Diritti inalienabili

Pagina 11 di 12 Precedente  1, 2, 3 ... , 10, 11, 12  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Diritti inalienabili

Messaggio Da Rasputin il Gio 24 Nov - 23:04

holubice ha scritto:[...]
... le autostrade sono costellate di pannelli a led, come quello nella foto, che indicano dei limiti di velocità 'dinamici', ovvero vengono impostati automaticamente in base al traffico in quel dato momento. Sono praticamente ovunque, e praticamente ovunque un limite te lo impongono. Quando ti avvicini ai principali centri, molto spesso non ti fanno andare a più di 90 o 100 km l'ora.

Da quanto ci ho capito, con il Porche a 300 all'ora ci puoi andare solo in piena notte, in un tratto a 3 corsie un po' decentrato.

ok

Più o meno, ma non solo in autostrada. Vai a vedere se vuoi, io conosco un tratto della B17 (Tradotto. statale 17, di gucciniana memoria) dove un paio di amici che conosco vanno non solo a provare l'Aston Martin DB9 ma anche le moto, ad oltre i 300...poi per viaggiare in autostrada il limite è un'altro: le code.

L'autostrada sta alla Germania come i treni all'Italia wink..

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti inalienabili

Messaggio Da Rasputin il Gio 24 Nov - 23:06

holubice ha scritto:Ah, un'altra cosa intelligente, è l'assenza di un corsia di emergenza. Se facessimo anche noi la stessa cosa, otterremmo d'amblè una quarta corsia di marcia, senza sventrare di nuovo la nostra rete, e senza spendere un copeco. Non so come facciano in caso di incidente, probabilmente avranno una flotta di eliambulanze pronte ad operare su tutta l'autoban. Che complessivamente saranno molto più tempestive e molto meno costose (se si considera il costo per costruire una quarta corsia). E può essere utilizzata anche altrove.

ok

P.S.
Nella foto che ho riportato la corsia d'emergenza c'è. Ma io, nei tratti tedeschi di autostrada che ho percorso, non l'ho mai incontrata.

Io, a memoria, sempre...non so dove bazzicavi tu

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti inalienabili

Messaggio Da holubice il Gio 24 Nov - 23:18

Paolo ha scritto:Cyrano:
Io penso che la stragrande maggioranza dei tedeschi non sapesse neanche dello sterminio degli ebrei, di quelli che lo sapevano la maggioranza non era intimamente d'accordo ma diceva il contrario per paura, e di quelli che ne erano convinti, era per un ragionamento del secondo tipo (uccidere è in generale immorale, tranne che nel caso di autodifesa...gli ebrei ci mettono a rischio, quindi é giusto ucciderli per autodifesa)

Questo non è assolutamente vero!! Ed è proprio quello di cui sono stati accusati tutti i tedeschi. Hilter è andato al potere con libere elezioni e non con la forza. Era l'espressione della mentalità e del modo di sentire e di vedere della stra grande maggioranza dei tedeschi. In Germania per tutta la durata del periodo nazista di fatto non c'è mai stata una qualche reale opposizione. Il regime godeva dell'appoggio della quasi totalità della popolazione. E lo stesso vale per le leggi razziali e lo sterminio dei nazisti. Il regime ha avuto la piena e assoluta collaborazione di (quasi) tutta la popolazione. Non è mai esistita alcuna forma di resistenza, se non casi isolati per altro rarissimi.  E, come è nella mentalità teutonica, hanno fatto tutto con il massimo zelo ed efficienza. Circa i campi di sterminio, che tra l'altro esistevano già prima della guerra ed erano utilizzati per gli oppositori interni, è impensabile che la popolazione non fosse a conoscenza di cose stesse succedendo. Parliamo di milioni di persone uccise con regolarità e metodo! Non puoi pensare di gestire una cosa così senza utilizzare una struttura organizzativa che coinvolge miglia di persone!! E, come è dimostrato da mille testimonianze, tutti i tedeschi che "lavoravano" a questo lo facevano con assoluta convinzione e zelo del tutto indifferenti alle sofferenze degli altri ! A me tutto questo ancora oggi mi sconvolge. Non riesco a capire come sia potuto succedere in un'epoca recente ad un popolo che era ed è ancora più che civile!! ...
Quando l'attrice Marlene Dietrich, esiliata in America durante la guerra, tornò nel 1960 in patria per uno spettacolo ...


... il teatro fu circondato di gente con cartelli con su scritto:

"Tornatene in America, traditrice"

Ribadisco, nel 1960.

boxed

holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6103
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti inalienabili

Messaggio Da holubice il Gio 24 Nov - 23:24

Rasputin ha scritto:Io, a memoria, sempre...non so dove bazzicavi tu
La zona della Ruhr. Onestamente non ci vado così spesso in Germania. Ho notato questa cosa nel tratto tra Duisburg ed Essen. Beh, non ti saprei dire neanche se sono autostrade o superstrade. Come ben sai, là non si paga pedaggio e non si fa casello. Di sicuro avevano 4 corsie, e tutte e quattro erano impegnate dai mezzi.


holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6103
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti inalienabili

Messaggio Da Rasputin il Gio 24 Nov - 23:29

holubice ha scritto:
Rasputin ha scritto:Io, a memoria, sempre...non so dove bazzicavi tu
La zona della Ruhr. Onestamente non ci vado così spesso in Germania. Ho notato questa cosa nel tratto tra Duisburg ed Essen. Beh, non ti saprei dire neanche se sono autostrade o superstrade. Come ben sai, là non si paga pedaggio e non si fa casello. Di sicuro avevano 4 corsie, e tutte e quattro erano impegnate dai mezzi.


Beh lo vedi perché la segnaletica delle autostrade è in blu e quella delle statali - anche se a 4 corsie - in giallo

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti inalienabili

Messaggio Da Cyrano il Gio 24 Nov - 23:47

Paolo ha scritto:Ma io vorrei vedere chi salirebbe su di un aereo con il capitano ubriaco? O chi si farebbe operare da un chirurgo in stato di ebbrezza? Mahh???  

Secondo la logica qui più volte esposta non ti puoi lamentare fin quando non subisci un danno, o meglio nessuno è perseguibile fin quando non causa il danno!

1) nessuno ti obbliga a salire su un mezzo, se non ti piace la faccia del guidatore non ci sali

2) secondo te uno con 0,51 é ubriaco?

3) esatto, hai colto il punto: nessuno dovrebbe essere perseguibile sino a che non fa un danno...se no potremmo dire che una certa categoria costituisce in astratto un pericolo, e metterli dentro...oggi chi ha 0,51, domani chi possiede un coltello, dopodomani chi non vota secondo la cultura dominante...

Hai parlato di nazisti: ebbene, il loro ragionamento era proprio questo: non importa se uno sporco giudeo ha causato in concreto un danno, i giudei sono potenzialmente tutti pericolosi (e molti allora, a torto o a ragione, lo credevano davvero) ergo...nel forno!

È il principio che é importante, é un po' come il discorso di giustificare la tortura per estorcere informazioni ad un terrorista con la scusa di salvare vite umane: é immorale, e basta

Ed é ugualmente immorale mettere al gabbio uno perché un suo comportamento potrebbe costituire in astratto un pericolo...fino a che il danno non lo fa davvero, la sua libertà dev'essere intoccabile...perché se no non si chiama "prevenzione", si chiama "diritto penale quantistico", punire qualcuno per un danno che non c'é stato ma potrebbe esserci stato

Se si vuol fare prevenzione i metodi, come ho già detto, sono altri

Cyrano
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 507
Località : Altrove
Occupazione/Hobby : Aspettare
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.04.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti inalienabili

Messaggio Da Rasputin il Gio 24 Nov - 23:56

Cyrano ha scritto:
1) nessuno ti obbliga a salire su un mezzo, se non ti piace la faccia del guidatore non ci sali

Beh ragionevolmente in pratica un po' difficile all'ora di salire su un aereo non trovi?

Cyrano ha scritto:
Hai parlato di nazisti: ebbene, il loro ragionamento era proprio questo: non importa se uno sporco giudeo ha causato in concreto un danno, i giudei sono potenzialmente tutti pericolosi (e molti allora, a torto o a ragione, lo credevano davvero) ergo...nel forno!

Sicher ist sicher.

Cyrano ha scritto:
Ed é ugualmente immorale mettere al gabbio uno perché un suo comportamento potrebbe costituire in astratto un pericolo

Su questo, inutile dire che mi trovi d'accordo. Però ci sono eccezioni che confermano la regola mgreen

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti inalienabili

Messaggio Da Cyrano il Ven 25 Nov - 0:14

Altri esempi in ordine sparso

Guidare assonnati o stressati é estremamente pericoloso, dotiamo le pattuglie di polisomnigrafi e sbattiamo al fresco chi si é messo alla guida senza aver dormito a sufficienza

Mangiare troppo potrebbe far venir sonno, e sonno più guida uguale incidente...appostiamo gli sbirri nei ristoranti e poi in galera chi si mette alla guida dopo aver mangiato troppo

Sappiamo tutti che a prendere freddo si rischia un coccolone, e se ti viene un coccolone mentre guidi rischi di fare una strage...ergo in galera chi guida senza la maglietta della salute ed il maglioncino

A guidare senza occhiali da sole si rischia l'abbagliamento, con conseguente pericolo d'incidente...in galera chi guida senza occhiali da sole

Le statistiche dicono che le auto nere hanno il 12% in più di incidenti

http://www.autoblog.it/post/8789/le-auto-nere-piu-a-rischio-dincidente

In galera chi compra le auto nere e poi ci va in giro

Perché questi esempi ti sembrano assurdi anche se sono perfettamente logici? Anche in questi esempi qualcuno compie deliberatamente un'azione che é ritenuta a maggior rischio di provocare un danno (esattamente come bere e poi guidare), eppure il nostro buon senso ci dice subito come il solo pensare di perseguire penalmente questi comportamenti sia ingiusto ed assurdo


Ultima modifica di Cyrano il Ven 25 Nov - 0:22, modificato 1 volta

Cyrano
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 507
Località : Altrove
Occupazione/Hobby : Aspettare
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.04.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti inalienabili

Messaggio Da Cyrano il Ven 25 Nov - 0:20

Rasputin ha scritto:
Cyrano ha scritto:
1) nessuno ti obbliga a salire su un mezzo, se non ti piace la faccia del guidatore non ci sali

Beh ragionevolmente in pratica un po' difficile all'ora di salire su un aereo non trovi?

Cyrano ha scritto:
Hai parlato di nazisti: ebbene, il loro ragionamento era proprio questo: non importa se uno sporco giudeo ha causato in concreto un danno, i giudei sono potenzialmente tutti pericolosi (e molti allora, a torto o a ragione, lo credevano davvero) ergo...nel forno!

Sicher ist sicher.

Cyrano ha scritto:
Ed é ugualmente immorale mettere al gabbio uno perché un suo comportamento potrebbe costituire in astratto un pericolo

Su questo, inutile dire che mi trovi d'accordo. Però ci sono eccezioni che confermano la regola mgreen
1) nel primo caso, in effetti la compagnia aerea ha tutti i diritti di far firmare ai suoi piloti un contratto che li impegni a non essere sbronzi quando pilotano...é un rapporto privatistico, se uno vuol fare il pilota (e nessuno lo costringe a farlo) deve rispettare il contratto di lavoro

2) mgreen

3) come ho detto poco sotto, di comportamenti "potenzialmente pericolosi" ce ne sono a bizzeffe...tra l'altro adesso stanno mollando il colpo con l'alcool e stanno demonizzando i telefonini...magari domani se la prenderanno con chi guida senza aver prima detto una preghierina mgreen

Cyrano
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 507
Località : Altrove
Occupazione/Hobby : Aspettare
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.04.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti inalienabili

Messaggio Da Rasputin il Ven 25 Nov - 0:21

Cyrano ha scritto:Altri esempi in ordine sparso

Guidare assonnati o stressati é estremamente pericoloso, dotiamo le pattuglie di polisomnigrafi e sbattiamo al fresco chi si é messo alla guida senza aver dormito a sufficienza

Mangiare troppo potrebbe far venir sonno, e sonno più guida uguale incidente...appostiamo gli sbirri nei ristoranti e poi in galera chi si mette alla guida dopo aver mangiato troppo

Sappiamo tutti che a prendere freddo si rischia un coccolone, e se ti viene un coccolone mentre guidi rischi di fare una strage...ergo in galera chi guida senza la maglietta della salute ed il maglioncino

A guidare senza occhiali da sole si rischia l'abbagliamento, con conseguente pericolo d'incidente...in galera chi guida senza occhiali da sole

Le statistiche dicono che le auto nere hanno due volte più incidenti

http://www.autoblog.it/post/8789/le-auto-nere-piu-a-rischio-dincidente

In galera chi compra le auto nere e poi ci va in giro

Perché questi esempi ti sembrano assurdi anche se sono perfettamente logici? Anche in questi esempi qualcuno compie deliberatamente un'azione che é ritenuta a maggior rischio di provocare un danno (esattamente come bere e poi guidare), eppure il nostro buon senso ci dice subito come il solo pensare di perseguire penalmente questi comportamenti sia ingiusto ed assurdo

Eppure in parte ci siamo già...il processo alle intenzioni è cosa passata, da un pezzo siamo già alle condanne, sempre alle intenzioni.

Potrei chiudere il cerchio menzionando la tendenza al propibizionismo sulle armi.

Però gli ebrei no eh, quelli continuano a costituire un'eccezione (Anche per via dell'abbondanza in valori empirici)

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti inalienabili

Messaggio Da Cyrano il Ven 25 Nov - 0:25

Anzi sono i primi a fare il processo alle intenzioni degli altri

In effetti il concetto é lo stesso: chi volesse esprimere un'opinione negazionista o riduzionista, mette "in pericolo" gli ebrei, ergo...in galera

Mi piacerebbe vedere questi santimoniosi difensori del "reato di pericolo" quando si troveranno una condanna per avere raccontato una barzelletta su gay (hanno "messo in pericolo" i gay) o quando avranno detto che l'islam non gli piace (hanno "messo in pericolo" i poveri mussulmani)


Ultima modifica di Cyrano il Ven 25 Nov - 0:29, modificato 1 volta

Cyrano
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 507
Località : Altrove
Occupazione/Hobby : Aspettare
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.04.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti inalienabili

Messaggio Da Rasputin il Ven 25 Nov - 0:26

Cyrano ha scritto:
1) nel primo caso, in effetti la compagnia aerea ha tutti i diritti di far firmare ai suoi piloti un contratto che li impegni a non essere sbronzi quando pilotano...é un rapporto privatistico, se uno vuol fare il pilota (e nessuno lo costringe a farlo) deve rispettare il contratto di lavoro

Guarda, ho conosciuto dei piloti ed anche ex piloti di aerei di linea...ho sentito cose che voi umani...


Cyrano ha scritto:3) come ho detto poco sotto, di comportamenti "potenzialmente pericolosi" ce ne sono a bizzeffe...tra l'altro adesso stanno mollando il colpo con l'alcool e stanno demonizzando i telefonini...magari domani se la prenderanno con chi guida senza aver prima detto una preghierina mgreen

Ma certo, si riconduce tutto a quello che avevo scritto sotto "Strategia della tensione". Ieri la marijuana, poi l'alcol, poi le sigarette, il colesterolo le bistecche l'AIDS le puttane tutto serve

a mantener el personal acojonado y mientras tanto darles por el culo como apetece wink..


Ultima modifica di Rasputin il Ven 25 Nov - 0:30, modificato 1 volta

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti inalienabili

Messaggio Da Rasputin il Ven 25 Nov - 0:28

Cyrano ha scritto:Anzi sono i primi a fare il processo alle intenzioni degli altri

In effetti il concetto é lo stesso: chi volesse esprimere un'opinione negazionista o riduzionista, mette "in pericolo" gli ebrei, ergo...in galera

toh

http://atei.forumitalian.com/t2386p60-lobby-ebrea#46815

se non lo conosci. Puoi leggere un paio di interventi verso il basso, poi se hai voglia dall'inizio

Non è solo il processo alle intenzioni, credono VERAMENTE di essere IL popolo eletto wall2

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti inalienabili

Messaggio Da Cyrano il Ven 25 Nov - 0:31

Rasputin ha scritto:
Cyrano ha scritto:Anzi sono i primi a fare il processo alle intenzioni degli altri

In effetti il concetto é lo stesso: chi volesse esprimere un'opinione negazionista o riduzionista, mette "in pericolo" gli ebrei, ergo...in galera

toh

http://atei.forumitalian.com/t2386p60-lobby-ebrea#46815

se non lo conosci. Puoi leggere un paio di interventi verso il basso, poi se hai voglia dall'inizio

Non è solo il processo alle intenzioni, credono VERAMENTE di essere IL popolo eletto wall2
Se il loro dio é quel porco sanguinario che racconta la bibbia, io mi vergognerei di essere un suo "eletto"

Cyrano
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 507
Località : Altrove
Occupazione/Hobby : Aspettare
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.04.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti inalienabili

Messaggio Da holubice il Ven 25 Nov - 0:35

Cyrano ha scritto:Altri esempi in ordine sparso ...
Mi pare che tutt'ora i camionisti debbano girare con il ...



... Cronotachigrafo. Se lo volessero estendere a tutti gli altri guidatori a me starebbe bene. Semmai il problema è che questo divieto non viene fatto rispettare. Vi avevo detto che avrei potuto andare a fare un fiera in Francia? Beh, il mio amico ha accettato di lavorare una mesata tutto in nero, mentre tornavano a casa sono stati fermati dalla Polizia francese che ha pesato il loro camioncino e, trovandolo sovrappeso, gli ha appioppato una multa 'mostre' e li ha costretti ad affittarsi un secondo camion Herz, smezzare il carico sul secondo mezzo, ed andare a casa con due camion. E, se a fermarli fosse stata la Guardià de Finaçe francese, sarei stato anche più contento ...

Vedrei di buon grado anche l'obbligo di fasce catarifrangenti sulle auto nere. Tieni conto che un mio amico, che nei primi anni ottanta aveva iniziato a lavorare in un ditta svedese, quando si recò a fare un corso in sede (a Stoccolma) si chiedeva per quale cazzo di motivo all'auto che aveva preso a noleggio non riusciva a spegnere i fanali. Una volta in strada si accorse che tutti quanti quella mattina avevano avuto il suo stesso problema: la legge sui fari accesi anche di giorno là era realtà con almeno 35 anni di anticipo rispetto alle nostre latitudini magrebine.

Cyrano, forse non te ne rendi conto, ma stai dando un sacco di buoni spunti ... wink..

holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6103
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti inalienabili

Messaggio Da holubice il Ven 25 Nov - 0:43

Questa è una ...



... scatola nera di un'assicurazione. Se la installi puoi ottenere una riduzione del premio annuo. Dato che, se ricordo bene, abbiamo 30 volte i colpi di frusta che si riscontrano in Danimarca, vedrei di buon grado l'istallazione obbligatoria su tutte le auto italiane.

O, in alternativa, l'incarcerazione della famiglia Orfei ...



wink..


holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6103
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti inalienabili

Messaggio Da Rasputin il Ven 25 Nov - 0:46

holubice ha scritto:[...]
... scatola nera di un'assicurazione. Se la installi puoi ottenere una riduzione del premio annuo. Dato che, se ricordo bene, abbiamo 30 volte i colpi di frusta che si riscontrano in Danimarca, vedrei di buon grado l'istallazione obbligatoria su tutte le auto italiane.[...]

Cioè, ti danno la mancetta per in cambio sapere - in tempo reale - chi sei, cosa fai dove vai cosa dici con chi trombi dove e quando ti sei fermato al bancomat e se non stai attento anche quanto hai prelevato

Holu, ma se' pazzo?

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti inalienabili

Messaggio Da holubice il Ven 25 Nov - 0:54

Rasputin ha scritto:Cioè, ti danno la mancetta per in cambio sapere - in tempo reale - chi sei, cosa fai dove vai cosa dici con chi trombi dove e quando ti sei fermato al bancomat e se non stai attento anche quanto hai prelevato
Holu, ma se' pazzo?
Non ricordo bene, ma non sei costantemente sotto controllo. Se fai il botto, allora la polizza stacca la scatoletta dalla macchina e vede tutto quello che hai fatto quel giorno.

Quello che dici tu lo fanno loro ... mgreen

BBC: An Interview with Edward Snowden



Ascolta tutta l'intervista nel podcast. E' molto interessante ...



holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6103
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti inalienabili

Messaggio Da Cyrano il Ven 25 Nov - 0:54

Dopo questa lunga discussione, capisco una cosa: il vero nemico della nostra libertà non è l'amministrazione, siamo noi stessi

Sempre pronti a credere a tutto ciò che ci viene propinato, sempre pronti a vendere i nostri diritti per "un po' di sconto", sempre pronti a chiedere più galera, più pugno di ferro, più divieti e più controllo

Fino a che non tocca a noi...poi, allora, sono lacrime amare

Cyrano
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 507
Località : Altrove
Occupazione/Hobby : Aspettare
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.04.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti inalienabili

Messaggio Da holubice il Ven 25 Nov - 1:05

Qui è spiegato come funziona la scatola nera per le auto...

Rc Auto, come funziona la scatola nera

Generalmente non vi viene costantemente controllati. Solo nel caso di contratti a cosumo, tipo quelli in cui dichiari di fare solo 1.000 km l'anno, allora ogni tot. l'assicurazione riceve dei dati aggregati. Comunque tranquillo, il loro trattamento è sottoposto al Garante della Privacy.

???


holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6103
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti inalienabili

Messaggio Da Rasputin il Ven 25 Nov - 1:08

Cyrano ha scritto:Dopo questa lunga discussione, capisco una cosa: il vero nemico della nostra libertà non è l'amministrazione, siamo noi stessi

Sempre pronti a credere a tutto ciò che ci viene propinato, sempre pronti a vendere i nostri diritti per "un po' di sconto", sempre pronti a chiedere più galera, più pugno di ferro, più divieti e più controllo

Fino a che non tocca a noi...poi, allora, sono lacrime amare

Ci siamo stati educati, cresciuti, ammaestrati...non è colpa nostra.

@Holu vatti a vedere Citizen 4

quello delle scatole nere è solo un tentacolo

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti inalienabili

Messaggio Da holubice il Ven 25 Nov - 1:12

Cyrano ha scritto:Dopo questa lunga discussione, capisco una cosa: il vero nemico della nostra libertà non è l'amministrazione, siamo noi stessi
Sempre pronti a credere a tutto ciò che ci viene propinato, sempre pronti a vendere i nostri diritti per "un po' di sconto", sempre pronti a chiedere più galera, più pugno di ferro, più divieti e più controllo
Fino a che non tocca a noi...poi, allora, sono lacrime amare
Figlio caro,
io ti avrei portato con me Oltre Cortina quando sventolava ancora la falce e il martello. Quando il martedì prima della partenza dovevi fare incetta di camice al mercato da regalare ai poliziotti in modo che non ti rompessero le |a//e ...

Tieni conto che teniamo tutto il giorno una spia nella nostra tasca. Una spia che, anche se la spegniamo, ce la possono riaccendere inconsapevolmente da remoto. Robe che la Stasi se le sognava ...



Tu, per coerenza, hai smesso di portarti dietro il cellulare?

???



holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6103
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti inalienabili

Messaggio Da Cyrano il Ven 25 Nov - 1:22

Tra l'altro la black box diverrà presto obbligatoria: il che vuol dire che, in barba al discorsi del garante, in molti potranno sapere dove andiamo, dove ci fermiamo, come guidiamo

Geniale, nevvero?...ma é per la nostra sicurezza, ovviamente

Proporrei anzi che se uno si ferma al bar e poi si rimette alla guida e la black box lo rileva, debba essere condannato a sei mesi di prigione, perché al bar c'é il "pericolo" che abbia bevuto

Cyrano
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 507
Località : Altrove
Occupazione/Hobby : Aspettare
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.04.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti inalienabili

Messaggio Da holubice il Ven 25 Nov - 1:23

Rasputin ha scritto:
Cyrano ha scritto:Dopo questa lunga discussione, capisco una cosa: il vero nemico della nostra libertà non è l'amministrazione, siamo noi stessi
Sempre pronti a credere a tutto ciò che ci viene propinato, sempre pronti a vendere i nostri diritti per "un po' di sconto", sempre pronti a chiedere più galera, più pugno di ferro, più divieti e più controllo
Fino a che non tocca a noi...poi, allora, sono lacrime amare
Ci siamo stati educati, cresciuti, ammaestrati...non è colpa nostra.
@Holu vatti a vedere Citizen 4
quello delle scatole nere è solo un tentacolo
Che fossimo tutti controllati preventivamente ne ero certo fin dall'attentato alla Maratona di Boston. Gli investigatori americani sapevano delle conversazioni dei (mi pare) ceceni coinvolti nell'attacco senza che nessun giudice li avesse autorizzati ad intercettare. E si trattava di insospettabili senza nessun precedente, in certi casi anche non ceceni. Era chiaro che le registrazioni erano preventive e a tappeto.

Comunque, en passan, tanti anni fa un poliziotto che conoscevo mi raccontò che passava delle serate nella centrale della Sip, con gli spinotti in mano, ad origliare delle telefonate a casaccio. Sì, proprio così, a casaccio.

La NSA de' noialtri ... mgreen


holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6103
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritti inalienabili

Messaggio Da Rasputin il Ven 25 Nov - 1:27

Cyrano ha scritto:Tra l'altro la black box diverrà presto obbligatoria: il che vuol dire che, in barba al discorsi del garante, in molti potranno sapere dove andiamo, dove ci fermiamo, come guidiamo

Geniale, nevvero?...ma é per la nostra sicurezza, ovviamente

Proporrei anzi che se uno si ferma al bar e poi si rimette alla guida e la black box lo rileva, debba essere condannato a sei mesi di prigione, perché al bar c'é il "pericolo" che abbia bevuto

Io almeno per un po' ancora sono da quel lato al sicuro, non possiedo auto e non ho intenzione di possederne una

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 11 di 12 Precedente  1, 2, 3 ... , 10, 11, 12  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum