Visti da fuori

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Visti da fuori

Messaggio Da anacron il Dom 26 Mar - 17:14

Relezione inerz. 65
Pianeta TERRA


Corpo celeste dotato di atmosfera gassosa, costituito da terre emerse e mari, luogo ideale per lo sviluppo di forme di vita intelligenti. Da qualche milione di anni abitato da un essere pensante chiamato UOMO. Riscontriamo,in questo essere, incomprensibili tendenze all'autodistruzione, infatti, dalla notte dei tempi, nonostante un considerevole progresso tecnologico e civile, pratica una strana forma di contrasto violento tra gruppi di individui, chiamato GUERRA.
Allo scopo di accumulare una quantità sempre più grande di un curioso oggetto di scambio chiamato DENARO, pratica azioni nefande ; avvelenando i terreni dai quali trae il nutrimento, sfuttando popoli sottosviluppati, fabbricando e vendendo ARMI micidiali, creando ad arte le condizioni sociopolitiche per le quali , dette armi, si rendano necessarie (piccole guerre locali).
Da qualche decennio, ha sviluppato la tecnologia per compiere viaggi nell'ambito e fuori dal sistema solare, la qual cosa desta preoccupazione in tutta la galassia, non tanto per la presenza dei suoi mezzi quanto per la tendenza innata, in questo essere, alla rapina ed alla sopraffazione delle forme di vita più indifese.
L'uomo si è organizzato in varie regioni del globo, progredendo sensibilmente in alcune e restando sottosviluppato in altre, ciascuna di queste regioni, chiamate stati, comunicano con linguaggio diverso, rendendo difficili i rapporti e la socializzazione.
Nonostante i soi progressi nel campo della tecnologia, non ha ancora saputo concepire la possibilità di comunicare telepaticamente. Impiega molte risorse per la costruzione di armi e l'accumulo di denaro, invece di dedicarsi allo studio della medicina, considerando il benessere generale che ne deriva.
L'uomo, da milenni, si è inventato l'esistenza di esseri superiori chiamati DEI. I seguaci di questi esseri, si sono organizzati in gruppi chiamati RELIGIONI, spesso in nome di questi Dei, hanno scatenato conflitti e persecuzioni nei confronti dei popoli di altre religioni. In qualche caso si è arrivati all'aberrazione di provocare la propria morte in
funzione della morte degli “infedeli”.
Nel corso e in conseguenza dell'utima grande guerra a livello planetario, è stata inventata e collaudata un'arma che agisce sulla fusione atomica con emissione di radiazioni letali pe gli esseri viventi nel raggio di decine di kilometri e la distruzione di grandi aglomerati urbani. In seguito alla diffusione di tale arma in tutti gli Stati più importanti, i governanti di detti Stati hanno ritenuto non più opportuno scatenare una guerra a livello mondiale, consapevoli che sarebbe stata l'ultima e definitiva . Tale decisione non indica un ravvedimento della agressività insita nella creatura Uomo, ma solo la prevalenza dell'istinto di conservazione della spècie.
Creatura decisamente pericolosa per l'equilibrio delle forme di vita galattiche, per ciò si ritiene inopportuno qualunque tipo di contatto.


Curvatura S. T. 239876 apice 12°

anacron
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 42
Località : luna
Occupazione/Hobby : osservatore
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 12.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum