Dilemmi Esistenziali 3 - La chiesa e il denaro

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Dilemmi Esistenziali 3 - La chiesa e il denaro

Messaggio Da Davide57 il Mar 25 Ott - 8:52

La chiesa e il denaro

Introduzione
Ho deciso di iniziare questa "rubrica" in cui periodicamente scelgo un argomento di cui mi piacerebbe ascoltare la vostra opinione e cerco di creare una discussione a riguardo.
Precedenti post:

La mia opinione
Ho avuto modo recentemente di visionare questo sito e ne sono rimasto molto colpito. Personalmente credevo che sebbene la chiesa fosse estremamente radicata nella nostra società non costasse così tanto allo stato in termini monetari ma che fosse principalmente un problema dato dalla moralità imposto da questa che manteneva uno stato di arretratezza. Non sono sicuro che quel sito sia attendibile ma fermandomi a riflettere non mi sembra troppo assurda come cosa. Ma quanto ancora dovremmo pagare per mantenere una religione che ci tiene ancorati al passato? Mi piacerebbe anche sapere da qualcuno di voi un po' più preparato se sia normale che si spenda così tanto nella religione e se questo avviene anche in altri paesi. Personalmente, lo trovo vergognoso e il fatto che non se ne parli abbastanza è la ciliegina sulla torta.

Questa era la mia opinione su "La chiesa e il denaro"... Qual'è la vostra?

Davide57
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 10
Età : 21
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 17.10.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemmi Esistenziali 3 - La chiesa e il denaro

Messaggio Da Minsky il Mar 25 Ott - 10:16

Direi che qui non è questione di opinioni, è questione di numeri. Che l'eterno e interminabile carnevale cattolico costi una somma altissima lo si può capire facilmente osservando in quale lusso vivano le centinaia di migliaia di zecche clericali che appestano questo disgraziato Paese. Gli abitanti del vaticano costano poco meno di 500.000 € annui a testa; altrove il costo diminuisce ma rimane comunque molto sostenuto. Anche calcolando solo 25.000 € a testa, moltiplicato per il numero dei preti, frati, suore etc etc, si arriva ben oltre i 10 miliardi. Poi ci sarebbe da mettere in conto anche il costo dei vari focolarini, catecumeni e malati mentali assortiti che anche loro pesano sulla società civile. La manutenzione dello sterminato numero di chiese ed edifici di culto è un altro capitolo, e ci sono gli insegnanti di religione, i cappellani militari, i beccamorti in tonaca nera che infestano gli ospedali pagati dallo Stato, etc etc. Un calcolo esatto è praticamente impossibile da fare perché ci sono mille rivoli in cui passa il denaro, poi bisognerebbe anche tenere conto dei danni indiretti dovuti alle donazioni dei moribondi, che sottraggono patrimonio alla società civile, e tanti altri fattori. L'inquinamento culturale ha un costo, l'arretratezza ha un costo, tutto quello che determina trascinarsi una simile remora ha costi sotto alcuni aspetti incalcolabili.

Comunque, l'iniziativa dell'UAAR è senza dubbio lodevole, ma è evidente che la loro stima, di soli 6 miliardi e mezzo, è largamente errata per difetto. Una stima molto più attendibile la fece tempo fa (2012) lo scrittore Ennio Montesi, valutando in 11,8 miliardi il costo annuo della chiesa cattolica. È interessante osservare che, se il denaro sperperato per il carnevale cattolico, dal dopoguerra ad oggi, si potesse recuperare, il debito nazionale potrebbe essere ridotto di botto entro i parametri UE. Nessun "fiscal compact" sarebbe più necessario, una vera politica di stimolo all'economia potrebbe essere attuata immediatamente, e in Italia i giovani avrebbero di nuovo un futuro. Il carnevale cattolico ci è costato il futuro.

Meditate, gente.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14404
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemmi Esistenziali 3 - La chiesa e il denaro

Messaggio Da Minsky il Sab 29 Ott - 11:11


_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14404
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemmi Esistenziali 3 - La chiesa e il denaro

Messaggio Da Paolo il Sab 29 Ott - 15:44

La responsabilità di tutto non è della chiesa che non fa altro che sfruttare l'imbecillità della gente, ma è degli italiani che vogliono che sia così. La chiesa altro che l'effetto di questo e non la causa.
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8664
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemmi Esistenziali 3 - La chiesa e il denaro

Messaggio Da Justine il Sab 29 Ott - 16:13

Sono corresponsabili e correi. Se avessero magari scelto di creare un'associazione a stampo culturale, la complicità sarebbe decrementata
Questo tipo di coltello si regge spesso da ambo i lati

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemmi Esistenziali 3 - La chiesa e il denaro

Messaggio Da Minsky il Sab 29 Ott - 18:48

Paolo ha scritto:La responsabilità di tutto non è della chiesa che non fa altro che sfruttare l'imbecillità della gente, ma è degli italiani che vogliono che sia così. La chiesa altro che l'effetto di questo e non la causa.
Bélin che ragionamento, Paolo. Come dire che la responsabilità della truffa è del truffato. Potrai dire che è scemo, ma non che è responsabile.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14404
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemmi Esistenziali 3 - La chiesa e il denaro

Messaggio Da Paolo il Sab 29 Ott - 19:05

Non è la stessa cosa. La chiesa è l'espressione della nostra società, della nostra cultura. La chiesa siamo "noi" italiani! E' parte integrante della nostra cultura. Non è come l'ideologia comunista durante la dittatura sovietica. La chiesa è nel dna dell'italiano. Ovviamente non tutti, infatti ci siamo noi! Ma quando (penso) il 90%, se non più, degli italiani la pensa così, e vuole che sia così, il risultato non può che essere quello che è!

Come la metti tu sembra che la chiesa sia una entità che viene dall'esterno e si impone con la menzogna e con l'inganno nella nostra società. Ma non è così. E' l'espressione di noi e della nostra mentalità, della nostra cultura. La chiesa la vogliamo, la creiamo noi perchè ci serve, come abbiamo già molte volte discusso circa l'origine del sentimento religioso.
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8664
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemmi Esistenziali 3 - La chiesa e il denaro

Messaggio Da Minsky il Sab 29 Ott - 19:13

Il vento, lo sentite il vento?
Sta cambiando.
Che i creduli, di tutti i credo, smettano di fare gli arroganti, smettano di minacciare di morte e di vendette, si facciano da parte, si rinchiudano nelle loro chiese moschee e sinagoghe.
La religione è una cosa intima e privata, come quando si va a cagare.
Vadano a cagare e smettano di rompere i coglioni.
Lo sentite il vento?
Sta cambiando.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14404
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemmi Esistenziali 3 - La chiesa e il denaro

Messaggio Da Paolo il Sab 29 Ott - 19:16

Minsky ha scritto:Il vento, lo sentite il vento?
Sta cambiando.
Che i creduli, di tutti i credo, smettano di fare gli arroganti, smettano di minacciare di morte e di vendette, si facciano da parte, si rinchiudano nelle loro chiese moschee e sinagoghe.
La religione è una cosa intima e privata, come quando si va a cagare.
Vadano a cagare e smettano di rompere i coglioni.
Lo sentite il vento?
Sta cambiando.

Speriamo di non essere sottovento!! mgreen mgreen
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8664
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemmi Esistenziali 3 - La chiesa e il denaro

Messaggio Da Justine il Sab 29 Ott - 19:20

Vorrei tanto che il vento potesse invertire direzione, ma per ogni credente 'classico' che rinuncia ne nasce uno nelle balordaggini più astruse, dal newagismo all'ultrapanpsichismo emmenagogo and so on.
Io non vedo il futuro così roseo; a men che non si intervenga modulando fisiologicamente a livello corticale determinati finti bisogni e facilismi, in modo da trasformarli in qualcosa di più dignitoso ed utile

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemmi Esistenziali 3 - La chiesa e il denaro

Messaggio Da Paolo il Sab 29 Ott - 19:37

Io sono del tutto pessimista! Non credo che il vento possa cambiare. Non ne vedo i presupposti. Forse si sta un po' affievolendo ma la spinta religiosa è ancora molto molto potente, di più di quanto si possa immaginare. E questo l'ho notato anche nelle discussioni che qualche volta si hanno qui sul forum con i vari credenti. Io mi sono reso conto che è una guerra persa. La "logica" anche se è evidente non è per questo anche vincente. Nella maggior parte dei casi prevale l'emotività sulla razionalità e questo non permette in alcun modo la possibilità di instaurare alcun dialogo. Sono sempre più convinto della teoria del Sapiens A e B ! Non c'è niente da fare. E' una guerra persa in partenza.
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8664
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemmi Esistenziali 3 - La chiesa e il denaro

Messaggio Da Minsky il Sab 29 Ott - 19:44

Paolo ha scritto:Io sono del tutto pessimista! Non credo che il vento possa cambiare. Non ne vedo i presupposti. Forse si sta un po' affievolendo ma la spinta religiosa è ancora molto molto potente, di più di quanto si possa immaginare. E questo l'ho notato anche nelle discussioni che qualche volta si hanno qui sul forum con i vari credenti. Io mi sono reso conto che è una guerra persa. La "logica" anche se è evidente non è per questo anche vincente. Nella maggior parte dei casi prevale l'emotività sulla razionalità e questo non permette in alcun modo la possibilità di instaurare alcun dialogo. Sono sempre più convinto della teoria del Sapiens A e B ! Non c'è niente da fare. E' una guerra persa in partenza.
È una guerra persa in partenza per la specie credula. Sono destinati ad estinguersi. Niente di più probabile che trascinino nel baratro anche la specie sana, sono d'accordo. Ma se la specie atea sopravviverà, il mondo potrà cambiare.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14404
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemmi Esistenziali 3 - La chiesa e il denaro

Messaggio Da Justine il Sab 29 Ott - 19:49

E' anche una questione di indolenza, oltre che di emotività. Quella che porta ad accettare spiriti e spettri senza andare più a fondo nella valutazione delle cose, quindi scoprendo i reali meccanismi, senza finire per essere pasto della paura o della reverenza fine a se stessa.

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemmi Esistenziali 3 - La chiesa e il denaro

Messaggio Da Paolo il Sab 29 Ott - 19:59

Si e no! L'indolenza presupporrebbe avere le capacità ma per indolenza non sforzarsi a approfondire gli argomenti. Io invece sono convinto che non sia così! Come ho già detto è che l'emotività ha il sopravvento sulla razionalità. E questo indipendentemente dalla volontà del singolo. E' per così dire istintivo, innato, è nella sua essenza. E' lui che è così. E non ci puoi far nulla. Si arriva fino al fanatismo che sai bene cosa ciò comporti.
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8664
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemmi Esistenziali 3 - La chiesa e il denaro

Messaggio Da Justine il Dom 30 Ott - 4:36

Farsi bastare quello che l'emotività suggerisce, senza domandarsi con la ragione se non ci si altro, è appunto anche in parte indice di indolenza.

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemmi Esistenziali 3 - La chiesa e il denaro

Messaggio Da Cyrano il Dom 30 Ott - 9:58

A mio modestissimo avviso è un problema gnoseologico

L'ateo affronta l'analisi della credenza e della religione con il presupposto (corretto) che l'unico strumento interpretativo valido sia la ragione

Il credulo pensa che invece esistano degli altri strumenti "più appropriati": l'emozione, il sentimento, l' "illuminazione", l' "ispirazione divina"

Imho è sul piano gnoseologico che gioca il match: una volta compreso che la ragione é l'unico strumento possibile, il resto viene di conseguenza
avatar
Cyrano
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 528
Località : Altrove
Occupazione/Hobby : Aspettare
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.04.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemmi Esistenziali 3 - La chiesa e il denaro

Messaggio Da Justine il Dom 30 Ott - 10:04

Ma guarda, ti dirò che per cercare di far capire qualcosa a chi crede, a volte per assurdo ho ammesso anche spettri e madonne varie in un determinato contesto. Ho però domandato loro: alla fin dei conti, tutti 'sti dei, non sono forse come annoiati personaggi di un fumetto che fanno le loro due robe per evitare l'Ennui, il tedio vitale, e poi tutti a posto?
Volete gli spiriti amanti? Eccoli. E mo'?
Volete la vita eterna religiosa? Eccola. E mo'?
Cerco sempre di far capire che potrebbero anche esistere tutti gli dei della galassia, ma alla fine il problema non si risolve affatto.

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemmi Esistenziali 3 - La chiesa e il denaro

Messaggio Da Paolo il Dom 30 Ott - 17:08

Ma che ragionamenti vuoi fare con chi crede che dio ha creato dal fango Adamo ed Eva che vivevano nel paradiso terrestre, la mela, il serpente... e via dicendo. Che credono nei miracoli o nelle apparizioni della Madonna o, ancora peggio che madonnine di gesso piangano sangue o il sangue di san Gennaro. E si potrebbero fare mille altri esempi di storie e storielle (basti pensare alla bibbia!!) che sono delle assurdità e che hanno una dignità intellettuale inferiore alle fiabe o ai personaggi dei cartoni animati!!
Però ci credono !! E tu pensi di poter impostare un qualche ragionamento con persone che credono a cose così assurde??? Impossibile.
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8664
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemmi Esistenziali 3 - La chiesa e il denaro

Messaggio Da Justine il Dom 30 Ott - 17:14

So bene che non si può ragionare, infatti tendo a impostare un percorso di causazione all'indietro, come questo:

"Dio ci ama"

Io: E poi?

"Se ci comporteremo come vuole, andremo in paradiso"

Io: E poi?

"Incontreremo tutti i morti" (della stradannata storia, un po' buffo, aggiungo io)

Io: E poi?

A questo punto iniziano a tirar fuori robe che c'entrano ancor meno, in deliquio.

Che "ragionassero" sarebbe pertanto utile anche in questo ultimo gradino, anche se a mio parere basterebbe un breve flash, che permette di scoprire la vanità del culto che hanno scelto. Peró in linea generale ovviamente nessuno si sofferma a pensarci

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemmi Esistenziali 3 - La chiesa e il denaro

Messaggio Da Minsky il Mer 2 Nov - 12:11

Aggiornamento.


_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14404
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum