COME FERMARE IL NUCLEARE

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

COME FERMARE IL NUCLEARE

Messaggio Da actionlady il Ven 20 Nov - 17:58

Scusate il malloppone,


ma questa volta ha senso.
Personalmente ritengo che l'energia nucleare non e' il futuro per l'umanita'.
Ritengo inoltre che lo scempio fatto dal governo di accordarsi con la francia
per l'acquisto di centrali nucleari, abbia messo ancora una volta i piedi in testa ai diritti nonche' alla volonta' dei cittadini,
che avevano gia' votato nel referendum NO al nucleare.
Sinceramente scusate il "francesismo", ma mi sono rotta i coglioni.


Così, mentre stanno ultimando la mappatura del territorio per costruire le centrali nucleari
- anche se nessuno sa dove e come stoccare le scorie per i prossimi 10 mila anni -
siamo ancora in tempo per intervenire e fermare questo scempio, fortunatamente ed ancora una volta grazie alla rete!


Basta firmare la petizione del link qui sotto:


http://reazioneantinucleare.it/index.asp

Mi auguro che anche voi non vogliate una centrale e
rifiuti nucleari, vicino casa vostra, e che non vogliate morire deformati!


Passaparola.....reazione a catena
Grazie

actionlady
-------------
-------------

Numero di messaggi : 63
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: COME FERMARE IL NUCLEARE

Messaggio Da scettica il Ven 20 Nov - 19:13

Personalmente ritengo che l'energia nucleare non e' il futuro per l'umanita'.
Io penso che sarà ANCHE il futuro dell'umanità.

Ritengo inoltre che lo scempio fatto dal governo di accordarsi con la francia
per
l'acquisto di centrali nucleari, abbia messo ancora una volta i piedi
in testa ai diritti nonche' alla volonta' dei cittadini,
che avevano gia' votato nel referendum NO al nucleare.
Quindi, immagino che tu sia anche contraria all'acquisto di energia nucleare dalla Francia...

Mi auguro che anche voi non vogliate una centrale e
rifiuti nucleari, vicino casa vostra, e che non vogliate morire deformati!
Infatti nei paesi col nucleare c'è la massima concentrazione di persone affette da deformazioni... Dai, non esageriamo!
Comunque sono una di quelle persone che non si metterebbe a protestare se mi costruissero una centrale nucleare vicina, magari con l'elettricità gratis.



avatar
scettica
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 130
SCALA DI DAWKINS :
65 / 7065 / 70

Data d'iscrizione : 23.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: COME FERMARE IL NUCLEARE

Messaggio Da actionlady il Ven 20 Nov - 19:47


Quindi, immagino che tu sia anche contraria all'acquisto di energia nucleare dalla Francia...

Al momento non possiamo fare a meno di comprarla dalla francia in
quanto non siamo energicamente autosufficienti, ma sopperire al
problema con altre centrali nucleari mi sembra un'assurdita', quando
abbiamo mezzi e conoscenze tecnologiche adeguate a sviluppare sistemi
per produrre energia pulita.



Infatti nei paesi col nucleare c'è la massima concentrazione di persone affette da deformazioni... Dai, non esageriamo!

Gli incidenti accadono e tu non puoi prevederli ne' fare nulla per evitarli.
Visto che sei cosi' disinformata ti consiglio di guardarti questa puntata di report
che spiega cosa comporta vivere vicino a centrali nucleari, e all'occorrenza ci sono anche scienziati tedeschi che hanno studiato le conseguenze che si possono riperquotere sul DNA umano, ma immaggino che te stai un passo avanti a loro...

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-17f2ebfb-98a5-428f-8df2-d1634b60decc.html?p=0



Comunque sono una di quelle persone che non si
metterebbe a protestare se mi costruissero una centrale nucleare
vicina, magari con l'elettricità gratis.


Infatti e' proprio per le persone che hanno questo atteggiamento nei confronti del prossimo, che l'Italia va a rotoli, e che l'umanita' rimarra' sempre nel buio di una mediocrita' medioevale!

E poi ti ricordo che la terra non e' il tuo secchio dell' immondizia!


actionlady
-------------
-------------

Numero di messaggi : 63
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: COME FERMARE IL NUCLEARE

Messaggio Da Rasputin il Ven 20 Nov - 19:52

"La terra non è qualcosa che i nostri padri ci hanno lasciato, è qualcosa che i nostri figli ci hanno prestato"

(Proverbio Masai)

Però allo stato attuale le energie alternative o pulite che dir si voglia, pare non siano in grado di coprire nemmeno il 20% del fabbisogno

che si fa?

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50799
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: COME FERMARE IL NUCLEARE

Messaggio Da maxsar il Ven 20 Nov - 20:03

Not in my garden;
Non vedo perchè dovremo rifiutarci di continuare con il nucleare, l'Italia da 3 nazione al mondo come know how tecnico ha polverizzato tutto il suo background in un gap che sarà difficile da coimare entro i prossimi 20 anni.
Le fonti energetiche usate ,bene o male, fino ad ora hanno raggiunto un buon livello di sviluppo tecnologico; il nucleare è stato ucciso in culla.
Senza ricerca non vi è sviluppo, rideremo quando i moderni reattori a confinamento del plasma saranno in grado di autosostenersi (dieci anni secondo i fisici nucleari mediamente); da li i progressi saranno esponenziali.
Dopodiche continueremo a comprare a prezzi fuori mercato dall'estero energia prodotta a costi irrisori.
avatar
maxsar
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1342
Età : 32
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: COME FERMARE IL NUCLEARE

Messaggio Da actionlady il Ven 20 Nov - 20:04

Blush response ha scritto:"La terra non è qualcosa che i nostri padri ci hanno lasciato, è qualcosa che i nostri figli ci hanno prestato"

(Proverbio Masai)

Però allo stato attuale le energie alternative o pulite che dir si voglia, pare non siano in grado di coprire nemmeno il 20% del fabbisogno

che si fa?

Questo e' quello che ti vogliono far credere probabilmente, perche' non e' assolutamente vero!
E poi dovremmo imparare tutti ad adottare uno stile di vita meno consumistico.

Comunque ti propongo questi video molto interessanti






actionlady
-------------
-------------

Numero di messaggi : 63
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: COME FERMARE IL NUCLEARE

Messaggio Da maxsar il Ven 20 Nov - 20:13

Bhe della casa ecologica non è una scoperta nuova.
Non ci piove che con una buona coibentazione, e particolari attenzioni (orientamento casa, doppi vetri, fotovoltaico, pompe di calore, ecc...) si possono ridurre i consumi di oltre il 50%.
Rimane il problema?
Come produciamo?
L'eolico, seppur strapompato, è la stessa tecnologia dei mulini a vento, richiede un vento costante (in Olanda si possono permettere di coprire estese aree marine, si marine; mare basso e vento ipercostante, in Italia sarebbe molto più difficile).
Imbrigliare l'atomo sarebbe molto più redditizio in termini di ricadute economiche e tecnologiche;guarda solo in quanto tempo (senza rifornimenti) la U.S Navy è in grado di spostare una portaerei, che è in pratica una piccola città, dall'altra parte del globo comparalo con il tempo utile per qualunque tipo di nave che non utilizzi questa propulsione.
avatar
maxsar
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1342
Età : 32
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: COME FERMARE IL NUCLEARE

Messaggio Da actionlady il Ven 20 Nov - 20:23

maxsar ha scritto:Bhe della casa ecologica non è una scoperta nuova.
Non ci piove che con una buona coibentazione, e particolari attenzioni (orientamento casa, doppi vetri, fotovoltaico, pompe di calore, ecc...) si possono ridurre i consumi di oltre il 50%.
Rimane il problema?
Come produciamo?
L'eolico, seppur strapompato, è la stessa tecnologia dei mulini a vento, richiede un vento costante (in Olanda si possono permettere di coprire estese aree marine, si marine; mare basso e vento ipercostante, in Italia sarebbe molto più difficile).
Imbrigliare l'atomo sarebbe molto più redditizio in termini di ricadute economiche e tecnologiche;guarda solo in quanto tempo (senza rifornimenti) la U.S Navy è in grado di spostare una portaerei, che è in pratica una piccola città, dall'altra parte del globo comparalo con il tempo utile per qualunque tipo di nave che non utilizzi questa propulsione.


Bhe' c'e' l'energia solare, piu' l'eolica, piu' lo sfruttamento dei moti marini e fluviali,
piu' lo sfruttamento di rifiuti (ne produciamo cosi' tanti che avremmo energia da esportare a mio avviso), il letame come facevano gli antichi monachi francescani.

La soluzione c'e' ma non prevede lo sfruttamento di un'unica risorsa ovviamente.
Io credo che dovremmo iniziare a cambiare il modo di pensare e di vedere le cose e rapportarci piu' all'ambiente e ad uno stile di vita piu' sostenibile ed equo.

Poi se ti sei laureato in ingegneria nucleare e non c'hai il lavoro e ti rode e' un altro discorso.

actionlady
-------------
-------------

Numero di messaggi : 63
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: COME FERMARE IL NUCLEARE

Messaggio Da maxsar il Ven 20 Nov - 20:44

Poi se ti sei laureato in ingegneria nucleare e non c'hai il lavoro e ti rode e' un altro discorso.
Altro campo ;-)
Davo solo un'opinione come tu dai la tua, anche se fossi ingegnere nucleare non è rosicando che spunterebbero reattori nucleari.
Comunque il solare e le altre energie possono coadiuvare, ma non sono in grado di dare una risposta precisa ed efifcente alle richieste energetiche (serve più energia; ok, kiamamo poseidone e gli diciamo di aumentare il maelstrom...).
Diventerebbe anche dura tappezzare kilometri di coste; solare idem, ha senso a certe latitudini e comunque il rendimento non è troppo alto.

La soluzione c'e' ma non prevede lo sfruttamento di un'unica risorsa ovviamente.
Io credo che dovremmo iniziare a cambiare il modo di pensare e di vedere le cose e rapportarci piu' all'ambiente e ad uno stile di vita piu' sostenibile ed equo.
Nel 1600 tutti i mulini a vento d'europa non permettevano di arrivare alla metà della potenza di un blackbird in fase di decollo; se tagliamo il progresso al primo incidente siamo belli che finiti ( il disastro di Pripjat è stato causato da un'incompetenza totale, ovvero allagamento con acqua del nocciolo ed eliminazione quasi totale delle sbarre di contenimento per vedere se la residua energia cinetica era in grado di azionare il meccanismo di sicurezza).
Dopo è stata fatta una bolla di terrorismo sull'ondata emotiva.
avatar
maxsar
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1342
Età : 32
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 13.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: COME FERMARE IL NUCLEARE

Messaggio Da davide il Ven 20 Nov - 22:25

Actionlady, posizione legittima la tua. Permetti che anche gli alri possano avere la propria anche senza "rosicare"? E te lo dice uno che ha tanti dubbi sulla questione.

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: COME FERMARE IL NUCLEARE

Messaggio Da actionlady il Ven 20 Nov - 23:21

davide ha scritto:Actionlady, posizione legittima la tua. Permetti che anche gli alri possano avere la propria anche senza "rosicare"? E te lo dice uno che ha tanti dubbi sulla questione.
Si naturalmente. Mi dispiace solo ecco tutto. Purtroppo sono un'idealista nata e mi piacerebbe che le cose si sistemassero per l'italia e per il mondo, mi piacerebbe che si trovassero soluzioni basate sul bene della collettivita' in rispetto della terra, che tutte le guerre finissero, ...bla bla bla.., ma mi rendo conto che e' utopia.


actionlady
-------------
-------------

Numero di messaggi : 63
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: COME FERMARE IL NUCLEARE

Messaggio Da scettica il Sab 21 Nov - 3:43

E poi ti ricordo che la terra non e' il tuo secchio dell' immondizia!
E' possibile parlare di un argomento senza saltarsi alla gola?
Se hai aperto questo topic per parlarne non mi sembra l'atteggiamento giusto, se invece volevi solo fare propaganda dillo subito.

Al momento non possiamo fare a meno di comprarla dalla francia in
quanto non siamo energicamente autosufficienti, ma sopperire al
problema con altre centrali nucleari mi sembra un'assurdita', quando
abbiamo mezzi e conoscenze tecnologiche adeguate a sviluppare sistemi
per produrre energia pulita.
Benissimo, visto che adesso (e per molto tempo ancora) dobbiamo comprarla dalla Francia, cosa c'è di male se l'Enel fa degli accordi in quel paese?
Che ci siano fonti alternative siamo d'accordo, ma non sono in grado di sostituire le fonti classiche ( carbone, etc.).
Comunque vedo che quando si tratta di "averne bisogno" l'opzione nucleare non ti dispiace.

Gli incidenti accadono e tu non puoi prevederli ne' fare nulla per evitarli.
Visto che sei cosi' disinformata ti consiglio di guardarti questa puntata di report
che
spiega cosa comporta vivere vicino a centrali nucleari, e
all'occorrenza ci sono anche scienziati tedeschi che hanno studiato le
conseguenze che si possono riperquotere sul DNA umano, ma immaggino che
te stai un passo avanti a loro...
A parte che io non penso di essere avanti a nessuno, ma portami dati scientifici, non trasmissioni televisive, grazie.
Prova a leggere i dati ufficiali sul disastro di Chernobyl:
http://it.wikipedia.org/wiki/Disastro_di_%C4%8Cernobyl%27#Conseguenze_del_disastro_e_bilancio_delle_vittime
ma immagino che sarà il solito complotto ideato dalle lobby per nascondere alla popolazione la catacombe che provoca il nucleare...

Se sei contaria al nucleare, lo sarai anche del suo utilizzo in medicina, vero?

Guarda, io non ho verità in tasca come le hai tu, come ogni cosa ci sono dei pro e dei contro, non esistono soluzioni perfette. Ognuno fa le proprie (legittime) valutazioni e si fa un'opinione.

Infatti e' proprio per le persone che hanno
questo atteggiamento nei confronti del prossimo, che l'Italia va a
rotoli, e che l'umanita' rimarra' sempre nel buio di una mediocrita'
medioevale!
Ti ringrazio, a quando il rogo a Campo dei fiori?

avatar
scettica
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 130
SCALA DI DAWKINS :
65 / 7065 / 70

Data d'iscrizione : 23.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: COME FERMARE IL NUCLEARE

Messaggio Da delfi68 il Sab 21 Nov - 9:09

..ma dico io..se non siamo in grado di far andare dritti i treni..e c'è chi li parcheggia in un cortile di viale monza, in fondo a una scarpata... Se non siamo in grado di far girare i tram..e ogni tre per due vanno a sbattere in piazza 4 Novembre...

..una compagnia aerea l'abbiamo affosata, e la seconda è messa pure peggio...gli acquedotti perdono nei campi il 40% della portata...le aree industriali macinano morti a distanza di 20 anni dalle loro chiusure..e i muratori cascano dai ponteggi come la cenere dalla mia sigaretta...

..si spegne la luce e una ragazza muore in sala operatoria, si spegne l'ambulanza e una donna in ospedale manco ci arriva... Arriva l'infarto ma il dottore lo scambia con una gastrite..

..siamo in italia..un posto che se non fosse attaccato fisicamente al continente europeo, come una portaerei americana nel mediterraneo, sarebbe una nazione del terzo mondo...con livelli di corruzzione superiori al Botswana e carceri a livello del Burkina Faso...

..in questa italia il nucleare è come un accendino in mano a un bambino...

..come un coltello in mano a Rosa canali...come un drogato in mano agli agenti...

..il nucleara in italia è un problema che si risolverà da sè...
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: COME FERMARE IL NUCLEARE

Messaggio Da Kaworu il Sab 21 Nov - 9:13

delfi68 ha scritto:..ma dico io..se non siamo in grado di far andare dritti i treni..e c'è chi li parcheggia in un cortile di viale monza, in fondo a una scarpata... Se non siamo in grado di far girare i tram..e ogni tre per due vanno a sbattere in piazza 4 Novembre...

..una compagnia aerea l'abbiamo affosata, e la seconda è messa pure peggio...gli acquedotti perdono nei campi il 40% della portata...le aree industriali macinano morti a distanza di 20 anni dalle loro chiusure..e i muratori cascano dai ponteggi come la cenere dalla mia sigaretta...

..si spegne la luce e una ragazza muore in sala operatoria, si spegne l'ambulanza e una donna in ospedale manco ci arriva... Arriva l'infarto ma il dottore lo scambia con una gastrite..

..siamo in italia..un posto che se non fosse attaccato fisicamente al continente europeo, come una portaerei americana nel mediterraneo, sarebbe una nazione del terzo mondo...con livelli di corruzzione superiori al Botswana e carceri a livello del Burkina Faso...

..in questa italia il nucleare è come un accendino in mano a un bambino...

..come un coltello in mano a Rosa canali...come un drogato in mano agli agenti...

..il nucleara in italia è un problema che si risolverà da sè...

il problema in effetti è l'italia, non il nucleare in sé.

la cosa forse è ancora più deprimente
avatar
Kaworu
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 369
Età : 31
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 30.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: COME FERMARE IL NUCLEARE

Messaggio Da *Valerio* il Sab 21 Nov - 12:32

delfi68 ha scritto:..ma dico io..se non siamo in grado di far andare dritti i treni..e c'è chi li parcheggia in un cortile di viale monza, in fondo a una scarpata... Se non siamo in grado di far girare i tram..e ogni tre per due vanno a sbattere in piazza 4 Novembre...

..una compagnia aerea l'abbiamo affosata, e la seconda è messa pure peggio...gli acquedotti perdono nei campi il 40% della portata...le aree industriali macinano morti a distanza di 20 anni dalle loro chiusure..e i muratori cascano dai ponteggi come la cenere dalla mia sigaretta...

..si spegne la luce e una ragazza muore in sala operatoria, si spegne l'ambulanza e una donna in ospedale manco ci arriva... Arriva l'infarto ma il dottore lo scambia con una gastrite..

..siamo in italia..un posto che se non fosse attaccato fisicamente al continente europeo, come una portaerei americana nel mediterraneo, sarebbe una nazione del terzo mondo...con livelli di corruzzione superiori al Botswana e carceri a livello del Burkina Faso...

..in questa italia il nucleare è come un accendino in mano a un bambino...

..come un coltello in mano a Rosa canali...come un drogato in mano agli agenti...

..il nucleara in italia è un problema che si risolverà da sè...

Mi hai rubato le parole di bocca.
Hai fatto centro al 100%

*Valerio*
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6950
Età : 44
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: COME FERMARE IL NUCLEARE

Messaggio Da capricorno il Dom 22 Nov - 8:35

Io sul nucleare sono contrario, la penso come questo articolo apparso sul blog di Grillo:


http://www.beppegrillo.it/2009/11/onufrio/index.html?s=n2009-11-21
avatar
capricorno
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 529
Età : 48
Località : Saponara (ME)
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: COME FERMARE IL NUCLEARE

Messaggio Da actionlady il Dom 22 Nov - 11:56


actionlady
-------------
-------------

Numero di messaggi : 63
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: COME FERMARE IL NUCLEARE

Messaggio Da actionlady il Dom 22 Nov - 12:04




actionlady
-------------
-------------

Numero di messaggi : 63
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: COME FERMARE IL NUCLEARE

Messaggio Da Lingua_Biforcuta il Lun 23 Nov - 10:10

Intervengo in ritardo sulla questione.

NUCLEARE.
Una scelta assolutamente assurda ed insensata, specialmente in Italia.
Primo: costruire una centrale nucleare richiede un progetto accuratissimo, una messa in opera estremamente precisa e complessa. I costi, tra progettazione e realizzazione, sono stratosferici.
Secondo: l'esercizio di un centrale e` altrettanto oneroso. A differenza delle altre centrali, quelle nucleari necessitano di personale qualificato e specializzato ventiquattr'ore su ventiquattro. Il sistema e` cosi` delicato e complesso che le decisioni posso essere prese solo da una figura altamente qualificata. I costi di esercizio, percio`, sono decisamente piu` altri di quelli di altri tipi di centrali.
Terzo: il rapporto rischio/beneficio. In una terra come l'Italia, a forte rischio sismico pressocche` ovunque e con vari vulcani sparsi in grossa parte del territorio, il rischi per una centrale possono essere notevoli. Inoltre, la produzione elettrica di una centrale a pieno ritmo non e` tale da renderla una sostanziale alternativa. Anche supponendo che in Italia si costruisca un buon numero di centrali, diciamo una decina, non si arriverebbe a coprire il 7% del fabbisogno di energia elettrica del paese, quota che diventa ancora piu` piccola se si considera il fabbisogno energetico in generale.
A questo dobbiamo oggettivamente aggiungere, visto che nessuno puo` dire di ingorare come funzionano le cose nel nostro paese, che in Italia tutta l'operazione sarebbe, come minimo, tre volte piu` onerosa, richiederebbe, nel migliore dei casi, il doppio del tempo e non sarebbero da escludere magagne qui e li dovute a qualche impresa che ha fatto la furba con la qualita` delle forniture.

Le alternative?

Beh, innanzitutto il buonsenso. Bisogno, seriamente, cominciare a consumare meno e meglio.
Si puo` fare con tanti bei spot pubblicitari per sensibilizzare le persone al risparmio, ma alla fin fine sono solo soldi buttati. Ci vorrebbero millenni per cambiare le cose cercando di cambiare le persone.
Ma si possono fare altre cose che sono piu` attuabili. Ad esempio, la revisione degli impianti elettrici di appartamenti ed aziende secondo criteri mirati alla drastica riduzione delle dispersioni e degli sprechi inutili.
La stessa cosa si applica alla temperatura, si possono revisionare gli appartamenti e fissare nuovi paramentri per quelli da costruire in modo da ridurre la dispersione termica e quindi i consumi.
Un notevole passo avanti sta per essere fatto con le lampadine a basso consumo, con la rimozione delle lampade ad incandescenza e l'arrivo dell'illuminazione LED che ha un enorme rapporto efficienza/consumo.

Se poi ci decidessimo a rivestire i tetti delle case con pannelli solari, praticamente ogni condominio potrebbe diventare un produttore di energia elettrica e utilizzarli anche per riscaldare l'acqua.
Stesso dicasi con l'energia geotermica.

Tutte soluzione che non possono essere affidate ai singoli, ma devono essere parte di una strategia di governo del paese, una strategia mirata a riformare le politiche energetiche con uno sguardo al futuro.

Ma il futuro e` laggiu`... e puo` aspettare... magari ci si pensa domani.
Per il momento, dobbiamo garantire che i nostri amici petrolieri continuino ad avere le tasche gonfie, non possiamo pensare che qualsiasi stronzo con un pannello solare sul tetto tolga soldi a questi poveri magnate dell'oro nero.
Per non parlare degli amici costruttori, non vogliamo lasciarli con qualche tonnellata di calcestruzzo sul groppone... forse un ponte non e` abbastanza per dare da magna` a tutti i porci, forse serve qualche altra bella cattedrale per essere sicuri di averli tutti belli grassi...
E si fotta la geotermia... quanto lo vuoi far pagare un buco per terra e qualche tubo?
avatar
Lingua_Biforcuta
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 455
Età : 47
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Scienze Naturali, Filosofia, Cristologia, Storia pre-cristiana e pre-colombiana.
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 20.03.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: COME FERMARE IL NUCLEARE

Messaggio Da actionlady il Lun 23 Nov - 10:53

Grande Lingua Biforcuta!Infatti il punto e' proprio cercare di riuscire a sensibilizzare tutti al problema, evitando di pensare, come i politici ci vogliono far credere, che il nucleare possa essere una soluzione definitiva al problema energetico italiano.Personalmente sin da piccola ho avuto un forte lavaggio del cervello in quanto come ben sai, a latina c'e' gia' una centrale nucleare che e' stata disattivata nell'86 per volere governativo, suppongo dopo il tragico  incidente di cernobil, che ricordo benissimo a noi ci ha tenuti dentro casa senza frutta ne' verdura per settimane. La centrale nucleare di Latina e' stata la prima centrale nuclere italiana comprata dagli inglesi ad investimento ENI, IRI. Ricordo quando ci passavamo davanti con la macchina che chiedevo cosa fosse quella struttura fumante, e mia madre mi spego' che serviva a produrre energia ma che era molto pericolosa perche' con un semplice incidente saremmo saltati tutti in aria. Io credo che avevo 4 anni e lo shock fu totale e ricordo ancora che mi chiedevo:"Ma perche' l'hanno costruita se puo' ammazzarci tutti?"

actionlady
-------------
-------------

Numero di messaggi : 63
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: COME FERMARE IL NUCLEARE

Messaggio Da Lingua_Biforcuta il Lun 23 Nov - 11:18

actionlady ha scritto:[...]"Ma perche' l'hanno costruita se puo' ammazzarci tutti?"

Perche`, perche`... humm, fammi pensare, perche`?

Forse perche` di noi non gliene frega meno di una cippa, mentre dei soldi pubblici che si possono arraffare gli interessano tanto ma tanto ma tantissimo di piu`?
avatar
Lingua_Biforcuta
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 455
Età : 47
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Scienze Naturali, Filosofia, Cristologia, Storia pre-cristiana e pre-colombiana.
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 20.03.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: COME FERMARE IL NUCLEARE

Messaggio Da actionlady il Lun 23 Nov - 11:28

Lingua_Biforcuta ha scritto:
actionlady ha scritto:[...]"Ma perche' l'hanno costruita se puo' ammazzarci tutti?"

Perche`, perche`... humm, fammi pensare, perche`?

Forse perche` di noi non gliene frega meno di una cippa, mentre dei soldi pubblici che si possono arraffare gli interessano tanto ma tanto ma tantissimo di piu`?
Eehehhe, c'hai ragione, ma vaglielo a spiegare a una ragazzina di 4 anni!

actionlady
-------------
-------------

Numero di messaggi : 63
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: COME FERMARE IL NUCLEARE

Messaggio Da Lingua_Biforcuta il Lun 23 Nov - 11:30

Hemmm, hemmm... lupus in fabula:

Usa, allarme a Three Mile Island
fuga radioattiva dalla centrale


...come dicono gli americani: "shit happens".

E` da irresponsabili, mentecatti e cialtroni pensare e sostenere che in nessun caso possa accadere una tragica fatalita`, nulla e` a prova d'errore, NULLA!

Sto aspettando il momento in cui decideranno, per questioni di sicurezza, di mettere le centrali nucleari in Africa... cosi` nessuno di noi e` in pericolo!
avatar
Lingua_Biforcuta
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 455
Età : 47
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Scienze Naturali, Filosofia, Cristologia, Storia pre-cristiana e pre-colombiana.
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 20.03.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: COME FERMARE IL NUCLEARE

Messaggio Da actionlady il Lun 23 Nov - 11:53

Lingua_Biforcuta ha scritto:Hemmm, hemmm... lupus in fabula:

Usa, allarme a Three Mile Island
fuga radioattiva dalla centrale


...come dicono gli americani: "shit happens".

E` da irresponsabili, mentecatti e cialtroni pensare e sostenere che in nessun caso possa accadere una tragica fatalita`, nulla e` a prova d'errore, NULLA!

Sto aspettando il momento in cui decideranno, per questioni di sicurezza, di mettere le centrali nucleari in Africa... cosi` nessuno di noi e` in pericolo!




Infatti e' proprio questo il punto, il fattore rischio e' dietro l'angolo, le scorie sono una minaccia per il patrimonio della terra, e l'uranio finira' tra 50 anni, scusate ma mi sembra una vero e proprio investimento del c***o! Quindi nonostante tutto non riesco veramente a capire e ad immedesimarmi secondo il punto di vista dei sostenitori del nucleare!

Che te devo di' saro' limitata celebralmente!

Eh secondo me tra qualche tempo hai ragione, se ne usciranno fuori con una cosa del genere del tipo che, in Africa si sono riscontrate le condizioni ambientali "ideali" per la costruzione di centrali nucleari necessarie al fabbisogno dell'altra parte del pianeta.

E poi sono capaci pure di rivendergli l'energia che producono con un rincaro del prezzo, sai un po' come fanno con il petrolio in Nigeria...

actionlady
-------------
-------------

Numero di messaggi : 63
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: COME FERMARE IL NUCLEARE

Messaggio Da Lingua_Biforcuta il Lun 23 Nov - 12:07

Ovvio che sarebbero capaci, perche` ti credi che gli abitanti della Basilicata non pagano la benzina quanto noi?
E cosa dire di tutte quelle realta` sociali che esistono accanto alle raffinerie? Cosa hanno in cambio della loro aria (e area) inquinata?

Solo calci in culo, visto che, poi, quando le cose non vanno, le aziende chiudono e buonanotte ai suonatori.
avatar
Lingua_Biforcuta
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 455
Età : 47
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Scienze Naturali, Filosofia, Cristologia, Storia pre-cristiana e pre-colombiana.
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 20.03.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum