Russia, ortodossia e omosessualità

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Russia, ortodossia e omosessualità

Messaggio Da FdS il Mer 31 Mag - 19:44

Si sa, le religioni non vedono di buon occhio il mondo LGBT, ma stavolta il primato spetta ai cugini dei cattolici, gli ortodossi, che con il loro patriarca ci informano sull'evidente parallelismo fra nazismo e leggi pro-LGBT... E come dargli torto? è palese la ripresa della mentalità di "purificazione della razza" negli avvenimenti recenti in Cecenia (il luogo dove, a sentir loro, i gay non esistono... E se esistono, non durano a lungo... ) wall2 

P.S.: Non trovate che un giocoliere di candelabri sia più offensivo di un'unione omosex? scratch
avatar
FdS
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 71
Età : 18
Località : A un paio di isolati dagli schemi
Occupazione/Hobby : In fase di definizione
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.17

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum