Letteratura

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Letteratura

Messaggio Da marisella il Mar 4 Apr - 9:51

Quello che serve nella narrativa è la poesia, la fantasia, la capacitò di " vedere" le cose nelle loro quattro dimensioni. Stavo sfogliando, ieri, una vecchia copia sbrindellata del Gordom Pym, di Poe, un autore che ho sempre assimilato a Melville e a Conrad, l'altra faccia della narrativa, rispetto ai Tolstoj e ai Dumas: questi disegnano l'anima umana attraverso le azioni, compiute dal corpo, loro descrivono l'anima tramite la fantasia.
avatar
marisella
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 913
Località : sasso marconi
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Letteratura

Messaggio Da Minsky il Mar 4 Apr - 10:07

marisella ha scritto:Quello che serve nella narrativa è la poesia, la fantasia, la capacitò di " vedere" le cose nelle loro quattro dimensioni. Stavo sfogliando, ieri, una vecchia copia sbrindellata del Gordom Pym, di Poe, un autore che ho sempre assimilato a Melville e a Conrad, l'altra faccia della narrativa, rispetto ai Tolstoj e ai Dumas: questi disegnano l'anima umana attraverso le azioni, compiute dal corpo, loro descrivono l'anima tramite la fantasia.
Gordon Pym. Se la memoria non mi inganna, è del genere horror più che fantasy.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14424
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Letteratura

Messaggio Da marisella il Mar 4 Apr - 18:44

Minsky ha scritto:
marisella ha scritto:Quello che serve nella narrativa è la poesia, la fantasia, la capacitò di " vedere" le cose nelle loro quattro dimensioni. Stavo sfogliando, ieri, una vecchia copia sbrindellata del Gordom Pym, di Poe, un autore che ho sempre assimilato a Melville e a Conrad, l'altra faccia della narrativa, rispetto ai Tolstoj e ai Dumas: questi disegnano l'anima umana attraverso le azioni, compiute dal corpo, loro descrivono l'anima tramite la fantasia.
Gordon Pym. Se la memoria non mi inganna, è del genere horror più che fantasy.
Gentile Minsky,
sì, certo, Gordon con la n finale, sarà stato un refuso, un lapsus o il fatto che non sono una stenodattilografa.
Poe si è qui liberamente ispirato al bellissimo libro di Giona dell'A.T., inoltre risente degli influssi del romanticismo inglese, soprattutto di Coleridge. A Poe si ispirerà il Nobel William Goldwing nello scrivere "Il signore delle mosche". Abbiamo qui uno dei tanti esempi di letteratura come autocitazione di sè stessa.
 In tutti i modi io non volevo classificare i generi letterari secondo categorie kantiane, ho voluto solo esprimere un mio concetto.
Ciao
avatar
marisella
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 913
Località : sasso marconi
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Letteratura

Messaggio Da Rasputin il Mar 4 Apr - 19:06

marisella ha scritto:
Minsky ha scritto:
marisella ha scritto:Quello che serve nella narrativa è la poesia, la fantasia, la capacitò di " vedere" le cose nelle loro quattro dimensioni. Stavo sfogliando, ieri, una vecchia copia sbrindellata del Gordom Pym, di Poe, un autore che ho sempre assimilato a Melville e a Conrad, l'altra faccia della narrativa, rispetto ai Tolstoj e ai Dumas: questi disegnano l'anima umana attraverso le azioni, compiute dal corpo, loro descrivono l'anima tramite la fantasia.
Gordon Pym. Se la memoria non mi inganna, è del genere horror più che fantasy.
Gentile Minsky,
sì, certo, Gordon con la n finale, sarà stato un refuso, un lapsus o il fatto che non sono una stenodattilografa.
[...]

Certo, si chiamano cosí ma solo quando li fai tu, se li fa qualcun altro tu li chiami errori di ortografia, scarsa conoscenza delle desinenze, ecc Royales

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49876
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum