Mi presento

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Mi presento

Messaggio Da himgy il Mar 9 Gen - 13:46

Trovo questo sito interessante e colgo l'opportunità per presentare il mio ultimo lavoro (e anche il primo):

"La Bibbia secondo Lui" (disponibile su Amazon).
Provo a dimostrare che il Cristianesimo nasce con Adamo, che il popolo dell'alleanza era cristiano e che la chiesa di Dio era il popolo d'israele

himgy
------------
------------

Numero di messaggi : 5
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 09.01.18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi presento

Messaggio Da Minsky il Mar 9 Gen - 15:25

himgy ha scritto:Trovo questo sito interessante e colgo l'opportunità per presentare il mio ultimo lavoro (e anche il primo):

"La Bibbia secondo Lui" (disponibile su Amazon).
Provo a dimostrare che il Cristianesimo nasce con Adamo, che il popolo dell'alleanza era cristiano e che la chiesa di Dio era il popolo d'israele
Uhmmm... «Un libro che vi farà innamorare delle Bibbia dandovi le chiavi fondamentali per comprenderla meglio» boxed

Sei sicuro di aver scelto il pubblico giusto?

In ogni modo,

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 16405
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi presento

Messaggio Da Rasputin il Mar 9 Gen - 17:20

himgy ha scritto:Trovo questo sito interessante e colgo l'opportunità per presentare il mio ultimo lavoro (e anche il primo):

"La Bibbia secondo Lui" (disponibile su Amazon).
Provo a dimostrare che il Cristianesimo nasce con Adamo, che il popolo dell'alleanza era cristiano e che la chiesa di Dio era il popolo d'israele

welcome II !

@Minsky sicuramente non gli serve a nulla andare in posti in cui il pubblico è d'accordo con lui wink..

Himgy, abbiamo più di un thread sulla bibbia e sulla storicità di quanto contiene, uno è questo

http://atei.forumitalian.com/t4635-avete-mai-letto-la-bibbia

poi abbiamo quello redatto dal nostro esperto (e per un periodo, anche stimatissimo collaboratore), questo

http://atei.forumitalian.com/t1805-traduzione-della-bibbia (qui sei pregato di non scrivere, già allora lo avevamo riservato al suo lavoro: http://atei.forumitalian.com/t1805-traduzione-della-bibbia )

questo invece

http://atei.forumitalian.com/t7198-storicita-della-bibbia

dovrebbe essere il più recente.

Buona lettura e siamo ansiosi di leggere il tuo contributo.

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



I know I'm like a horse, I could kill myself exercising if I wanted to (Lionel Sanders)

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit. (La democrazia non ha nulla a che vedere con libertà, diritti umani o libertà di opinione. È semplicemente solo la dominazione della maggioranza).
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51344
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi presento

Messaggio Da himgy il Mar 9 Gen - 20:34

Innanzitutto faccio i complimenti a chi ha ideato questo sito. Lo trovo moderato bene. Ringrazio anche le persone che mi hanno risposto: sembra ci sia un ottimo terreno per delle discussioni proficue per tutti.
Rispondo con alcuni concetti che ho messo nel mio libro. E di sicuro domani che ho più tempo andrò a dare un occhio ai link che mi avete suggerito. Ovviamente non solo credo in Dio, ma per esperienze personali, so di certo che Egli vive. Ma il libro non parla assolutamente di esperienze personali, se non per divertire e mostrare dei concetti pratici. Invece parlo della Bibbia citando altre fonti, o meglio: parto dal concetto che quando si cita la provenienza di una fonte, si parte immediatamente con un preconcetto e si guarda il contenuto stesso con diffidenza. Per cui nel libro faccio citazioni, senza dirne la provenienza (ma invitando chiunque a trovarla poichè tramite internet è veramente semplice...spiego anche come fare ovviamente, senza troppa fatica) Così propongo questa tesi (riferendomi simbolicamente alle fonti che uso): se avviene un incidente e abbiamo un testimone, sicuramente è una fonte utile, ma è davvero credibile? Nel senso, potrebbe averci dato una sua versione che non è detto che sia proprio quella vera. Ma se ci fosse un altro testimone, che assolutamente non avesse nessun tipo di relazione col testimone precedente e ci dicesse da un altro angolo e da un altro punto di vista come sono andate le cose, e il suo punto di vista confermasse quanto raccontato dal primo (avendo la certezza che veramente niente in comune ci sia stato tra loro), potremmo iniziare perlomeno a valutare che l'incidente sia avvenuto? In questo senso il mio libro si distingue dagli altri. Ecco di cosa parlo nel mio libro, anche se può dare una visione dottrinale, provo a essere scientifico, anzi, diciamo analitico, e fare immaginare come potrebbero essere andate le cose, senza che scienza e "religione" siano in contrasto. Inoltre spiego come molte traduzioni sbagliate (o giuste che siano) hanno conseguenze sui comportamenti delle persone anche atee, loro malgrado. Questo è l'assunto del mio libro. DOmani guardo le fonti che mi avete dato e le guardo con molta curiosità e apertura. A presto

himgy
------------
------------

Numero di messaggi : 5
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 09.01.18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi presento

Messaggio Da Rasputin il Mar 9 Gen - 20:51

himgy ha scritto:Innanzitutto faccio i complimenti a chi ha ideato questo sito. Lo trovo moderato bene. Ringrazio anche le persone che mi hanno risposto: sembra ci sia un ottimo terreno per delle discussioni proficue per tutti.

Chi lo ha ideato ormai non è più qui, ma io personalmente sono ancora in contatto privato con lui, l'epilogo della storia lo puoi leggere qui

http://atei.forumitalian.com/t5855-riassetto

da allora il "capo" sono io, anche se raramente mi presento in tale veste. Col pugno di amici che mi hanno allora dato una mano, gratuita e disinteressata, sono ovviamente altresí in contatto, il resto te lo lascio scoprire da solo wink..

Qui invece

himgy ha scritto:Rispondo con alcuni concetti che ho messo nel mio libro. E di sicuro domani che ho più tempo andrò a dare un occhio ai link che mi avete suggerito. Ovviamente non solo credo in Dio, ma per esperienze personali, so di certo che Egli vive. Ma il libro non parla assolutamente di esperienze personali, se non per divertire e mostrare dei concetti pratici. Invece parlo della Bibbia citando altre fonti, o meglio: parto dal concetto che quando si cita la provenienza di una fonte, si parte immediatamente con un preconcetto e si guarda il contenuto stesso con diffidenza. Per cui nel libro faccio citazioni, senza dirne la provenienza (ma invitando chiunque a trovarla poichè tramite internet è veramente semplice...spiego anche come fare ovviamente, senza troppa fatica) Così propongo questa tesi (riferendomi simbolicamente alle fonti che uso): se avviene un incidente e abbiamo un testimone, sicuramente è una fonte utile, ma è davvero credibile? Nel senso, potrebbe averci dato una sua versione che non è detto che sia proprio quella vera. Ma se ci fosse un altro testimone, che assolutamente non avesse nessun tipo di relazione col testimone precedente e ci dicesse da un altro angolo e da un altro punto di vista come sono andate le cose, e il suo punto di vista confermasse quanto raccontato dal primo (avendo la certezza che veramente niente in comune ci sia stato tra loro), potremmo iniziare perlomeno a valutare che l'incidente sia avvenuto? In questo senso il mio libro si distingue dagli altri. Ecco di cosa parlo nel mio libro, anche se può dare una visione dottrinale, provo a essere scientifico, anzi, diciamo analitico, e fare immaginare come potrebbero essere andate le cose, senza che scienza e "religione" siano in contrasto. Inoltre spiego come molte traduzioni sbagliate (o giuste che siano) hanno conseguenze sui comportamenti delle persone anche atee, loro malgrado. Questo è l'assunto del mio libro. DOmani guardo le fonti che mi avete dato e le guardo con molta curiosità e apertura. A presto

...ci sono spunti per parlarne a lungo, ti suggerisco, sebbene questo sia il tuo thread di presentazione (quindi ne fai quello che desideri), di piazzarli in zona adeguata, che è questa

http://atei.forumitalian.com/f10-confronto-fede-ateismo


_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



I know I'm like a horse, I could kill myself exercising if I wanted to (Lionel Sanders)

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit. (La democrazia non ha nulla a che vedere con libertà, diritti umani o libertà di opinione. È semplicemente solo la dominazione della maggioranza).
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51344
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi presento

Messaggio Da Minsky il Mer 10 Gen - 20:01

himgy ha scritto:Innanzitutto faccio i complimenti a chi ha ideato questo sito. Lo trovo moderato bene. Ringrazio anche le persone che mi hanno risposto: sembra ci sia un ottimo terreno per delle discussioni proficue per tutti.
Rispondo con alcuni concetti che ho messo nel mio libro. E di sicuro domani che ho più tempo andrò a dare un occhio ai link che mi avete suggerito. Ovviamente non solo credo in Dio, ma per esperienze personali, so di certo che Egli vive. Ma il libro non parla assolutamente di esperienze personali, se non per divertire e mostrare dei concetti pratici. Invece parlo della Bibbia citando altre fonti, o meglio: parto dal concetto che quando si cita la provenienza di una fonte, si parte immediatamente con un preconcetto e si guarda il contenuto stesso con diffidenza. Per cui nel libro faccio citazioni, senza dirne la provenienza (ma invitando chiunque a trovarla poichè tramite internet è veramente semplice...spiego anche come fare ovviamente, senza troppa fatica) Così propongo questa tesi (riferendomi simbolicamente alle fonti che uso): se avviene un incidente e abbiamo un testimone, sicuramente è una fonte utile, ma è davvero credibile? Nel senso, potrebbe averci dato una sua versione che non è detto che sia proprio quella vera. Ma se ci fosse un altro testimone, che assolutamente non avesse nessun tipo di relazione col testimone precedente e ci dicesse da un altro angolo e da un altro punto di vista come sono andate le cose, e il suo punto di vista confermasse quanto raccontato dal primo (avendo la certezza che veramente niente in comune ci sia stato tra loro), potremmo iniziare perlomeno a valutare che l'incidente sia avvenuto? In questo senso il mio libro si distingue dagli altri. Ecco di cosa parlo nel mio libro, anche se può dare una visione dottrinale, provo a essere scientifico, anzi, diciamo analitico, e fare immaginare come potrebbero essere andate le cose, senza che scienza e "religione" siano in contrasto. Inoltre spiego come molte traduzioni sbagliate (o giuste che siano) hanno conseguenze sui comportamenti delle persone anche atee, loro malgrado. Questo è l'assunto del mio libro. DOmani guardo le fonti che mi avete dato e le guardo con molta curiosità e apertura. A presto
Sono davvero incuriosito di sapere in quale parte mai le "scritture" diano versioni concordanti in parti indipendenti. A me risulta che sia l'esatto opposto: infarcite di contraddizioni.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 16405
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi presento

Messaggio Da Paolo il Mer 10 Gen - 21:54

Ciao e benvenuto tra noi! ok

A pensar male si fa peccato ma raramente si sbaglia. Intendo dire che il tuo intervento mi sembra più che altro provocatorio più che interlocutorio. E poi non mi sembra che tu ti sia presentato. Ho dubbi che lo vedremo ancora! Ma vorrei sbagliarmi wink..

avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8794
Età : 63
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi presento

Messaggio Da Rasputin il Mer 10 Gen - 22:07

Paolo ha scritto:Ciao e benvenuto tra noi! ok

A pensar male si fa peccato ma raramente si sbaglia. Intendo dire che il tuo intervento mi sembra più che altro provocatorio più che interlocutorio. E poi non mi sembra che tu ti sia presentato. Ho dubbi che lo vedremo ancora! Ma vorrei sbagliarmi  wink..


Ehm, hai letto il titolo dell'argomento in cui stai scrivendo? boxed

Ha pur sempre detto quello che fa, ha intenzione di fare, ecc

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



I know I'm like a horse, I could kill myself exercising if I wanted to (Lionel Sanders)

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit. (La democrazia non ha nulla a che vedere con libertà, diritti umani o libertà di opinione. È semplicemente solo la dominazione della maggioranza).
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51344
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi presento

Messaggio Da Paolo il Mer 10 Gen - 22:13

Si ma non chi sia! Ritengo che sia quello il concetto di presentarsi. In altro caso doveva dire " ti spiego cosa faccio" wink..

Ma vediamo,può essere che mi sbagli, però......
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8794
Età : 63
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi presento

Messaggio Da Minsky il Mer 10 Gen - 22:29

Paolo ha scritto:Si ma non chi sia! Ritengo che sia quello il concetto di presentarsi. In altro caso doveva dire " ti spiego cosa faccio" wink..

Ma vediamo,può essere che mi sbagli, però......
Ma sì che l'ha detto. È l'autore di questo libro, Marco Lui:


_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 16405
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi presento

Messaggio Da Paolo il Mer 10 Gen - 22:39

Preciso che la mia è una sensazione che va al di la del fatto di scrivere o meno qualcosa di se. E la mia sensazione si basa più che altro sul fatto che lui ha scritto una serie di affermazioni del tutto risibili e che nulla dicono nulla di più da quanto già da tutti comunemente risaputo, senza alcun approfondimento e senza tener conto di eventuali obbiezioni mosse. Ma vediamo, c'è ancora tempo.
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8794
Età : 63
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi presento

Messaggio Da Rasputin il Mer 10 Gen - 22:48

Paolo ha scritto:Preciso che la mia è una sensazione che va al di la del fatto di scrivere o meno qualcosa di se. E la mia sensazione si basa più che altro sul fatto che lui ha scritto una serie di affermazioni del tutto risibili e che nulla dicono nulla di più da quanto già da tutti comunemente risaputo, senza alcun approfondimento e senza tener conto di eventuali obbiezioni mosse.  Ma vediamo, c'è ancora tempo.

Ovvio che hai molte probabiilità di non sbagliarti, ma qua lo sai, si da una possibilità a tutti

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



I know I'm like a horse, I could kill myself exercising if I wanted to (Lionel Sanders)

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit. (La democrazia non ha nulla a che vedere con libertà, diritti umani o libertà di opinione. È semplicemente solo la dominazione della maggioranza).
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51344
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi presento

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum