islam

Pagina 3 di 11 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: islam

Messaggio Da Minsky il Sab 11 Feb - 20:57

Rasputin ha scritto:
Minsky ha scritto:[...]

Poi secondo me questi grillini si stanno sputtanando alla grande, già stanno sul filo del rasoio, con queste iniziative idiote si alieneranno almeno la metà dei consensi.

Temo invece che confidino - con ragione - nell'imbecillità della gente, e che di consensi, essendo praticamente alla frutta, possano addirittura guadagnarne.

Sono politici anche loro eh
Mah, non so... sarà un punto di vista un pochino polarizzato, il mio, però sento sempre più gente schifata dagli islamici... guadagnano voti (potenziali) dagli islamici ma perdono quelli degli italiani. E le destre stanno riguadagnando consensi e simpatie a tutta birra.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15985
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: islam

Messaggio Da Rasputin il Sab 11 Feb - 21:09

Minsky ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Minsky ha scritto:[...]

Poi secondo me questi grillini si stanno sputtanando alla grande, già stanno sul filo del rasoio, con queste iniziative idiote si alieneranno almeno la metà dei consensi.

Temo invece che confidino - con ragione - nell'imbecillità della gente, e che di consensi, essendo praticamente alla frutta, possano addirittura guadagnarne.

Sono politici anche loro eh
Mah, non so... sarà un punto di vista un pochino polarizzato, il mio, però sento sempre più gente schifata dagli islamici... guadagnano voti (potenziali) dagli islamici ma perdono quelli degli italiani. E le destre stanno riguadagnando consensi e simpatie a tutta birra.

Beh meno male wink..

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51070
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: islam

Messaggio Da Minsky il Dom 12 Feb - 23:39


A spese di chi?

Albionici. Massa di coglioni. Sempre pensato.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15985
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: islam

Messaggio Da Rasputin il Lun 13 Feb - 11:25

Minsky ha scritto:

A spese di chi?

Albionici. Massa di coglioni. Sempre pensato.

Se fosse solo la spesa il problema wall2

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51070
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: islam

Messaggio Da Minsky il Mar 14 Feb - 11:44

Il Gazzettino ha scritto:Si innamora del musulmano: moglie ​e ingegnere vicentina schiavizzata

VICENZA – (Vb) Una truce storia di soprusi e violenza in una coppia di coniugi, lui marocchino di 40 anni, lei italiana di Vicenza di 42, è emersa venerdì 10 febbraio nel tribunale cittadino. Ieri è iniziato il processo a carico di A.B. sposato a una 42enne, ingegnere di professione. Da innamorati i due si erano fidanzati per poi convolare a nozze, un matrimonio inizialmente felice. Dopo un certo periodo l’uomo, di religione musulmana, ha imposto alla moglie in un crescendo di soprusi il suo concetto di donna di casa. Da maggio a settembre 2012 l’uomo ha anche costretto la moglie a portare il velo islamico in casa, servirlo a tavola e sedersi altrove, mostrare tutte le sere il telefonino per poter controllare telefonate e sms, impedito di vedere uomini, neppure al lavoro, tanto da costringerla a dare le dimissioni per fare la casalinga, come scrive il Giornale di Vicenza. La donna, pedinata quando usciva da sola, per amore avrebbe inizialmente sopportato le costrizioni imposte dal marito, ma una volta esasperata avrebbe rifiutato rapporti sessuali e sarebbe anche stata stuprata. Infine la quarantaduenne, oramai allo stremo delle forze, ha lasciato il marito con la figlia, ottenendo l’affido dal tribunale.

Sabato 11 Febbraio 2017, 10:28

http://www.ilgazzettino.it/vicenza_bassano/vicentina_sposa_islam_velo_schiava_stupro-2252757.html

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15985
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: islam

Messaggio Da Minsky il Gio 16 Feb - 11:41

LA STAMPA ha scritto:Femministe sì, ma con il velo

È polemica sul caso delle rappresentanti del governo svedese in visita in Iran, che hanno accettato di coprirsi il capo pur di non entrare in conflitto con le autorità locali



Le rappresentanti del governo svedese in visita ufficiale a Teheran

Pubblicato il 14/02/2017
Ultima modifica il 15/02/2017 alle ore 16:27
FRANCESCA SFORZA


“Siamo un governo femminista e questa foto lo dimostra”, aveva dichiarato non più di dieci giorni fa la vicepremier svedese Isabella Lovin, mentre firmava un importante provvedimento per ridurre le emissioni di gas nocivi entro il 2045, circondata da sette sue colleghe ministre di cui una chiaramente incinta. La foto aveva superato i confini della Svezia perché alcuni grandi giornali internazionali, tra cui il Guardian, vi avevano visto una chiara reazione di sfida all’amministrazione di Donald Trump, che pochi giorni prima aveva firmato invece un provvedimento contro l’aborto, circondato da soli uomini.  

Ieri il governo femminista svedese è tornato a far parlare di sé, stavolta però finendo sotto una pioggia di critiche. La prima goccia è arrivata dal tweet di Hillel Neuer, direttore dell’ong Un Watch con sede a Ginevra: “La marcia della vergogna: le svedesi del primo governo femminista sfilano velate davanti al presidente iraniano Rohani”. A seguire un articolo di denuncia, in cui si esprimeva disappunto e sconcerto per “il primo governo femminista” che in palese tradimento dei suoi stessi principi si presentava incappottato e a capo coperto “in ossequio a leggi oppressive che rendono obbligatorio l’uso del Hijab”.  

La ministra del commercio Ann Linde, che guidava la delegazione svedese a Teheran, ha risposto che l’unica alternativa alla violazione della legge iraniana sarebbe stata mandare una delegazione di soli uomini, quindi piuttosto che creare una tale incresciosa situazione, si è preferito piegare il capo, e velarlo.  

Qualche tempo fa l’attivista iraniana Masih Alinejad, in un video, aveva chiesto alle donne occidentali rappresentanti delle istituzioni di non sottostare all’obbligo del velo: “Non si può essere così ipocriti da voler mettere al bando il burkini in Francia - spiegava Alinejad nel suo appello - e poi accettare l’obbligo di velo se si va in visita in Iran a parlare di affari”. Oltretutto si tratta di un obbligo religioso in Iran e Arabia Saudita, di una consuetudine severamente conservata, non di un principio inviolabile del diritto internazionale. E non le parlate di rispetto per la cultura altrui, perché vi risponderà che quella del velo non è la sua legge, né tantomeno la sua cultura. A differenza delle femministe alfa, però, Masih e molte altre donne come lei, con l’obbligo di velo sono costrette a conviverci. Anche grazie a chi non si ribella (alla fine, cosa sarebbe successo mai?)

http://www.lastampa.it/2017/02/14/esteri/femministe-s-ma-con-il-velo-hJ0ZdMBI54bygGa6TWlkNN/pagina.html

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15985
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: islam

Messaggio Da Rasputin il Gio 16 Feb - 11:55

Ma come si fa a non capire che abbassando i pantaloni si aumenta il rischio di pigliarlo in culo?

A me sembra un concetto tanto semplicissimo quanto universale wall2

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51070
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: islam

Messaggio Da Minsky il Sab 18 Feb - 12:03

Il Giornale ha scritto:Perché la mente degli islamici è diversa
Non siamo tutti uguali, non è uno scandalo. Ogni cultura per sua natura genera una nevrosi con meccanismi peculiari


Karen Rubin - Sab, 09/05/2015 - 08:30

Marwan Dwairy è uno psicologo palestinese. Ha scritto un manuale per terapeuti dal titolo Counseling e psicoterapia con arabi e musulmani.

Il libro trasmette un concetto di base dell'etnopsichiatria: i disturbi psicologici sono influenzati dalla cultura di appartenenza che produce nei gruppi etnici differenze psichiche profonde. La mente degli islamici è diversa da quella degli occidentali e per curarle servono terapie specifiche che ne tengano conto. Lo studioso pone l'accento sulla diversità tra i popoli, mentre noi, ipocritamente, l'abbiamo bandita dalle nostre riflessioni come se fosse in automatico discriminazione e mancanza di tolleranza per il diverso da sé. Non siamo tutti uguali, non è uno scandalo. Se parlare di scontro di civiltà incita il razzismo, non conoscere le differenze impedisce la mediazione e il rispetto reciproco, le uniche armi a disposizione contro l'ostilità. Ogni cultura per sua natura genera una nevrosi con meccanismi peculiari. In Occidente la cultura giudaico-cristiana e la secolarizzazione hanno favorito un processo d'individuazione per cui l'uomo, dotato di libero arbitrio, è padrone e unico responsabile della sua vita e delle sue azioni. Ogni persona ha una percezione di sé come diversa dall'altra, dall'ambiente e dalla collettività in cui è immersa. La cultura è interpretata e adattata in base ai bisogni e le aspettative personali. Un individualismo che pone l'accento sul valore morale dell'uomo e dei suoi obiettivi d'indipendenza e di autonomia. L'esatto contrario di quanto avviene nei paesi islamici in cui la cultura coincide con una religione pervasiva in cui gli individui non hanno valore in sé ma perché appartenenti a un corpo unico di fedeli che ha rinunciato alla libertà in cambio della tutela divina, che detta le regola per ogni comportamento. Il singolo s'identifica con la collettività che è sottomessa agli ordini degli imam, indiscutibili e immutabili perché discendono direttamente dalle parole del profeta. Entrambe le posizioni generano mali psicologici e sociali che sono sotto gli occhi di tutti. L'individualismo occidentale che doveva garantire uguale libertà e diritti civili per tutti gli uomini sembra aver perso il suo fascino. L'uomo è in balia di un narcisismo sfrenato che nega l'altro e impedisce relazioni solidaristiche tra gli individui. La corsa alla realizzazione personale lo fa sentire sempre più isolato e più solo, incapace di dare significato all'esistenza e alla morte. Vivere e combattere per un'ideologia religiosa, come avviene nell'islam radicale, fornisce una certezza granitica e una promessa di eterna felicità che per i fedeli vale la rinuncia della libertà. Nei paesi islamici la massa sposa un'ideologia in modo acritico smarrendo quel senso della realtà che può trasformare la religione in un delirio collettivo per cui diventa legittimo lapidare una donna accusata di adulterio o di apostasia. Al singolo, privato del suo sé e quindi di pensiero autonomo, è vietato contrapporsi a qualsiasi forma di barbarie che colpisca la sua persona o la sua famiglia. Prescindere dal pensiero individuale favorisce i fanatismi di massa che hanno generato in occidente il nazismo e lo stalinismo e che nell'islam sono il terreno di coltura per Hamas, Isis e Boko Haram. Dobbiamo ricordare che se è possibile e legittimo realizzare i nostri desideri di crescita personale è perché abbiamo combattuto per fondare la nostra struttura sociale su ideali di libertà e uguaglianza basati sulla ferma convinzione del valore morale che ogni uomo come essere unico e originale possiede. Recuperare questa ideologia, perseguire la via della civilizzazione, pretendere e garantire comprensione e rispetto difendendo il valore oggettivo che attribuiamo alla libertà è l'unico modo possibile per convivere pacificamente con chi, anche se diverso da noi, scelga di vivere nel nostro paese.

http://www.ilgiornale.it/news/politica/qui-e-ora-1126200.html

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15985
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: islam

Messaggio Da Minsky il Sab 18 Feb - 12:12


_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15985
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: islam

Messaggio Da Rasputin il Sab 18 Feb - 18:31

Minsky ha scritto:

Beh per essere una mafia a livello mondiale mica occorre imbottirsi di esplosivi o travolgere folle col camion eh.

Io a quelli non voglio bene di sicuro; mi sa tanto di propaganda ben mimetizzata

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51070
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: islam

Messaggio Da Minsky il Mar 21 Feb - 18:49

Yahoo! ha scritto:Libano, Marine Le Pen rifiuta il velo per incontrare il gran muftì

Askanews 21 febbraio 2017

Beirut, 21 feb. (askanews) - Marine Le Pen si è rifiutata di indossare il velo per incontrare il gran mufti di Beirut, in Libano.

Quando le è stato offerto un velo, al suo arrivo negli uffici di Abdellatif Deriane, la candidata dell'estrema destra alle prossime presidenziali francesi ha dichiarato: "La più alta autorità sunnita del mondo non ha avuto tale richiesta, quindi non ho ragione di ... ma non importa, dite al gran mufti che non indosserò il velo". Quindi, la leader del Front National ha lasciato gli uffici.

Le Pen ha fatto riferimento alla sua visita in Egitto, nel maggio del 2015, e all'incontro con Ahmed al-Tayeb, il grande imam di Al-Azhar.

"La richiesta era arrivata ieri e lei aveva fatto sapere che non lo avrebbe indossato. L'invito non è stato annullato" e Le Pen è andata all'appuntamento, hanno fatto sapere dall'entourage della presidente del Front National.

Marine Le Pen si trova in Libano da domenica scorsa e ripartirà oggi. In agenda anche gli incontri con il patriarca maronita Bechara Rai e il leader del partito delle Forze libanesi, Samir Geagea. (fonte Afp)

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15985
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: islam

Messaggio Da Rasputin il Mar 21 Feb - 19:36

Minsky ha scritto:
Yahoo! ha scritto:Libano, Marine Le Pen rifiuta il velo per incontrare il gran muftì

Askanews 21 febbraio 2017

Beirut, 21 feb. (askanews) - Marine Le Pen si è rifiutata di indossare il velo per incontrare il gran mufti di Beirut, in Libano.

Quando le è stato offerto un velo, al suo arrivo negli uffici di Abdellatif Deriane, la candidata dell'estrema destra alle prossime presidenziali francesi ha dichiarato: "La più alta autorità sunnita del mondo non ha avuto tale richiesta, quindi non ho ragione di ... ma non importa, dite al gran mufti che non indosserò il velo". Quindi, la leader del Front National ha lasciato gli uffici.

Le Pen ha fatto riferimento alla sua visita in Egitto, nel maggio del 2015, e all'incontro con Ahmed al-Tayeb, il grande imam di Al-Azhar.

"La richiesta era arrivata ieri e lei aveva fatto sapere che non lo avrebbe indossato. L'invito non è stato annullato" e Le Pen è andata all'appuntamento, hanno fatto sapere dall'entourage della presidente del Front National.

Marine Le Pen si trova in Libano da domenica scorsa e ripartirà oggi. In agenda anche gli incontri con il patriarca maronita Bechara Rai e il leader del partito delle Forze libanesi, Samir Geagea. (fonte Afp)

Troppo buona. Con rappresentanti di paesi che non hanno sottoscritto la DUDU non solo si dovrebbe rifiutare in linea di principio qualunque incontro, commisurato sarebbe troncare qualsiasi rapporto dipomatico ed dichiarare loro l'embargo completo.

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51070
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: islam

Messaggio Da Minsky il Gio 23 Feb - 8:35


_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15985
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: islam

Messaggio Da Minsky il Gio 23 Feb - 15:15






_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15985
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: islam

Messaggio Da Minsky il Ven 24 Feb - 22:35


_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15985
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: islam

Messaggio Da Rasputin il Sab 25 Feb - 0:38

Minsky ha scritto:

Beh la (S)boldrini conta poco, è sottomessa di default ahahahahahah

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51070
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: islam

Messaggio Da Minsky il Mar 28 Feb - 21:15


_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15985
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: islam

Messaggio Da Rasputin il Mar 28 Feb - 21:32

Minsky ha scritto:Apposto. Anche gli olandesi, diocane.

http://napimigrans.com/video-holland-gyerekekkel-vegeztetnek-imat-a-mecsetekben/

Mica scemi i musulmani, pescano dove ci sono fogli in bianco

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51070
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: islam

Messaggio Da Minsky il Dom 5 Mar - 20:06


_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15985
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: islam

Messaggio Da Minsky il Mar 21 Mar - 18:58


_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15985
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: islam

Messaggio Da Rasputin il Mar 21 Mar - 19:27

Minsky ha scritto:

Non so se preferire che gli venisse negata l'assistenza (Scusi ma al momento non abbiamo medici uomini disponibili, ci è rimasto un maniscalco se vuole mgreen ) o che vengano filmate le cure, compresa l'infermiera che gli infila il catetere nell'uccello, e pubblicato il tutto.

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51070
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: islam

Messaggio Da Minsky il Mar 21 Mar - 20:26

Rasputin ha scritto:
Non so se preferire che gli venisse negata l'assistenza (Scusi ma al momento non abbiamo medici uomini disponibili, ci è rimasto un maniscalco se vuole mgreen ) o che vengano filmate le cure, compresa l'infermiera che gli infila il catetere nell'uccello, e pubblicato il tutto.
Beh, lui dovrebbe preferire morire piuttosto che essere toccato da una donna, per giunta in una situazione di tale dipendenza, e andare da allah a scopare le 72 vergini senza indugio, che non si sa mai qualcuna nel frattempo non finisse deflorata.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15985
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: islam

Messaggio Da Minsky il Mer 22 Mar - 10:45


_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15985
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: islam

Messaggio Da Rasputin il Mer 22 Mar - 20:16

Mi sto rivedendo questo film qua, basato su una storia veramente accaduta

https://en.wikipedia.org/wiki/Not_Without_My_Daughter

del '91, ma terribilmente attuale

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51070
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: islam

Messaggio Da Minsky il Ven 24 Mar - 20:10

Rasputin ha scritto:Mi sto rivedendo questo film qua, basato su una storia veramente accaduta

https://en.wikipedia.org/wiki/Not_Without_My_Daughter

del '91, ma terribilmente attuale


_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15985
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: islam

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 11 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum