La mia espulsione dal forum UAAR (parte 1)

Pagina 1 di 40 1, 2, 3 ... 20 ... 40  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La mia espulsione dal forum UAAR (parte 1)

Messaggio Da Rasputin il Mar 3 Nov 2009 - 23:13

Copio il link, chi è iscritto può leggere

http://forum.uaar.it/viewtopic.php?f=3&t=6282

ed eventualmente trarre conclusioni.

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



I know I'm like a horse, I could kill myself exercising if I wanted to (Lionel Sanders)

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit. (La democrazia non ha nulla a che vedere con libertà, diritti umani o libertà di opinione. È semplicemente solo la dominazione della maggioranza).
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51344
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mia espulsione dal forum UAAR (parte 1)

Messaggio Da Sally il Mar 3 Nov 2009 - 23:19

Dai, commento io per prima che il Thread l'ho letto ancora all'epoca dei fatti.

Le mie considerazioni sul fatto che la tua espulsione fosse giustificata o meno, le ho fatte a te in PVT e non credo sia opportuno riportarle qui. Tu sai come la penso e questo mi basta.

Quello che invece ci tengo a sottolineare e' come il forum UAAR abbia perso, a mio parere, un utente molto valido. E forse questo non e' stato considerato da chi di dovere. Dico pero che sono contenta di poter parlare con te anche qui su AI.

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mia espulsione dal forum UAAR (parte 1)

Messaggio Da Rasputin il Mar 3 Nov 2009 - 23:26

Ah...trovato questo

http://forum.uaar.it/viewtopic.php?f=4&t=6284


bloccato da Desrocchi, il mod coi fiocchi, ovvio


Poi questo:

http://forum.uaar.it/viewtopic.php?p=235870#p235870


che conduce a questo:

http://forum.uaar.it/viewtopic.php?f=4&t=3780&start=0

così qui ci si può fare un quadro della situazione

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



I know I'm like a horse, I could kill myself exercising if I wanted to (Lionel Sanders)

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit. (La democrazia non ha nulla a che vedere con libertà, diritti umani o libertà di opinione. È semplicemente solo la dominazione della maggioranza).
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51344
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mia espulsione dal forum UAAR (parte 1)

Messaggio Da Sally il Mar 3 Nov 2009 - 23:28

Ah si, e poi fammi subito fare un OT prima che mi dimentichi... dato che ieri ho asserito che i Rammstein sono una delle mie band preferite.
ERRATA CORRIGE! La seguente affermazione annulla e corregge la precedente:

dopo aver visto il nuovo video dei Rammstein (quello VM 18), dico che sono veramente cadui in basso... pensavo di averle viste tutte, ma il pipino del cantante e le poppe (finte spero) del batterista mi mancavano...

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mia espulsione dal forum UAAR (parte 1)

Messaggio Da Rasputin il Mar 3 Nov 2009 - 23:31

Diva, ero tentato di copincollare ma non l'ho fatto per rispetto ad uno dei moderabuoi che so avere qualcosa in contrario. Io riporto quello che mi pare dove mi pare, se non viene accettato, beh che cancellino. Sono solo dei link che possono solo venire letti da utenti iscritti, ci aspettiamo un'ondata di espulsioni o cosa?

Ci sono migliaia di siti in rete

Quei link, lo giuro, appariranno ovunque, a meno che non vengano cancellati i thread interi.

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



I know I'm like a horse, I could kill myself exercising if I wanted to (Lionel Sanders)

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit. (La democrazia non ha nulla a che vedere con libertà, diritti umani o libertà di opinione. È semplicemente solo la dominazione della maggioranza).
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51344
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mia espulsione dal forum UAAR (parte 1)

Messaggio Da Rasputin il Mar 3 Nov 2009 - 23:32

Diva ha scritto:Ah si, e poi fammi subito fare un OT prima che mi dimentichi... dato che ieri ho asserito che i Rammstein sono una delle mie band preferite.
ERRATA CORRIGE! La seguente affermazione annulla e corregge la precedente:

dopo aver visto il nuovo video dei Rammstein (quello VM 18), dico che sono veramente cadui in basso... pensavo di averle viste tutte, ma il pipino del cantante e le poppe (finte spero) del batterista mi mancavano...

Eh no eh

"Pussy" è la migliore provocazione ai perbenisti che ho visto da anni, non mi tradire così

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



I know I'm like a horse, I could kill myself exercising if I wanted to (Lionel Sanders)

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit. (La democrazia non ha nulla a che vedere con libertà, diritti umani o libertà di opinione. È semplicemente solo la dominazione della maggioranza).
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51344
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mia espulsione dal forum UAAR (parte 1)

Messaggio Da Sally il Mar 3 Nov 2009 - 23:40

Blush response ha scritto:
Diva ha scritto:Ah si, e poi fammi subito fare un OT prima che mi dimentichi... dato che ieri ho asserito che i Rammstein sono una delle mie band preferite.
ERRATA CORRIGE! La seguente affermazione annulla e corregge la precedente:

dopo aver visto il nuovo video dei Rammstein (quello VM 18), dico che sono veramente cadui in basso... pensavo di averle viste tutte, ma il pipino del cantante e le poppe (finte spero) del batterista mi mancavano...

Eh no eh


"Pussy" è la migliore provocazione ai perbenisti che ho visto da anni, non mi tradire così

Eh dai!!! Non ti voglio tradire cosi, con il cantante dei Rammstein poi?? Kleine Kleine??

No, scherzi a parte... che provocazione e'?? Ce ne sono mille sulla rete allora di provocazioni del genere... mi sembra tutt'altro che una provocazione, anzi... il prono e il perbenismo vanno a nozze per quanto riguarda la scontatezza. Dai Rammstein mi sarei aspettata un'ironia un po' piu' sottile e saggia... poi magari mi sfugge qualcosa sull'allusione ai bratwurst e i sauerkraut, ma puo' anche essere una mia limitazione linguistica...

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mia espulsione dal forum UAAR (parte 1)

Messaggio Da Sally il Mar 3 Nov 2009 - 23:43

Blush response ha scritto:Diva, ero tentato di copincollare ma non l'ho fatto per rispetto ad uno dei moderabuoi che so avere qualcosa in contrario. Io riporto quello che mi pare dove mi pare, se non viene accettato, beh che cancellino. Sono solo dei link che possono solo venire letti da utenti iscritti, ci aspettiamo un'ondata di espulsioni o cosa?

Ci sono migliaia di siti in rete

Quei link, lo giuro, appariranno ovunque, a meno che non vengano cancellati i thread interi.

Ma tu come fai ad entrare e leggere quei post dopo che sei stato bannato? Semplice curiosita'...

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mia espulsione dal forum UAAR (parte 1)

Messaggio Da Rasputin il Mar 3 Nov 2009 - 23:44

Diva ha scritto:
Blush response ha scritto:Diva, ero tentato di copincollare ma non l'ho fatto per rispetto ad uno dei moderabuoi che so avere qualcosa in contrario. Io riporto quello che mi pare dove mi pare, se non viene accettato, beh che cancellino. Sono solo dei link che possono solo venire letti da utenti iscritti, ci aspettiamo un'ondata di espulsioni o cosa?

Ci sono migliaia di siti in rete

Quei link, lo giuro, appariranno ovunque, a meno che non vengano cancellati i thread interi.

Ma tu come fai ad entrare e leggere quei post dopo che sei stato bannato? Semplice curiosita'...

Ovvio che non te lo posso dire qui

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



I know I'm like a horse, I could kill myself exercising if I wanted to (Lionel Sanders)

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit. (La democrazia non ha nulla a che vedere con libertà, diritti umani o libertà di opinione. È semplicemente solo la dominazione della maggioranza).
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51344
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mia espulsione dal forum UAAR (parte 1)

Messaggio Da Sally il Mar 3 Nov 2009 - 23:48

Blush response ha scritto:
Diva ha scritto:
Blush response ha scritto:Diva, ero tentato di copincollare ma non l'ho fatto per rispetto ad uno dei moderabuoi che so avere qualcosa in contrario. Io riporto quello che mi pare dove mi pare, se non viene accettato, beh che cancellino. Sono solo dei link che possono solo venire letti da utenti iscritti, ci aspettiamo un'ondata di espulsioni o cosa?

Ci sono migliaia di siti in rete

Quei link, lo giuro, appariranno ovunque, a meno che non vengano cancellati i thread interi.

Ma tu come fai ad entrare e leggere quei post dopo che sei stato bannato? Semplice curiosita'...

Ovvio che non te lo posso dire qui

Got it! Sorry, che domanda sciocchina...

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mia espulsione dal forum UAAR (parte 1)

Messaggio Da Rasputin il Mar 3 Nov 2009 - 23:51

Diva ha scritto:
No, scherzi a parte... che provocazione e'?? Ce ne sono mille sulla rete allora di provocazioni del genere... mi sembra tutt'altro che una provocazione, anzi... il prono e il perbenismo vanno a nozze per quanto riguarda la scontatezza. Dai Rammstein mi sarei aspettata un'ironia un po' piu' sottile e saggia... poi magari mi sfugge qualcosa sull'allusione ai bratwurst e i sauerkraut, ma puo' anche essere una mia limitazione linguistica...

Senza offesa, ma lo è. La musica dei Rammstein non è, diciamo così, sempre sostenibile

a meno che non si capiscano i testi

Blitzkrieg mit dem Fleischgewehr

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



I know I'm like a horse, I could kill myself exercising if I wanted to (Lionel Sanders)

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit. (La democrazia non ha nulla a che vedere con libertà, diritti umani o libertà di opinione. È semplicemente solo la dominazione della maggioranza).
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51344
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mia espulsione dal forum UAAR (parte 1)

Messaggio Da Sally il Mar 3 Nov 2009 - 23:56

Blush response ha scritto:
Diva ha scritto:
No, scherzi a parte... che provocazione e'?? Ce ne sono mille sulla rete allora di provocazioni del genere... mi sembra tutt'altro che una provocazione, anzi... il prono e il perbenismo vanno a nozze per quanto riguarda la scontatezza. Dai Rammstein mi sarei aspettata un'ironia un po' piu' sottile e saggia... poi magari mi sfugge qualcosa sull'allusione ai bratwurst e i sauerkraut, ma puo' anche essere una mia limitazione linguistica...

Senza offesa, ma lo è. La musica dei Rammstein non è, diciamo così, sempre sostenibile


a meno che non si capiscano i testi

Blitzkrieg mit dem Fleischgewehr


Sara' una mia limitazione allora, dovuta alla lingua tedesca che
non so. I Rammstein mi piacciono parecchio, ma il video in questione mi
ha convinto poco. Non e' che mi sia scandalizzata, per carita', sono
grande e lo so come nascono i bambini...
Tra
l'altro li ho anche visti dal vivo ed e' stato uno dei concerti piu'
belli in assoluto! Ero incinta di mia figlia quando hanno suonato...
per quello e' uscita cosi bene!

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mia espulsione dal forum UAAR (parte 1)

Messaggio Da Rasputin il Mar 3 Nov 2009 - 23:59

Ripeto, impara il tedesco. Ne vale la pena

La musica non è nulla, sono i testi che fanno la scena

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



I know I'm like a horse, I could kill myself exercising if I wanted to (Lionel Sanders)

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit. (La democrazia non ha nulla a che vedere con libertà, diritti umani o libertà di opinione. È semplicemente solo la dominazione della maggioranza).
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51344
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mia espulsione dal forum UAAR (parte 1)

Messaggio Da Sally il Mer 4 Nov 2009 - 0:03

Blush response ha scritto:Ripeto, impara il tedesco. Ne vale la pena

Si, mi piacerebbe, davvero! Il fatto e' che io non credo piu' di tanto all'insegnamento delle lingue (strano eh, per una che fa l'insegnante di Inglese...) Pero' nel mio caso il metodo scolastico non funziona. Dovrei trasferirmi in Germania, stare 6 mesi con persone che parlano SOLO tedesco e forse torno a casa "imparata"....
Iscrivermi ad un corso non servirebbe a molto ora... magari a posteriori, dopo che la lingua l'ho imparata, giusto per rafforzare i concetti grammaticali...

OT check out your PMs

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mia espulsione dal forum UAAR (parte 1)

Messaggio Da Rasputin il Mer 4 Nov 2009 - 0:09

Urca, credevo che in Germania ci vivessi

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



I know I'm like a horse, I could kill myself exercising if I wanted to (Lionel Sanders)

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit. (La democrazia non ha nulla a che vedere con libertà, diritti umani o libertà di opinione. È semplicemente solo la dominazione della maggioranza).
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51344
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mia espulsione dal forum UAAR (parte 1)

Messaggio Da Sally il Mer 4 Nov 2009 - 0:22

Blush response ha scritto:Urca, credevo che in Germania ci vivessi

Ahiahi! Vedo che non sei attento! Qui ti debbo sculacciare con la mia bacchetta da maestrina diligente...

In Germania ho vissuto 10 mesi nel 2007... ora vivo in Italia (e non me ne vanto... )

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mia espulsione dal forum UAAR (parte 1)

Messaggio Da Rasputin il Mer 4 Nov 2009 - 8:35

Diva ha scritto:
Blush response ha scritto:Urca, credevo che in Germania ci vivessi

Ahiahi! Vedo che non sei attento! Qui ti debbo sculacciare con la mia bacchetta da maestrina diligente...

In Germania ho vissuto 10 mesi nel 2007... ora vivo in Italia (e non me ne vanto... )

Concordo comunque sul non funzionamento del metodo scolastico, io 2 ore in settimana faccio formazione per il personale presso un cliente e procedo in maniera totalmente diversa. C'è da dire che i partecipanti hanno tutti, chi più chi meno, una certa infarinatura. A gennaio dovrei iniziare a dare lezione presso una scuola di lingue, ed anche loro hanno un metodo alternativo (Infatti dovrò io stesso seguire un breve corso)

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



I know I'm like a horse, I could kill myself exercising if I wanted to (Lionel Sanders)

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit. (La democrazia non ha nulla a che vedere con libertà, diritti umani o libertà di opinione. È semplicemente solo la dominazione della maggioranza).
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51344
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mia espulsione dal forum UAAR (parte 1)

Messaggio Da Rasputin il Mer 4 Nov 2009 - 9:14

ERRI8013 ha scritto:Bush Response, francamente, se dovessi leggere interventi di quel genere anche io ti modererei.

Parlare di sterminio di una razza è qualcosa di pesante e, se in privato determinate affermazioni sono contestualizzate e fatte dietro un boccale di birra che potrebbe rendere il discorso innocuo, in pubblico diventano opinioni leggibili da chiunque e prive del contesto familiar-amichevole.

Pertanto, a prescindere da quelle che sono le leggi, evitiamo messaggi di puro astio.

Se vuoi parlare della tua esperienza con persone ebree puoi farlo senza problemi, ma da questo non partire con invettive simili a quelle che ho letto.

Scusa eh, ma non mi pare di avere parlato di sterminio di nessuna razza. Dove? In quel momento comunque le cose stavano già ad un punto tale che scrivevo per provocare; inoltre qui non ho manifestato l'intenzione di parlare della mia esperienza con chicchessia, ho voluto illuminare un po' gli utenti che solo sanno della mia espulsione, che non ha avuto assolutamente nulla a che vedere con il regolamento del forum, ma non sanno perché. Lì, a parte simpatie ed antipatie personali più o meno celate, è stata fatta una scelta, a mio vedere comprensibile solo in parte, tra la libertà di espressione e la "Facciata" del forum. Inoltre il tema delle mie esperienze personali con gli uni o con gli altri era saltato fuori mesi prima, ed alla fine non si capiva (E non si è capito) perchè, razionalmente parlando, poco o nessuno sdegno susciterebbe la frase "Mi stanno sui maroni i cinesi", ma dire/scrivere "Mi stanno sui maroni gli ebrei" suscita un putifarre. Concettualmente sono la stessa cosa (Secondo me tra l'altro inoffensiva).

Desideravo inoltre evitare, con questo mio thread, che eventuali nuovi o vecchi utenti ricevessero l'impressione di stare in un sito "Secchio dell'immondizia" dove vanno a riparare utenti espulsi altrove.

Ti ammonisco ufficialmente per avermi chiamato "Bush" un'altra volta

Cos'è, la "L" della tua tastiera non funziona?

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



I know I'm like a horse, I could kill myself exercising if I wanted to (Lionel Sanders)

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit. (La democrazia non ha nulla a che vedere con libertà, diritti umani o libertà di opinione. È semplicemente solo la dominazione della maggioranza).
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51344
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mia espulsione dal forum UAAR (parte 1)

Messaggio Da Rasputin il Mer 4 Nov 2009 - 11:00

ERRI8013 ha scritto:Porca miseria!!!

Non avevo notato la "L"!!!

Pensavo ti riferissi alla mancanza di "response", per questo negli ultimi l'ho sempre aggiunto!!!

Cavolo che figura!!!

Comunque, il mio post voleva essere un chiarimento per il futuro. Mi ricordo di te in UAAR e non credo che ti si possa considerare "immondizia".

Ti ringrazio, e premetto che non ho intenzione di sollevare temi troppo spinosi in un forum leggibile a tutti. Mi rendo anche conto che per questa ragione la moderazione deve agire in modo differente, piuttosto che sanzionare gli utenti potrebbe essere costretta a cancellare od editare (Anche censurare) degli interventi per il bene comune e per salvaguardare i gestori del sito. Ma sul forum UAAR secondo me (E non solo secondo me) stavolta hanno pisciato fuori dalla tazza, se chiedi a Pax in MP vedrai cosa ti dice lui

Edito per dovere di cronaca: dovevo aspettarmelo, l'ha fatto subito, ed in pubblico

per buona misura, si è pure fatto prima la barba alla lingua


Ultima modifica di Blush response il Mer 4 Nov 2009 - 19:47, modificato 1 volta

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



I know I'm like a horse, I could kill myself exercising if I wanted to (Lionel Sanders)

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit. (La democrazia non ha nulla a che vedere con libertà, diritti umani o libertà di opinione. È semplicemente solo la dominazione della maggioranza).
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51344
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mia espulsione dal forum UAAR (parte 1)

Messaggio Da Lingua_Biforcuta il Mer 4 Nov 2009 - 11:39

Personalmente trovo che il forum UAAR sia un forum di merda!

L'unica cosa che salvo sono gli utenti, ma manco tutti!

Trovo che sia assolutamente vergognoso un forum legato all'UAAR non sia assolutamente frequentato da membri o dirigenti dell'UAAR.

E` assurdo che il forum sia alla merce` di vari personaggi spesso non molto equilibrati. Quando Rasputin ed il sottoscritto arrivammo, c'erano due moderatori uno peggio dell'alto. Due persone che non distinguevano il loro ruolo da moderatore rispetto a quello di utente.
Poi la situazione e` cambiata, ma solo in apparenza. Sono arrivati quattro nuovi moderatori che, in effetti, all'inizio sembravano abbastanza moderati. Ma poi la cosa si e` incasintata. Uno dopo l'altro i nuovi moderatori (ad eccezione di uno solo) hanno ricominciato con le vecchie pratiche di stampo fascistoide.
Occupazione principale: mentre uno di loro provoca un utente, l'altro sta dietro pronto a moderarlo non appena eccede con i toni.
Cane non mangia cane, moderatore non modera moderare.
Quel che e` peggio e` che non esiste un comitato di controllo dei moderatori, quindi nessuno giudica l'operato dei moderatori. Tra loro hanno una specie di accordo di non belligeranza, quindi tra di loro non si criticano.
Peraltro sul forum sono vietate, da un regolamento che da solo merita un thread a parte, le critiche alla moderazione. Come in un qualsiasi stato totalitario, il popolaccio non ha diritto di criticare i regnanti, o i gerarchi.

Il tutto, poi, per arrivare ad una moderazione molto puerile. Si bada a cose veramente del cazzo e non a cose sostanziali. Ad esempio, il regolamento prevede che non si possano avere links nella firma o gif animate come avatar, e i moderatori sono molto zelanti nell'applicare questa regola.
Ma quando alcuni utenti si sono messi a ridicolizzare un altro utente a causa dei suoi errori ortografici, cosa che, ahime`, si e` ripetuta varie volte, nessun moderatore si e` sentito in dovere di riprendere tale comportamento.

E`, sostanzialmente, una moderazione (di merda) che si occupa della forma e non del merito!

Risultato?

Una persona come Blush Response che da piu` di un anno e mezzo e` parte dell'anima del forum, che gode di ottima considerazione da parte di molti utenti (compreso il sottoscritto) e che ha delle sue idee ben precise (alcune condivisibili, altre meno) che argomenta sempre fino in fondo, e` stato buttato fuori in maniera definitiva come un troll qualsiasi. Senza alcuna possibilita` di appello ne` un "giusto processo".

Io credo che se stiamo qui a predicare, ci tocca anche razzolare bene. Se parliamo di concetti di liberta` e democrazia, di rispetto per tutte le culture, di divieto per qualcuno di imporre la propria visione agli altri e di correttezza di comportamente, il forum che ci rappresenta deve essere animato dallo stesso spirito.

Trovo, percio`, inaccettabile la gestione totalitaria e fascitoide del forum UAAR, dove quattro tizi non meglio identificati decidono arbitrariamente il bello ed il cattivo tempo, senza sentirsi in dovere di argomentare e spiegare le loro azioni e senza concedere quanto meno l'idea di un "giusto processo". Il tutto dispensando con un soverchia leggerezza la "pena capitale".
In altre parole: sono un branco di stronzi!

L'UAAR dovrebbe tenere presente che un forum e` solo una scatola vuota, un motore senza contenuti. I contenuti, e quindi il successo di un forum, lo fanno gli utenti, non PhpBB!
Ecco perche` non si puo` pensare che l'utente del forum sia solo plebaglia che deve stare zitta, chinare il capo ed adeguarsi.
Un modo di pensare talmente disgustoso che mi ha portato a NON rinnovare la mia adesione per il prossimo anno all'UAAR, destinando tali soldi ad altre organizzazioni che godono di tutta la mia stima (nella fattispecie BlueVoice.org a cui vi esorto a fare una donazione).

Per questi motivi, molti dei quali espressi fin dal mio primo arrivo sul forum, appena mi hanno inopinatamente et ingiustamente bannato per due settimane, ho deciso di sbattere la porta ed andarmente.
Ho in seguito scoperto delle gravissime illazioni sul mio pensiero esposto nei miei vari post e, anche in consideazione del fatto che il forum dell'UAAR mi e` sempre stato ostile fin dai primi giorni (gli sono sempre stato sul cazzo), ho chiesto ed ottenuto di cancellare tutti i miei posts. Non volevo che certe persone (purtroppo sempre presenti nel forum e molto intoccabili) si mettessero a vivisezionare i miei post per farmi dire quello che volevano, senza alcuna possibilita` di controllo da parte mia!

Scusate lo sfogo, ma ci tenevo ad esprimere tutta la mia pessima considerazione per il forum UAAR in riferimento alla sua gestione, ai moderatori ed alla dirigenza UAAR.

Capitolo chiuso!
avatar
Lingua_Biforcuta
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 455
Età : 47
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Scienze Naturali, Filosofia, Cristologia, Storia pre-cristiana e pre-colombiana.
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 20.03.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mia espulsione dal forum UAAR (parte 1)

Messaggio Da Rasputin il Mer 4 Nov 2009 - 11:49

Quoto Pax in gran parte, con un giudizio sui moderatori meno severo da parte mia. Non è un posto facile da moderare e riconosco una permissività che non ho finora riscontraro da nessun'altra parte. Su quattro moderatori però, negli ultimi tempi uno ha decisamente sbarellato (Boris, non ho alcuna remora a nominarlo), l'altro si è con mio dispiacere rivelato essere quello che dice pax qui sopra (Desrocchi), il terzo con mio dispiacere si è rivelato un po' cerchiobottista, per dirla diplomaticamente (Xabax), a lui però, personalmente concedo ancora il beneficio del dubbio, e l'ultimo (Il Gazz) è rimasto per quanto possibile equilibrato, coerente e fedele a se stesso.

Questo penso io.

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



I know I'm like a horse, I could kill myself exercising if I wanted to (Lionel Sanders)

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit. (La democrazia non ha nulla a che vedere con libertà, diritti umani o libertà di opinione. È semplicemente solo la dominazione della maggioranza).
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51344
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mia espulsione dal forum UAAR (parte 1)

Messaggio Da Lingua_Biforcuta il Mer 4 Nov 2009 - 11:59

Gazz e` molto equilibrato, forse e` l'unico vero moderatore presente li` dentro. Il distinguo che ho fatto con la frase "tranne uno" era riferito a lui.
Suo malgrado, pero`, viene compreso quando genericamente si parla del (malo)comportamento dei moderatori UAAR.

Purtroppo per quieto vivere con gli altri moderatori, non e` nella posizione di esprimere un giudizio netto verso i suoi colleghi.
Secondo me (e glielo ho scritto piu` volte) dovrebbe dimettersi da moderatore UAAR (magari potrebbe farlo qui, se gli altri accettano) perche` non ha il potere di cambiare le cose li dentro (ad esempio il mio ban e` stato caratterizzato da una doppia moderazione, una intelligente da parte di Gazz e una da idiota, quale egli e`, da parte di Xabax, persona molto spregevole). Purtroppo Gazz non era in condizioni di dire a Xabax di farsi i cazzi suoi perche` l'utente era gia` stato moderato in altro modo.

Ma Gazz sa benissimo quello che fa ed e` in grado di prendere tutte le decisioni in merito. Io esprimo solo una mia opinione che, ripeto, gli ho gia` espresso privatamente.

Detto cio`, chiudo. Ho nominato una persona assente e non e` nel mio stile parlare degli assenti (anche se sono contento che sia assente). Diciamo che riequilibra un po' quel processo postumo che da gran vigliacchi hanno tenuto sul forum UAAR alle mie spalle, dicendo cose che in faccia (o privatamente) non hanno mai avuto il coraggio di dirmi.
avatar
Lingua_Biforcuta
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 455
Età : 47
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Scienze Naturali, Filosofia, Cristologia, Storia pre-cristiana e pre-colombiana.
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 20.03.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mia espulsione dal forum UAAR (parte 1)

Messaggio Da Rasputin il Mer 4 Nov 2009 - 14:06

Pax, guarda che chiunque nomini non è veramente assente. Qui possono leggere tutti, anche i non iscritti. Ecco perche io ho fatto i nomi

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



I know I'm like a horse, I could kill myself exercising if I wanted to (Lionel Sanders)

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit. (La democrazia non ha nulla a che vedere con libertà, diritti umani o libertà di opinione. È semplicemente solo la dominazione della maggioranza).
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51344
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mia espulsione dal forum UAAR (parte 1)

Messaggio Da ros79 il Mer 4 Nov 2009 - 15:25

ragazzi non siamo qui a processare altri forum. ognuno sceglie la propria politica. possiamo condividerla o meno,capisco che è dura accettare e subire le scelte altrui ma purtroppo nei forum in generale vige la regola del "moderatore" che, ripeto, opera come meglio crede. ok

_________________
"Che cos'ho in comune con gli ebrei? Non ho neppure niente in comune con me stesso"

F.Kafka
avatar
ros79
---------------------
---------------------

Femminile Numero di messaggi : 1139
Età : 38
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mia espulsione dal forum UAAR (parte 1)

Messaggio Da Rasputin il Mer 4 Nov 2009 - 17:18

ros79 ha scritto:ragazzi non siamo qui a processare altri forum. ognuno sceglie la propria politica. possiamo condividerla o meno,capisco che è dura accettare e subire le scelte altrui ma purtroppo nei forum in generale vige la regola del "moderatore" che, ripeto, opera come meglio crede. ok

Bah, la differenza tra "Processare" e "Criticare" secondo me sta nel fatto che in genere ad un processo segue una sentenza, la quale ha un effetto diretto sull'oggetto del processo. In questo senso, qui stiamo solo criticando e discutendone. È un po' come il motivo della mia espulsione: io non ho "Discriminato" (Cosa vietata dal regolamento, quantunque nello stesso non compaia la parola "Discriminare") nessuno, ho semplicemente espresso un'opinione mia, che può essere condivisa o meno.

Mi piace il fatto che qui nemmeno ci sia un regolamento, e dato forse anche l'ancora scarso munero di utenti, il tutto rimane gestibile, da parte degli utenti con l'uso del buonsenso e da parte dei moderatori per mezzo di garbati richiami. È chiaro che non potrà funzionare sempre così, ma ci tengo a rendere noto, e chi mi conosce anch dal forum UAAR credo non potrà che confermare, che si tratta di un sistema con me efficacissimo, essendo io di carattere ribelle per natura (E, con l'avvento dell'età della ragione, per convinzione e scelta di vita). Un'imposizione delle regole ha con me un effetto tanto più contrario quanto più le stesse e la loro applicazione si irrigidiscono.

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



I know I'm like a horse, I could kill myself exercising if I wanted to (Lionel Sanders)

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit. (La democrazia non ha nulla a che vedere con libertà, diritti umani o libertà di opinione. È semplicemente solo la dominazione della maggioranza).
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51344
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante-libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mia espulsione dal forum UAAR (parte 1)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 40 1, 2, 3 ... 20 ... 40  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum