il progetto divino

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

il progetto divino

Messaggio Da matem il Lun 20 Nov - 17:33

ammettiamo che Dio esiste e ad un certo punto ha deciso di creare lo spazio e l'universo e in esso dopo vari miliardi di anni il sistema solare con il pianeta Terra.Poi sulla terra inabitabile e senza vita ad un certo punto ha fatto comparire le acque e le terre emerse .Poi ha deciso che comparissero i primi organismi unicellulari, poi pluricellulari, poi esseri che popolavano i mari, poi esseri che popolavano le terre sia vegetali che animali, poi ad un certo punto ecco i grandi rettili che poi si sono estinti per far posto ad altri esseri viventi tra i quali i mammiferi e infine ,dopo milioni e milioni di anni ecco apparire finalmente l'uomo distinto per l'evoluzione della sua capacità di raziocinio e per intelligenza superiore rispetto agli altri esseri viventi.
Beh mi chiedo perchè non ha creato subito l'uomo , come raccontato allegoricamente  nella genesi ,e ha deciso un progetto di creazione  che è così incomprensibile visto che  oggi sappiamo  che l'evoluzionismo ha avuto una parte fondamentale in tale progetto e non il semplicistico e improponibile creazionismo?
La risposta più ovvia è che l'assurda conclusione dimostra che all'inizio di tutto non c'era un creatore con un progetto logico e che non poteva essere un Dio.
avatar
matem
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 450
Località : salerno
Occupazione/Hobby : ex insegnante -lettura libri sulla religione cristiana-collezionista di oggetti storici
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: il progetto divino

Messaggio Da Minsky il Mar 21 Nov - 21:23

matem ha scritto:ammettiamo che Dio esiste e ad un certo punto ha deciso di creare lo spazio e l'universo e in esso dopo vari miliardi di anni il sistema solare con il pianeta Terra.Poi sulla terra inabitabile e senza vita ad un certo punto ha fatto comparire le acque e le terre emerse .Poi ha deciso che comparissero i primi organismi unicellulari, poi pluricellulari, poi esseri che popolavano i mari, poi esseri che popolavano le terre sia vegetali che animali, poi ad un certo punto ecco i grandi rettili che poi si sono estinti per far posto ad altri esseri viventi tra i quali i mammiferi e infine ,dopo milioni e milioni di anni ecco apparire finalmente l'uomo distinto per l'evoluzione della sua capacità di raziocinio e per intelligenza superiore rispetto agli altri esseri viventi.
Beh mi chiedo perchè non ha creato subito l'uomo , come raccontato allegoricamente  nella genesi ,e ha deciso un progetto di creazione  che è così incomprensibile visto che  oggi sappiamo  che l'evoluzionismo ha avuto una parte fondamentale in tale progetto e non il semplicistico e improponibile creazionismo?
La risposta più ovvia è che l'assurda conclusione dimostra che all'inizio di tutto non c'era un creatore con un progetto logico e che non poteva essere un Dio.
Ma che cosa sarebbe poi un "dio"? Non ne esiste neppure una definizione che non sia nonsensica.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 16145
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum