Brexit, ministro dell’Interno: “Aziende compilino le liste dei lavoratori stranieri”

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Brexit, ministro dell’Interno: “Aziende compilino le liste dei lavoratori stranieri”

Messaggio Da holubice il Gio 6 Ott - 7:37

Brexit, ministro dell’Interno: “Aziende compilino le liste dei lavoratori stranieri”



"Il primo risultato tangibile della Brexit potrebbero essere le liste di proscrizione dei lavoratori stranieri: “Le aziende saranno obbligate a rivelare quanti lavoratori stranieri hanno in organico”. E’ una delle principali misure contenute nel piano del governo di Londra per “svergognare le società che assumono poco personale britannico”. Lo scrive in prima pagina il Times di Londra, riportando le parole del ministro dell’Interno Amber Rudd che martedì ha parlato alla Conferenza annuale di Birmingham del Partito Conservatore. L’obiettivo: “evitare che migranti vengano assunti in posti di lavoro che potrebbero essere affidati ai cittadini britannici”. Nel suo discorso Rudd ha promesso anche di rendere più stringenti le norme alla base della concessione di visti agli studenti provenienti da Paesi extra-europei, allo scopo di ridurre il numero dei migranti da 327mila a 100mila l’anno." (CONTINUA NEL LINK)



holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6103
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum