No comment

Pagina 7 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: No comment

Messaggio Da Paolo il Ven 28 Lug - 15:40

Certo che bisogna avere la faccia come il culo per sostenere che i dinosauri si sono estinti nel medioevo! E' una delle cazzate più grosse che abbia mai sentito  ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah 

Mari ma cosa c'entra Gesù che andava a femmine o Leonardo? Va beh questa è un'altra dimostrazione che tu non discendi da una ranocchia. Quelle infatti una certa forma di intelligenza ce l'hanno!  noo noo noo
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8776
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: No comment

Messaggio Da Paolo il Ven 28 Lug - 16:02

Leggendo qua e la:

Uno sguardo alle specie di dinosauri che conosciamo dimostra come non tutti siano i lenti e stupidi bestioni che si raccontavano negli anni Settanta. Molti sono anzi piuttosto piccoli, agili e leggeri, e tantissime specie sono simili agli uccelli odierni. L’intero gruppo di animali comprende circa 800 specie descritte, anche se il numero preciso è un po’ ballerino: alle nuove specie scoperte molto frequentemente si devono togliere quelle descritte in base a fossili frammentari, o altre che si dimostrano appartenere a specie già note. Ma, al di là di quelle che conosciamo, quante sono state le specie di dinosauri nel Mesozoico, tra 66 e 250 milioni di anni fa?
 
MIGLIAIA E MIGLIAIA. A questa domanda ha cercato di rispondere, speculativamente, Nick Longrich, paleontologo dell’università di Bath, in Inghilterra, che scrive su The Conversation, un sito inglese di divulgazione scientifica. Partendo dalle specie esistenti alla fine dell’epoca dei dinosauri (circa 66 milioni di anni fa) Longrich calcola che nei 160 milioni di anni di vita di questo gruppo di animali siano vissute circa 160.000 specie.

http://www.focus.it/ambiente/animali/quante-sono-state-le-specie-di-dinosauri




I dinosauri sono esistiti milioni di anni, quindi possiamo affermare che hanno avuto un grande successo evolutivo in questo lungo periodo. Ma quanti tipi di dinosauri conosciamo realmente ? In totale circa 1500 specie diverse, anche se in questo numero sono incluse alcune specie che non convincono del tutto i paleontologi, molti di queste specie sono state classificate con pochi dati materiali, come ritrovamenti troppo parziali, come singole ossa o in alcuni casi solo dei denti.

Tratto da: http://www.universonline.it/_preistoria/articoli/01_04_05_a.php



I dinosauri sono un gruppo di animali molto diversificato: i soli uccelli censiti contano oltre 9 000 specie. Basandosi sui fossili i paleontologi hanno identificato oltre 500 generi distinti e più di 1 000 specie di dinosauri non aviani.


https://it.wikipedia.org/wiki/Dinosauria



Solo dei dinosauri Noè avrebbe dovuto salvare se non 160.000 esemplari, come si pensa che siano stati, quanto molte migliaia. E questo è un dato sicuro perché si basa sui resti trovati delle varie specie di dinosauri. Tenendo conto che molti di questi erano lunghi fino a 20 mt e pesavano decine di tonnellate non sarebbe stata sufficiente nemmeno L'Enterprise e la Nimiz messe insieme per trasportare solo una minima parte. E, dato che il creazionista nega l'evoluzione, Noè è stato obbligato a caricare a bordo come minimo una copia eterosessuale ( mgreen ) di ogni specie. E tutto questo senza calcolare tutte le specie animali oggi esistenti.  Una cagata più colossale non la potevano dire.  ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah


Benché le dimensioni del più grande e del più piccolo rimarranno probabilmente sconosciute e benché i confronti tra esemplari noti sia impreciso, è chiaro che in media erano molto grandi. Ma anche per gli standard dei dinosauri, i sauropodi erano giganteschi. I più piccoli sauropodi erano più grandi di qualunque altro essere nel loro habitat e i più grandi erano di un ordine di grandezza più pesanti di qualunque altro essere abbia mai camminato sulla Terra.
Il più alto e il più pesante dinosauro di cui sia noto lo scheletro completo è tuttora il brachiosauro (Brachiosaurus) che fu scoperto in Tanzania tra il 1907 e il 1912, ed è ora montato nel Museo Humboldt di Berlino. Era alto 12 m, e probabilmente pesava tra le 30 e le 60 tonnellate. Il più lungo è il diplodoco (Diplodocus) che misura 27 metri e che fu scoperto nel Wyoming, e montato nel Carnegie Natural History Museum di Pittsburgh nel 1907.
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8776
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: No comment

Messaggio Da Rasputin il Ven 28 Lug - 18:31

Minsky ha scritto:
marisella ha scritto:
Paolo, ma Darwin non è Dio, sembra il discorso di Dan Brown su Cristo che sposa la Maddalena perchè Leonardo dipinge una donna vicino a Gesù. E che Leonardo era Dio? Che vuoi che gli importasse a Gesù  di andare a femmine se era Dio? E' venuto per starci accanto, patire come noi e aiutarci nella sofferenza. Per chi crede nel peccato originale-questione contrastata e convulsa- è venuto a cancellarlo.
In tutti i modi io non discendo da una ranocchia, ci discenderai tu, oh.


Effettivamente ce n'è abbastanza per una cella imbottita, solo che a quel tempo non era stata inventata la gommapiuma quindi hanno usato la croce mgreen

quoto.. Paolo

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51149
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: No comment

Messaggio Da FdS il Ven 28 Lug - 19:58

Paolo ha scritto:[...]
Solo dei dinosauri Noè avrebbe dovuto salvare se non 160.000 esemplari, come si pensa che siano stati, quanto molte migliaia. E questo è un dato sicuro perché si basa sui resti trovati delle varie specie di dinosauri. Tenendo conto che molti di questi erano lunghi fino a 20 mt e pesavano decine di tonnellate non sarebbe stata sufficiente nemmeno L'Enterprise e la Nimiz messe insieme per trasportare solo una minima parte. E, dato che il creazionista nega l'evoluzione, Noè è stato obbligato a caricare a bordo come minimo una copia eterosessuale ( mgreen ) di ogni specie. E tutto questo senza calcolare tutte le specie animali oggi esistenti.  Una cagata più colossale non la potevano dire.  ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah
[...]
Non mi sorprenderebbe se un giorno o l'altro qualcuno se ne uscisse dicendo che sia stata questa la causa dell'estinzione dei dinosauri... ahahahahahah

Beh anche questa sarebbe plausibile dato il livello di credibilità, a pensarci bene... Royales
avatar
FdS
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 155
Età : 18
Località : A un paio di isolati dagli schemi
Occupazione/Hobby : In fase di definizione
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: No comment

Messaggio Da Paolo il Ven 28 Lug - 20:07

Ma tu pensa il povero Mosè che da fare avrà avuto ad accudire 10 mila dinosauri! E non tanto per dargli da mangiare (anche se animali così mangiavano tonnellate al giorno di erba) ma per svuotare l'arca dalla merda! Visto quello che mangiavano chissà cosa defecavano!!!   ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8776
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: No comment

Messaggio Da Rasputin il Ven 28 Lug - 21:24

Mi fate finire i verdi ahahahahahah ok

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51149
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: No comment

Messaggio Da marisella il Ven 28 Lug - 21:39

Paolo ha scritto:Certo che bisogna avere la faccia come il culo per sostenere che i dinosauri si sono estinti nel medioevo! E' una delle cazzate più grosse che abbia mai sentito  ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah 

Mari ma cosa c'entra Gesù che andava a femmine o Leonardo? Va beh questa è un'altra dimostrazione che tu non discendi da una ranocchia. Quelle infatti una certa forma di intelligenza ce l'hanno!  noo noo noo
Gentile Paolo, su Gesù si sono scritte tante cattiverie, io son convinta che vi siano ancora molti misteri non svelati, cose incredibili sono accadute, ricordiamo il confessore di Sauniere che usci' pallido dalla stanza del moribondo, e non parlò mai più, cosa aveva trovato esattamente Sauniere in quella chiesa, e cosa gli disse? Si dice che Gesù non morì in croce e che fuggi in Provenza con la Maddalena che aveva sposato, quindi Gesù non è Dio, e che me ne faccio di uno che non è Dio? Da questo matrimonio nacque una figlia, Sara, che darà luogo alla stirpe misteriosa dei Merovingi, che si diceva fossero i soli e veri re, discendendo appunto dal Sangue Reale. Ora se per Sangue Reale intendiamo un discendente del re Davide, come lo era Gesù, un essere umano qualunque, insomma, la cosa non mi interessa, quindi deve essere Dio in persona che sposa la Maddalena, e fugge in Provenza e da luogo alla stirpe dei Merovingi, insomma mi chiedevo, costui , fuggito in Provenza era Dio, o solo uno che discendeva da Davide? Dicevo che Leonardo, nel suo dipinto sembra appoggiare la tesi di Gesù che sposa la Maddalena, ma chi era Leonardo? Uno qualunque, no? Poi le stragi dei Catari perchè erano a conoscenza dei segreti dei Merovingi, le stragi dei Templari, sempre connesse a conoscenze su Catari e Merovingi e eventuali nozze di Gesù con la Maddalena, mi chiedevo solo chi fosse questo personaggio fuggito in Provenza e non morto in croce, e sposato con la Maddalena. Quindi non era Dio, era uno qualunque , disceso da Davide, vedi Sangue Reale, che si sposa con la Maddalena e che ha una discendenza. Se questa discendenza è costituita dagli Asburgo-Lorena, male è loro andata, sono stati decapitati quasi tutti durante la rivoluzione di Francia. Quindi, secondo Dan Brown, la Maddalena è sepolta sotto la piramide del Louvre, la figlia Sara è all'origine della schiatta dei Merovingi, e lui, Gesù, che appare come un semplice discendente di Davide, e quindi di stirpe reale, ma non Dio, dovè finito? Non è morto in croce, non è asceso al cielo e dov'è la sua tomba? Certo , si sono versati fiumi d'inchiostro attorno al Sangue Reale (il Santo Graal).
 Poi ogni oggetto appartenuto a Gesà da' potere, i nazisti cercavano anche la lancia del Longino, che poi si scopre fu in possesso di Odoacre, che così riesce a deporre Romolo Augustolo, a Ravenna,  ma insomma chi era Gesu'? Se non è asceso al cielo dov'è sepolto? E cosa trovarono i Templari a Gerusalemme che subito dopo S.Bernardo e tutti i monasteri cistercensi rifiorirono? S.Bernardo era imparentato coi Templari.
Volevo dire che i problemi sono tanti e complessi, io sono cristiana e cattolica, cio' mi consola e mi da' forza, certo le ranocchie sono più evolute di me, non lo metto in dubbio, e ciò mi è di sprone a fare qualche passetto avanti.
Buonanotte.
avatar
marisella
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1290
Località : sasso marconi
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: No comment

Messaggio Da Paolo il Ven 28 Lug - 21:56

Mari questi tuoi ragionamenti ( scusa l'eufemismo mgreen ) valgono quanto discutere e porsi domande sulla genealogia dei paperi! Ovvero del tutto inutile perchè Gesù non è mai esistito ma è solo (penso io) un personaggio "uscito dalla penna" di san Paolo abile romanziere vissuto un paio di millenni fa. Niente di più. Va da se che porsi tante domande è cercare tanto più risposte sia del tutto inutile. 
 
Da Wiki:
L'albero genealogico dei paperi (Donald Duck Family Tree) è un'opera del fumettista Don Rosa che rappresenta un immaginario albero genealogico del personaggio Disney di Paperino. È stato pubblicato per la prima volta in Norvegia, prima sul quotidiano Verdens Gang il 3 luglio 1993 e poi sul settimanale Donald Duck & Co tre giorni dopo. In Italia è stato pubblicato per la prima volta sul mensile Zio Paperone nel dicembre 1996.
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8776
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: No comment

Messaggio Da Rasputin il Ven 28 Lug - 22:09

marisella ha scritto:
Paolo ha scritto:Certo che bisogna avere la faccia come il culo per sostenere che i dinosauri si sono estinti nel medioevo! E' una delle cazzate più grosse che abbia mai sentito  ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah 

Mari ma cosa c'entra Gesù che andava a femmine o Leonardo? Va beh questa è un'altra dimostrazione che tu non discendi da una ranocchia. Quelle infatti una certa forma di intelligenza ce l'hanno!  noo noo noo
Gentile Paolo, su Gesù si sono scritte tante cattiverie, io son convinta che vi siano ancora molti misteri non svelati, cose incredibili sono accadute, ricordiamo il confessore di Sauniere che usci' pallido dalla stanza del moribondo, e non parlò mai più, cosa aveva trovato esattamente Sauniere in quella chiesa, e cosa gli disse? Si dice che Gesù non morì in croce e che fuggi in Provenza con la Maddalena che aveva sposato, quindi Gesù non è Dio, e che me ne faccio di uno che non è Dio? Da questo matrimonio nacque una figlia, Sara, che darà luogo alla stirpe misteriosa dei Merovingi, che si diceva fossero i soli e veri re, discendendo appunto dal Sangue Reale. Ora se per Sangue Reale intendiamo un discendente del re Davide, come lo era Gesù, un essere umano qualunque, insomma, la cosa non mi interessa, quindi deve essere Dio in persona che sposa la Maddalena, e fugge in Provenza e da luogo alla stirpe dei Merovingi, insomma mi chiedevo, costui , fuggito in Provenza era Dio, o solo uno che discendeva da Davide? Dicevo che Leonardo, nel suo dipinto sembra appoggiare la tesi di Gesù che sposa la Maddalena, ma chi era Leonardo? Uno qualunque, no? Poi le stragi dei Catari perchè erano a conoscenza dei segreti dei Merovingi, le stragi dei Templari, sempre connesse a conoscenze su Catari e Merovingi e eventuali nozze di Gesù con la Maddalena, mi chiedevo solo chi fosse questo personaggio fuggito in Provenza e non morto in croce, e sposato con la Maddalena. Quindi non era Dio, era uno qualunque , disceso da Davide, vedi Sangue Reale, che si sposa con la Maddalena e che ha una discendenza. Se questa discendenza è costituita dagli Asburgo-Lorena, male è loro andata, sono stati decapitati quasi tutti durante la rivoluzione di Francia. Quindi, secondo Dan Brown, la Maddalena è sepolta sotto la piramide del Louvre, la figlia Sara è all'origine della schiatta dei Merovingi, e lui, Gesù, che appare come un semplice discendente di Davide, e quindi di stirpe reale, ma non Dio, dovè finito? Non è morto in croce, non è asceso al cielo e dov'è la sua tomba? Certo , si sono versati fiumi d'inchiostro attorno al Sangue Reale (il Santo Graal).
 Poi ogni oggetto appartenuto a Gesà da' potere, i nazisti cercavano anche la lancia del Longino, che poi si scopre fu in possesso di Odoacre, che così riesce a deporre Romolo Augustolo, a Ravenna,  ma insomma chi era Gesu'? Se non è asceso al cielo dov'è sepolto? E cosa trovarono i Templari a Gerusalemme che subito dopo S.Bernardo e tutti i monasteri cistercensi rifiorirono? S.Bernardo era imparentato coi Templari.
Volevo dire che i problemi sono tanti e complessi, io sono cristiana e cattolica, cio' mi consola e mi da' forza, certo le ranocchie sono più evolute di me, non lo metto in dubbio, e ciò mi è di sprone a fare qualche passetto avanti.
Buonanotte.

Mi fai finire i rossi

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Daremo fuoco a queste stanze prima che sia Natale

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51149
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: No comment

Messaggio Da FdS il Sab 29 Lug - 11:48

marisella ha scritto:Gentile Paolo, su Gesù si sono scritte tante cattiverie, io son convinta che vi siano ancora molti misteri non svelati, cose incredibili sono accadute, ricordiamo il confessore di Sauniere che usci' pallido dalla stanza del moribondo, e non parlò mai più, cosa aveva trovato esattamente Sauniere in quella chiesa, e cosa gli disse? Si dice che Gesù non morì in croce e che fuggi in Provenza con la Maddalena che aveva sposato, quindi Gesù non è Dio, e che me ne faccio di uno che non è Dio? Da questo matrimonio nacque una figlia, Sara, che darà luogo alla stirpe misteriosa dei Merovingi, che si diceva fossero i soli e veri re, discendendo appunto dal Sangue Reale. Ora se per Sangue Reale intendiamo un discendente del re Davide, come lo era Gesù, un essere umano qualunque, insomma, la cosa non mi interessa, quindi deve essere Dio in persona che sposa la Maddalena, e fugge in Provenza e da luogo alla stirpe dei Merovingi, insomma mi chiedevo, costui , fuggito in Provenza era Dio, o solo uno che discendeva da Davide? Dicevo che Leonardo, nel suo dipinto sembra appoggiare la tesi di Gesù che sposa la Maddalena, ma chi era Leonardo? Uno qualunque, no? Poi le stragi dei Catari perchè erano a conoscenza dei segreti dei Merovingi, le stragi dei Templari, sempre connesse a conoscenze su Catari e Merovingi e eventuali nozze di Gesù con la Maddalena, mi chiedevo solo chi fosse questo personaggio fuggito in Provenza e non morto in croce, e sposato con la Maddalena. Quindi non era Dio, era uno qualunque , disceso da Davide, vedi Sangue Reale, che si sposa con la Maddalena e che ha una discendenza. Se questa discendenza è costituita dagli Asburgo-Lorena, male è loro andata, sono stati decapitati quasi tutti durante la rivoluzione di Francia. Quindi, secondo Dan Brown, la Maddalena è sepolta sotto la piramide del Louvre, la figlia Sara è all'origine della schiatta dei Merovingi, e lui, Gesù, che appare come un semplice discendente di Davide, e quindi di stirpe reale, ma non Dio, dovè finito? Non è morto in croce, non è asceso al cielo e dov'è la sua tomba? Certo , si sono versati fiumi d'inchiostro attorno al Sangue Reale (il Santo Graal).
 Poi ogni oggetto appartenuto a Gesà da' potere, i nazisti cercavano anche la lancia del Longino, che poi si scopre fu in possesso di Odoacre, che così riesce a deporre Romolo Augustolo, a Ravenna,  ma insomma chi era Gesu'? Se non è asceso al cielo dov'è sepolto? E cosa trovarono i Templari a Gerusalemme che subito dopo S.Bernardo e tutti i monasteri cistercensi rifiorirono? S.Bernardo era imparentato coi Templari.
Volevo dire che i problemi sono tanti e complessi, io sono cristiana e cattolica, cio' mi consola e mi da' forza, certo le ranocchie sono più evolute di me, non lo metto in dubbio, e ciò mi è di sprone a fare qualche passetto avanti.
Buonanotte.
Quindi, ricapitolando, qua vengono tirate in ballo diverse tesi che si riassumono nel modo seguente:
1. Gesù non è mai esistito (e qui subentra l'impossibilità di dimostrare la non esistenza di qualcosa);
2. Gesù è esistito (è possibile dimostrare l'effettiva esistenza di qualcosa, ma dato che si sta parlando di Gesù la cosa si fa complicata visto che, appunto per la loro capacità di attirare potere e consensi dal popolo, presunte reliquie sono state rinvenute in tutte le epoche e chiaramente osannate come autentiche; spinosa anche la questione del corpo, non si può dimostrare che se ne sia volato in cielo, ma sti resti non si trovano...oppure sono semplicemente passati inosservati in quanto umani e basta, ma questa è una mia considerazione).
Considerando vera la 1, va a farsi friggere tutta quella storia della discendenza misteriosa che ha occupato uno spazio paragonabile all'Iliade; considerando vera la 2, invece, ci sono queste due possibilità:
A. Gesù era il figlio di Dio/Dio stesso/lo Spirito che ha ingravidato la sua stessa madre (non resisto, il dogma della Trinità per me è di una ilarità unica...);
B. Gesù era il discendente, umanissimo, di Davide.
A questo punto, se è vera la 2-A allora il tuo credo religioso ha motivo di esistere, se è vera la 2-B di Gesù nessuno se ne fa niente, al massimo una mera sega mentale circa la sua ipotetica stirpe...
Insomma è un groviglio non da poco, che si può scegliere di sbrogliare in due modi fondamentali: o con un meticoloso lavoro di indagine, lavoro che richiede certo del tempo e un dispendio di energie (laddove si possano trovare prove eh, badate bene, perché se fosse vera la 1 non avremmo testimonianze di non esistenza...), oppure ce ne usciamo partendo dalla conclusione che più ci aggrada (e questo è il metodo della fede, veloce e senza tutto sto scervellamento: si parte dalla fine e si ricostruisce il percorso come lo si vuole per far combaciare i tasselli).
Non resta che dire: a voi la scelta.  mgreen
avatar
FdS
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 155
Età : 18
Località : A un paio di isolati dagli schemi
Occupazione/Hobby : In fase di definizione
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: No comment

Messaggio Da Paolo il Sab 29 Lug - 14:59

Io non ho una conoscenza specifica sulla figura storica di Cristo però, da quello che so, c'è ben poco, per non dire nulla, che possa confermare il fatto che sia realmente esistito. 

Rifarsi ai vangeli è una cosa ridicola in quanto non hanno la minima storicità e sono stati scritti mi sembra più di 70 anni dopo la presunta morte di Cristo. Inoltre anche i vangeli parlano di Cristo solo degli ultimi anni (due o tre) e di fatto niente si sa prima. Cosa singolare per una figura storicamente così rilevante che sembra apparsa dal nulla. Infine da quanto so i vangeli riportano più o meno gli stessi fatti cosa del tutto impossibile se fossero stati realmente scritti da quattro persone diverse. 

Mi sembra perciò assai più evidente che la figura di Cristo sia assai più simile a quella di Ulisse dell'odissea. Ideata da Paolo di Tarso su cui ha costruito quella che poi sarà la dottrina cristiana.
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8776
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: No comment

Messaggio Da Minsky il Sab 29 Lug - 15:53

Paolo ha scritto:...
Infine da quanto so i vangeli riportano più o meno gli stessi fatti cosa del tutto impossibile se fossero stati realmente scritti da quattro persone diverse. 

...
Riportano gli stessi fatti ma si contraddicono.

http://rispostecristiane.blogspot.it/2014/11/quiz-sui-vangeli.html

Curiosamente, è un metodo di indagine di polizia interrogare diversi testimoni sullo stesso fatto e confrontare le testimonianze per vedere se concordano o rilevare discrepanze. Quando le testimonianze non concordano, se ne deduce che non sono affidabili. Per i vangeli, invece, va bene così.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 16123
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: No comment

Messaggio Da Paolo il Sab 29 Lug - 16:13

Minsk non mi riferisco ai singoli fatti ma agli eventi raccontati. Non è possibile che quattro persone che non sono in contatto tra loro scrivano più o meno le stesse cose. Questo è possibile sono se esiste una regia comune o comunque una unica origine. Paolo di Traso
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8776
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: No comment

Messaggio Da marisella il Sab 29 Lug - 18:09

Paolo ha scritto:Minsk non mi riferisco ai singoli fatti ma agli eventi raccontati. Non è possibile che quattro persone che non sono in contatto tra loro scrivano più o meno le stesse cose. Questo è possibile sono se esiste una regia comune o comunque una unica origine. Paolo di Traso
Paolo, non ti capisco più, dici che è impossibile che quattro persone che non sono in contatto tra loro scrivano più o meno le stesse cose.
Innanzi tutto i vangeli sinottici sono tre, quello di Matteo, di Marco e di Luca. E poi ciò è stato scritto non da singole persone,  ma da scuole di pensiero, e cioè, la scuola di pensiero secondo Matteo, quella secondo Marco, quella secondo Luca, e quella secondo Giovanni, erano delle redazioni, non c'era un solo scriba che scriveva.
Ad es, per quanto riguarda le Lettere Cattoliche ci sono quelle di Pietro, ma Pietro non era molto erudito e aveva uno scriba, Silvano, un medico, che scriveva ciò che lui gli dettava.
 Sono narrati gli stessi accadimenti perchè cio' è accaduto, visto, ed è stato scritto, solo in Luca abbiamo la perla della parabola del Figliuol Prodigo, però. Ci sono delle diversità perchè i Padri davano solo importanza al Kèrigma (la g in greco è dura), all'annuncio, alla lieta novella, e forti di ciò, non si preoccupavano di possibili discordanze.
Il vangelo di Giovanni è un vangelo mistico, esoterico. Già nell'Incipit l'aquila giovannea si leva alta, e ci spiega la Trinità Divina. Serve la fede, però, che non è un dono, ma va ricercata, perseguita, amata.
avatar
marisella
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1290
Località : sasso marconi
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: No comment

Messaggio Da Paolo il Sab 29 Lug - 19:23

Premetto che non ho una conoscenza sufficiente per discutere sui vangeli. Mi limito solo ad una valutazione complessiva senza addentrarmi in singole questioni. 

Il primo punto che li rende del tutto inattendibili è il fatto che sono stati scritti decenni dopo la morte di Cristo. Ovvero non esiste una testimonianza diretta ma sono solo racconti orali. Diciamo "per sentito dire".  Bisogna poi tener conto che il tutto è avvenuto duemila anni fa con i mezzi di comunicazione dell'epoca, ovvero niente, e con un livello culturale bassissimo. Ignoranza, superstizione, fantasie di ogni genere regnavano sovrane. Siamo a livello di racconti tramandati da pastori analfabeti che mescolano la realtà con la fantasia. E così Cristo risuscita i morti, cammina sulle acque, moltiplica pani e pesci, risorge..... E tutto per sentito dire, nulla di diretto. Ma chi può credere a cose così? 

Poi, come ti ho già detto, non è possibile che quattro persone (poco importa se erano in più di uno a scriverli) che non siano in contatto tra di loro scrivano più o meno le stesse cose della vita di Cristo. Vorrei fare una prova a prendere quattro persone e fare scrivere a loro la vita di Paneroni (quello che sosteneva che la terra è piatta) e, ovviamente senza poter leggere o consultare alcun chè, cosa scriverebbero! Se manca una regia comune i racconti sarebbero del tutto diversi uno dall'altro.
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8776
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: No comment

Messaggio Da Minsky il Sab 29 Lug - 19:34

Paolo ha scritto:Premetto che non ho una conoscenza sufficiente per discutere sui vangeli. Mi limito solo ad una valutazione complessiva senza addentrarmi in singole questioni. 

Il primo punto che li rende del tutto inattendibili è il fatto che sono stati scritti decenni dopo la morte di Cristo. Ovvero non esiste una testimonianza diretta ma sono solo racconti orali. Diciamo "per sentito dire".  Bisogna poi tener conto che il tutto è avvenuto duemila anni fa con i mezzi di comunicazione dell'epoca, ovvero niente, e con un livello culturale bassissimo. Ignoranza, superstizione, fantasie di ogni genere regnavano sovrane. Siamo a livello di racconti tramandati da pastori analfabeti che mescolano la realtà con la fantasia. E così Cristo risuscita i morti, cammina sulle acque, moltiplica pani e pesci, risorge..... E tutto per sentito dire, nulla di diretto. Ma chi può credere a cose così? 

Poi, come ti ho già detto, non è possibile che quattro persone (poco importa se erano in più di uno a scriverli) che non siano in contatto tra di loro scrivano più o meno le stesse cose della vita di Cristo. Vorrei fare una prova a prendere quattro persone e fare scrivere a loro la vita di Paneroni (quello che sosteneva che la terra è piatta) e, ovviamente senza poter leggere o consultare alcun chè, cosa scriverebbero! Se manca una regia comune i racconti sarebbero del tutto diversi uno dall'altro.
Ho capito quello che intendi dire. I quattro autori, scrivendo in modo indipendente e senza comunicare tra loro (circostanza sicuramente vera per la distanza temporale), avrebbero plausibilmente dovuto produrre un'anedottica molto più differenziata, perché ciascuno avrebbe raccolto testimonianze diverse, e messo in rilievo episodi diversi, secondo il proprio gusto letterario personale.
Invece, c'è uno schema comune che peraltro non è coerente ma varia in molti particolari, questo indica che hanno utilizzato tutti lo stesso canovaccio elementare e su questo hanno elaborato versioni eterogenee.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 16123
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: No comment

Messaggio Da Paolo il Sab 29 Lug - 19:49

Esatto Minsk! Hai scritto in modo più corretto e comprensibile quello che volevo dire io. Se non avessero avuto uno stesso canovaccio, c'è chi avrebbe parlato anche della sua infanzia, chi di alcune persone, chi di altre. Per non parlare dei vari eventi. Chi ne riporterebbe alcuni chi altri. Chi ne enfatizzerebbe alcuni chi altri. I stessi eventi sarebbero poi descritti uno molto diverso da vangelo a vangelo. Ma, da quello che so, e come ho già detto so poco, mi risulta che di fatto i racconti sono sostanzialmente equivalenti. E questo conferma la predeterminazione nel realizzare più scritti con l'intendo di dare maggiore credibilità alle sue fantasie. Dico di Paolo!
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8776
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: No comment

Messaggio Da Paolo il Sab 29 Lug - 20:13

FdS ha scritto:

A. Gesù era il figlio di Dio/Dio stesso/lo Spirito che ha ingravidato la sua stessa madre (non resisto, il dogma della Trinità per me è di una ilarità unica...);

A proposito di trinità. Non ti sei mai posta il problema cosa ci fosse prima della nascita del figlio ovvero Cristo. La binità?  ahahahahahah  ahahahahahah  ahahahahahah
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8776
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: No comment

Messaggio Da Minsky il Sab 29 Lug - 20:30

Paolo ha scritto:
FdS ha scritto:

A. Gesù era il figlio di Dio/Dio stesso/lo Spirito che ha ingravidato la sua stessa madre (non resisto, il dogma della Trinità per me è di una ilarità unica...);

A proposito di trinità. Non ti sei mai posta il problema cosa ci fosse prima della nascita del figlio ovvero Cristo. La binità?  ahahahahahah  ahahahahahah  ahahahahahah
Beh. Ragioniamo. wink..

All'inizio inizio, c'era solo deeeo. Poi deeeo ha deciso di avere una prole, e quindi è arrivato gesooo. Ma per fare gesooo aveva bisogno di marjia, cioè della mamma di gesooo. A questo punto è spuntato fuori lo spiryto salto, che ha ingravidato marjia. Io ne conto già quattro di personaggi: deeeo, marjia, gesooo, spiryto salto. thinkthank Come si faccia a parlare di "trinità" non mi è chiaro! lookaround

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 16123
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: No comment

Messaggio Da marisella il Sab 29 Lug - 20:47

Paolo ha scritto:
FdS ha scritto:

A. Gesù era il figlio di Dio/Dio stesso/lo Spirito che ha ingravidato la sua stessa madre (non resisto, il dogma della Trinità per me è di una ilarità unica...);

A proposito di trinità. Non ti sei mai posta il problema cosa ci fosse prima della nascita del figlio ovvero Cristo. La binità?  ahahahahahah  ahahahahahah  ahahahahahah
Ah, Orrore! Vedremo che dirà la grande FdS che non è niente male, sa un sacco di cose.

Paolo, ma tu ti sei mai scervellato su : Gallia est omnis diuisa in partes tres, etc, etc .E cioè la Gallia,  nel suo insieme, è divisa in tre parti... ( Cesare: La guerra gallica), oppure sulla Guerra del Peloponneso di Tucidite, oppure sull'Anabasi di Senofonte, e così via, hai preso tutto per buono, vero? E chissà perchè stai scavando così male sul Nuovo Testamento.

Dante ha scritto un verso bellissimo:

Vergine Madre, figlia del tuo figlio...

No, non va bene niente, gli evangelisti si sono accordati per scrivere le stesse cose sotto la regia di Paolo, certo con qualche differenza, prima della Trinità c'era la binità, ma che dici? La Trinità c'è dall'inzio del Tempo, poi questo rigirare intorno al fatto che Maria si sia fatta mettere incinta dal Padre, dal Figlio, etc, dallo Spirito, Santo, Dio ha voluto così e non si discute, se questa religione ti è odiosa puoi chiedere di entrare nel Giudaismo, se ti prendono, prova un po'...è più facile che ti prendano a calci, ti ci voglio vedere a sgobbare sulla Kabbalah e lo Zohar. ok
avatar
marisella
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1290
Località : sasso marconi
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: No comment

Messaggio Da Paolo il Sab 29 Lug - 21:11

Mari ti faccio presente che io sono un non credente e per me il cristianesimo, il giudaismo o quello che vuoi tu hanno dignità intellettuale inferiore a paperino o ai puffi! Sarà ben difficile che voglia entrare in qual si voglia religione.

Ma, detto questo, Dante ha scritto due cazzate in quattro parole! Sarà stato un grande poeta ma tale rimane. Non ha certo alcuna conoscenza della realtà. E forse non glie ne fregava nulla. In ogni caso da sempre ho saputo che la trinità è formata dal padre ovvero dio, figlio ovvero Cristo e lo spirito santo ovvero un non ben definito spiritello che nessuno sa cosa sia. Ma è cosa nota (si fa per dire) che Cristo ovvero il figlio sarebbe nato 2017 anni fa. La logica conseguenza è che prima di questa data esisteva solo il padre e lo spirito santo. Ovvero la binità. Non vedo che cosa ci sia di male nel fare questa costatazione!
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8776
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: No comment

Messaggio Da FdS il Sab 29 Lug - 23:18

marisella ha scritto:Ah, Orrore! Vedremo che dirà la grande FdS che non è niente male, sa un sacco di cose.

Paolo, ma tu ti sei mai scervellato su : Gallia est omnis diuisa in partes tres, etc, etc .E cioè la Gallia,  nel suo insieme, è divisa in tre parti... ( Cesare: La guerra gallica), oppure sulla Guerra del Peloponneso di Tucidite, oppure sull'Anabasi di Senofonte, e così via, hai preso tutto per buono, vero? E chissà perchè stai scavando così male sul Nuovo Testamento.

Dante ha scritto un verso bellissimo:

Vergine Madre, figlia del tuo figlio...

No, non va bene niente, gli evangelisti si sono accordati per scrivere le stesse cose sotto la regia di Paolo, certo con qualche differenza, prima della Trinità c'era la binità, ma che dici? La Trinità c'è dall'inzio del Tempo, poi questo rigirare intorno al fatto che Maria si sia fatta mettere incinta dal Padre, dal Figlio, etc, dallo Spirito, Santo, Dio ha voluto così e non si discute, se questa religione ti è odiosa puoi chiedere di entrare nel Giudaismo, se ti prendono, prova un po'...è più facile che ti prendano a calci, ti ci voglio vedere a sgobbare sulla Kabbalah e lo Zohar. ok
È ironia il profumino che sento al primo grassettato...? Royales hihihihih
Marisella il punto in comune di pressoché tutti gli atei è proprio lo stridere con il terzo grassettato: noi discutiamo eccome su questo, chettedevodì, siamo scettici su queste cose e non possiamo prenderle per buone per nostra naturale tendenza. boh
Per il secondo grassettato non entro nei particolari, confesso senza neanche troppi problemi che non è il mio "campo", però mi sa che tra il De bello gallico e i vangeli ci sia un certo dislivello (certo Cesare c'aveva la sua tattica per mettere i fatti sotto una luce un tantino alterata, in modo da uscirne sempre illeso e innocente, questo non rende i suoi resoconti 100% attendibili, ma non penso proprio possiamo fare un paragone con un testo che di per sé per essere creduto necessita di fede...). lookaround
Ad ogni modo, da quel che hai scritto ribadisco la mia posizione: con la fede parti dalla fine per risalire all'inizio, non ho letto tra le tue righe alcun dubbio circa la parola di dio, insomma è già abbastanza categorico quel che c'è nel terzo grassettato...
avatar
FdS
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 155
Età : 18
Località : A un paio di isolati dagli schemi
Occupazione/Hobby : In fase di definizione
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: No comment

Messaggio Da FdS il Sab 29 Lug - 23:22

Paolo ha scritto:
FdS ha scritto:

A. Gesù era il figlio di Dio/Dio stesso/lo Spirito che ha ingravidato la sua stessa madre (non resisto, il dogma della Trinità per me è di una ilarità unica...);

A proposito di trinità. Non ti sei mai posta il problema cosa ci fosse prima della nascita del figlio ovvero Cristo. La binità?  ahahahahahah  ahahahahahah  ahahahahahah
Paolo credo si possa pensare come una trinità in potenza che poi diventa in atto, a 'sto punto se può stare in piedi il 3=1, perché non questa cosa qua? 
Però confesso che la binità ha il suo fascino... ahahahahahah
avatar
FdS
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 155
Età : 18
Località : A un paio di isolati dagli schemi
Occupazione/Hobby : In fase di definizione
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: No comment

Messaggio Da marisella il Dom 30 Lug - 8:10

FdS ha scritto:
marisella ha scritto:Ah, Orrore! Vedremo che dirà la grande FdS che non è niente male, sa un sacco di cose.

Paolo, ma tu ti sei mai scervellato su : Gallia est omnis diuisa in partes tres, etc, etc .E cioè la Gallia,  nel suo insieme, è divisa in tre parti... ( Cesare: La guerra gallica), oppure sulla Guerra del Peloponneso di Tucidite, oppure sull'Anabasi di Senofonte, e così via, hai preso tutto per buono, vero? E chissà perchè stai scavando così male sul Nuovo Testamento.

Dante ha scritto un verso bellissimo:

Vergine Madre, figlia del tuo figlio...

No, non va bene niente, gli evangelisti si sono accordati per scrivere le stesse cose sotto la regia di Paolo, certo con qualche differenza, prima della Trinità c'era la binità, ma che dici? La Trinità c'è dall'inzio del Tempo, poi questo rigirare intorno al fatto che Maria si sia fatta mettere incinta dal Padre, dal Figlio, etc, dallo Spirito, Santo, Dio ha voluto così e non si discute, se questa religione ti è odiosa puoi chiedere di entrare nel Giudaismo, se ti prendono, prova un po'...è più facile che ti prendano a calci, ti ci voglio vedere a sgobbare sulla Kabbalah e lo Zohar. ok
È ironia il profumino che sento al primo grassettato...? Royales hihihihih
Marisella il punto in comune di pressoché tutti gli atei è proprio lo stridere con il terzo grassettato: noi discutiamo eccome su questo, chettedevodì, siamo scettici su queste cose e non possiamo prenderle per buone per nostra naturale tendenza. boh
Per il secondo grassettato non entro nei particolari, confesso senza neanche troppi problemi che non è il mio "campo", però mi sa che tra il De bello gallico e i vangeli ci sia un certo dislivello (certo Cesare c'aveva la sua tattica per mettere i fatti sotto una luce un tantino alterata, in modo da uscirne sempre illeso e innocente, questo non rende i suoi resoconti 100% attendibili, ma non penso proprio possiamo fare un paragone con un testo che di per sé per essere creduto necessita di fede...). lookaround
Ad ogni modo, da quel che hai scritto ribadisco la mia posizione: con la fede parti dalla fine per risalire all'inizio, non ho letto tra le tue righe alcun dubbio circa la parola di dio, insomma è già abbastanza categorico quel che c'è nel terzo grassettato...
No, non ho fatto ironia, perchè? Certo il De bello gallico non è un testo sacro, che vuoi che ci importi dove fosse quel giorno là Vercingetorige e se avesse i calzari o no? Però mi sembra uno scavo eccessivo quel che sta facendo Paolo, uno scavo malevolo, dunque i Vangeli raccontano le stesse cose, e non va bene, ( e certo, quelle erano accadute), pero' ci sono delle differenze che la Chiesa accetta, e non va bene manco questo.Gli ho spiegato che importante èil keìèrigma.
In questo forum di atei, comunque, mi sembra che il settore confronto fede-ateismo sia quello che abbia più messaggi, siete tutti interessati alla fede, pare.
avatar
marisella
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1290
Località : sasso marconi
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: No comment

Messaggio Da marisella il Dom 30 Lug - 8:40

Paolo ha scritto:Mari ti faccio presente che io sono un non credente e per me il cristianesimo, il giudaismo o quello che vuoi tu hanno dignità intellettuale inferiore a paperino o ai puffi! Sarà ben difficile che voglia entrare in qual si voglia religione.

Ma, detto questo, Dante ha scritto due cazzate in quattro parole! Sarà stato un grande poeta ma tale rimane. Non ha certo alcuna conoscenza della realtà. E forse non glie ne fregava nulla. In ogni caso da sempre ho saputo che la trinità è formata dal padre ovvero dio, figlio ovvero Cristo e lo spirito santo ovvero un non ben definito spiritello che nessuno sa cosa sia. Ma è cosa nota (si fa per dire) che Cristo ovvero il figlio sarebbe nato 2017 anni fa. La logica conseguenza è che prima di questa data esisteva solo il padre e lo spirito santo. Ovvero la binità. Non vedo che cosa ci sia di male nel fare questa costatazione!  
Paolo, sono 62 anni che contesti noi credenti, e con quali armi? A me mi dici che le ranocchie sono più intelligenti di me, e va bene, sono queste le tue armi di contestazione? E certo che state sempre a carissimo padre.

E per tacer di quello che dici sulla Trinità, ma al catechismo ci sei andato? Quindi dici che Cristo sarebbe nato 2017 anni fa...quindi prima erano in due...orrore! Hai letto l'Incipit di Giovanni?Se uno controbatte i cattolici dobrebbe essere ferrato, no?

Si dovrebbe sapere in memoria in greco,   il greco della koinè è facile, non ha pretese atticizzanti, ma se non sai il greco va bene in italiano.
Dunque dice ( ora traslittero):

En archè en o Logos ( in principio era il Logos)
 kai o Logos en pros ton Theòn, ( e il Logos era presso Dio)
kai Theòs ev o Logos (e Dio era il Logos).

In principio erat Verbum , scrive la Vulgata.

Insomma voi confondete l'esistenza di Gesu' con la sua incarnazione, Gesù è sempre esistito, dall'inizio del Tempo. Poi sempre Giovanni scrive : Kai o Logos sarx egeneto ( la g in greco è sempre dura), e allora: E il Logos si fece carne, quindi si incarnò 2017 anni fa. Lo Spirito Santo non è uno spiritello, qui non siamo in una foresta magica con fate, elfi e spiritelli, ma è l'Amore che lega il Padre e il Figlio -il PRIMO AMORE lo chiama Dante e, come già dissi, per lo Spirito Santo i teologi parlano di processione, Egli procede dal Padre e dal Figlio (filioque), e anche per questo i teologi si bastonarono perchè altri dicevano, procede dal Padre per mezzo del Figlio, e invece no. Gesù, poi, viene generato dal Padre, non creato, e anche per definire cio' ci furono risse e batoste. Gli uomini si sono trovati dinanzi alla Rivelazione che parlava di tre Persone della stessa sostanza divina ( Dio -Padre, Dio-Figlio, Dio-Spirito Santo) e hanno cercato una sistematizzazione. Per l'ennesima volta ho parlato di ciò, e non ci tornerò più sopra, sbeffeggiate i sacri testi tra di voi, visto che ciò vi diverte così tanto.
avatar
marisella
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1290
Località : sasso marconi
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: No comment

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 7 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum