"Panama papers" e paradisi fiscali per le caste

Andare in basso

"Panama papers" e paradisi fiscali per le caste

Messaggio Da Minsky il Dom 5 Nov - 19:27

Paradise Papers: Tax haven secrets of ultra-rich exposed

BBC ha scritto:A huge new leak of financial documents has revealed how the powerful and ultra-wealthy, including the Queen's private estate, secretly invest vast amounts of cash in offshore tax havens.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 16793
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Panama papers" e paradisi fiscali per le caste

Messaggio Da Minsky il Lun 6 Nov - 7:17

ANSA ha scritto:Oxfam, ora i governi creino black-list

Evasione sottrae 100 miliardi di dollari l'anno, cifra salverebbe 6 milioni di bambini


Redazione ANSA ROMA
05 novembre 2017 21:39


Se i governi hanno davvero intenzione di arginare l'infinita serie di scandali fiscali, dovranno iniziare ad anteporre gli interessi della maggioranza dei cittadini a quelli delle corporation e dei super ricchi. Così Oxfam commenta, in una nota, 'Paradise Papers', la nuova inchiesta pubblicata dal Consorzio Internazionale dei Giornalisti Investigativi (Icij), che rivela, dopo i Panama Papers, ulteriori dettagli su come aziende e individui sottraggano ai governi miliardi di dollari in entrate fiscali.

"I Paradise Papers mettono in luce quanto inefficaci siano stati finora i tentativi dei nostri leader di mettere fine agli abusi fiscali. Alle severe parole di condanna hanno fatto seguito ad oggi solo riforme timide, indebolite dall'enorme pressione esercitata da multinazionali e Paperoni sulla politica -. ha dichiarato Susana Ruiz, policy advisor di Oxfam sui dossier di fiscalità internazionale - Gli abusi fiscali alimentano povertà e disuguaglianza. Come anticipato da Icij, quando 120 politici di primo piano e giganti come Apple, Uber e Nike sono sospettati di eludere le tasse, a farne le spese sono i cittadini comuni, e soprattutto i più poveri. L'evasione ed elusione delle sole corporation, per esempio, costa ai paesi in via di sviluppo 100 miliardi di dollari l'anno. Un ammontare di denaro sufficiente per mandare a scuola 124 milioni di ragazzi e coprire le spese sanitarie indispensabili per salvare la vita a 6 milioni di bambini ogni anno". "Tanta retorica ma ancora nessuna seria 'lista nera' dei paradisi fiscali". "Chiediamo ai governi di collaborare per porre fine ai paradisi fiscali, creando una blacklist a livello globale, corredata da forti misure difensive e sanzionatorie", aggiunge Ruiz.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 16793
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Panama papers" e paradisi fiscali per le caste

Messaggio Da Rasputin il Lun 6 Nov - 11:32

Finisce a tarallucci e vino?

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



I know I'm like a horse, I could kill myself exercising if I wanted to (Lionel Sanders)

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit. (La democrazia non ha nulla a che vedere con libertà, diritti umani o libertà di opinione. È semplicemente solo la dominazione della maggioranza).
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51561
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante, islamofobo praticante, libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Panama papers" e paradisi fiscali per le caste

Messaggio Da Minsky il Mar 28 Nov - 7:54

ANSA ha scritto:Paradisi fiscali, Oxfam: 'Blacklist colpisca anche 4 Paesi Ue'

Risparmiati Irlanda, Lussermburgo, Olanda e Malta


Redazione ANSA 27 novembre 2017 23:19

Per essere efficace e credibile, la blacklist dei paradisi fiscali dell'Unione europea dovrebbe includere quattro stati membri della stessa Ue: Irlanda, Lussemburgo, Paesi Bassi e Malta. E colpire almeno 35 Paesi extra-Ue. A dirlo è Oxfam, che lancia l'allarme sul rischio che dalla riunione dell'Ecofin di martedì prossimo esca una lista nera "sfumata di grigio", "annacquata e poco attendibile", frutto di "forti pressioni politiche interne ed esterne".

Nel suo ultimo rapporto Oxfam si sofferma sul fatto che l'Ue, che ha messo sotto esame 92 Paesi extra-Ue sulla base di una serie di criteri - dalla trasparenza fiscale a regimi al trasferimento di profitti su larga scala - non ha applicato gli stessi criteri ai 28 Paesi membri. "La presidenza Ue, attualmente appannaggio di Malta - si legge in una nota - si è pubblicamente espressa a favore di una lista nera europea 'vuota'", mentre la Svizzera, "uno dei paesi sotto esame, ha dichiarato senza mezzi termini di aspettarsi di non essere inserita in lista".

Interessanti i commenti

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 16793
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Panama papers" e paradisi fiscali per le caste

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum