Inanna

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Inanna

Messaggio Da Nessuno il Mar 11 Lug - 14:37

http://www.jacopofo.com/inanna-la-dea-sumera-censurata-jacopo-fo-gilgamesh-matriarcato

Ci sono almeno due motivi principali per cui non si insegnano bene i sumeri nelle scuole:

1.La loro Dea principale sospirava di farsi arare la vulva, lo cantava.
2.A un certo punto arriva davanti a un portale, chi lo attraversa muore, e resuscita tre giorni dopo. Questa storia l'ho già sentita mgreen Devo dire che per Inanna si sviluppa più tipo gioco di ruolo action, con J siamo più alla tragedia greca, non per coincidenza credo. Cosa abbiamo fatto di male per beccarci la tragedia greca piuttosto che il gioco di ruolo action con sospiranti vulve arate?

Nessuno
-------------
-------------

Numero di messaggi : 104
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 11.07.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inanna

Messaggio Da Rasputin il Mar 11 Lug - 18:46

Nessuno ha scritto:http://www.jacopofo.com/inanna-la-dea-sumera-censurata-jacopo-fo-gilgamesh-matriarcato

Ci sono almeno due motivi principali per cui non si insegnano bene i sumeri nelle scuole:

1.La loro Dea principale sospirava di farsi arare la vulva, lo cantava.
2.A un certo punto arriva davanti a un portale, chi lo attraversa muore, e resuscita tre giorni dopo. Questa storia l'ho già sentita mgreen Devo dire che per Inanna si sviluppa più tipo gioco di ruolo action, con J siamo più alla tragedia greca, non per coincidenza credo. Cosa abbiamo fatto di male per beccarci la tragedia greca piuttosto che il gioco di ruolo action con sospiranti vulve arate?

Pericoloso, di lí alla promessa delle 72 vergini mi sa che il passo è breve mgreen

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50494
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inanna

Messaggio Da marisella il Mar 11 Lug - 21:18

Rasputin ha scritto:
Nessuno ha scritto:http://www.jacopofo.com/inanna-la-dea-sumera-censurata-jacopo-fo-gilgamesh-matriarcato

Ci sono almeno due motivi principali per cui non si insegnano bene i sumeri nelle scuole:

1.La loro Dea principale sospirava di farsi arare la vulva, lo cantava.
2.A un certo punto arriva davanti a un portale, chi lo attraversa muore, e resuscita tre giorni dopo. Questa storia l'ho già sentita mgreen Devo dire che per Inanna si sviluppa più tipo gioco di ruolo action, con J siamo più alla tragedia greca, non per coincidenza credo. Cosa abbiamo fatto di male per beccarci la tragedia greca piuttosto che il gioco di ruolo action con sospiranti vulve arate?

Pericoloso, di lí alla promessa delle 72 vergini mi sa che il passo è breve mgreen
Al ginnasio non si insegnano bene i Sumeri per mancanza di spazio, a loro è dedicata una paginetta del libro di storia, che è poi tutto per i Greci. I Sumeri sono poi tra i popoli più antichi che abitarono le valli del Tigri e dell'Eufrate, arrivarono in Caldea in epoche remotissime, dominarono la Mesopotamia dal 3200 al 3000 a.e.v., vennero sconfitti dagli Accadi, ma di nuovo governarono la Terra di Sumer dal 2300 a.e.v al 1950 a.e.v., erano potentissimi, ma poi arrivarono i Babilonesi, ma tutto nacque in Sumer. La loro dea Inanna con i suoi cicli vitali di sei mesi negli inferi e sei mesi sulla terra ricorda il mito di Demetra e di Persefone, abbiamo tutti in mente il ratto di Persefone, in bronzo, del Bernini, nella Galleria Borghese,-questo mito era alla base dei misteri Eleusini, cui appartenevano anche Eschilo, Sofocle e Euripide, e di cui non sappiamo nulla, pena la morte se gli iniziati avessero rivelato qualcosa. Inanna fu poi assimilata alla dea babilonese Ishtar, come si sa, che non è altro che l' Alma Venus  di Lucrezio.
Sono interessanti le sospiranti vulve arate, ma non credo ci sia niente di male nella tragedia greca, vi sono perle in Eschilo che raramente troveremo altrove, forse solo in Shakespeare.
Interessante, poi, il pentacolo celeste di Venere in cielo, essa nel giro di 8 anni si congiunge con la Terra per 5 volte, ecco il grande pentacolo celeste che gli antichi vedevano, terrorizzati, che era di Inanna o di Isthar, o dell'Alma Venus di Lucrezio, o della Dea di Parmenide col suo carro alato verso il Sole, - la daimon che panta kùberna, che rivela al filosofo ogni mistero. Inanna ha sempre avuto molte epiclesi.

marisella
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1137
Località : sasso marconi
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inanna

Messaggio Da Nessuno il Mar 11 Lug - 22:40

No bè non c'è niente di male nella tragedia greca, vorrei che la civiltà in cui sono nato non ci avesse preso un po' troppo gusto pianto2

Nessuno
-------------
-------------

Numero di messaggi : 104
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 11.07.16

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum