qualcuno è un violento e un pericolo per la società, è giusto che venga rinchiuso in maniera tale da non essere un pericolo per altre persone.
La storia sembra che non sia così semplice. L'uomo avrebbe visto i due negri armeggiare su di un'auto in sosta, come se volessero svaligiarla. Per questo li ha apostrofati rudemente. I due hanno reagito con violenza per primi, a calci, pugni, morsi e infine anche con un cartello stradale che il negro ha divelto dal suolo per l'occasione. Hanno infierito sull'uomo già a terra, finché questo non si è ripreso e con due cazzottoni ben assestati ha steso il negro, poi deceduto all'ospedale. Questa è la versione più realistica che ho trovato in rete, sin'ora.

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13509
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da chef75 il Ven 8 Lug - 8:45

Minsky ha scritto:
chef75 ha scritto:A prescindere dall'aggravante razzista una persona che aggredisce e ammazza di botte qualcuno è un violento e un pericolo per la società, è giusto che venga rinchiuso in maniera tale da non essere un pericolo per altre persone.
La storia sembra che non sia così semplice. L'uomo avrebbe visto i due negri armeggiare su di un'auto in sosta, come se volessero svaligiarla. Per questo li ha apostrofati rudemente. I due hanno reagito con violenza per primi, a calci, pugni, morsi e infine anche con un cartello stradale che il negro ha divelto dal suolo per l'occasione. Hanno infierito sull'uomo già a terra, finché questo non si è ripreso e con due cazzottoni ben assestati ha steso il negro, poi deceduto all'ospedale. Questa è la versione più realistica che ho trovato in rete, sin'ora.

Realistica per il Giornale forse mgreen

Bisognerebbe vederese rispecchia la realtà.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da chef75 il Ven 8 Lug - 8:47

Che sfiga però se ci pensi.
Armeggiare su di una macchina proprio mentre passa un filo nazista già denunciato per violenza e che poverino si è solo difeso dell'aggressione dei due presunti ladri negri mentre colto da un irrefrenabile istinto civico gli intimava di non compiere atti criminali.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da Minsky il Ven 8 Lug - 9:03

chef75 ha scritto:
Minsky ha scritto:
chef75 ha scritto:A prescindere dall'aggravante razzista una persona che aggredisce e ammazza di botte qualcuno è un violento e un pericolo per la società, è giusto che venga rinchiuso in maniera tale da non essere un pericolo per altre persone.
La storia sembra che non sia così semplice. L'uomo avrebbe visto i due negri armeggiare su di un'auto in sosta, come se volessero svaligiarla. Per questo li ha apostrofati rudemente. I due hanno reagito con violenza per primi, a calci, pugni, morsi e infine anche con un cartello stradale che il negro ha divelto dal suolo per l'occasione. Hanno infierito sull'uomo già a terra, finché questo non si è ripreso e con due cazzottoni ben assestati ha steso il negro, poi deceduto all'ospedale. Questa è la versione più realistica che ho trovato in rete, sin'ora.

Realistica per il Giornale forse mgreen

Bisognerebbe vederese rispecchia la realtà.
Ci sono 4 testimoni che confermano indipendentemente la versione del fermano. Poi che fosse un picchiaduro è dimostrato dal fatto che ha ammazzato un negrone grosso e robusto con un cazzotto, se ce ne fosse bisogno.

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13509
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da Minsky il Ven 8 Lug - 9:11

chef75 ha scritto:Che sfiga però se ci pensi.
Armeggiare su di una macchina proprio mentre passa un filo nazista già denunciato per violenza e che poverino si è solo difeso dell'aggressione dei due presunti ladri negri mentre colto da un irrefrenabile istinto civico gli intimava di non compiere atti criminali.
Più o meno dev'essere andata così. Non penso che se ne andasse in giro prendendo a pugni ogni negro che trovava per strada, avrebbe avuto le nocche delle mani perennemente sbucciate. Il negro in questione comunque non era del tutto a posto neanche lui con la testa. Aveva dato di matto più volte al centro di accoglienza dove era alloggiato, ed era in cura dallo psichiatra. Bisogna vedere bene i dettagli prima di scrivere una sentenza in bianco e nero (è il caso di dirlo) come stanno facendo gli organi di informazione buonisti e filo-governativi.

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13509
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da chef75 il Ven 8 Lug - 9:18

Minsky ha scritto:
chef75 ha scritto:
Minsky ha scritto:
chef75 ha scritto:A prescindere dall'aggravante razzista una persona che aggredisce e ammazza di botte qualcuno è un violento e un pericolo per la società, è giusto che venga rinchiuso in maniera tale da non essere un pericolo per altre persone.
La storia sembra che non sia così semplice. L'uomo avrebbe visto i due negri armeggiare su di un'auto in sosta, come se volessero svaligiarla. Per questo li ha apostrofati rudemente. I due hanno reagito con violenza per primi, a calci, pugni, morsi e infine anche con un cartello stradale che il negro ha divelto dal suolo per l'occasione. Hanno infierito sull'uomo già a terra, finché questo non si è ripreso e con due cazzottoni ben assestati ha steso il negro, poi deceduto all'ospedale. Questa è la versione più realistica che ho trovato in rete, sin'ora.

Realistica per il Giornale forse mgreen

Bisognerebbe vederese rispecchia la realtà.
Ci sono 4 testimoni che confermano indipendentemente la versione del fermano. Poi che fosse un picchiaduro è dimostrato dal fatto che ha ammazzato un negrone grosso e robusto con un cazzotto, se ce ne fosse bisogno.

http://www.debunking.it/2016/07/il-caso-di-emmanuel-chidi-nambdi-linformazione-le-reazioni-degli-utenti-e-le-bufale/

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da chef75 il Ven 8 Lug - 9:29

Minsky ha scritto:
chef75 ha scritto:Che sfiga però se ci pensi.
Armeggiare su di una macchina proprio mentre passa un filo nazista già denunciato per violenza e che poverino si è solo difeso dell'aggressione dei due presunti ladri negri mentre colto da un irrefrenabile istinto civico gli intimava di non compiere atti criminali.
Più o meno dev'essere andata così. Non penso che se ne andasse in giro prendendo a pugni ogni negro che trovava per strada, avrebbe avuto le nocche delle mani perennemente sbucciate. Il negro in questione comunque non era del tutto a posto neanche lui con la testa. Aveva dato di matto più volte al centro di accoglienza dove era alloggiato, ed era in cura dallo psichiatra. Bisogna vedere bene i dettagli prima di scrivere una sentenza in bianco e nero (è il caso di dirlo) come stanno facendo gli organi di informazione buonisti e filo-governativi.

Chissà perché la tua risposta mi fa venire in mente ciò :

Ricordate le bufale del genere “Senzacensura.eu“? Quelle dove viene raccontata la storiella dell’immigrato che sta per compiere un atto spregevole ed interviene l’eroico italiano che lo massacra di botte (o che gli fa “ingoiare i testicoli”) per poi essere quest’ultimo il processato? Ricordate i commenti degli utenti che difendevano la reazione dell’eroico italiano e denigravano le istituzioni?

Non mancarono le risposte e le giustificazioni classiche degli utenti che condividevano certe bufale, della serie “è verosimile“, “non è lontana dalla realtà“, “anche se è una bufala sarebbe successo comunque“, “nel dubbio condivido” o “è una bufala ma c’è un fondo di verità“, per poi arrivare al “zitto buonista!!!” e l’eventuale “blocco su Facebook”. Insomma, per queste persone l’importante non è la corretta informazione, ma cosa porta di buono al proprio pensiero consolidato, un po’ come icomplottisti.

http://www.debunking.it/2016/07/il-caso-di-emmanuel-chidi-nambdi-linformazione-le-reazioni-degli-utenti-e-le-bufale/

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da Minsky il Ven 8 Lug - 9:31

chef75 ha scritto:

http://www.debunking.it/2016/07/il-caso-di-emmanuel-chidi-nambdi-linformazione-le-reazioni-degli-utenti-e-le-bufale/
Quindi? S'ha da fare una media ponderata delle varie versioni? Non è nemmeno questo un metodo di accertamento valido. Ci sono riscontri oggettivi (rilievi medici) e testimonianze. Poi c'è anche il senso della plausibilità che suggerisce di considerare con un certo sospetto la storia del tifoso violento in astinenza da cori allo stadio e bisognoso di sfogarsi con il primo negro che incontra per strada.

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13509
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da chef75 il Ven 8 Lug - 9:32

Difatti ad accertare l'accaduto provvederà la magistratura.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da Rasputin il Ven 8 Lug - 10:13

chef75 ha scritto:Difatti ad accertare l'accaduto provvederà la magistratura.

Siamo a posto Royales

Fermo (È il caso di dirlo mgreen ) resta comunque che il tutto è una conseguenza della politica buonista di accoglienza erga omnes di merda, senza la quale il problema non sussisterebbe affatto: anche i razzisti veri non avrebbero con chi esercitare il loro razzismo.

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da Minsky il Ven 8 Lug - 10:49

Rasputin ha scritto:
chef75 ha scritto:Difatti ad accertare l'accaduto provvederà la magistratura.

Siamo a posto Royales

Fermo (È il caso di dirlo mgreen ) resta comunque che il tutto è una conseguenza della politica buonista di accoglienza erga omnes di merda, senza la quale il problema non sussisterebbe affatto: anche i razzisti veri non avrebbero con chi esercitare il loro razzismo.
Esatto. Si tratta dell'uso strumentale della cronaca di eventi banalmente quasi quotidiani. Per esempio, pochi giorni fa un italiano ha ucciso, preterintenzionalmente nel corso di una lite, uno straniero: http://roma.repubblica.it/cronaca/2016/07/05/news/studente_usa_ucciso_a_roma_fermato-143457407/ ma i media non hanno parlato di razzismo. Come mai? Eppure la situazione è strettamente simile. Nessuna interpellanza parlamentare, niente di niente. Normale cronaca. In questo caso invece si fa un clamore estremo. "Trionfo del razzismo a Fermo", addirittura. Trionfo de che? Ma non spariamo cazzate. Il razzismo c'entra forse in misura marginale. Intanto, subito la cittadinanza alla donna, prima ancora di aver accertato chi ha aggredito chi. E aiuti economici. Ma per le vittime di violenza italiane non c'è mai stata altrettanta sollecitudine. Razzismo? Sì, ma verso gli italiani.

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13509
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da Rasputin il Ven 8 Lug - 11:28

Minsky ha scritto:
Rasputin ha scritto:
chef75 ha scritto:Difatti ad accertare l'accaduto provvederà la magistratura.

Siamo a posto Royales

Fermo (È il caso di dirlo mgreen ) resta comunque che il tutto è una conseguenza della politica buonista di accoglienza erga omnes di merda, senza la quale il problema non sussisterebbe affatto: anche i razzisti veri non avrebbero con chi esercitare il loro razzismo.
Esatto. Si tratta dell'uso strumentale della cronaca di eventi banalmente quasi quotidiani. Per esempio, pochi giorni fa un italiano ha ucciso, preterintenzionalmente nel corso di una lite, uno straniero: http://roma.repubblica.it/cronaca/2016/07/05/news/studente_usa_ucciso_a_roma_fermato-143457407/ ma i media non hanno parlato di razzismo. Come mai? Eppure la situazione è strettamente simile. Nessuna interpellanza parlamentare, niente di niente. Normale cronaca. In questo caso invece si fa un clamore estremo. "Trionfo del razzismo a Fermo", addirittura. Trionfo de che? Ma non spariamo cazzate. Il razzismo c'entra forse in misura marginale. Intanto, subito la cittadinanza alla donna, prima ancora di aver accertato chi ha aggredito chi. E aiuti economici. Ma per le vittime di violenza italiane non c'è mai stata altrettanta sollecitudine. Razzismo? Sì, ma verso gli italiani.

quoto..

e direi che più che verso gli italiani, verso gli europei in generale

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da chef75 il Ven 8 Lug - 12:28

Rasputin ha scritto:
chef75 ha scritto:Difatti ad accertare l'accaduto provvederà la magistratura.

Siamo a posto Royales

Fermo (È il caso di dirlo mgreen ) resta comunque che il tutto è una conseguenza della politica buonista di accoglienza erga omnes di merda, senza la quale il problema non sussisterebbe affatto: anche i razzisti veri non avrebbero con chi esercitare il loro razzismo.

Bèh, dimentichi i gay.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da Minsky il Ven 8 Lug - 12:30

chef75 ha scritto:

Bèh, dimentichi i gay.
In Africa non li dimenticano affatto.

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13509
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da chef75 il Ven 8 Lug - 12:34

Minsky ha scritto:
Rasputin ha scritto:
chef75 ha scritto:Difatti ad accertare l'accaduto provvederà la magistratura.

Siamo a posto Royales

Fermo (È il caso di dirlo mgreen ) resta comunque che il tutto è una conseguenza della politica buonista di accoglienza erga omnes di merda, senza la quale il problema non sussisterebbe affatto: anche i razzisti veri non avrebbero con chi esercitare il loro razzismo.
Esatto. Si tratta dell'uso strumentale della cronaca di eventi banalmente quasi quotidiani. Per esempio, pochi giorni fa un italiano ha ucciso, preterintenzionalmente nel corso di una lite, uno straniero: http://roma.repubblica.it/cronaca/2016/07/05/news/studente_usa_ucciso_a_roma_fermato-143457407/ ma i media non hanno parlato di razzismo. Come mai? Eppure la situazione è strettamente simile. Nessuna interpellanza parlamentare, niente di niente. Normale cronaca. In questo caso invece si fa un clamore estremo. "Trionfo del razzismo a Fermo", addirittura. Trionfo de che? Ma non spariamo cazzate. Il razzismo c'entra forse in misura marginale. Intanto, subito la cittadinanza alla donna, prima ancora di aver accertato chi ha aggredito chi. E aiuti economici. Ma per le vittime di violenza italiane non c'è mai stata altrettanta sollecitudine. Razzismo? Sì, ma verso gli italiani.

Probabilmente quello che a te può sembrare un caso simile in fin dei conti non lo è.

Mi sa che stai facendo di tutta un erba un fascio, e una confusione tra rifugiati politici, migranti e clandestini.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da chef75 il Ven 8 Lug - 12:36

Rasputin ha scritto:
Minsky ha scritto:
Rasputin ha scritto:
chef75 ha scritto:Difatti ad accertare l'accaduto provvederà la magistratura.

Siamo a posto Royales

Fermo (È il caso di dirlo mgreen ) resta comunque che il tutto è una conseguenza della politica buonista di accoglienza erga omnes di merda, senza la quale il problema non sussisterebbe affatto: anche i razzisti veri non avrebbero con chi esercitare il loro razzismo.
Esatto. Si tratta dell'uso strumentale della cronaca di eventi banalmente quasi quotidiani. Per esempio, pochi giorni fa un italiano ha ucciso, preterintenzionalmente nel corso di una lite, uno straniero: http://roma.repubblica.it/cronaca/2016/07/05/news/studente_usa_ucciso_a_roma_fermato-143457407/ ma i media non hanno parlato di razzismo. Come mai? Eppure la situazione è strettamente simile. Nessuna interpellanza parlamentare, niente di niente. Normale cronaca. In questo caso invece si fa un clamore estremo. "Trionfo del razzismo a Fermo", addirittura. Trionfo de che? Ma non spariamo cazzate. Il razzismo c'entra forse in misura marginale. Intanto, subito la cittadinanza alla donna, prima ancora di aver accertato chi ha aggredito chi. E aiuti economici. Ma per le vittime di violenza italiane non c'è mai stata altrettanta sollecitudine. Razzismo? Sì, ma verso gli italiani.

quoto..

e direi che più che verso gli italiani, verso gli europei in generale

Gli "europei" non esistono, si sono estinti con il neanderthal. Il sapiens viene dall'africa. mgreen

In altre parole il tuo DNA è più simile a quello di quel nero che a quello di un Neanderthal.


Ultima modifica di chef75 il Ven 8 Lug - 12:47, modificato 1 volta

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da chef75 il Ven 8 Lug - 12:38

Minsky ha scritto:
chef75 ha scritto:

Bèh, dimentichi i gay.
In Africa non li dimenticano affatto.

Ma Rap parlava dei razzisti nostrani.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da marisella il Ven 8 Lug - 12:40

Minsky ha scritto:
chef75 ha scritto:A prescindere dall'aggravante razzista una persona che aggredisce e ammazza di botte qualcuno è un violento e un pericolo per la società, è giusto che venga rinchiuso in maniera tale da non essere un pericolo per altre persone.
La storia sembra che non sia così semplice. L'uomo avrebbe visto i due negri armeggiare su di un'auto in sosta, come se volessero svaligiarla. Per questo li ha apostrofati rudemente. I due hanno reagito con violenza per primi, a calci, pugni, morsi e infine anche con un cartello stradale che il negro ha divelto dal suolo per l'occasione. Hanno infierito sull'uomo già a terra, finché questo non si è ripreso e con due cazzottoni ben assestati ha steso il negro, poi deceduto all'ospedale. Questa è la versione più realistica che ho trovato in rete, sin'ora.
Certo, l'uomo di Fermo puo' pure dire che ha visto il negro guardare verso la vetrina chiusa del salumiere, per prendere misure e poi per derubare con un ariete, può dire qualunque cosa. Intanto oggi a Dallas altri 4 morti ammazzati. Tutta questa violenza  mi ricorda i libri di Norman Mailer che leggevo da ragazza e che mi terrorizzavano. Io ho sentito dialoghi senza senso, tipo:Ora il Papa ci fa tirare su dal mare altri 300 negri per seppellirli, verranno tutti qua. Quello che non capiscono è che c'è anche una delle 7 opere di misericordia corporale che dice :Seppellire i morti.

marisella
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 736
Età : 36
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da Rasputin il Ven 8 Lug - 13:22

chef75 ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Minsky ha scritto:
Rasputin ha scritto:
chef75 ha scritto:Difatti ad accertare l'accaduto provvederà la magistratura.

Siamo a posto Royales

Fermo (È il caso di dirlo mgreen ) resta comunque che il tutto è una conseguenza della politica buonista di accoglienza erga omnes di merda, senza la quale il problema non sussisterebbe affatto: anche i razzisti veri non avrebbero con chi esercitare il loro razzismo.
Esatto. Si tratta dell'uso strumentale della cronaca di eventi banalmente quasi quotidiani. Per esempio, pochi giorni fa un italiano ha ucciso, preterintenzionalmente nel corso di una lite, uno straniero: http://roma.repubblica.it/cronaca/2016/07/05/news/studente_usa_ucciso_a_roma_fermato-143457407/ ma i media non hanno parlato di razzismo. Come mai? Eppure la situazione è strettamente simile. Nessuna interpellanza parlamentare, niente di niente. Normale cronaca. In questo caso invece si fa un clamore estremo. "Trionfo del razzismo a Fermo", addirittura. Trionfo de che? Ma non spariamo cazzate. Il razzismo c'entra forse in misura marginale. Intanto, subito la cittadinanza alla donna, prima ancora di aver accertato chi ha aggredito chi. E aiuti economici. Ma per le vittime di violenza italiane non c'è mai stata altrettanta sollecitudine. Razzismo? Sì, ma verso gli italiani.

quoto..

e direi che più che verso gli italiani, verso gli europei in generale

Gli "europei" non esistono, si sono estinti con il neanderthal. Il sapiens viene dall'africa. mgreen

In altre parole il tuo DNA è più simile a quello di quel nero che a quello di un Neanderthal.

E allora? Qua tra l'altro è sbagliato parlare di razzismo, si tratta di gruppi di appartenenza

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 8 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum