trionfo del razzismo a Fermo

Pagina 5 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da Rasputin il Mer 13 Lug - 13:40

Glielo ho dato io per te.
Ma non ti si sono ancora abilitati??

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49133
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da SETH OTH il Mer 13 Lug - 13:53

Il controllo del flood è attivato su questo forum, sei pregato di aspettare 10 secondi prima di rispondere oppure di postare.


evvafff...

SETH OTH
-------------
-------------

Numero di messaggi : 372
Età : 99
Occupazione/Hobby : Respirariano.
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 17.06.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da SETH OTH il Mer 13 Lug - 13:55

Si comunque era 50 il limite, hora posso sverdare tutti. mgreen Adesso qualche mod può pure cancellare l'inutile sequela di post che ho disseminato qui dentro per arrivare a 50. E magari anche questo ot.

SETH OTH
-------------
-------------

Numero di messaggi : 372
Età : 99
Occupazione/Hobby : Respirariano.
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 17.06.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da Rasputin il Mer 13 Lug - 14:38

SETH OTH ha scritto:Si comunque era 50 il limite, hora posso sverdare tutti. mgreen Adesso qualche mod può pure cancellare l'inutile sequela di post che ho disseminato qui dentro per arrivare a 50. E magari anche questo ot.

Un paio li ho cancellati io, tanto per togliere il più grosso. Poi quando passano di qua i ragazzi vedranno loro

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49133
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da Minsky il Gio 14 Lug - 13:58

il Giornale ha scritto:Fermo, ora la vedova ritratta la sua versione: "Non parlo bene italiano"

I testimoni la smentiscono, così Chiniery fa marcia indietro sulla morte del marito a Fermo: "Non parlo bene italiano". Rischia incriminazione per calunnia


Claudio Cartaldo - Gio, 14/07/2016 - 10:28

La notizia è questa: la vedova di Emmanuel Chidi Nnamdi, Chiniary, avrebbe fatto marcia indietro. Quello che ha raccontato nei giorni successivi alla morte di suo marito, quindi, sarebbe sostanzialmente falso. O almeno nella parte più importante: quella che descrive chi ha fatto scattare la rissa a Fermo.

I verbali dei 6 testimoni che confermano la versione di Amedeo Mancini, l'ultrà arrestato per omicidio preterintenzionale, hanno messo all'angolo Chiniary. E così davanti ai magistrati avrebbe dovuto correggere le sue dichiarazioni. I pm, infatti, hanno voluto ascoltarla di nuovo martedì. Il motivo? Le testimonianze a favore di Mancini sono ritenute "attendibili" e concordano nel dire che ad aggredire per primo è stato proprio Emmanuel. Come scrive oggi Libero, la vedova si sarebbe quindi giustificata così: "Ho problemi con la lingua italiana e quando ho dato le due precedenti versioni ero sotto choc".

La morte del nigeriano a Fermo: la ricostruzione
Bene. Partiamo da qui per ricostruire tutta la vicenda, giudiziaria e mediatica. I due dati certi sono la morte di Emmanuel e l'offesa che Mancini ha rivolto alla moglie del nigeriano: "Scimmia africana". Nella prima versione la vedova sosteneva che a far scattare la rissa fosse stato lo stesso ultrà, che dopo averla insulta avrebbe attaccato il marito picchiandolo, afferrando lei per il collo e scagliando un cartello stradale contro il marito. "Emmanuel - ha sempre spiegato Chiniary - si liberava dalla stretta, si allontanava e nel frattempo l'uomo bianco afferrava un segnale stradale...e con tale arnese colpiva mio marito all'altezza della testa lato posteriore al contempo gli dava calci alle gambe. Quindi Emmanuel è caduto all'indietro".

I sei testimoni contro la vedova
Ma a contraddirla ci sono ben 6 testimoni, che non si conoscono tra loro, che hanno assistito alla scena e che avvalano la versione di Mancini. Il quale ha sempre sostenuto di essere stato aggredito: "Ho visto gli immigrati armeggiare intorno alla macchina - ha detto l'ultrà - e ho usato quell'espressione offensiva". Due testimoni hanno visto la rissa dall'inizio e hanno messo a verbale che, dopo l'insulto, hanno visto "Emmanuel afferrare il cartello stradale con base circolare di ferro e lo scaraventarlo contro Mancini colpendolo e facendolo cadere a terra". Altre due testimoni, due operatrici umanitarie, hanno fatto sapere che mentre Mancini era a terra "l'uomo di colore cercava di colpirlo con i piedi mentre la donna tentava di attingerlo (colpirlo, Ndr) brandendo una scarpa in mano".

A quel punto, raccontano i teste, l'amico di Mancini ha cercato di riportare tutto alla calma, ma è stato aggredito dalla moglie di Emmanuel con una scarpa. Una delle testimoni chiama la polizia, mentre altri tre immigrati circondano Mancini. "Ho visto l'uomo di colore che indirizzava all'altro calci e manate in faccia e la donna lo aiutava con la scarpa - dicono i testimoni nelle loro deposizioni incrociate - Poi ho visto l'uomo dalla carnagione bianca colpire con un pugno l'uomo di colore che cadeva a terra".

Il nigeriano batte la testa e, come ha attestato l'autopsia, è proprio il colpo sul marciapiede che lo porta alla drammatica morte. All'arrivo dei vigili, però, Emmanuel è ancora in piedi, urla nella sua lingua, mentre Mancini spiega alle forze dell'ordine di essere stato aggredito e Chiniary di essere stata apostrofata come "scimmia".

Gli esami clinici: cartello stradale usato dal nigeriano
Ricapitolando. Sei testimoni più l'amico di Mancini sostengono di aver partecipato alla stessa colluttazone. Chiniary, invece, sostiene una ricostruzione differente. Poi ritratta. Senza contare che l'esame clinico svolto su Mancini in carcere: il medico legale ha evidenziato come sul costato dell'ultrà fosse presente un grave ematoma, probabilmente causato proprio da quel cartello stradale che tutti i presenti confermano essere stato usato da Emmanuel. E che invece la vedova "metteva in mano" a Mancini: ora rischia l'accusa per calunnia.

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/fermo-ora-vedova-ritratta-versione-falsa-parlo-male-italiano-1284161.html

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13479
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da Rasputin il Gio 14 Lug - 14:05

Ma per falsa testimonianza non c'è l'arresto in aula?

Comunque, conclusione: SONO scimmioni.

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49133
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da primaverino il Gio 14 Lug - 14:15

E' il provincialismo italico, Minsky...
Questi qui pensano che l'unica forma di razzismo possibile sia quella del bianco contro il nero.
In parte comprendo... Una volta la pensavo anch'io cosi.
Avevo 15 anni e insorsi contro un servizio telegiornalistico a proposito dell'Apartheid in Sudafrica strillando che i neri avevano ragione.
Mio padre (in un momento di rara voglia di spiegare le cose, anziché invitarmi a leggere ed informarmi prima di sparare cazzate) mi rivelò che in Sudafrica c'erano 17 gruppi etnici tutti relativamente minoritari e che la distinzione in bianchi e neri risultava quantomeno superficiale, dato che (solo per fare un esempio) Shona e Sindebele si sarebbero volentieri scannati a vicenda se solo il governo di Pretoria avesse dato loro mano libera. Il mio vecchio terminò la sua "spiega" con una frase che ancora ricordo: "Vedi, Prim, che l'affrrancamento da qualsiasi post colonialismo, che avverrà col tempo che ci vuole, stanne certo, può evolvere solo se una nuova classe dirigente illuminata sarà pronta a prendere il posto di quella di prima. Ma al momento i negri (all'epoca non avevano ancora inventato il politically correct, quindi i negri si chiamavano negri senza offesa) sono delle bestie e vedrai che quando prenderanno il potere si comporteranno come tali. In effetti di lì in avanti non mi è mai riuscito di dargli torto...

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da Zeno il Gio 14 Lug - 14:22

Sul razzismo c'è un'ignoranza sconcertante

i razzisti veri hanno tutto l'interesse a spacciare la condanna del razzismo vero come il vero razzismo e danno a bere che venga spacciato per vero solo il razzismo da parte dei bianchi verso popoli di pelle più scura

quando invece esiste il razzismo a base puramente etnica, quello da parte degli asiatici nei confronti di altri asiatici o verso i bianchi

da parte dei neri c'è l'esempio dei Black-Muslims negli USA

quando però vengono tacciati di razzismo (verso altri bianchi) quei bianchi che denunciano il razzismo vero di altri bianchi siamo dinanzi a una puttanata doc

Zeno
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 849
Età : 33
Località : Rieti
Occupazione/Hobby : scrivere
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 04.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da chef75 il Gio 14 Lug - 14:31

Minsky ha scritto:
ANSA ha scritto:Lite posteggio, cade a terra e muore

A Lido di Camaiore, l'uomo deceduto è un sessantenne


Redazione ANSA LIDO DI CAMAIORE (LUCCA)
13 luglio 2016 14:25


LIDO DI CAMAIORE (LUCCA), 13 LUG - Un sessantenne è morto stamani a Lido di Camaiore dopo essere caduto a terra. Il sessantenne avrebbe avuto un litigio con un altro uomo. Tutto è accaduto intorno alle 10.45 in via Buonarroti: da quanto ricostruito al momento il diverbio sarebbe nato per il parcheggio di un'auto, con il conducente della vettura che avrebbe sferrato un pugno al sessantenne. Quest'ultimo, nella caduta a terra, avrebbe riportato ferite alla testa: i sanitari inviati del 118 hanno provato a rianimarlo per 40 minuti, ma inutilmente. Nella caserma dei carabinieri è in corso l'interrogatorio dell'automobilista, un 43enne, che è stato fermato.
Un caso identico a quello di Fermo. Solo che il morto non è un negro. Scommettiamo che fuori da Lido di Camaiore nessuno saprà mai cos'è successo?

Se gli avesse detto scimmia terrona e la colluttazione fosse nata da quell'insulto, pur essendo italiani, si potrebbe ipotizzare l'aggravante razzista.

Letta così vedo solo i futili motivi.... nulla a che vedere con il caso della scimmia africana.

Mi sa che dovete vedere un po di processi su YouTube per vedere come funziona l'interpretazione della legge in un processo.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da Minsky il Gio 14 Lug - 14:40

chef75 ha scritto:
Minsky ha scritto:
ANSA ha scritto:Lite posteggio, cade a terra e muore

A Lido di Camaiore, l'uomo deceduto è un sessantenne


Redazione ANSA LIDO DI CAMAIORE (LUCCA)
13 luglio 2016 14:25


LIDO DI CAMAIORE (LUCCA), 13 LUG - Un sessantenne è morto stamani a Lido di Camaiore dopo essere caduto a terra. Il sessantenne avrebbe avuto un litigio con un altro uomo. Tutto è accaduto intorno alle 10.45 in via Buonarroti: da quanto ricostruito al momento il diverbio sarebbe nato per il parcheggio di un'auto, con il conducente della vettura che avrebbe sferrato un pugno al sessantenne. Quest'ultimo, nella caduta a terra, avrebbe riportato ferite alla testa: i sanitari inviati del 118 hanno provato a rianimarlo per 40 minuti, ma inutilmente. Nella caserma dei carabinieri è in corso l'interrogatorio dell'automobilista, un 43enne, che è stato fermato.
Un caso identico a quello di Fermo. Solo che il morto non è un negro. Scommettiamo che fuori da Lido di Camaiore nessuno saprà mai cos'è successo?

Se gli avesse detto scimmia terrona e la colluttazione fosse nata da quell'insulto, pur essendo italiani, si potrebbe ipotizzare l'aggravante razzista.

Letta così vedo solo i futili motivi.... nulla a che vedere con il caso della scimmia africana.

Mi sa che dovete vedere un po di processi su YouTube per vedere come funziona l'interpretazione della legge in un processo.
Che ne sai di quante se ne sono dette gli automobilisti di Camaiore? Hai idea degli insulti che volano nel corso di queste liti? Altro che "scimmia", quello sembrerebbe un complimento in paragone. Parlo per esperienza diretta, le offese di Mancini sono roba da educande. Poi che Mancini sia un coglionazzo non ci piove, è stato un idiota a provocare della gente che non ha niente da perdere. Non vorrei mai dare l'impressione di aver preso le sue difese, a me stanno altamente antipatici i tifosi del calcio, figurati un ultrà. Ma come mi sto consumando i polpastrelli a riscrivere, questo fatto non sarebbe uscito dai confini del paesello se non fosse stato prontamente strumentalizzato dalla feccia falsamente buonista del governicchio in carica a scopo propagandistico. Danno la nausea da quanto sono falsi e farlocchi, e ben gli sta che adesso la sceneggiata gli si rivolti contro.

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13479
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da chef75 il Gio 14 Lug - 14:45

Bèh, non ne so niente, ovvio... mi rifaccio all'articolo che hai riportato. Siccome non è emerso nulla a riguardo ipotizzo che non si tratta di discriminazioni come nel caso del nero, tutto qui.

La rissa in quel caso è NATA per un parcheggio e non per un insulto razzista, cosa non è chiaro?

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da primaverino il Gio 14 Lug - 14:46

Minsky ha scritto: Ma come mi sto consumando i polpastrelli a riscrivere, questo fatto non sarebbe uscito dai confini del paesello se non fosse stato prontamente strumentalizzato dalla feccia falsamente buonista del governicchio in carica a scopo propagandistico. Danno la nausea da quanto sono falsi e farlocchi, e ben gli sta che adesso la sceneggiata gli si rivolti contro.

Verde!
Le beghine laiche non sono meno merdose di quelle credule.

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da primaverino il Gio 14 Lug - 14:50

chef75 ha scritto:

Se gli avesse detto scimmia terrona e la colluttazione fosse nata da quell'insulto, pur essendo italiani, si potrebbe ipotizzare l'aggravante razzista.

Infatti. E se invece che negro o terrone si fosse trovato davanti uno con una sciarpa diversa dalla sua allo stadio, avrebbe insultato parimenti (dato che un coglione rimane tale al netto di chi si trova di fronte).
Ergo, come sostengo, nessuna aggravante per razzismo o altro dovrebbe essere ammessa, perché se io (lombardo) ammazzo di botte una altro lombardo al grido di "Juventino di merda" (frase peraltro meritoria) nessuno mi imputerebbe aggravante alcuna.

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da chef75 il Gio 14 Lug - 14:52

Se io vado in giro con una pistola e ammazzo uno perche non mi fa parcheggiare la macchina mentre il posto lo avevo visto prima mi danno, oltre a omicidio futili motivi...ok?


Se io vado in giro con una pistola e ammazzo uno per la strada perché è di colore, e mi stanno sul culo e glielo dico in faccia prima di sparargli, mi danno omicidio con aggravante razzista. Mi sembra ovvio, ciò che ha portato al gesto è stato il fatto che è un negro.


Ho ammazzato sempre sparando ma le motivazioni sono differenti.


_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da primaverino il Gio 14 Lug - 14:54

chef75 ha scritto:Se io vado in giro con una pistola e ammazzo uno perche non mi fa parcheggiare la macchina mentre il posto lo avevo visto prima mi danno, oltre a omicidio futili motivi...ok?


Se io vado in giro con una pistola e ammazzo uno per la strada perché è di colore, e mi stanno sul culo e glielo dico in faccia prima di sparargli, mi danno omicidio con aggravante razzista. Mi sembra ovvio, ciò che ha portato al gesto è stato il fatto che è un negro.


Ho ammazzato sempre sparando ma le motivazioni sono differenti.


Si ma se io ti ammazzo perché mi stanno sul cazzo i ciclisti con la bandana in testa e prima si spararti ti grido "ciclista di merda" non mi danno nessuna aggravante (anzi, se ho un buon avvocato magari si gioca bene pure la carta della seminfermità temporanea).

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da chef75 il Gio 14 Lug - 14:56

primaverino ha scritto:
chef75 ha scritto:

Se gli avesse detto scimmia terrona e la colluttazione fosse nata da quell'insulto, pur essendo italiani, si potrebbe ipotizzare l'aggravante razzista.

Infatti. E se invece che negro o terrone si fosse trovato davanti uno con una sciarpa diversa dalla sua allo stadio, avrebbe insultato parimenti (dato che un coglione rimane tale al netto di chi si trova di fronte).
Ergo, come sostengo, nessuna aggravante per razzismo o altro dovrebbe essere ammessa, perché se io (lombardo) ammazzo di botte una altro lombardo al grido di "Juventino di merda" (frase peraltro meritoria) nessuno mi imputerebbe aggravante alcuna.


Difatti se non erro esistono aggravanti pure per i tifosi del belino che si ammazzano per una sciarpa diversa.

Chiamale, futili motivi, discriminazione territoriale, discriminazione razzista non cambia una sega... in un processo servono per dare più anni a chi ha compiuto un fatto delittuoso.

Diversamente dalle attenuanti... non capisco proprio cosa c'è che non torna??

Nei processi ci sono le attenuanti o le aggravanti a seconda del caso.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da Minsky il Gio 14 Lug - 14:58

primaverino ha scritto:E' il provincialismo italico, Minsky...
Questi qui pensano che l'unica forma di razzismo possibile sia quella del bianco contro il nero.
In parte comprendo... Una volta la pensavo anch'io cosi.
Avevo 15 anni e insorsi contro un servizio telegiornalistico a proposito dell'Apartheid in Sudafrica strillando che i neri avevano ragione.
Mio padre (in un momento di rara voglia di spiegare le cose, anziché invitarmi a leggere ed informarmi prima di sparare cazzate) mi rivelò che in Sudafrica c'erano 17 gruppi etnici tutti relativamente minoritari e che la distinzione in bianchi e neri risultava quantomeno superficiale, dato che (solo per fare un esempio) Shona e Sindebele si sarebbero volentieri scannati a vicenda se solo il governo di Pretoria avesse dato loro mano libera. Il mio vecchio terminò la sua "spiega" con una frase che ancora ricordo: "Vedi, Prim, che l'affrrancamento da qualsiasi post colonialismo, che avverrà col tempo che ci vuole, stanne certo, può evolvere solo se una nuova classe dirigente illuminata sarà pronta a prendere il posto di quella di prima. Ma al momento i negri (all'epoca non avevano ancora inventato il politically correct, quindi i negri si chiamavano negri senza offesa) sono delle bestie e vedrai che quando prenderanno il potere si comporteranno come tali. In effetti di lì in avanti non mi è mai riuscito di dargli torto...
Saggissima persona il tuo papà. Aggiungerei solo un commento: vero che molti negri sono "bestie" nel senso che sono inclini alla violenza e hanno un basso livello intellettivo. Ma questo non è certamente dovuto alla melanina che colora la loro pelle. È dovuto a fattori ambientali: non solo la privazione di educazione e cultura, ma anche la durezza della competizione per la sopravvivenza nelle loro società, in un contesto di sovrappopolazione e di riproduzione frenetica che, se un tempo era necessaria per compensare l'altissima mortalità, oggi è deleteria nella misura in cui la mortalità si è ridotta grazie alla migliore situazione sanitaria apportata dalla deprecata colonizzazione occidentale. (Lo metto tra parentesi, ma è un fattore cruciale: purtroppo le superstizioni tribali sono state sostituite da (o si sono mescolate con) i perniciosi monoteismi, con conseguenze devastanti).
C'è poi un altro aspetto che secondo me non è secondario... i luoghi dove vivono queste popolazioni sono effettivamente orrendi, dico proprio da un punto di vista geografico. È vero che l'Africa è la culla dell'umanità, ma c'era ben altra situazione climatica a quel tempo... adesso buona parte del territorio è inadatta ad ospitare insediamenti umani. Opinione mia, eh. C'è anche chi trova che l'Africa è bella e affascinante. In genere sono quelli che la visitano con i viaggi organizzati, vanno a fotografare le belve comodamente chiusi nelle camionette con l'aria condizionata.

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13479
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da chef75 il Gio 14 Lug - 14:59

primaverino ha scritto:
chef75 ha scritto:Se io vado in giro con una pistola e ammazzo uno perche non mi fa parcheggiare la macchina mentre il posto lo avevo visto prima mi danno, oltre a omicidio futili motivi...ok?


Se io vado in giro con una pistola e ammazzo uno per la strada perché è di colore, e mi stanno sul culo e glielo dico in faccia prima di sparargli, mi danno omicidio con aggravante razzista. Mi sembra ovvio, ciò che ha portato al gesto è stato il fatto che è un negro.


Ho ammazzato sempre sparando ma le motivazioni sono differenti.


Si ma se io ti ammazzo perché mi stanno sul cazzo i ciclisti con la bandana in testa e prima si spararti ti grido "ciclista di merda" non mi danno nessuna aggravante (anzi, se ho un buon avvocato magari si gioca bene pure la carta della seminfermità temporanea).

E chi l'ha detto.?? ... prova un po a schiacciare dei ciclisti e a processo dire l'ho fatto perche mi stanno sul cazzo e vedi se non ti appioppano qualche aggravante.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da primaverino il Gio 14 Lug - 15:10

chef75 ha scritto:

Diversamente dalle attenuanti... non capisco proprio cosa c'è che non torna??

Nei processi ci sono le attenuanti o le aggravanti a seconda del caso.

Si. e infatti non funziona una beata cippa...
Pensa solo al caso in cui un tipo ti ammazza in quanto ubriaco marcio... Tu lo hai guardato storto (secondo lui) e lui ti ha spaccato la testa con una mazza da baseball...
L'aggravante insiste nel futile motivo, l'attenuante nel fatto che fosse alterato... Gli affibbieranno magari il reato di omicidio preterintenzionale...
Se invece ti tira sotto con la macchina perché non ti ha visto, ma incidentalmente risulta positivo all'alcol-test (e potrebbe bastare uno 0.60, bada bene) incorrerebbe nel reato di omicidio stradale...
Talché, se bevi, ricordati di metterti in macchina anche una spranga di ferro, così se mi tiri sotto è meglio che mi sfondi il cranio e poi, quando arrivano i Caramba, dici che ti avevo insultato io per primo...

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da chef75 il Gio 14 Lug - 15:11

Il fatto è che esistono i discorsi da bar, basati su opinioni personali e che sono parole al vento quando si ha a che fare con ciò che è un processo.

In un processo si tiene conto di qualsiasi cosa, e come ripeto esistono le aggravanti e le attenuanti.
I discorsi campati in aria del tipo ma se io.. o ma se fosse così. .. ma se erano... sono a dir poco ridicoli quando si parla di processi dove a decidere sono dei giudici che devono interpretare leggi scritte.

Indubbiamente un buon avvocato riesce a parare il culo o meno a seconda dei come è strutturata una legge difatti non è che sono a difendere l'indifendibile.

L'assurdo è generalizzare, non saper distinguere gli eventi scatenanti o non riconoscere delle aggravanti che a parer mio è giusto che in un processo vengano assegnate se confermate.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da primaverino il Gio 14 Lug - 15:14

chef75 ha scritto:
primaverino ha scritto:
chef75 ha scritto:Se io vado in giro con una pistola e ammazzo uno perche non mi fa parcheggiare la macchina mentre il posto lo avevo visto prima mi danno, oltre a omicidio futili motivi...ok?


Se io vado in giro con una pistola e ammazzo uno per la strada perché è di colore, e mi stanno sul culo e glielo dico in faccia prima di sparargli, mi danno omicidio con aggravante razzista. Mi sembra ovvio, ciò che ha portato al gesto è stato il fatto che è un negro.


Ho ammazzato sempre sparando ma le motivazioni sono differenti.


Si ma se io ti ammazzo perché mi stanno sul cazzo i ciclisti con la bandana in testa e prima si spararti ti grido "ciclista di merda" non mi danno nessuna aggravante (anzi, se ho un buon avvocato magari si gioca bene pure la carta della seminfermità temporanea).

E chi l'ha detto.?? ... prova un po a schiacciare dei ciclisti e a processo dire l'ho fatto perche mi stanno sul cazzo e vedi se non ti appioppano qualche aggravante.

Aggravante in base a cosa? Non esiste il reato di ciclisticidio. Il mio avvocato mi farà passar per mezzo matto.

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da primaverino il Gio 14 Lug - 15:16

chef75 ha scritto:Il fatto è che esistono i discorsi da bar, basati su opinioni personali e che sono parole al vento quando si ha a che fare con ciò che è un processo.
[...]
L'assurdo è generalizzare, non saper distinguere gli eventi scatenanti o non riconoscere delle aggravanti che a parer mio è giusto che in un processo vengano assegnate se confermate.

Ok. Le mie opinioni sono discorsi da bar, mentre il tuo parere è corretto.
Bella lì.

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da chef75 il Gio 14 Lug - 15:17

primaverino ha scritto:
chef75 ha scritto:

Diversamente dalle attenuanti... non capisco proprio cosa c'è che non torna??

Nei processi ci sono le attenuanti o le aggravanti a seconda del caso.

Si. e infatti non funziona una beata cippa...
Pensa solo al caso in cui un tipo ti ammazza in quanto ubriaco marcio... Tu lo hai guardato storto (secondo lui) e lui ti ha spaccato la testa con una mazza da baseball...
L'aggravante insiste nel futile motivo, l'attenuante nel fatto che fosse alterato... Gli affibbieranno magari il reato di omicidio preterintenzionale...
Se invece ti tira sotto con la macchina perché non ti ha visto, ma incidentalmente risulta positivo all'alcol-test (e potrebbe bastare uno 0.60, bada bene) incorrerebbe nel reato di omicidio stradale...
Talché, se bevi, ricordati di metterti in macchina anche una spranga di ferro, così se mi tiri sotto è meglio che mi sfondi il cranio e poi, quando arrivano i Caramba, dici che ti avevo insultato io per primo...


Prim dai su, stai sparando un po a casaccio adesso. Se uno è ubriaco non è un attenuante, ora ti fanno pure il culo se sei ubriaco al volante e ammazzi qualcuno.

Che non funzionana una sega ci può pure stare, non sono a dire che la legge è uguale per tutti o è giusta.
Stavo solo cercando di essere obiettivo sul discorso aggravante o meno.

A seconda delle dinamiche di un fatto delittuoso trovo più che giusto che in un processo si tenga a conto di aggravanti o attenuanti... punto.

Se non concordate su questo chissenefrega, sono opinioni e stop. Tanto chi giudica delle nostre opinioni se le attacca al culo.




_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da chef75 il Gio 14 Lug - 15:19

primaverino ha scritto:
chef75 ha scritto:Il fatto è che esistono i discorsi da bar, basati su opinioni personali e che sono parole al vento quando si ha a che fare con ciò che è un processo.
[...]
L'assurdo è generalizzare, non saper distinguere gli eventi scatenanti o non riconoscere delle aggravanti che a parer mio è giusto che in un processo vengano assegnate se confermate.

Ok. Le mie opinioni sono discorsi da bar, mentre il tuo parere è corretto.
Bella lì.

No.... stavo precisando questo nel messaggio sopra.

Le NOSTRE opinioni chi giudica se le attacca al culo.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: trionfo del razzismo a Fermo

Messaggio Da Rasputin il Gio 14 Lug - 15:43

primaverino ha scritto:
Minsky ha scritto: Ma come mi sto consumando i polpastrelli a riscrivere, questo fatto non sarebbe uscito dai confini del paesello se non fosse stato prontamente strumentalizzato dalla feccia falsamente buonista del governicchio in carica a scopo propagandistico. Danno la nausea da quanto sono falsi e farlocchi, e ben gli sta che adesso la sceneggiata gli si rivolti contro.

Verde!
Le beghine laiche non sono meno merdose di quelle credule.

Mi associo. Un po' a malincuore ma per almeno tentare un minimo di onestà, mi devo associare.

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49133
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum